Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 21 ottobre 2010

Corti d’autore

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Torino, venerdì 22 ottobre 2010, ore 20.45, Cinema Massimo Tre animazione sperimentale: vita, morte e miracoli Omaggio a Leonardo Carrano Ospite d’eccezione, uno dei più intraprendenti sperimentatori del cinema d’animazione italiano; l’incisore e pittore cinetico pluriomaggiato dal “Blob” di Enrico Ghezzi e Marco Giusti presenta una selezione dei propri lavori, dall’esemplare riflessione sul silenzio di Noiselevel al recente Recordare, il film, presentato a Venezia, che esplora il rapporto della cultura contemporanea con la morte  nell’ambito del progetto dedicato al “Requiem” di Mozart.   Alla serata intervengono il regista Leonardo Carrano, Andrea Pagliardi di ASIFA Italia e il curatore del programma Emiliano Fasano.   Ingresso euro 3.
Info: http://www.cnc-italia.it; http://www.asifaitalia.org. Il prossimo appuntamento di  “Corti d’autore” sarà il 15 novembre.
Centro Nazionale del Cortometraggio e ASIFA Italia dedicano una serata di “Corti d’Autore” all’animazione sperimentale. Ospite d’eccezione è Leonardo Carrano, incisore e pittore cinetico,  omaggiato dal Blob di Enrico Ghezzi e Marco Giusti, citato a più riprese da Sandra Lischi e Bruno Di Marino nelle loro ricerche sull’arte elettronica e animata. Il regista romano applica le tecniche dell’animazione in una continua ricerca grafica e materica confermandosi come uno dei più intraprendenti sperimentatori nel panorama del cinema d’animazione italiano, e di questo è testimonianza il fatto di non aver adottato un particolare metodo realizzativo come propria marca stilistica, cosa abbastanza comune negli artisti del cinema d’animazione, ma l’aver intrapreso un percorso artistico che lo porta ad utilizzare numerose tecniche a volte anche all’interno di una stessa opera. (very nice, lipsett’s, volti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie Venete: lavori raccordo Villesse Gorizia e A4

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Nuove modifiche alla viabilità di accesso alla rotonda di SantAndrea (Go) e chiusura notturna del tratto Gradisca-Gorizia dal 27 ottobre. Area di servizio di Fratta sud: accesso chiuso per lavori di asfaltatura nella notte del 22 ottobre. Chiusura – solo notturna – per tre giorni di seguito, del raccordo autostradale Villesse Gorizia, nel tratto Gradisca-Gorizia (rotonda di Sant’Andrea). La chiusura sarà attiva dalle ore 21.00 alle ore 6.00 nei giorni mercoledì 27 giovedì 28 e  sabato 29 ottobre. I veicoli provenienti da Villesse, troveranno l’indicazione di uscita obbligatoria allo svincolo di Gradisca, dove sono stati predisposti itinerari alternativi lungo le strade regionali 351 e 117. I lavori rientrano nell’adeguamento a sezione autostradale del raccordo che dai primi di ottobre, stanno interessando la viabilità di accesso alla rotonda di Sant’Andrea (Gorizia). Oggi, giovedì 21 ottobre, tra le ore 9.00 e le ore 17.00,  i veicoli in arrivo dal Confine di Stato che viaggiano in direzione Villesse, saranno deviati direttamente sulla rotatoria di Sant’Andrea (transitando lungo le rampe) da dove poi potranno proseguire lungo il raccordo. Sempre oggi, tra le ore 20.00 e le ore 24.00, la circolazione per i veicoli che viaggiano da Gorizia verso Villesse, sarà deviata lungo la Strada Regionale 117. Sarà infatti chiuso il tratto compreso tra la rotatoria di Sant’Andrea e lo svincolo di Farra d’Isonzo in direzione Villesse. Sulla A4 proseguono i lavori di ripavimentazione tra Portogruaro e Latisana.  Il tratto sarà interessato dall’intervento a partire dalle ore 22.00 di venerdì 22 ottobre fino alle ore 06.00 di domenica 24 ottobre. Fra Portogruaro e Latisana è situata  l’area di servizio di Fratta Sud, il cui accesso sarà chiuso dalle ore 21 di venerdì 22 ottobre alle ore 9 di sabato 23. Durante l’esecuzione dei lavori, la circolazione sarà deviata sulla carreggiata in direzione Venezia e scorrerà a doppio senso di marcia. In A4 sul fiume Tagliamento fra Latisana e Portogruaro saranno eseguiti sabato 24 ottobre dalle ore 7.00 alle ore 18.00, i lavori di manutenzione di una trave del ponte che richiederanno la chiusura della corsia di marcia in direzione Venezia mentre, sulla A23, resta attivo lo scambio di carreggiata all’uscita del casello di Udine sud in direzione Via Verdi per la costruzione dellincrocio a livelli sfalsati tra la Strada Provinciale 19 e la tangenziale ovest di Udine. Lungo tutta l’autostrada A28, sono stati programmati per la prossima settimana lavori di potatura delle siepi centrali tra le due carreggiate.  Le operazioni verranno eseguite esclusivamente durante la notte dalle 21.00 alle ore 06.00 da domenica 25 a venerdì 30 ottobre. Continuano, in A4, anche i lavori lungo la tratta Portogruaro – San Stino di Livenza: dopo la messa in sicurezza del ciglio autostradale danneggiato  per dal maltempo del mese scorso, nei prossimi giorni saranno stesi all’esterno della carreggiata dei teli che favoriranno la crescita dell’erba che verrà seminata dove il terreno era franato. Permangono attivi anche diversi cantieri di manutenzione delle segnaletiche presso i caselli e lungo alcuni svincoli dell’autostrada. Si tratta di  lavori che, non hanno alcun impatto sulla circolazione, ma indispensabili per la sicurezza. Autovie Venete, infatti, dedica la massima attenzione e notevoli investimenti economici, al mantenimento del più elevato standard nella qualità del manto autostradale, dei servizi all’utenza, e alla tutela del verde.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stanley Donwood: Palimsest

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Roma fino al 30/11/2010 Via Reggio Emilia 32 c/d, Mondo Bizzarro Gallery Chi e’ davvero Stanley Donwood? È l’artista schivo e riservato fino all’inverosimile, autore di lavori potenti sebbene diluiti nel tempo, o il nom de plume di Thom Yorke, il leader dei Radiohead? Quest’ultima ipotesi e’ la leggenda metropolitana che gira da tempo e che non ha mai abbandonato la figura di Stanley Donwood (questo si’ un nom de plume, di Dan Rickwood, nella fattispecie).  Stanley Donwood, il grafico, l’artista, inizia a collaborare con Thom Yorke e con i Radiohead dal secondo album, The Bends, realizzando la cover e le immagini interne. Da li’ in poi la partnership sarà totale e premiata piu’ volte (l’album Amnesiac, per esempio, ha vinto il premio Best Packaging ai Grammy Awards), apprezzatissima sia dal pubblico che dalla critica.
Artista eclettico, Stanley Donwood si cimenta con la pittura, l’incisione e la scrittura. Sul suo sito sono disponibili una folgorante raccolta di racconti e un romanzo pulp «scritto in un mese per scommessa». Considerato il Terry Gilliam dei Radiohead (almeno secondo il quotidiano britannico «The Guardian») Donwood prosegue nella sua ricerca incentrata su un rapporto privilegiato con la realtà «orrenda» del mondo, una realtà non filtrata dai media, la critica dei quali resta uno dei temi centrali del suo lavoro. (stanley)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giacomo Balla: Capricci romani

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Roma fino al 31/12/2010 via di Monserrato 30, Nuova Galleria Campo dei Fiori a cura di Lela Djokic e Daina Maja TitonelIl giovane Balla, approdato nel 1895 nella capitale dell’Italia unita, scopre gli angoli di Roma che raccontano una vita ben piu’ colorita e chiassosa di quella avvolta nelle brume della sua Torino. E ne rimane affascinato, tanto da dedicare nel 1901 una serie di sei opere a personaggi della ribalta di strada, cinque delle quali sono ora in mostra.
Balla dipinge strade, angoli di mura e di botteghe, isola la figura sottraendola alla folla che avrebbe dato alle scene un carattere macchiettistico. La pennellata e’ libera, corrente, e preannunzia certe fulminazioni di tocco di taluni suoi autoritratti spasmodici. I personaggi si muovono con i ritmi di una gestualità scattante cosi’ da dar vita ad una dinamica visiva recuperata persino nella insegna del negozio che appare accanto alla Bottega del macellaro. È un’anticipazione delle ricerche di movimento che saranno cosi’ care al Balla del periodo futurista.
L’audacia innovativa di Giacomo Balla e’ pero’ ancor piu’ sorprendentemente testimoniata dall’accostamento tra immagini e grafismi. Nella ricerca di una bidimensionalità della scena, l’artista scrive sulla fascia inferiore di tre tavole le frasi gridate dai venditori. E lo fa con un verismo linguistico che lo induce a moltiplicare le vocali (“ricooootta freeeesca”), proprio per riprodurre la voce dei personaggi. È un sonoro che accompagna ed integra la rappresentazione pittorica. Sono quadri parlanti.Solo la straordinaria creatività di Giacomo Balla poteva far entrare in queste tavole la magia delle voci dipinte. (balla)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Edipo re

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Chiasso, 29 ottobre 2010, ore 20.30 Cinema Teatro  Franco Branciaroli dà il via alla stagione di prosa interpretando con la classe che lo contraddistingue la tragedia di Sofocle Edipo Re, per la regia di Antonio Calenda. Branciaroli diventa qui un “mostro a tre teste” in chiave moderna e freudiana, convogliando in sé i ruoli di Edipo, Giocasta e Tiresia, in un itinerario tra le ombre della psiche, tra luce e buio.  Il regista Antonio Calenda, lavorando sull’originale, integra i principi teorici di studiosi quali Sigmund Freud e René Girard: disteso sul celebre lettino d’analisi il nostro protagonista ricostruisce e riscrive con parole di atroce verità la sua vita, individuando finalmente le radici del suo conflitto interiore.
Il testo di Sofocle è  presentato nella traduzione di Raul Montanari.  Accanto a Franco Branciaroli, gli attori Giancarlo Cortesi, Emanuele Fortunati, Gianfranco Quero, Alfonso Veneroso, Livio Bisignano, Tino Calabrò, Angelo Campolo,Filippo De Toro, Luca Fiorino, Luigi Rizzo. Le scene sono di Pier Paolo Bisleri, i costumi di Stefano Nicolao. Musiche di Germano Mazzochetti e luci di Gigi Saccomandi. Lo spettacolo è una coproduzione di: Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia  Teatro de Gli Incamminati Teatro di Messina (edipo re)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Catalyst: Galileo, Papa şi Vrãjitoarea

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Bucarest 21 ottobre h 19,00 Teatro Nazionale  con Paolo Santangelo e con Stefania Stefanin e Jacopo Gori testo e regia Riccardo Rombi
Per la I volta al Teatro Nazionale di Bucarest è  ospite Catalyst con Galileo, il papa e la fattucchiera, l’ultima tappa del progetto Il Dito di Galilleo con cui Riccardo Rombi ha raccontato attraverso il teatro la vita e l’opera di Galileo Galilei. La tournée della Compagnia teatrale Catalyst si inserisce all’interno di un programma di scambi culturali tra la città di Firenze e quella di Bucarest, all’interno della quale la troupe del TNB, lo scorso marzo, ha portato in scena, in Toscana, lo spettacolo Lectia, di Eugene Ionesco per la regia di Horatiu Malaele.
Nella sua personale rilettura della vita dello scienziato, Riccardo Rombi pone al centro della storia un Galileo inedito, magistralmente interpretato da Paolo Santangelo, che mescola la tempra burrascosa dello scienziato ai tratti istrionici del comico dell’arte, imbonitore, ma anche “rivoluzionario” del pensiero in lotta contro superstizione e ottusa ignoranza. Al suo fianco un servo (Jacopo Gori) e una misteriosa figura femminile (Stefania Stefanin), cantatrice, cortigiana, fattucchiera, costretti a spingere il carro dopo che Galileo, per vivere, si è dovuto vendere anche il cavallo.  Nella relazione tra lo scienziato e la “fattucchiera” si scontrano e si incontrano due mondi, quello legato alla superstizione, agli oroscopi, alle carte del cielo e al rifiuto della conoscenza scientifica degli avvenimenti, e l’altro, quello razionale, di chi le stelle le guarda solo con il cannocchiale.  Dai pensieri di Galileo e dalle cronache della sua vita, abbiamo ricavato questa storia, capace di unire “follia” scientifica, genio umanistico, veglie estenuanti trascorse a osservare il cielo e viaggi dal sapore picaresco. (Catalyst)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Movement Torino Music Festival 2010

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Torino 22 ottobre 2010 dalle ore 22 Kogin’s Club Corso Sicilia 6 ingresso 15 euro, consumazione inclusa  sabato 23 ottobre 2010 dalle ore 22 PIER Murazzi del Po Ingresso 13 euro, ridotto 10 euro, consumazione inclusa  Dopo le serate che hanno scaldato il pubblico torinese con i dj Raresh, Derrick Carter e la serata Fuoriclasse in collaborazione con Red Bull Music Academy, due ultimi pre-party animeranno Torino in attesa dei grandi appuntamenti in programma a Movement Torino Music Festival che dalla prossima settimana sbarcherà direttamente in città con workshop, incontri dibattito e tre serate di musica imperdibili.
Il primo appuntamento avrà in consolle il dj inglese TRUS’ME che si esibirà al Kogin’s Club di Corso Sicilia 6. In collaborazione con Slow Food e il Salone del Gusto, la serata avrà inoltre la partecipazione straordinaria di Julio Bermeljo, “el rey del Tequila”, proprietario del prestigioso ristorante Tommy’s Mexican di San Francisco in cui è possibile degustare più di trecento varietà di tequila. Ambasciatore ufficiale della tequila negli Stati Uniti, Julio presidierà il locale e si esibirà in uno spettacolo di barman freestyle insieme ad altri cinque professionisti.
Sabato 23 ottobre in collaborazione con ClubBeat, dalle ore 22 con ingresso 13 euro al Pier dei Murazzi, ultima serata di preparty cittadina in compagnia di Mike Huckaby, uno dei massimi esponenti della scena house internazionale, vero e proprio purista del genere e profondo conoscitore della musica dance contemporanea. Alfiere delle etichette Deep Transportation e Sinth, Huckaby ha lavorato a fianco di affermati produttori come Moodymann e Theo Parrish ed è internazionalmente acclamato come uno dei creatori e divulgatori del panorama di Detroit e dei suoni inconfondibili di questa città.
Movement è il format di musica contemporanea più amato dagli italiani, realizzato con il contributo di Regione Piemonte, Camera di Commercio di Torino e con il patrocinio del Ministero della Gioventù, della Città di Torino e del Comune di Milano. Movement ringrazia Alfa MiTo, Kappa e Bacardi, main sponsor, Red Bull Music Academy e Fnac, sponsor. I media partner sono Gazzetta dello Sport, MTV Italia, Radio 105, Resident Advisor, e MySpace. http://www.movement.it (Huckaby, trus)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rudolf Haas. Le stagioni di un girovago

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Mantova dal 23 ottobre al 4 novembre 2010 – via Ippolito Nievo, 10  Galleria “Arianna Sartori” Inaugurazione: Sabato 23 ottobre, ore 17.30. Sarà presente l’artista Orario di apertura: 10.00-12.30 / 16.00-19.30. Chiuso festivi.
Sabato 23 ottobre, la Galleria “Arianna Sartori Arte & object design” di Mantova, in via Ippolito Nievo 10, inaugura la mostra dell’artista RUDOLF HAAS “Le stagioni di un girovago”. La personale, curata da Arianna Sartori, sarà inaugurata Sabato 23 ottobre alle ore 17.30 alla presenza del Maestro.
Rudolf Haas nasce a Vienna nel 1937, vive in Svizzera. L’artista ha esposto nei più importanti Musei del mondo, ritorna in Italia, a Mantova alla Galleria Arianna Sartori, dove aveva già realizzato una personale nel 2000 e una seconda nel 2007.
L’esposizione resta aperta al pubblico fino al 4 novembre, con i seguenti orari: 10.00-12.30 / 16.00-19.30, chiuso festivi. (rudolf)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra delle opere di Carlo Pecoraro

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Roma Giovedì 21 Ottobre 2010 ore 20,30 Cargo via del Pigneto,20   Isola Pedonale,  (21 ottobre-17 novembre 2010 17.30-02.00 tutti i giorni – ingresso libero)
Il rosso rappresenta il fuoco, l’emozione, la violenza, ma anche il femminile, il caldo. Il blu rappresenta al contrario la calma, il maschile o il freddo viene usato spesso  nel mondo diplomatico: l’unione europea, il ministero, la banca. Il rosso ed il blu si incontrano nel viola. Il viola supera il tutto e trascende. Trascendendo svela la sparizione. I due colori aggrediscono il quadro ai fianchi, lo vogliono, lo mangiano, giocano a  farlo scomparire. Il quadro a sua volta mostra frammentazioni di donna, mancano dei pezzi, già inghiottiti. Il corpo tagliato ai lati suggerisce il proseguimento al di là dei confini della cornice. Il lavoro è mangiato ai fianchi, aggredito (abbiamo detto), meglio si poteva dire: annegato, il colore liquido bagna la realtà e la trasforma in se stesso, vuole che sia se stesso. Il rosso e il blu cercano di ottenere se stessi nel quadro. A cura di Fabrizio Pizzuto (carlo pecoraro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: Elisa Zadi

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Arezzo 27 ottobre 2010, alle ore 18.00, ( e fino al 17 novembre 2010) presso il Centro per l’arte contemporanea RiElaborando (via Oberdan 30) si inaugura la mostra di Elisa Zadi “Mente quotidiana-mente. La figura allo specchio”, a cura di Daniela Meli. L’esposizione, ad ingresso libero, resterà aperta fino al 17 novembre 2010, secondo i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.45; il sabato dalle 16.30 alle 19.45; la prima domenica del mese dalle 15.30 alle 19.45; chiuso lunedì.
Da qualche tempo la pittrice Elisa Zadi, già Assistente tecnico di laboratorio all’Accademia di Belle Arti di Firenze (nella Scuola del prof. Adriano Bimbi),  ha spostato il proprio sguardo indagatore dalla realtà esteriore che ci circonda, per indirizzarlo su di sé, studiando la  propria immagine allo specchio senza alcuna reticenza, con atteggiamento introspettivo e, quindi, con intenzioni conoscitive.  Il genere dell’autoritratto, infatti, essenzialmente induce a sondare la propria  identità  interiore e, più in generale, il mistero esistenziale che ci accomuna, muovendo da interessi di ordine psicologico oltre che da ragioni prettamente pittoriche. In ogni caso, nella serie dei lavori presentati in questa rassegna, le ricerche espressive fino ad ora  condotte dalla Zadi toccano il loro punto più alto: la pennellata risulta pastosa, il colore svolge una funzione costruttiva, la sobria scansione dell’immagine conserva un sapore di matrice cézanniana e l’insieme appare di particolare intensità. (segnalato da Daniela Meli) (zadi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gemellaggio: Saint Paul-Trecate

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Dopo la partecipazione a Rencontres Gourmandes nel mese di luglio, i francesi di Saint Paul Trois Chateux hanno ricambiato la visita degli amici di Trecate nei giorni scorsi. Due giorni per stare insieme all’insegna del gemellaggio che unisce ormai da anni le due cittadine.
Scambio culturale all’insegna della musica, con l’incontro tra il coro San Gregorio Magno di Trecate e l’Ensemble Choral du Tricastin, formazione che da oltre 25 anni si cimenta in un vasto repertorio di canto “a cappella”. Momento-clou il concerto di sabato sera, nella chiesa di San Francesco, dove i francesi si sono esibiti in una raccolta di brani d’ispirazione barocca. Ad accogliere i gemelli d’oltralpe, una cinquantina in tutto, c’erano il commissario straordinario Giovanna Vilasi e il personale dello Sportello Turismo, guidato dalla responsabile Tiziana Pagani.
Un’occasione importante per ricambiare la visita di luglio e per rafforzare il legame tra le due comunità, con l’obiettivo di rendere sempre più concreto ed attuale il tema dell’unione europea.(commissario)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro Bernini: “Li romani in Russia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Ariccia (Rm) 22 ottobre 2010, ore 21  Grande anteprima nazionale al Teatro Bernini di Ariccia Simone Cristicchi, artista poliedrico ed impegnato, porta in scena “Li romani in Russia. Racconto di una guerra a millanta mila miglia” di Elia Marcelli, con la regia di Alessandro Benvenuti. L’adattamento teatrale è di Marcello Teodonio, con le musiche e sonorizzazioni di Gabriele Ortenzi/Areamag, disegno luci di Daniele Facco, datore luci Stefano Iacovitti, fonico Michele Ranieri, costumi Sara Quattrini, aiuto regista Chiara Grazzini, produzione Big Fish.
“Li Romani in Russia” è il nuovo spettacolo di Simone Cristicchi, che debutterà nella prossima stagione teatrale 2010-2011. Si tratta di un monologo dal forte impatto emotivo, che racconta la guerra attraverso la voce di chi l’ha vissuta in prima persona.
Il testo del grande poeta Elia Marcelli, seppure poco conosciuto, è considerato un capolavoro della letteratura, e apprezzato da scrittori come Mario Rigoni Stern (Il Sergente nella Neve) e Giulio Bedeschi (Centomila Gavette di Ghiaccio).
Simone Cristicchi, per la prima volta da solo sul palco offre al pubblico l’anteprima dello spettacolo, uno “studio” sul testo, interpretando questa tragica epopea dall’inizio alla fine attraverso i suoi momenti salienti, dove, sullo sfondo del dramma e della tragedia della ritirata di Russia, trovano spazio anche momenti ironici e divertenti.
Uno spettacolo capace di coinvolgere tutte le generazioni, per raccontare una delle pagine più drammatiche della nostra storia, che non deve essere dimenticata.
Partito per la Russia con la Divisione Torino ancora diciottenne, il soldato di fanteria Rinaldo Cristicchi, sarà uno dei pochi reduci a tornare nella sua città.
La storia di questi ragazzi (Nino, Peppe, Mimmo, Nicola, e soprattutto Giggi, l’amico fraterno della voce narrante), è raccontata rispettando assolutamente la verità della storia, alternando i registri stilistici, dal grottesco al lirico, dal narrativo al tragico, facendo rimanere il racconto costantemente sul livello d’una immediata leggibilità. (Daniele Ricca in sintesi) (Mail)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Atac: risanamento azienda

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Roma. «La nomina di Maurizio Basile alla carica di ad di Atac consentirà di completare il percorso già avviato dal management aziendale per il risanamento dei conti e per una più completa riorganizzazione del servizio di trasporto pubblico locale. A Basile, persona di notevole esperienza professionale formulo i più sinceri auguri di buon lavoro, mentre all’a.d. uscente, Adalberto Bertucci, va il più sincero ringraziamento per l’attività e l’impegno profusi». Lo afferma l’Assessore al Bilancio e allo Sviluppo Economico, Maurizio Leo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Profilo delle società americane

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

ClearBridge Advisors, società del gruppo Legg Mason, dichiara che l’uscita dalla peggiore crisi finanziaria degli ultimi decenni ha creato le migliori occasioni d’investimento nelle società statunitensi dagli anni ’50 ad oggi. Scott Glasser, co-manager del Legg Mason ClearBridge US Appreciation Fund, così commenta: “Per tutto il secondo trimestre abbiamo assistito ad un cambiamento di scenario, passando da mercati in cui l’autocompiacimento aveva preso piede a situazioni di pessimismo sul larga scala. Si è infatti visto il declino del mercato azionario USA, il maggior numero di record negativi toccati dagli indici e un significativo aumento della volatilità. Però, nonostante questo scenario oltremodo negativo, crediamo che le società di medie e grandi dimensioni siano nella  forma finanziaria migliore che si sia vista da alcuni decenni a questa parte”.
Legg Mason ClearBridge US Appreciation Fund investe principalmente in titoli azionari di società statunitensi di medie e grandi dimensioni, ma può anche investire in quelle piccole. Rispetto al bench mark, l’S&P 500, su base settoriale il fondo è overweight per ciò che riguarda gli industriali, beni di consumo primari e materie prime, mentre è underweight rispetto ai comparti tecnologico, finanziario, healthcare, delle utility e dei beni di consumo discrezionali. Il fondo comprende 89 partecipazioni, di cui le principali tre sono Travelers Cos Ltd, Wal-Mart Stores Inc e Exxon Mobil Corp.
Legg Mason è una società di gestione di investimenti globale che gestisce asset per un totale di 659 miliardi di dollari Usa al 31 luglio 2010. La società offre una gestione attiva degli asset in molti dei principali centri di investimento del mondo. Legg Mason ha la sua sede centrale a Baltimora, Stati Uniti, ed è quotata presso il New York Stock Exchange (codice: LM). http://www.leggmason.it

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanziaria 2011 e la cooperazione italiana

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

L’Italia taglia ancora i suoi contributi alla cooperazione allo sviluppo, a meno di un mese dalla chiusura dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite sugli Obiettivi del Millennio. La Legge Finanziaria 2011 riduce del 45% i fondi disponibili per la cooperazione internazionale, portando la cifra a soli 179 milioni di euro, un record negativo nella storia della cooperazione italiana. E’ quanto denuncia LINK 2007, la rete di 10 importanti ong italiane, dopo la presentazione del testo proposto dal Ministro Tremonti. Inoltre, se si prendono in considerazione gli impegni pregressi e le spese di gestione, la cifra realmente disponibile per attività di cooperazione internazionale scende al di sotto dei 100 milioni di euro, e questo nonostante un ordine del giorno della Camera, accolto a giugno dal Governo, avesse invitato a  preservare da ulteriori tagli la cooperazione italiana già fortemente indebolita. Una riduzione che nasce da una precisa scelta politica; infatti a fronte di una contrazione complessiva del bilancio del Ministero degli Affari Esteri di 185 milioni di euro, oltre i tre quarti vengono sottratti al settore della cooperazione. Una decisione che aggrava ulteriormente il debito morale dell’Italia verso la comunità internazionale, andando ad ampliare un buco di fondi non erogati che ha già inghiottito 20 miliardi di euro di promesse non mantenute.  La crisi economica che ha investito l’Europa non ha impedito invece a molti Paesi europei di mantenere i propri impegni verso i  più poveri. L’Italia va controcorrente rispetto ai suoi più importanti Partners europei e continua a non vedere che cooperazione allo sviluppo e politica estera sono strettamente collegate e le risorse per la cooperazione allo sviluppo sono investimenti di pace.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Notte Nera

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Trecate 23 ottobre dalle ore 16 alle 24 (centro storico trecatese)  Maghi, fantasmi, mostri, trampolieri, mangiafuoco, streghe e fatine si danno appuntamento per la “Notte Nera” (Vita tranquilla di paese… ma che pagüra ‘ra nòch), straordinaria anteprima di Halloween che si terrà sabato 23 ottobre nelle vie centrali di Trecate.  Iniziativa collaudata, in grado di coinvolgere intere famiglie grazie a spettacoli e laboratori ludico-didattici, la manifestazione si aprirà alle ore 16 con uno spettacolo di teatro dialettale intitolato “Amòr in Burgarat”, a cura dell’Associazione Trecatese per la Storia e la Cultura Locale. L’appuntamento è presso il cortile di Via Benedetto Cairoli.  Alle 17:30, presso il teatro comunale di Piazza Cavour, seguiranno le premiazioni del concorso “Angoli Fioriti”.  Ma il clou dell’iniziativa è previsto a partire dalle ore 18:30 quando, sempre in Piazza Cavour, lo Sportello Turismo del Comune di Trecate accoglierà cittadini e curiosi, nei gazebo allestiti appositamente per l’occasione. Alle 19 l’assalto alle cucine, per una maxi “pastasciuttata” gratuita che verrà distribuita presso il “Ristorante Moderno” di Via Mazzini 8.  Dalle ore 21 spazio all’intrattenimento musicale con il gruppo “Agua Band”, con cantanti e strumentisti direttamente dalle reti televisive nazionali. Per l’occasione i negozi potranno rimanere aperti e verranno allestite alcune bancarelle per le vie del centro.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La fitoterapia per tutti

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Centro Empoli 29 ottobre alle ore 18 in via Raffaello Sanzio   il dottor Fabio Firenzuoli, direttore del Centro clinico di medicina naturale all’ospedale “San Giuseppe” di Empoli, presenterà il libro “La fitoterapia per tutti. Curarsi oggi con le piante medicinali”. Il libro-DVD, edito da Tecniche Nuove, illustra gli usi tradizionali di fiori ed erbe secondo i canoni della medicina popolare e le evidenze proprie della medicina scientifica. Il dottor Firenzuoli vi insegna come riconoscere le piante medicinali, le diverse preparazioni con cui possono essere utilizzate e vi fornisce preziose indicazioni per l’uso corretto dei fitoterapici, sia per il trattamento che per la prevenzione di numerose malattie. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la Libreria Rinascita di Empoli, è aperta al pubblico.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piccole Anime di Matilde Serao

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Vi sono uomini brutti e vi sono uomini ripugnanti: ma Dio volle che non vi fosse infanzia senza sorriso e senza fascino di amore.  Con tutta la loro contraddizione, i bimbi valgono – per l’arte – quanto l’uomo nel pieno rigoglio della sua virilità, quanto la donna nel pieno fiore della sua bellezza  Da queste parole della Serao, un piccolo saggio del libro, capace di toccare gli animi e anche scuotere, così come solo un bimbo sa fare: Sempre un bimbo mi sorprende e mi fa pensare.
Ed è talmente unito alla nostra vita, parte di noi più  sorridente e più sensitiva, che spesso egli ci salva – e spesso egli ci perde  Una serie di racconti che si susseguono come fotografie in bianco e nero, con qualche tocco di colore qua e là, ritratto di una società (tanto di ieri quanto di oggi) che rende spesso i bambini vittime del malessere degli adulti, ma al tempo stesso essi ne sono la speranza e la salvezza, perché restano integri e puri come solo a quell’età si può.
Matilde Serao nasce a Patrasso (Grecia) il 7 marzo 1856 dal giornalista napoletano Francesco Serao e dalla nobile greca Paolina Bonelly. Studia a Napoli, dove si diploma maestra nel 1876. Dopo aver lavorato alle Poste per quattro anni come telegrafista intraprende la carriera di giornalista; collabora con il «Piccolo», la «Gazzetta letteraria piemontese» e il «Corriere del Mattino». Nel 1881 si trasferisce a Roma. Collabora con «Fanfulla della Domenica», «Nuova Antologia», «Cronaca Bizantina» e «Capitan Fracassa», dove conosce il giornalista Eduardo Scarfoglio. I due si sposano nel 1885 e hanno quattro figli. Insieme dirigono il «Corriere di Roma» dal 1885 al 1887. Tornati a Napoli Scarfoglio fonda il «Corriere di Napoli», poi assieme alla moglie fonda e dirige «Il Mattino». Nel 1902 Matilde lascia il marito. Conosce l’avvocato Giuseppe Natale, dal quale ha una figlia ma che non sposa, e con lui fonda, nel 1904, il «Giorno». Muore a Napoli il 25 luglio 1927.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Laser: Orizzonti della Luce e della Materia

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Brescia  29 ottobre – 7 novembre 09:00 – 18:00 mar – ven 10:00 – 19:00 sab – dom – 1 nov Palazzo Ducale Munizioniere, Piazza Matteotti, 9 laser – orizzonti della luce e della materia. A cura di: CNR PSC – Promozione e Sviluppo Collaborazioni. Con la collaborazione di CNR: DMD, INO, IFN, IFAC, IMATI, SPIN, NANO S3; Università di Genova, Dipartimento di Fisica; LENS. E ancora con Excel Technology, Sol, Targetti, The Art of Dream, Toptica, Trumpf Homberger, El.En Deka, kilohertz sponsor tecnico delle pedane tattili
Luce oltre l’orizzonte. Luminosità elevatissima, precisione dell’ordine del millesimo di millimetro, capacità di concentrare grandi quantità di energia in un punto preciso: grazie alle sue enormi potenzialità, e alla sua versatilità, il laser è una tecnologia entrata di prepotenza nella vita di tutti i giorni. Uno spettacolo interamente costruito dalla luce laser permette di mostrare il suo utilizzo nella realizzazione degli ologrammi, nel campo dell’entertainment, nel mondo della musica elettronica e nella realizzazione di opere d’arte luminose. La mostra invita ad andare alla scoperta di quello strumento che, un giorno, potrebbe perfino accendere il Sole sulla Terra…
La percezione ampliata dei suoni (a cura di Pietro Pirelli) attraverso l’aspetto visivo ( i laser) e tattile (le pedane vibranti offerte da Kilohertz) rende quest’opera multimediale un esperimento tra arte e scienza dalle valenze  ludiche e didattiche. Nicola Evangelisti, artista della luce, autore di Light Pulse in collaborazione con Mauro Melotti spiega l’opera con queste parole: Secondo l’ontologia dei commentatori aristotelici la prima forma della lux è la corporeità come componente strutturale essenziale di ogni forma di realtà. Nella metafisica medievale il corpo dell’universo è determinato in quanto si manifesta, ‘appare’, essendo la sua forma prima, cioè la lux, auto-manifestativa. Esso è quantificato dal momento che la materia, non potendo espandersi all’infinito, arresta la spinta di espansione infinita della lux. La luce non è corporeità in sé stessa essendo priva di dimensioni, ma solo al momento in cui si unisce alla materia,  moltiplicandosi indefinitamente a partire da un punto a-dimensionale, genera il corpo, determinato e quantificato dell’universo.  La regolarizzazione dell’andamento caotico della luce ad opera della materia ed il controllo che compie su di su di essa  intrappolandola e bloccandone la diffusione laterale tramite le superfici riflettenti del suo corpo geometrico lo rende vettore e propagatore di essa nella verticalità

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Tour de France a Pinerolo

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 ottobre 2010

Dopo le indiscrezioni delle settimane scorse, ora la notizia è ufficiale: il Tour de France approderà il 20 luglio 2011 a Pinerolo, con una tappa che partirà dalla città gemellata francese di Gap (capoluogo del Dipartimento delle Hautes Alpes). L’A.S.O. (Amaury Sport Organisation), la società che organizza la “Grande Boucle”, ha accolto la candidatura di Pinerolo, presentata nel 2008 dal Comitato Promotore guidato dal Presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta. L’approdo del Tour nella Città della Cavalleria è stato ufficializzato stamani a Parigi, nel corso della presentazione delle tappe dell’edizione 2011. Il 20 luglio prossimo, dunque, i corridori del Tour partiranno da Gap, transiteranno a Briançon, entreranno in Italia attraverso il Monginevro, toccheranno Cesana, Sestriere, Pragelato, Usseaux, Fenestrelle, Roure, Perosa Argentina, Pinasca e Villar Perosa. Prima dell’arrivo a Pinerolo, ci sarà lo “strappo” di Pra Martino, ultima possibilità per fare selezione in vista del traguardo.
La Provincia di Torino si è spesa molto negli ultimi tre anni per portare la “Grande Boucle” nella Città della Cavalleria, mettendo in campo le proprie relazioni istituzionali con i vicini Dipartimenti francesi, in primis quello delle Hautes Alpes. Anche il Comune di Pinerolo ha fatto la sua parte ma, se il Tour tornerà in Italia e in Piemonte tre anni dopo l’arrivo a Prato Nevoso e la ripartenza da Cuneo, lo si deve soprattutto alla passione e all’impegno finanziario di Elvio Chiatellino, Presidente della cooperativa Quadrifoglio, già sponsor dell’arrivo del Giro d’Italia a Pinerolo nel 2007.  Dopo un primo colloquio informale nel febbraio del 2008, il 28 maggio dello stesso anno, il Presidente Saitta si era recato nella capitale francese per presentare la candidatura pinerolese insieme al Sindaco di Pinerolo, Paolo Covato (Vice-Presidente del Comitato Promotore) e a Chiatellino. Già allora il Direttore del Tour, Christian Prudhomme ed il suo staff di collaboratori avevano annunciato alla delegazione italiana che la città di Pinerolo rientrava nel lotto delle località che sarebbero state tenute in considerazione per i prossimi arrivi di tappa.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »