Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Cile: salvataggio minatori e lavori disumani

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Finalmente in Cile dopo mesi sul filo della morte, i minatori tornano in superficie dalle profondità della terra. L’incubo è finito. Il primo minatore è uscito dopo un viaggio nella  minuscola capsula di salvataggio, attraverso 600 metri di tunnel.  A gettarsi per primo tra le sue braccia il figlio, otto anni, ai bordi del pozzo, sconvolto, angosciato e ora finalmente, felice. Parlando di lavoro disumano, qui in Italia non c’è da esser felici: proprio in questi giorni a Massa Carrara due operai ustionati ed in gravi condizioni per una esplosione nelle cave del marmo. In Italia sono stati stimati 1.000.000 di morti e feriti gravi dal dopoguerra, e tutt’oggi ogni anno muoiono 1200-1500 lavoratori. Ogni 100 morti bianche circa 96 sono di maschi e 4 di femmine.  La classe di eta con maggiore frequenza è tra 15 e 35 anni,  43,3 lavoratori ogni 1.000 occupati (fonte italialavoro.it)

Una Risposta to “Cile: salvataggio minatori e lavori disumani”

  1. Minatori cileni in salvo…

    Felici per il salvataggio dei 33 minatori cileni intrappolati dal 5 agosto scorso…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: