Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Marco Bernardi: Time enough

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 ottobre 2010

Roma  28 ottobre – 3 dicembre 2010 Ex Elettrofonica, Vicolo Sant’ Onofrio, 10 a cura di Gianluca Brogna  Mediante un’osservazione prolungata, nello spettatore potrebbe nascere  la sensazione di trovarsi di fronte a congegni insoliti in continuo movimento. Meccanismi che rivelano un’esistenza che insiste su regole biologiche. L’imprevedibilità dei movimenti fa sì che ogni macchina abbia una propria scansione del tempo e un modo differente per misurarlo. Gli automi inutili di Marco Bernardi si ribellano ad una visione utilitaristica e limitata dello spazio e del tempo come accade agli statici strumenti meccanizzati, perché nei loro movimenti unici e incoerenti concepiscono il tempo in maniera soggettiva, umanizzandosi creando un proprio ciclo vitale. Il video, con cui si conclude il percorso espositivo, viene presentato in maniera autonoma  evidenziando un rovesciamento di senso nei rapporti con le macchine. L ’uomo disumanizzato e ridotto ad organismo meccanico conta ripetutamente il tempo omologato dei cicli di produzione. La scelta del titolo della mostra Time Enough è ripresa da una scena del film Blade Runner, dove i replicanti, nient’altro che macchine evolute, nel loro avvicinarsi al modo di sentire umano si domandano quanto tempo ancora avranno da vivere. (prato, secchio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: