Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Jean Simeon Chardin

Posted by fidest press agency su martedì, 19 ottobre 2010

Ferrara fino al 30/1/2011 C.so Ercole d’Este, 21 Palazzo dei Diamanti Il pittore del silenzio a cura di Pierre Rosenberg «Noi usiamo i colori ma quello con cui dipingiamo e’ il sentimento». Con queste parole, Jean Sime’on Chardin (1699-1779), contrapponendosi alle regole accademiche allora in voga, amava descrivere il suo modo di fare arte e la sua poetica.
Chardin e’ l’artista francese che ha avuto maggior influenza sulla pittura moderna. L’aver elevato gli oggetti di uso quotidiano e i gesti delle persone comuni a materia di rappresentazione artistica ne fa il vero erede di Vermeer e, al contempo, il punto di riferimento per artisti del calibro di Ce’zanne, Matisse, Braque e Morandi. Ma Chardin non e’ solo uno dei piu’ influenti artisti del Settecento, e’ anche uno dei piu’ originali. Egli infatti rifiuta, sin da giovanissimo, i percorsi didattici accademici ed e’ uno dei pochi a non aver mai effettuato il viaggio in Italia. Tra tutti i generi pittorici evita proprio quelli che nella Francia del secolo dei lumi sancivano la statura e la fortuna degli artisti, e cioe’ i dipinti di soggetto storico o mitologico.  La mostra di Ferrara e Madrid offrirà l’occasione di ripercorrere le tappe salienti del percorso artistico di Chardin attraverso un’ampia selezione di opere provenienti da musei e collezioni pubbliche e private di tutto il mondo. La rassegna spazierà cosi’ dalle nature morte giovanili alle scene di genere della prima maturità, fino al ritorno agli oggetti degli anni Cinquanta e agli straordinari capolavori dell’ultimo periodo.  Un appuntamento che si preannuncia imperdibile e che aspira a far scoprire al pubblico italiano un’artista che Vincent Van Gogh riteneva «grande come Rembrandt».
Aperto tutti i giorni, feriali e festivi, lunedi’ incluso, dalle 9.00 alle 19.00  Aperto anche 1 novembre, 8, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio  (Immagine: Jean Sime’on Chardin, La scimmia pittore, c. 1735 Olio su tela, cm 28,6 x 23,8 Chartres, Muse’e des Beaux-Arts Chartres, © foto Muse’e des Beaux-Arts http://www.studioesseci.net)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: