Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Archive for 20 ottobre 2010

Allies & Morrison. Projecting London

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Roma fino al 6/11/2010 via Gramsci 61, The British School at Rome Three cities in Flux. Un’indagine sulla riqualificazione urbana a Londra, Milano e Roma Three Cities in Flux mette a confronto le strategie di riqualificazione urbana in Italia e in Gran Bretagna. Londra, Milano e Roma rappresentano i casi di studio dai quali partire per discutere di rigenerazione delle città in termini piu’ generali. Saranno cosi’ affrontati a Roma per la prima volta, sia le diverse posizioni della cultura architettonica internazionale, che i differenti approcci adottati in occasioni di eventi-chiave in atto nei due paesi: i programmi con cui si intende gestire l’eredità delle Olimpiadi del 2012 a Londra e dell’Expo 2015 a Milano, e la candidatura di Roma ai Giochi Olimpici del 2020.
Il programma e’ stato inaugurato la scorsa estate dalla conferenza di Richard Burdett alla Festa dell’Architettura sui masterplan per il 2012 a Londra e il Legacy.
Programma di architettura Accademia Britannica, Roma a cura di Marina Engel  Projecting London La mostra di Allies and Morrison a Roma e’ una prima assoluta in Italia che metterà in luce una serie di ‘misure’, o regole, che questi architetti utilizzano nell’affrontare un luogo, e il significato e i limiti del ‘masterplan’ come specifico tipo di progetto. Identificate attraverso un’attenta considerazione del significato della città, e di Londra in particolare, queste misure sono poi verificate, messe a confronto ed illustrate attraverso modelli, fotografie e disegni. La mostra romana si concentrerà, tra gli altri progetti, sui masterplan per le Olimpiadi di Londra del 2012, dai Giochi alla loro eredità, e sul piano per King’s Cross Central.
Bob Allies e Graham Morrison hanno fondato il loro studio nel 1984 e hanno finora realizzato un gran numero di edifici riconosciuti e premiati in Gran Bretagna. Lo studio e’ autore, tra l’altro, della redazione dei master plan per le Olimpiadi del 2012, King’s Cross Central, e Brent Cross Cricklewood. Allies and Morrison lavorano ampiamente in ambito internazionale e hanno progetti in corso fra gli altri, in Germania, Qatar, India, Egitto e Libano.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manfred Zylla

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Roma fino al 18/11/2010 Via Paolo Emilio 28, Centro Luigi Di Sarro Future Memories: Art from South Africa a cura di Heidi Erdmann  “Il futuro e’ nella mia memoria. Arte sudafricana di Manfred Zylla”: personale romana dell’artista tedesco naturalizzato sudafricano, personalità di rilievo oggi tra i commentatori politici e sociali del paese, attivo nella lotta antiapartheid negli anni del regime.
Il suo impegno con i maggiori artisti neri e coloured lo ha introdotto alle tecniche di pittura e incisione piu’ tipiche del mondo africano. Si e’ dedicato molto alla xilografia, “woodcut”.  Questi lavori sono generalmente riconosciuti dalla critica appartenere alla cosiddetta arte resistente, un importante capitolo nella storia dell’arte sudafricana. Zylla, vive e lavora a Cape Town. Nella mostra un percorso che va dagli anni 80 ad oggi, per raccontare il futuro attraverso la memoria di cio’ che non dovrà piu’ essere.
Patrocini: Ambasciata della Repubblica del Sudafrica; Provincia di Roma-Assessorato alle Politiche Culturali

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Albrecht Durer: Il teschio al tempo di Durer

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Milano fino al 20/11/2010 via S. Cecilia, 2 –Valeria Bella Stampe Al primo apparire nelle gallerie e nelle mostre d’arte del celebre teschio di Damien Hirst forse siamo rimasti un po’ perplessi, ma il continuo ripetersi di questo simbolo (oggi svuotato del significato originario e usato per esorcizzare la morte) non stupisce piu’.  Cosi’ e’ possibile vedere un teschio troneggiare nel soggiorno del vip piu’ attento e, al di fuori del mondo dell’arte, al collo delle piu’ belle e giovani celebrities, sui muscoli tatuati dei rocker, sui diari e sulle t-shirt dei teenagers, dipinto sulle tazze della colazione, ornare jeans, biancheria intima, sciarpe di seta o anelli preziosi.
Ma l’iconografia del teschio ha radici piu’ antiche, e facilmente si trova in opere del XV e XVI secolo con ben altro significato. Ad esempio quello del teschio che campeggia sulla copertina del catalogo che Valeria Bella Stampe dedica alle incisioni di maestri antichi e moderni, e che sarà in mostra a partire dal 19 ottobre! Si tratta di un capolavoro dell’arte grafica di Albrecht Dürer, intitolato Stemma con teschio per l’appunto. Catalogo illustrato disponibile a richiesta in galleria: 50 stampe antiche e moderne.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La vita in versi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Cagliari dal 21 al 27 ottobre dal 17 al 28 novembre via De Magistris 12 Teatro Massimo – Minimax – Cavalcata poetica attraverso i secoli drammaturgia e regia di Franco Graziosi
con Paolo Meloni, Maria Grazia Sughi, Luigi Tontoranelli  e, tra i giovani attori che hanno partecipato al laboratorio I ritorni, Michela Atzeni Questo spettacolo nasce da un ciclo di laboratori che ha visto impegnati, insieme agli attori della compagnia, un ampio gruppo di giovani attori provenienti da tutta Italia. Se la Nazione italiana ha un secolo e mezzo di vita, la sua Poesia è nata mille anni fa. E’ proprio merito dei poeti se dal rozzo latino parlato dalla plebe nei secoli precedenti l’anno Mille, fiorirà nella penisola un lingua comune a tutte le genti italiche. Lo spettacolo, nuova produzione del Teatro Stabile della Sardegna, sarà un viaggio condotto con sapiente passione da Franco Graziosi in mille anni di poesia alla ricerca delle radici della nostra lingua. Alla musicalità tutta straordinaria dei versi si intreccerà il racconto della vita dei poeti, in una cavalcata storica appassionante e densa di temi religiosi, teologici, spirituali e politici. Da Jacopone da Todi a Dante Alighieri, da Petrarca a Foscolo a Manzoni, fino ad arrivare alla grande stagione poetica novecentesca di Campana, Montale, Ungaretti, Caproni, Giudici, la parola poetica, con i suoi ritmi sempre diversi, le sue cesure, i suoi accenti, ci farà capire tutta la straordinaria ricchezza espressiva della nostra lingua.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Madonna dei Poveri di Seminara

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Seminara 21 ottobre 2010 – ore 12.00 /13.30  Arte, culto e restauro. La Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria partecipa alla sesta edizione del Lu.Be.C. Digital Technology, rassegna della innovazione applicata ai beni culturali, con il convegno tecnico La Madonna dei Poveri di Seminara. Arte,culto e restauro. Relazioneranno: Fabio De Chirico, soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria e Giuseppe Mantella, restauratore. L’incontro si terrà il 21 ottobre prossimo dalle ore 12.00 alle ore 13.30 a Lucca presso il Real Collegio. Il restauro della scultura raffigurante la Madonna dei Poveri di Seminara, condotto con l’utilizzo di sofisticate tecnologie, è stato preceduto da un’attenta campagna di indagini diagnostiche (raggi x, infrarossi, ultravioletti XRF, sezioni stratigrafiche e carbonio14) che ha fornito una banca dati di grande interesse e dettato le linee guida dell’intervento.  L’intervento conservativo ha restituito all’opera l’impostazione e l’equilibrio dei volumi originari, la bellezza del volto della Madonna e lo splendore del manto aureo della Vergine e del Bambino.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giuseppe De Nittis: La modernité elegante

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Paris fino al 16/1/2011 Avenue Winston Churchill Petit Palais, Muse’e des Beaux-arts de la Ville de Paris. A Cura di Emanuela Angiuli, direttore della Pinacoteca “Giuseppe De Nittis” di Barletta
Gilles Chazal, conservateur ge’ne’ral, directeur du Pertit Palais  Dominque Morel, consevatoeur en chef au Petit Palais.
Giuseppe De Nittis (1846 – 1884) e’ la figura di maggior spicco tra gli artisti italiani che vissero a Parigi nella seconda metà dell’Ottocento. Contemporaneo di Boldini e dei macchiaioli, fu amico di Caillebotte, di Manet e Degas. Questa mostra, promossa in collaborazione con la Pinacoteca di Barletta, città natale di De Nittis, situata nelle vicinanze di Bari, in Puglia, comprende oltre 110 oli e pastelli, appartenenti a collezioni pubbliche e private italiane, francesi e statunitensi, alcuni dei quali mai prima presentati al pubblico.
Pittore della vita moderna, De Nittis e’ interessato alla vita dei boulevards, ai cantieri parigini, alle corse ippiche d’Auteuil o di Longchamp, attento osservatore delle toilettes femminili e dei modi di un pubblico elegante. E’ un paesaggista sensibile, abilissimo nel trasporre i contrasti luminosi del suo paese natale quanto i cieli brumosi dell’Ile de France, o le nebbie londinesi.
Con Manet e Degas, e’ tra i primi a sperimentare la tecnica del pastello nelle opere di grave formato ed e’ tra i migliori esponenti del “giapponesismo” in pittura, sapendo, soprattutto nelle sue opere ultime, proporre particolari arditezze nella composizione delle sue tele.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Harland Miller: Mostra personale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Bologna fino al 30/11/2010 vicolo della Neve, 5 Galleria Marabini prima mostra personale in Italia dell’artista e scrittore britannico Harland Miller.  Il pittore inglese Harland Miller e’ famoso per il suo lavoro basato su vecchie copertine delle edizioni Penguin, riproduzioni pittoriche di icone classiche ma con titoli fittizi, specifici del Nord Est della Gran Bretagna dove Miller e’ cresciuto. Nell’esecuzione tecnica questi lavori affondano le loro radici nell’Espressionismo astratto americano e nell’Espressionismo tedesco, che combinati con il suo amore per il testo, creano una forte sensazione di appartenenza alla tradizione inglese della Pop Art. Ne risulta cosi’ un lavoro che diventa un’allusione alla natura malconcia dei vecchi libri, evocando intenzionalmente un senso di nostalgia nel quale convivono nella stessa misura umorismo e tragedia, innate qualità della cultura del nord: Bridlington – Costal Erosion – It’s Not All Bad News; Too Cool to Die; The Me I Never Knew; Plan B, My Story e International Lonely Gal, Mon Histoire.
Harland Miller e’ nato nello Yorkshire nel 1964 e vive a Londra. Dal 1984 al 1987 ha studiato al Chelsea College of Art seguito poi da un MA al Chelsea College of Art dal 1987 fino al 1988.  Immagine: Harland Miller, Drug Free America, 1997. Acrylic on Paper, 35,5 x 29,1 x 4 cm

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al-Fann. Arte della Civiltà Islamica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Milano fino al 30/1/2011 piazza Duomo, 12 Palazzo Reale Opere della Collezione al-Sabah a cura di Giovanni Curatola. Piu’ di 350 oggetti, di cui un terzo inediti, ripercorrono mille anni di storia dell’arte islamica, con una ricchissima varietà cronologica (dal VII al XVII secolo), geografica (dalla Spagna all’Estremo Oriente) e tipologica (tappeti e tessuti, raffinati metalli cesellati, ceramiche, sculture, miniature, preziosi gioielli e oggetti in avorio).
Ed è il curatore Giovanni Curatola, professore di Archeologia e storia dell’arte musulmana alle Università di Udine e Milano, che ha intrapreso un lungo ed appassionato lavoro di selezione da una collezione straordinaria, ad accompagnarci in questo affascinante viaggio.
Oggi il DAI (Dar al-Athar al-Islamiyyah) sotto la guida appassionata di Sheikha Hussah e’ una prestigiosa istituzione scientifica di livello mondiale, nota per le sue attività in campo culturale con conferenze tenute dai principali specialisti del settore. I due coniugi hanno inoltre con tenacia ricostruito la loro Collezione arrivando all’impressionante numero di 26.000 opere. Da qui il desiderio di preparare una nuova mostra di arte: “al-Fann. Arte della Civiltà Islamica”, in grado di avvicinare il pubblico alla grande e multiforme civiltà musulmana attraverso una delle sue espressioni piu’ alte. La mostra si divide sostanzialmente in due parti: la prima metà consiste in un percorso cronologico scandito in quattro tappe, dagli inizi fino ai tre grandi imperi cinquecenteschi, Ottomani, Safavidi e Moghul.  Nella seconda parte si approfondiscono alcuni temi trasversali a tutta l’arte musulmana nelle apposite sezioni dedicate alla calligrafia, alla decorazione geometrica, agli arabeschi e all’arte figurativa, quest’ultima per smentire il luogo comune di una pretesa iconoclastia musulmana. Chiude la mostra una sezione dedicata ai gioielli allestita sia perche’ la Collezione e’ giustamente famosa per queste opere sia per offrire al pubblico uno spettacolare trionfo visivo finale. Una piccola scelta di monete – in una raccolta numismatica di impressionante ampiezza e valore – e’ stata infine pensata per aiutare a memorizzare una semplice ed essenziale cronologia.
Il catalogo segue l’impostazione della mostra. Conclude Curatola: “L’ho inteso come uno strumento non per specialisti ma prima di tutto utile a chi si avvicini per la prima volta al mondo islamico; una introduzione a una realtà affascinante quanto vasta. Ho voluto cosi’ scrivere un breve capitolo sull’Islam e un altro sulla sua arte, accompagnando poi idealmente il visitatore alla scoperta delle varie opere”.
Immagine: Miniatura dipinta su seta con la rappresentazione di una coppia principesca con attendenti (particolare)- 20×28.3 cm – Dipinta in policromia su seta – Asia Centrale, inizi del XV secolo d.C. Catalogo Skira

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La figura di Papa Pio XII

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Suscita sempre un grande interesse. L’epoca tragica  della  guerra e le vicende che seguirono conferirono al  suo Pontificato una caratteristica di eccezionalità e di straordinario rilievo nel ventesimo secolo.  Se ai difficili eventi si adeguarono il pensiero e l’azione, lo spirito che mosse il Papa nel guidare la Chiesa spazia al di là dei tempi. Conobbe i problemi che pone alla coscienza umana il rapidissimo evolversi della civiltà e della scienza e seppe risolverli in base agli irrinunciabili principi morali del cristianesimo. Si rese conto delle enormi difficoltà che una cultura secolarizzata pone al cammino e alla stessa sopravvivenza della Chiesa; seppe guardare lontano al di là delle contese degli uomini e delle potenze dell’epoca, per indicare gli elementi per costruire un mondo migliore. Questi fondamenti, di natura giuridica, morale, filosofica e sociale, rimangono i cardini per la soluzione dei problemi d’oggi.  L’individuo minacciato nella sua libertà, la famiglia in crisi per molteplici cause, la società dilaniata da permanenti conflitti non possono  avere  altra   speranza  che  quella  fondata sui valori perenni e sulla sapienza dei precetti divini.   Pio XII,  non ritenne possibile compromessi con lo spirito del mondo, né volle accettare alcun cedimento nell’annuncio della morale evangelica ed esautorò ogni forma di debolezza dalla  missione della Chiesa. Non esitò a condannare errori che mettevano in pericolo la purezza della dottrina cattolica o la dignità della persona umana, da qualunque parte venissero: da teologi o da filosofi, da politici o da scienziati. Nessuna categoria di  uomini  sfuggì  al  suo  attento  sguardo e  nel suo Magistero non ignorò i problemi di natura giuridica e morale.  L’insegnamento di Pio XII, pur estendendosi ai più svariati temi, si riduce sempre ad unità, facendo di continuo perno sui valori della persona.  L’intuizione che Egli ebbe per i valori umani in rapporto alle esigenze del nostro tempo, la contemporaneità con cui cercò di perseguirli e di armonizzarli non in modo retorico ma in termini di concreto dibattito dottrinale,  fanno si che lo si possa considerare un anticipatore per tanti orientamenti di vita cristiana, individuale e collettiva,  tuttora persistenti nella nostra società.
Il libro “ Pensiero Giuridico,  Economico E Sociale Del Pontefice Pio XII ”, Gangemi  Editore (Casa Editrice specializzata per la pubblicazione dei libri di diritto, di storia e di architettura), sarà disponibile nelle librerie alla fine del mese di ottobre. Dal libro è tratto un film documentario che recentemente ha ricevuto il nulla osta per la distribuzione cinematografica dalla Direzione Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Alberto De Marco, animato da   profondi   sentimenti,  offre  un’altra carezza  ai  nostri  cuori,  rinunciando integralmente ai  diritti d’autore per devolverli  all’Associazione “Amici di Totò …  a  prescindere!  Onlus”. Si tratta di un  contributo  finalizzato alla realizzazione  di un  progetto di  solidarietà  con  le  Associazioni: “Un Tetto Insieme”,  “Aditus”  (Tutela e Promozione Sociale) e  Per  Vivere Insieme – Onlus. Costruirà con  le  suddette:  una Community  Housing  per sofferenti psichici allo scopo di garantire una residenza protetta, cure e riabilitazione, reinserimento sociale nonché lavorativo. Al fine di attuare il progetto sul  disagio mentale, l’Associazione  “Amici di Totò … a prescindere! – Onlus,  Part. Iva e Cod.  Fisc.  07013111005,  destinerà altresì dal  2010 il  5 per 1000  della dichiarazione dei redditi  unitamente ai proventi dei films documentari: “Omaggio a Totò,  Maschera, Principe e Poeta” e “Pio XII, il Pontefice più amato e vituperato del   XX   secolo”.  L’Associazione,   attraverso l’impegno culturale e soprattutto sociale, contribuirà al progetto e pertanto rivendica un immobile con l’Associazione “Un Tetto Insieme”, costituita  dai familiari  delle  persone  affette  dalle  suddette  patologie,  che  da  anni   ha   presentato   regolare  domanda   e  sollecitato  il  Comune   di   Roma.  Impegnata  tout – court  in  una battaglia impari contro l’indifferenza delle istituzione, continua con  determinazione, animata all’amore,  dalla  volontà  e  dal  sacrificio  quotidiano ed eroico, consapevole e desiderosa di lasciare un  futuro agli sfortunati  familiari. Considerato comunque un  sogno  legittimo  e  realizzabile, che un   giorno,  probabilmente  non lontano,  gli consentirà di   aprire uno squarcio contro  “quel muro di gomma” che li sovrasta, mentre per le autorità  rappresenta  soltanto  una  “pura  utopia”.  Ad onore del vero a paladino ed inesauribile sostenitore del suddetto progetto sociale si erge l’onorevole Carlo Ciccioli, Vice Presidente della Commissione Salute, un politico “sui generis”, animato da profondi sentimenti e da un grande interesse per la collettività. E’ il latore di una proposta recente di legge sulle problematiche del disagio mentale al vaglio della Commissione che si propone di superare i limiti della legge Basaglia. (Alberto De Marco) (pio XII)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 10 Comments »

Sospensione della patente non sempre legittima

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Interessante sentenza della Cassazione, la n. 21447 del 19 ottobre 2010 secondo Giovanni D’Agata, Componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”.  Secondo il principio enunciato dalla Suprema Corte, la sospensione della patente di guida non è un atto dovuto nel caso di guida in stato di ebbrezza alcolica. Infatti la misura non dev’essere disposta nel caso in cui il tasso di alcool non superi la maggiore soglia di 1,5 grammi per litro. La decisione della seconda sezione civile in commento ha accolto il ricorso di un automobilista, sorpreso a guidare in stato di ebbrezza alcolica, annullando la sospensione della patente disposta dal Prefetto e confermata da una sentenza del giudice di pace di Alberga. Per il magistrato onorario “il Prefetto di Savona, a seguito dell’accertamento da parte dei Carabinieri di Albenga della contravvenzione di cui all’art. 186 del C.d.S., aveva disposto a carico” dell’automobilista “la sospensione della patente di guida per giorni 15 e gli aveva ordinato contestualmente di sottoporsi a visita medica presso la Commissione Medica Locale Patenti di guida di Savona”.  Nel caso in questione, dal verbale di contestazione era emerso che i risultati dell’alcooltest cui si era sottoposto l’uomo avevano evidenziato un tasso alcolico di 1,28 e di 1,31 grammi per litro nelle due prove effettuate e comunque superiori a 0,50 grammi per litro, limite dello stato di ebbrezza. Per questo nel merito era stata confermata la sospensione del Prefetto, “laddove è previsto che questo dispone la sospensione in via cautelare della patente nelle ipotesi di reato diverse dalle lesioni colpose e dall’omicidio colposo, nelle quali rientra lo stato di ebbrezza, configura tale ordinanza come un atto dovuto”.  I giudici di legittimità ripercorrendo l’iter procedimentale seguito dalla Prefettura rilevano che all’automobilista era stata contestata la violazione dell’art. 186 del C.d.S., consistente nella guida di autoveicolo in stato di ebbrezza, che costituisce fatto penalmente rilevante, cui può conseguire, ai sensi della stessa disposizione la sospensione della patente di guida, a titolo di sanzione amministrativa accessoria in seguito all’accertamento del reato. Al ricorrente era stata però irrogata una sanzione in base all’art. 223 dello stesso codice, nel qual caso la misura, di carattere preventivo ed irrogabile dal Prefetto, ha natura cautelare e trova giustificazione nella necessità di impedire che, nell’immediato, prima ancora che sia accertata la responsabilità penale, il conducente del veicolo, nei cui confronti sussistano fondati elementi di una evidente responsabilità in ordine ad eventi lesivi dell’incolumità altrui, continui a tenere una condotta che può arrecare pericolo ad altri soggetti.  I Giudici di piazza Cavour sottolineando la palese diversità sia della natura della sanzione nell’uno e nell’altro caso, sia dei presupposti per la sua irrogazione, legati per la sospensione in via cautelare della patente di guida di cui al nono comma dell’art. 186 del C.d.S. sia all’accertamento di un valore corrispondente ad un tasso alcoolemico superiore a 1,5 grammi per litro, e per la stessa sanzione prevista dall’art. 223 terzo comma alla configurabilità di “altre ipotesi di reato” rispetto a quelle richiamate dal primo comma dello stesso articolo, hanno accolto il ricorso dell’automobilista annullando la sanzione della sospensione della patente di guida.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’ipertensione è un’emergenza sanitaria

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Riguarda un miliardo di persone in tutto il mondo, vale a dire un sesto della popolazione globale. Si tratta di un disturbo della circolazione caratterizzato dall’aumento stabile della pressione arteriosa, cioè dalla forza esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie. Nell’ipertensione la spinta del cuore è superiore alle esigenze normali dell’organismo e mette sotto stress l’intero apparato cardiocircolatorio, comportando diversi rischi: insufficienza cardiaca, infarto, angina pectoris, ictus, danni alle pareti delle arterie, insufficienza renale. Gli studi più recenti hanno evidenziato che l’ipertensione rappresenta la principale causa di ictus, essendo all’origine di 12,7 milioni di episodi di malattia nel mondo (186.000 nuovi casi di ictus all’anno solo in Italia), pari a circa il 70% del totale dei casi. Ciò che è meno noto è che uno dei maggiori problemi dei pazienti affetti da ipertensione è la mancata aderenza alla terapia; in molti casi, infatti, chi soffre di ipertensione deve assumere diversi tipi di farmaci in più dosi giornaliere. Questa difficoltà di somministrazione fa sì che molti pazienti dimentichino di assumere i farmaci, saltino qualche dose, ne prendano in eccesso o facciano confusione. Si calcola che dal 60 all’80% dei soggetti ipertesi non seguono la cura prescritta in modo corretto. E questa è una delle cause dell’alta incidenza di rischi cardiovascolari (ictus in primo luogo) nelle persone che soffrono di ipertensione. Per difendersi dai rischi aggiuntivi è perciò indispensabile seguire le terapie in modo rigoroso. Tenere sotto controllo la pressione sanguigna, inoltre, è uno dei mezzi più sicuri per prevenire e riuscire a intervenire là dove si manifesti un’anomalia cronica. Solo un tale monitoraggio, infatti, può consentire di conoscere bene i propri valori, individuando per tempo una patologia tanto discreta e sfuggente da essere definita il “killer silenzioso”, data l’assenza di sintomi evidenti da cui generalmente è caratterizzata. Solo in alcuni casi, infatti, l’ipertensione si accompagna a sintomi quali cefalea, vertigini, emorragie nasali, sudorazione. L’iperteso, dunque, in molti casi non sa di esserlo, benché sottoporsi a una misurazione della pressione sia un’operazione semplice e rapida, che può essere effettuata ormai in pochi minuti in tutte le farmacie. I valori normali di pressione arteriosa devono essere inferiori a 140/90 mmHg. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità si parla di ipertensione arteriosa quando, in più rilevazioni, la pressione sistolica (la massima) risulta uguale o superiore a 140 mmHg e quella diastolica (la minima) supera i 90 mmHg. L’origine della patologia è ereditaria nel 98% dei casi; altri fattori di rischio sono l’età e il sovrappeso. Uno stile di vita sano, una moderata attività fisica e un’alimentazione equilibrata con un ricco apporto di frutta e verdure contribuiscono a ridurre considerevolmente i rischi. La combinazione farmacologica include diuretici, beta-bloccanti, ace-inibitori e calcio-antagonisti. Ed ecco entrare in gioco la responsabilità del paziente, tenuto a rispettare con regolarità le regole terapeutiche, senza mai interrompere la cura, se non a rischio di improvvisi e pericolosi sbalzi di pressione. (fonte  Federanziani – SIC Magazine)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giallo a Milano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Milano 21 ottobre alle 21.15 proiezione del documentario “Giallo a Milano” di Sergio Basso al Teatro-Cinema Rondinella (viale Matteotti 425, Sesto San Giovanni), presentato da Alessandra Lavagnino. Costo biglietto: 4 euro. Per informazioni: Cinema Rondinella,  La Cina “vicina”, nei volti e nelle parole dei cinesi che vivono nelle nostre città. Il lungometraggio, che sta facendo letteralmente il giro del mondo (il regista si trova in questi giorni  in “tournée” in Cina, dove sta proiettando il documentario in diverse città), è un viaggio all’interno della comunità cinese di Milano attraverso le testimonianze di alcuni dei suoi rappresentanti. Si va dall’anziano calligrafo alla ginnasta, da Miss Cina in Italia 2007 alla cantante di opera lirica, dalla tenutaria di un dormitorio abusivo a un collaboratore di giustizia. Una galleria di personaggi che raccontano sogni, storie e problemi, illuminando i molti volti di una comunità che continua a far parlare di sé.  Presentazione a cura di Alessandra Lavagnino, professore di Lingua e cultura cinese all’Università degli Studi di Milano e direttore dell’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Adiconsum presenta la ricerca sui videogiochi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Roma 21 ottobre – ore 14.00 Games Forum – II edizione a Palazzo San Macuto, nel corso di una conferenza stampa, Adiconsum presenta la ricerca sui videogiochi, realizzata in collaborazione con l’Università “La Sapienza”. La ricerca è frutto delle tante attività del Centro italiano per la sicurezza in internet (Safer Internet Center) condotto da Adiconsum e Save the Children e cofinanziato dalla Commissione Europea. Alla conferenza stampa parteciperanno: Riccardo Comini, Segretario Nazionale ADICONSUM Gaetano Ruvolo, Presidente AESVI Renato Mannheimer, presidente ISPO Laura Volpini, Università di Roma “La Sapienza” On. Alessandra Mussolini – presidente Commissione Parlamentare per l’infanzia e dell’adolescenza Sen. Carlo Giovanardi – Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri On. Maria Stella Gelmini – Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rifiuti a Napoli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

“Basta parlare di tafferugli, questa è una guerriglia”. E’ quanto ha dichiarato il questore di Napoli, Santi Giuffrè, intervenuto a “24 Mattino” su Radio 24 per parlare dell’emergenza rifiuti in Campania. Anche la scorsa notte ci sono stati scontri a Terzigno tra forze dell’ordine e manifestanti che si battono contro l’apertura di una nuova discarica: “Abbiamo cinque arresti, tre feriti tra le forze dell’ordine e un’altra notte pesante alle spalle – ha detto Giuffrè -. Abbiamo dovuto fronteggiare una situazione diventata impossibile. Siamo stati oggetto di ripetuti lanci di pietre e abbiamo dovuto riconquistare il territorio di Terzigno”. Sui manifestanti il questore ha detto: “Si è parlato tanto di donne e bambini, o di invalidi. Certamente stanotte quando è iniziata la fitta sassaiola, le donne sono andate via. C’è un’organizzazione che gestisce quantomeno i tempi, la fase militare degli attacchi alle forze dell’ordine”. E sulla definizione degli scontri il capo della polizia napoletana è netto: “Non sono solo tafferugli, sono autentiche barricate che stiamo rimuovendo con le pale dei Vigili del Fuoco. La parola tafferugli, con ripetuti feriti e con ordigni che continuano a essere ritrovati come stanotte, è un po’ riduttiva. Meglio cominciare a chiamare le cose col loro nome: questa è una guerriglia. C’è una legge che va rispettata, sarà non gradita alla popolazione ma le leggi si cambiano in Parlamento, non sulla strada”.
Sulle previsioni il questore ha detto a Radio 24: “L’apertura fatta ieri, con la disponibilità a versare i rifiuti da parte delle altre province, è sintomo di grande sensibilità e volontà delle autorità di affrontare il problema non solo sulla strada. La situazione non è rosea, ma non si può pensare di risolverla con la guerriglia e occupando militarmente un territorio per un mese”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Usa, ricerche web

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Google rinforza sempre più la sua leadership nel mercato delle ricerche web americano. Secondo le rilevazioni Experian, che effettua un monitoraggio quotidiano della rete attraverso il servizio Hitwise Search Engine Analysis Tool, Google a settembre ha totalizzato il 72,1% delle ricerche web effettuate negli Stati Uniti, crescendo ulteriormente (+1%) rispetto al dato di agosto (71,6%). Arretra invece in maniera consistente Yahoo! Search (-5%), passando in valori assoluti dal 14,2% al 13,5%, nonostante l’introduzione degli algoritmi di ricerca Bing. E proprio lo stesso Bing guadagna da agosto a settembre il 2%, con una quota del 10,1% delle ricerche web americane (era il 9,8% ad agosto). In leggero aumento anche Ask.com (+4%), che rimane però su valori poco significativi (2,3%), mentre gli altri 65 motori di ricerca censiti da Experian-Hitwise raggiungono in totale quota 4,22%.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo Rai: Il sorteggio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Roma 21 ottobre ore 10.30 Casa del Cinema Largo Marcello Mastroianni, 1  Presentazione de “Il sorteggio” con Giuseppe Fiorello con Gioia Spaziani con la partecipazione straordinaria di  Giorgio Faletti e con Ettore Bassi Regia di Giacomo Campiotti una coproduzione Rai Fiction – Artis
Torino, 1976. Un operaio della Fiat viene sorteggiato per partecipare, in veste di giurato popolare, al primo processo alle Brigate Rosse. Un affresco incalzante degli anni bui della nostra Repubblica e degli uomini che scelsero di difendere lo Stato. Al termine della proiezione, ore 12.00 circa, incontro con il cast In onda su Rai 1, lunedì 25 ottobre ore 21.10

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tassare le transazioni finanziarie

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Roma 20 ottobre, ore 13.45 Sala stampa della Camera dei deputati  conferenza stampa di presentazione della proposta di legge bipartisan n. 3740: “Istituzione di un’imposta sulle transazioni finanziarie in favore di interventi di solidarietà nazionale ed internazionale”  Introduce il primo firmatario: On. Andrea Sarubbi  saranno presenti i promotori appartenenti a diversi gruppi parlamentari e  rappresentanti delle ONG impegnate sul tema  una proposta, tre opportunità”
“L’idea di un’imposta minimale sulle transazioni finanziarie è ormai matura nel dibattito internazionale. L’Italia non può restare indietro. La nostra proposta ha un obiettivo triplice: stabilizzare i mercati, aiutare le categorie maggiormente colpite dalla crisi, perseguire gli Obiettivi del Millennio”.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Oggi è di scena il cioccolato

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Melzo (MI). 23 e 24 ottobre Chococlub vi aspetta nel centro storico di Melzo con i suoi artigiani, con le sue degustazioni e giochi per i più piccoli dalle 15.00 del sabato alle 19.00 della domenica la cittadina milanese si trasformerà in un vera e propria città del cioccolato! Le degustazioni guidate saranno offerte dalla Chocoteca di Vigevano.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Viaggi d’affari

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Carlson Wagonlit Travel (CWT), leader mondiale specializzato nel business travel management, ha raggiunto un importante traguardo nel suo impegno ad aiutare i clienti nell’ottimizzazione della gestione dei propri viaggi d’affari. La società, infatti, ha recentemente realizzato la duemillesima analisi “CWT Diagnostic”, la valutazione completa delle performance da cui deriva un piano d’azione strategico sulla base di quelle che CWT ha identificato come le 8 leve su cui intervenire per una gestione efficace del travel1.  CWT Diagnostic è un tool di proprietà studiato per clienti di ogni dimensione e area geografica. Attraverso una survey approfondita, gli Account Manager di CWT determinano il livello di maturità della gestione viaggi dei propri clienti rispetto alle 8 leve chiave e mettono in luce le opportunità di miglioramento di spesa e processi. Un ampio database consente ai clienti di effettuare benchmark su tutti gli ambiti della propria gestione viaggi rispetto a gruppi omogenei – in base alla dimensione, settore merceologico, area geografica, configurazione di servizio e altre variabili ancora – per valutare meglio la situazione e prendere decisioni. Insieme, gli Account Manager CWT e i loro clienti definiscono conseguentemente un business plan personalizzato, a breve e lungo termine, sulla base delle best practice, delle priorità del travel management dei clienti e dei loro obiettivi generali di business. I sales manager CWT possono inoltre utilizzare CWT Diagnostic con i clienti potenziali per dimostrare nello specifico come l’azienda può supportarli nell’ottimizzazione della gestione dei loro viaggi d’affari.
Secondo Cathy Voss, executive vice president Global Program Solutions di CWT, i clienti che hanno utilizzato CWT Diagnostic per valutare il proprio travel program hanno notato un miglioramento a tutti i livelli: «CWT Diagnostic è il cardine della nostra offerta per una gestione strategica dei viaggi e come tale, è il primo fondamentale step nell’ottimizzazione del programma. Offrendo ai nostri clienti una visione puntuale della situazione e soluzioni ben ponderate che coprono tutti gli aspetti della gestione travel, possiamo aiutarli ad implementare best practice che permettano di conseguire risparmi, migliorare la traveler experience e contribuire agli obiettivi strategici dell’azienda. Ciò è particolarmente importante considerato che sempre più le aziende cercano un ritorno sul loro investimento in business travel che sia misurabile».

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Onu e diritti umani in Iran

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Il Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha manifestato ancora una volta la propria forte preoccupazione per la reiterata violazione dei diritti umani in Iran, comprese le persecuzioni dei baha’i. Nel rapporto presentato giovedì, il signor Ban ha evidenziato la sua costante preoccupazione per l’uso della tortura e della pena di morte in Iran, per il cattivo trattamento delle donne e per le ripetute violazioni del giusto processo e della libertà di associazione, di parola e di religione. Il rapporto critica anche con forza l’omissione dell’Iran di proteggere i diritti delle minoranze, incluse le comunità baha’i, sufi, beluci e curda. Il Segretario generale è rimasto «profondamente turbato» dai resoconti «sull’uso eccessivo della forza, degli arresti e delle detenzioni arbitrarie, dei processi ingiusti e di possibili torture e maltrattamenti di attivisti dell’opposizione in relazione alle agitazioni post-elettorali del 2009». Il rapporto di quest’anno mette in evidenza in modo molto specifico la continua «discriminazione e vessazione» nei confronti della comunità baha’i. Nel rapporto si prende anche nota del processo e della condanna di sette dirigendi baha’i, facendo notare che l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani ha espresso «profonda preoccupazione» per l’assenza di osservatori internazionali e per la mancanza di un giusto processo per quel processo che si è concluso in giugno.
Dice inoltre che «l’Alto Commissario esprime una seria preoccupazione che le imputazioni contro le summenzionati persone possano costituire una violazione degli obblighi della Repubblica Islamica dell’Iran nei confronti del Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici, in particolare quelli riguardanti la libertà di religione e di credo nonché di espressione e di associazione». Il signor Ban ha presentato questo rapporto in seguito alla risoluzione dello scorso anno dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite sui diritti umani in Iran, che chiedeva specificamente al Segretario generale di fare una relazione sui progressi fatti dall’Iran nel corso dell’anno in tema di diritti umani. È il terzo rapporto presentato dal signor Ban sulla violazione dei diritti umani in Iran in gli ultimi tre anni.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »