Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Turismo-Spiagge

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 ottobre 2010

Troppo spesso i bagnanti pagano balzelli non dovuti per accedere al bagnasciuga, per avere una spiaggia libera, per avere diritto di passeggiare senza ostacoli sul bagnasciuga. Quando il Ministro Brambilla – dichiara Pietro Giordano, Segretario Nazionale Adiconsum – convocherà un tavolo di lavoro tra le associazioni degli stabilimenti balneari e le associazioni dei consumatori per individuare norme concertate capaci di eliminare le vessazioni a danno dei consumatori ed affrontare con tranquillità la scadenza europea? Quando l’associazione dei balneari di Confcommercio incontrerà le Associazioni dei Consumatori per concertare impegni comuni che da un lato tutelino i consumatori rispetto alle vessazioni operate dalle aziende prive di scrupolo e dall’altro selezionino le aziende sane del settore, qualificando così un comparto turistico importante? Solo dalla concertazione tra le Associazioni imprenditoriali, dei consumatori e delle organizzazioni sindacali – conclude Giordano – si potrà qualificare sempre di più il turismo italiano e quindi anche il comparto balneare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: