Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Archive for 14 ottobre 2010

Militari: puniti se iscritti ad un partito non gradito

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Giuseppe Paradiso – Segretario politico PSD rende noto: “Tredici segreterie regionali, otto dipartimenti, migliaia di iscritti, questi sono i “numeri” di una ambiziosa formazione politica nata circa un anno fa, il “Partito Sicurezza e Difesa – PSD”, che ha riscosso immediatamente un largo consenso non solo nel mondo delle stellette, ma anche tra i comuni cittadini. Ma tutto ciò per le gerarchie militari è come fumo negli occhi.
La reazione inconsulta delle gerarchie militari è cominciata quando alcuni dirigenti regionali del PSD  si sono visti recapitare da parte dei rispettivi organi gerarchici un invito a recedere dalla loro carica. Per la verità, inizialmente, qualche generale che ha provato ad obbiettare ai vertici militari la liceità e la legalità dell’operato dei propri sottoposti (download delle lettere dei generali dei carabinieri Vincenzo Giuliani e Carlo Gualdi ), ma l’ordine impartito dal Gabinetto del ministro è stato perentorio: il PSD va fermato. Ed i generali hanno obbedito. E’ questo sostanzialmente il senso di una oscura circolare del Gabinetto della Difesa (download ) nella quale, con un fumoso giro di parole viene disposto che «l’iscrizione in argomento, ancorché – in sé – non vietata, è da intendersi assorbita dal divieto di esercizio di attività politica» ripresa recentemente da un alto ufficiale dei carabinieri in servizio presso l’Ufficio Legislazione del Comando Generale di Roma il quale ordina sostanzialmente, inserendo alcune infondate quanto fantasiose argomentazioni giuridiche, di dare inizio alla “persecuzione” disciplinare (download ). Ovviamente, non esiste nessun divieto all’esercizio di attività politica per i militari ai quali, liberi dal servizio ed in abiti civili, la Costituzione e leggi consentono chiaramente di partecipare alla vita politica del Paese. E’ scattata, quindi, la reazione dei vertici politici del PSD che hanno presentato una dettagliata denuncia alla magistratura ordinaria e militare, allegando una quantità di prove documentali davvero poderosa per il reato di «Attentato contro i diritti politici del cittadino», previsto dall’art. 294 del codice penale che prevede pene da uno a cinque anni per «chiunque con violenza, minaccia o inganno impedisce in tutto o in parte l’esercizio di un diritto politico, ovvero determina taluno a esercitarlo in senso difforme dalla sua volontà». (download )
La vicenda in questione è finita in Parlamento dove l’onorevole Di Stanislao (IDV) ha chiesto al ministro La Russa di adottare dei provvedimenti disciplinari e la rimozione dall’incarico nei confronti del primo generale che ha tradotto in ordine concreto la disposizione illegittima del Gabinetto della Difesa, a causa delle “gravissime affermazioni contenute nella sua missiva che, a parere dell’interrogante, mal si conciliano con il giuramento prestato che prevede di osservare «la Costituzione e le leggi»”. Il ministro, nonostante siano passati quasi tre mesi dalla data dell’interrogazione, non ha mai risposto.
Stranamente però l’organo ufficiale di stampa dello Stato maggiore della Difesa, “Informazioni della Difesa”, nell’ultimo numero (4/2010) andando di opposto avviso con quanto illegittimamente disposto dal Gabinetto della Difesa, spiega in un elaborato articolo a firma del Colonnello Antonino Lo Torto (Capo Ufficio affari giuridici) che l’iscrizione ai partiti politici e lo svolgimento di attività politica da parte de militari è del tutto legittima quando esercitata in abiti civili e fuori dalle strutture militari, così come previsto dalla Costituzione e dalle leggi. (download, pag 4 ) fonte: http://www.posd.it

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Percorsi di luce” di Fiorella Pierobon

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Parma, 14 ottobre ore 17.30 (fino al 7 novembre 2010) Salotto d’artista “Percorsi di luce” Arte a palazzo Giordani Personale di Fiorella Pierobon A cura di Stefania Provinciali
La mostra avrà il suo momento culminante con l’appuntamento “Salotto d’artista” alle ore 17,30 durante il quale tutto coloro che hanno partecipato alla creazione di questo evento espositivo incontreranno il pubblico nel “salotto d’artista” che verrà allestito all’interno della mostra, a Palazzo Giordani. Interverranno l’assessore alla cultura della Provincia, Giuseppe Romanini, la curatrice Stefania Provinciali, il presidente dell’Associazione Europea Vie Francigene Massimo Tedeschi, Anna Poletti Zanella, presidente dell’Associazione Boudard, che ha conosciuto Fiorella Pierobon nel suo studio di Nizza ed ha proposto la sua presenza a Parma. Patrizia Fazzi leggerà poesie ispirate alle opere in mostra e Fiorella Pierobon illustrerà le motivazioni e le “forme” della propria ricerca e colloquierà col pubblico. L’appuntamento si concluderà con un brindisi.
La mostra sarà affiancata dall’iniziativa “Arte in video”: al Parma Point (via Garibaldi 18) saranno proiettate testimonianze video sul lavoro dell’autrice (tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30; tel: 0521 931800). La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta dal 7 ottobre al 7 novembre dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30 e il venerdì dalle 8 alle 17. L’esposizione è curata da Stefania Provinciali con il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.
Fiorella Pierobon  Pittrice autodidatta, sin da giovanissima sceglie di rappresentare la vita quotidiana attraverso l’uso della matita colorata. Partecipa a diverse mostre collettive di pittura in Italia nel 1980,1981,1982 e 1985. Il lavoro quotidiano in televisione non le lascia però il tempo necessario per continuare a dipingere e smette.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cile: salvataggio minatori e lavori disumani

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Finalmente in Cile dopo mesi sul filo della morte, i minatori tornano in superficie dalle profondità della terra. L’incubo è finito. Il primo minatore è uscito dopo un viaggio nella  minuscola capsula di salvataggio, attraverso 600 metri di tunnel.  A gettarsi per primo tra le sue braccia il figlio, otto anni, ai bordi del pozzo, sconvolto, angosciato e ora finalmente, felice. Parlando di lavoro disumano, qui in Italia non c’è da esser felici: proprio in questi giorni a Massa Carrara due operai ustionati ed in gravi condizioni per una esplosione nelle cave del marmo. In Italia sono stati stimati 1.000.000 di morti e feriti gravi dal dopoguerra, e tutt’oggi ogni anno muoiono 1200-1500 lavoratori. Ogni 100 morti bianche circa 96 sono di maschi e 4 di femmine.  La classe di eta con maggiore frequenza è tra 15 e 35 anni,  43,3 lavoratori ogni 1.000 occupati (fonte italialavoro.it)

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

La pittura napoletana dell’Ottocento

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Milano, Galleria Bottegantica, 23 ottobre-23 dicembre 2010 A cura di Enzo Savoia  Le tappe fondamentali di questa grande stagione dell’arte italiana, che vide artisti “napoletani” (abruzzesi e pugliesi, calabresi, campani e siciliani) concorrere con toscani e lombardi, piemontesi e veneti alla maturazione e allo sviluppo di una pittura del “vero”, sono ripercorse nella bella mostra La pittura napoletana dell’Ottocento tra innovazione e internazionalità organizzata dalla galleria Bottegantica, a cura del suo direttore, Enzo Savoia, che avrà luogo nella sede di Milano di via Manzoni 45 dal 23 ottobre al 23 dicembre 2010, e allestita in anteprima in occasione della Biennale Internazionale di Antiquariato di Roma dal 1 al 10 ottobre.    Oltre a sottolineare gli aspetti “innovativi” della pittura napoletana, la rassegna dedica particolare importanza anche alla sua dimensione internazionale, e in particolare a quel filo diretto che legò Napoli a Parigi, grazie alla presenza cospicua dei mercanti francesi di passaggio per la città, che misero sotto contratto molti artisti, invitandoli a soggiornare per lunghi periodi nella capitale francese. Proprio la modernità dello spettacolo offerto da Parigi è la chiave di lettura di molte opere di Giuseppe De Nittis, Federico Rossano, Edoardo Tofano, Francesco “Lord” Mancini, Pietro Scoppetta e Ulisse Caputo che celebrano il ritmo veloce della vita nelle piazze e nei nuovi Boulevards di Haussmann, le corse ippiche a Longchamp, ma anche la bellezza sofisticata – tanto mondana e contemporanea, quanto ideale e immaginaria – delle parigine, protagoniste degli anni ruggenti della Belle Epoque.   A Parigi vissero la loro bohème artistica anche Antonio Mancini e Francesco Paolo Michetti, fautori, una volta fatto ritorno in Italia, di una pittura personalissima, ricca di colore e di effetti luminosi, capace di coniugare le predilette tematiche regionali a un gusto internazionale più elegante e ricercato, molto apprezzata dai collezionisti francesi, come pure da quelli inglesi e americani.
L’esposizione si conclude con un gruppo cospicuo di dipinti di coloro che furono gli indiscussi cantori della terra e del mare partenopeo: Vincenzo Migliaro, Giuseppe Casciaro, Attilio Pratella e Vincenzo Irolli, che con la loro opera traghettarono la pittura napoletana verso il Novecento.
Tra le opere più  rappresentative presenti in mostra, si ricordano: la scenografica Passeggiata davanti Palazzo Ducale di Vincenzo Caprile, datata 1905, in cui tutta l’atmosfera vibra del chiarore soffuso del cielo riflesso dalle acque della laguna veneziana; Alla toeletta, incantevole tela di Ulisse Caputo, che condensa con maestria l’acuta osservazione dell’intimità muliebre con lo studio sottile degli effetti luminosi; nel segno della pittura sfavillante di Mariano Fortuny sono invece le Sirene moderne, seducente capolavoro di Edoardo Dalbono, datato 1874, dal piacevole soggetto e dall’ampio taglio paesaggistico, risolto con una pittura luminosa, ancora in parte debitrice del verismo maturato a Resina; l’enigmatico, quanto elegante Prima del ballo di Giuseppe De Nittis, selezionato per la grande mostra dedicata al pittore di Barletta che si terrà entro fine anno al Petit Palais di Parigi; l’incantevole Bevo la birra di Antonio Mancini, eseguita nel 1888 e documentata in passato nelle prestigiosi collezioni Tessitore, De Angeli, Tesorone, Casciaro e Coppa; la mondana Caccia alla volpe di Francesco “Lord” Mancini; Al mare, luminosa tela eseguita nel 1875 da un giovane, ma professionalmente maturo Federico Rossano, dove già sono portati a felice compimento gli insegnamenti appresi alla “Scuola di Resina”; per concludere, infine, con il toccante L’innamorato timido di Francesco Paolo Michetti, straordinario scrutatore di orizzonti remotissimi, capace di far convivere l’Abruzzo e l’Oriente bizantino, le presunte tradizioni popolari con l’altrettanto presunto ieratismo assoluto.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corrado Colombi: Good morning

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Lodi fino al 14/11/2010 corso Adda, 42 Zero.otto arte contemporanea Periferie, paesaggi urbani e le suggestioni di una natura osservata con un occhio nuovo, attento a quei particolari che molti sottovalutano o ignorano. Il tutto filtrato attraverso una sensibilità non comune per il colore. È quanto appare nelle opere di Corrado Colombi, con cui ZERO.OTTO Arte Contemporanea, a Lodi (c.so Adda, 42) il 10 ottobre inaugura il terzo anno di vita ha scelto. Si tratta di un gradito ritorno per Colombi, che ZERO.OTTO aveva proposto nella collettiva “Naturae – Paesaggi contemporanei”. Dopo la fortunata esperienza, ora l’artista, vincitore nel 2009 del premio “Arte – Mondadori” nella categoria grafica con un acquerello della serie “Pesci rossi”, presente in mostra, ha l’occasione di presentare una panoramica piu’ completa sul suo lavoro. Grandi oli in cui il colore si fa presenza fisica e appassionata accanto a tecniche miste su carta intelata, in cui Colombi sviluppa invece una vena piu’ intima e meditativa. Identico in entrambe le situazioni il fascino della luce, vera protagonista dell’immagine.
Corrado Colombi nasce a Milano nel 1969. Dopo i suoi studi presso l’Istituto d’Arte Cimabue e il Liceo Artistico Statale I° di Milano, si iscrive all’Accademia di Brera dove segue i corsi diretti da Baruzzi, Paolo Scirpa, Laura Panno e Francesco Porzio; in questi anni la sua ricerca si concentra sul disegno e l’incisione. (corrado colombi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra Fabio Calvetti

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Venezia  dal 5 al 25 novembre 2010 Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana,  in collaborazione con la Galleria Artesanterasmo e Galleria Guidi, organizza la mostra personale dell’artista Fabio Calvetti intitolata “Diario notturno”, a cura di Gaia Fiertler, che si terrà nelle sue Sale Monumentali (all’interno del Percorso integrato dei Musei di Piazza San Marco, con ingresso dal Museo Correr.
L’inaugurazione avverrà il 4 novembre 2010, alle ore 17.00 nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (ingresso da Piazzetta San Marco 13/a). Introduzione di Maria Letizia Sebastiani (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). Intervento di Gaia Fiertler. Sarà presente l’autore.
Le opere esposte, una ventina di dipinti su tavola, sono tutte collegate dal file rouge della notte, quello spazio emotivo in cui ognuno si raccoglie in sé, s’interroga, si abbandona a un ricordo o a un sogno e scrive nuove pagine del proprio diario. Da qui il titolo della mostra, Diario notturno, che è un omaggio al grande Flaiano, ma anche un nuovo sguardo sulla notte, dopo la mostra di Parigi del 2006 (Attraversando la notte) e quella di Arezzo del 2008 (Oltre la notte).
Fabio Calvetti nasce nel 1956 a Certaldo, in provincia di Firenze, dove vive e lavora. (fabio calvetti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Essere o Avere? Collettiva

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Venezia fino al 22/10/2010 Quartiere Cannaregio Ca’ Zanardi Opere di: Salvatore Chessari, Maura Franciosa, Lorena Garcia Mateu, Angelo Giannetti, Giulio Cesare Matusali, Gabriele Morrione, Valentina Tabacchi, Meike Tiedemann, Walter Zuccarini Erich Fromm scrive nel 1976 To Have or To Be?, interrogandosi su queste due modalità essenziali dell’essere umano: l’Avere e L’Essere. La mostra collettiva organizzata e promossa da Ca’Zanardi di Venezia, in collaborazione con Art&fortE LAB, Art&fortE e Spaziottagoni di Roma, si propone di scandagliare attraverso il linguaggio dell’arte questo tema. Perche’ l’aspetto filosofico della questione posta da Fromm sottintende implicazioni e conseguenze concrete e importanti nella nostra società, che meritano di essere colte e tradotte in opere che sono ora proposte al pubblico in due esposizioni in due delle città piu’ belle, affascinanti, cariche di cultura, arte e storia quali sono Roma (17-30 settembre) e Venezia (10-22 ottobre, Palazzo Ca’ Zanardi), quest’ultima in concomitanza con Biennale Architettura. L’evento prevede la collaborazione con la Reale Canottieri Bucintoro e l’associazione Art&salE, portando cosi’ in dote il Patrocinio dell’Assessorato alla Produzione Culturale del Comune di Venezia.
Erich Fromm scrive nel 1976 To Have or To Be? (ed.it. Mondadori, Milano 1977), interrogandosi su queste due modalità essenziali dell’essere umano: l’Avere e L’Essere. Il filosofo di Francoforte osserva come sia la struttura sociale a determinare il sopravvento dell’uno o dell’atro aspetto. (essere o avere)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Milonga Live

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Rivoli via Rosta  15 ottobre  Milonga Live esibizione dei ballerini Matias Facio e Claudia Rogowski Apprezzati interpreti della nuova generazione, Matias Facio e Claudia Rogowski coniugano con maestria l’eleganza e l’intensità del tango tradizionale con le nuove dinamiche del tango contemporaneo, tanto da definire il loro ballo come Tango Salon Moderno. Matias, argentino, si distingue per le sua particolare energia ed espressione musicale e per le sue eccellenti qualità di insegnante. Ha collaborato diversi anni con Tango Brujo, una delle scuole più innovative di Buenos Aires, ed ha partecipato a numerosi festival di tango in tutto il mondo. Claudia, sua attuale partner, è ballerina, insegnante, oltre che dj ed organizzatrice, e proviene dalla effervescente scena tanguera di Berlino, città in cui attualmente entrambi risiedono. Insieme ad altre tre donne  amanti del tango, è organizzatrice della Berlin Tango Marathon. ingresso 8 euro, inizio djset ore 21.45, esibizione ore 23.30 (edag)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Gran Ballo Folk

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Rivoli via Rosta  15  16 Ottobre  Gran Ballo Folk Edaq Quartet Gabriele Ferrero – violino,mandolino – Flavio Giacchero – Clarinetto basso, cornamuse, tubi assortiti – Enrico Negro – chitarre, plettri – Stefano Protto – contrabbasso, violino, bassetto  Edaq, folk art from Italy, è il nuovo progetto di alcuni dei più rappresentativi musicisti in ambito folk del Piemonte. Amici, compagni di avventure da anni e collaboratori dei più importanti esponenti della scena folk europea, Gabriele Ferrero, Flavio Giacchero, Enrico Negro e Stefano Protto hanno dato il via ad una nuova formazione libera da vincoli dogmatici che inserendo elementi di modernità negli arrangiamenti e composizioni, porta avanti due scopi paralleli, far ballare gli appassionati di ballo folk e fornire uno spettacolo musicale di qualità per chi voglia semplicemente ascoltare il gruppo. I quattro musicisti hanno anche alle spalle una ricca produzione di incisioni discografiche, concerti e attività divulgative sulla materia, dagli stage sugli strumenti folk alle lezioni sulla nascita e lo sviluppo di questo genere particolare. Con orecchie attente a non snaturare mai l’essenza della proposta musicale che ha come suo punto di riferimento privilegiato la musica di estrazione popolare, la formazione presenta un repertorio assortito che va dalla Pianura Padana e dalle valli occitane piemontesi fino alle terre di Bretagna, seguendo un percorso geografico e culturale tanto affascinante e multiforme quanto ricco di storia e tradizione. Gli arrangiamenti sono originali, brillanti e ricchi di invenzioni con uno sguardo rivolto al jazz e all’improvvisazione volta alla ricerca di nuove sonorità ma senza mai dimenticare la compostezza formale. ingresso 8 euro, inizio concerto ore 21.30 (2facio)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autunnonero

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Dolceacqua (IM) 30 ottobre alle 16.30 nella Sala di Vetro del Castello dei Doria esposizione delle tavole originali nelle sale superiori.  L’evento apre la Halloween Gothic Fest, evento clou di Autunnonero 2010   Per gli appassionati di fumetto, l’edizione 2010 di Autunnonero porta con sé una importante novità. Si tratta della pubblicazione dell’albo speciale di Dampyr, “Lucrezia”, realizzato proprio in occasione del Festival Internazionale di Folklore e Cultura Horror organizzato dall’Associazione Culturale Autunnonero con il contributo della Regione Liguria, in collaborazione con la Sergio Bonelli Editore.  L’albo, realizzato con la sceneggiatura di Andrea Scibilia, i disegni di Michele Cropera, la copertina di Alessandro Scibilia e la supervisione del creatore di Dampyr, Mauro Boselli, verrà dato in omaggio il 30 e 31 ottobre alla Halloween Gothic Fest 2010 a Dolceacqua (IM) e sarà presentato all’interno dell’evento “ECATE TRIVIA”, previsto alle 16.30 nella Sala di Vetro del Castello dei Doria. Alla presentazione dell’albo speciale seguirà la visita all’esposizione delle tavole originali di “LUCREZIA” e di una collezione di tavole originali di Michele Cropera, nelle sale superiori del Castello dei Doria.
Si arricchisce così  il programma del Festival giunto alla sua V edizione. Quest’anno Autunnonero sarà dedicato al tema “Metamorphosis – Miti, ibridi e mostri” e ruoterà intorno a due grandi appuntamenti da non perdere: la Halloween Gotich Fest 2010 nella suggestiva cornice del borgo medioevale di Dolceacqua (IM) il 30 e 31 e il secondo convegno di studi sul folklore e il fantastico che si svolgerà il 13 e 14 novembre a Genova all’interno del prestigioso Castello d’Albertis.
Biglietto per singolo giorno: 15 euro + diritti di prevendita Abbonamento per due giorni: 25 euro + diritti di prevendita I biglietti sono in vendita su http://www.ticketone.it e in tutti i punti vendita Ticket One  Per i bambini fino a 3 anni l’ingresso è gratuito. Fino a 13 anni è di 8 euro per il giorno singolo e 15 euro per l’abbonamento a due giorni. I biglietti a tariffa ridotta per i bambini saranno acquistabili esclusivamente presso le biglietterie della manifestazione nelle giornate del 30 e 31 ottobre.
Nel caso rimanessero biglietti disponibili, verranno venduti all’ingresso della manifestazione al costo di 18 euro per il giorno singolo e 29 euro per l’abbonamento a due giorni.
Il 30 e il 31 ottobre sarà attivo un servizio di bus navette, per informazioni: http://www.autunnonero.com /
Autunnonero 2010 è organizzato dall’Associazione Culturale Autunnonero con la direzione artistica di Andrea Scibilia.  (Dampyr_Lucrezia, tav01)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Peter Blake: Venice Suite

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Venezia fino al 31/12/2010 San Marco 2597, Palazzo Palumbo Fossati Galleria Michela Rizzo a cura di Valerio Deho’  in collaborazione con Paul Stolper Gallery – London In occasione della sesta giornata del contemporaneo organizzata dall’AMACI (Associazione Musei d’Arte contemporanea italiani), la Galleria Michela Rizzo presenta una mostra del grande artista pop inglese Peter Blake, in collaborazione con Paul Stolper Gallery di Londra, a cura di Valerio Deho’. Venice suite presenta dieci pezzi unici su tela: una serie dedicata a Marilyn Monroe e Butterflyman; inoltre due serie di serigrafie completeranno la mostra: Stars e Venice Suite. Due incisioni dipinte a mano impreziosiranno la produzione del grande artista appositamente realizzata per la galleria. Peter Blake racconterà il suo mondo, dalla nascita della pop art inglese, fino ai celebri manifesti e la copertina di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles.
La galleria Michela Rizzo, che ha uno sguardo attendo all’arte britannica, prosegue, dunque, con un grande maestro della pop art, dopo i grandi successi di Damien Hirst e Tony Cragg. Come per le precedenti mostre, sceglie di farlo in un modo “spettacolare”: la festa a Palazzo Mocenigo, realizzata grazie al prezioso contributo di Joanita Green-Giesen Baronessa van Amerongen, sarà espressione viva dello spirito pop della mostra. (venezia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aurelio Bertoni: I canti dell’acqua

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Bagolino, Bs 23 ottobre 2010 – 12 dicembre 2010 Viaggio pittorico fra Bagolino,  Valle Sabbia e Valli Giudicarie (opere 2009-2010) A cura di Domenico Montalto e Mario Zanetti
“I canti dell’acqua. Viaggio pittorico fra Bagolino, Valle Sabbia e Valli Giudicarie” è il titolo liberamente ispirato ai celebri Canti Pisani del Poeta Americano Ezra Pound della rassegna pittorica. Si tratta di una quarantina di opere – tra dipinti a olio, pastelli, acquerelli e incisioni – eseguite dall’artista tra il 2009 e il 2010 sul tema del paesaggio e della veduta con un’attenzione particolare per l’acqua. (granoturco, image001)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tranquilli neo presidente

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

In occasione del Congresso Mondiale Ipertensione e Gravidanza di Melbourne è stato eletto Presidente della International Society for the Study of Hypertension in Pregnancy (ISSHP) il professor Andrea Tranquilli, docente Ordinario di Ginecologia e Ostetricia dell’Università Politecnica delle Marche. Nei 40 anni di esistenza di questa società internazionale, che ha raccolto tutti i più illustri studiosi del campo, è la prima volta che un italiano ha il privilegio di presiederla. Alla soddisfazione personale del docente si abbina l’orgoglio dell’ateneo in cui insegna per un riconoscimento della qualità della ricerca e dell’attività clinica che da anni vi si svolge: e un segnale di apprezzamento per l’attività scientifica costante di tutti i membri italiani della Società.(tranquilli)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I paesaggi di Rasero

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Cherasco L’esposizione inaugura sabato 16 ottobre alle ore 16 e prosegue fino a domenica 14 novembre, con orario 16-19 dal mercoledì al sabato e 10-13; 15-19 la domenica alla galleria “evvivanoé” di via Vittorio Emanuele 56 con una nuova mostra personale del pittore figurativo paesaggista piemontese Piero Rasero.
La mostra propone una selezione della nuova produzione artistica 2010 di Rasero, che segue i suoi tre attuali filoni principali: le colline delle Langhe e del Roero, i paesaggi innevati della campagna piemontese e, soprattutto, le vedute mediterranee estive della Riviera Ligure e della Provenza. Disponibili anche poster e litografie, tra cui alcune dedicate proprio alla città di Cherasco.
Piero Rasero, di origini monferrine, è nato a Torino nel 1947; oggi vive e opera a Carmagnola (Torino), dopo aver vissuto per anni in diverse regioni d’Italia, con soggiorni nei principali paesi europei. Predilige la pittura a olio, ma lavora anche in “olio magro” (un’antica tecnica risalente all’inizio del Novecento in cui i colori a olio sono diluiti fino a ottenere un effetto simile all’acquerello), litografie e serigrafie. Sei sue opere sono state riprodotte in poster, distribuiti in tutto il mondo.  Sue opere fanno oggi parte di svariate collezioni private, anche al di fuori dell’Europa, e sono esposte in diversi musei del mondo.  Piero Rasero è rappresentato in permanenza da “evvivanoè esposizioni d’arte”. (pergolato, nevicata)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emilie Gafner: «La craie voyageuse»

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Vernissage jeudi 14 octobre 2010 à partir de 18h Galerie Depardieu en présence de l’artiste Exposition jusqu’au 6 novembre 2010 accueille Emilie Gafner pour une première exposition. La photographe propose une sélection d’images issues du projet La craie voyageuse. Comme une cartographie de l’Europe, son choix s’est porté sur cinq villes, situées à l’est, à l’ouest, au nord, au sud et au centre, soit Bucarest, Lisbonne, Copenhague, Naples et Paris. Elle a arpenté ces villes en y inscrivant des mots à la craie avant de les capturer dans leur décor. Avec une poésie certaine, ces images, cadrées jusqu’au moindre détail, nous proposent des fragments ou des paysages urbains ornés de mots, de messages, des déclarations d’envie au ton plutôt amoureux. Sans jamais être gratuits ni descriptifs, les mots défilent, dialoguent, s’imprègnent du lieu où ils prennent vie pour lui répondre délicatement. Le regard de la photographe se fait sentir par un souci de composition d’image, mêlé à la spontanéité engendrée par un acte comme celui d’écrire sur un mur.
Le décor, élément capital pour l’artiste, prend ici une grande importance, aussi par le fait qu’aucun humain n’y figure. La photographe se prend ainsi à jouer de cette absence en choisissant par exemple des espaces où d’autres ont déjà laissé une trace, un graffiti. La craie possédant en revanche un caractère éphémère, la photographie vient sauvegarder ces mots dans le temps. La fragilité de la craie résonne avec celle d’un rendez-vous amoureux, incertain.
Emilie Gafner, née en 1982, franco-suisse, vit et travaille à Paris. Diplômée en 2007 en arts-visuels par l’Ecole cantonale d’Art du Valais en Suisse (avec le prix CIV de la chambre immobilière valaisanne pour son travail de diplôme), elle s’installe en France et complète son parcours par des études de cinéma, suivies d’expériences en assistanat mise en scène sur des tournages de fictions. (Rappelexposoctobre)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Summit dei geologi a Salerno

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Salerno 14 Ottobre – ore 15 – Sala Bottiglieri  Palazzo Sant’Agostino – Via Roma 104 “Le Frane in casa : Atrani 9 Settembre”   Interverranno :  Francesco Peduto – Presidente Geologi Campania Gianvito Graziano – Presidente Geologi Sicilia  Edmondo Cirielli – Presidente della Provincia di Salerno  Antonio Fasolino – Assessore Protezione Civile Provincia di Salerno  Quale è  la situazione in Costiera Amalfitana ? Quale in Sicilia? Cosa è  accaduto ad Atrani? Durante l’incontro, il cui tema sarà: “Le Frane in Casa : Atrani 9 Settembre” i geologi faranno il punto della situazione in Campania ed in Sicilia . A Salerno si incontreranno il Presidente dell’ Ordine Regionale della Campania, Francesco Peduto e della Sicilia, Gianvito Graziano ed esperti di notevole spessore come Domenico Calcaterra dell’Università Federico II di Napoli, Giuseppina Nocera, Consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania, Domenico Guida dell’Università degli Studi di Salerno, Giuseppe Doronzo , Segretario dell’Ordine dei Geologi della Campania, Stefano Sorvino , Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Destra Sele , Gerardo Lombardi , Consigliere dell’Ordine dei Geologi della Campania, Antonio Fasolino, Assessore Alla Protezione Civile della Provincia di Salerno, Lorenzo Benedetto, Tesoriere dell’Ordine dei Geologi della Campania, Vincenzo Minotta dell’Autorità di Bacino Destra Sele.
“Le Frane in Casa” fu il tema della conferenza nazionale sul dissesto idrogeologico in Italia, che si svolse a Roma nel mese di Giugno ed alla quale parteciparono ben 600 geologi provenienti da tutta Italia. Oggi ancora una volta i geologi cercano di mantenere alta l’attenzione su tali tematiche.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Paesaggi sensibili

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Roma 15 ottobre – ore 11.30 presso Italia nostra, sede nazionale viale Liegi 33  Alessandra Mottola Molfino,  presidente Italia Nostra presenterà: La mappa e la classifica delle coste a rischio rilevate da Italia Nostra con le regioni e i luoghi specifici che “conquistano” la palma nera . Il libro bianco, 50 schede che documentano, con testi e foto le 50 situazioni peggiori, le località minacciate e deturpate. La Mappa delle coste avvelenate con tutti i siti costieri minacciati da insediamenti industriali a rischio o abbandonati e da bonificare. Il programma della “settimana dei paesaggi sensibili 2010” : dal 19 al 24 ottobre eventi, incontri, sopralluoghi, discussioni organizzate dalle sezioni e dai soci in tutta Italia per salvare i loro paesaggi.  Il “mare d’inverno”: dopo l’invasione estiva, il turismo selvaggio lascia in abbandono le rive di mari e laghi. Rapporto fotografico su manufatti edilizi costruiti sulle spiagge, ecomostri, strutture provvisorie che restano definitive, sporcizia, ecc. Il progetto educativo di Italia Nostra: presentazione del concorso nazionale per le scuole “I ragazzi raccontano il paesaggio: narrazioni e immagini nell’era digitale”.interverranno:  Elio Garzillo,  già Direttore Regionale MIBAC della Sardegna e  Consigliere nazionale Italia Nostra Sergio Vellante, Professore di Biodiversità all’Università di Napoli 2 Maria Pia Guermandi, Consigliere nazionale Italia Nostra.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’A.Ge. alla IX Giornata Genitori e Scuola

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

L’Associazione Italiana Genitori Onlus ha partecipato attivamente alla IX Giornata dei Genitori e della Scuola, sul tema “Famiglia e scuola: un patto per la cittadinanza”, celebrata in forma ufficiale nel Salone della Comunicazione, all’interno del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca Scientifica.   La cerimonia è stata coronata dalla firma di un nuovo Protocollo d’intesa fra le Associazioni dei Genitori accreditate al FONAGS, il Ministero dell’Istruzione e, novità importante, il Ministero delle Pari Opportunità. Questo protocollo impegna a “porre in essere iniziative volte a prevenire e contrastare ogni fenomeno di violenza, di intolleranza tra i giovani”.    Presenti alla festa della partecipazione dei genitori nella scuola, oltre a rappresentanti delle associazioni dei genitori, anche studenti, docenti e dirigenti scolastici. Il Ministro Mariastella Gelmini ha pronunciato un breve saluto iniziale, nel quale, ringraziando più volte le associazioni dei genitori per il confronto sincero, rispettoso e franco, ha ribadito l’assoluta necessità di cooperazione fra scuola e genitori, anche a partire da occasioni quali l’insegnamento di “Cittadinanza e costituzione” oppure il dialogo intorno al voto di condotta.
L’A.Ge. considera questa Giornata non solo una celebrazione dovuta, ma un’occasione per fondare e promuovere la partecipazione dei genitori, meglio ancora, l’alleanza tra famiglia e scuola, condizione necessaria perché la scuola stessa si realizzi come istituto educativo: ora la consapevolezza dell’importanza del dialogo scuola-genitori deve estendersi dalle celebrazioni ufficiali alla realtà quodiana delle scuole.   In questi giorni nelle scuole italiane si svolgono le elezioni dei rappresentanti dei genitori, sia nei consigli di classe/interclasse che in molti consigli d’istituto: l’A.Ge. invita, ancora una volta, i genitori alla partecipazione, assicurando che proseguirà l’impegno formativo e di sostegno all’opera dei genitori attivi nella scuola.
La riunione dei rappresentanti dei FORAGS (Forum Regionali delle Associazioni dei Genitori nella Scuola), che si svolgerà nei prossimi giorni al MIUR, sarà un’ulteriore occasione di confronto e di raccordo fra i molti genitori associati e “in prima fila” per il dialogo fra scuola e famiglia, che promuove qualità nella scuola.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contratto militari

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Dichiarazione di Luca Marco Comellini, Segretario del Partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia: “Per il generale Domenico Rossi, presidente del Cocer Interforze e vicecapo di Stato Maggiore, si è trattato di un semplice disguido: “Non ci sono copie firmate in bianco: il documento firmato, che conteneva la tabella non compilata aveva anche in allegato il prospetto con tutte le cifre – dice a CNRmedia – Però è stata pubblicata solo la versione in bianco”. Secondo indiscrezioni però sarebbe in corso anche una istruttoria presso la Corte dei Conti per verificare la copertura finanziaria di questo nuovo contratto che innalzerebbe del 180% le indennità dei gradi intermedi. Circostanza che comporterebbe per lo Stato un ulteriore esborso di circa 7 milioni di euro.” (fonte CNR media) “Le dichiarazioni rilasciate dal generale Domenico Rossi a CNRmedia in relazione all’art. 4 del nuovo contatto che riguarda gli stipendi e le indennità per i militari, siglato dai Cocer in bianco confermano la nostra convinzione circa l’inutilità di un carrozzone che, oltre ad essere totalmente inutile per la tutela dei lavoratori con le stellette, costa ai contribuenti circa 40 MLN di euro all’anno. Se per il presidente del cocer si è trattato solo di un disguido nella pubblicazione dei documenti, la sua ammissione dell’esistenza di due copie del medesimo contratto, di cui una in bianco, richiede degli immediati accertamenti da parte della magistratura e un immediato chiarimento da parte del Ministro della difesa che, come al solito, alle numerose interrogazioni che gli abbiamo rivolto proprio sulle “stranezze” del cocer continua a non dare risposte”.
“In attesa dei dovuti accertamenti circa eventuali responsabilità che potrebbero emergere su questa vicenda, che non può e non deve essere sottovalutata per la sua eccezionale gravità, mi sembra doveroso – osserva Comelini – ed urgente che il presidente del Cocer e tutti i delegati del medesimo organismo rassegnino immediatamente le dimissioni e che nell’ambito della discussione parlamentare in merito alla riforma della rappresentanza militare questo fatto sia opportunamente considerato per giungere al più presto a una completa estensione dei diritti sindacali anche ai militari.”

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »