Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 29 ottobre 2010

Dalla povertà alla miseria, grazie al liberismo

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Due notizie campeggiano sulla stampa, almeno in quella che osa descrivere la realtà attuale con la maggiore credibilità possibile:
• la prima riguarda le dichiarazioni del governatore della Banca d’Italia Draghi che denuncia una crescita italiana ai minimi europei, la perdita di ulteriori posti di lavoro, l’incombenza di una crisi economica che vede l’Italia inattiva e follemente stimolata ad un ottimismo irrazionale, mentre la Comunità europea colloca l’Italia tra le nazioni fortemente a rischio.
• la seconda che descrive l’ultimo scandalo che investe la Presidenza del consiglio, il cavaliere, il governo, le istituzioni e la credibilità internazionale.
In mezzo c’è il presidente del consiglio che nega l’evidenza, anzi, come ha sempre fatto, nega principalmente l’evidenza, forte dei suoi giornali, delle sue TV, dei suoi rotocalchi, sostenuto dai vari Feltri, Belpietro, Fede, Vespa, e comunicatori vari. E il peggio deve ancora arrivare. La gran massa verrà fuori con le grandi opere, il ponte sullo stretto, l’uso dei capitali rientrati con lo scudo fiscale, la riforma della giustizia, la privatizzazione degli interessi collettivi, trasformati in interessi privati: privatizzazione dell’acqua, trasformazione della Protezione Civile in una avida e spregiudicata spa che stimola alla gioia l’avverarsi di eventi calamitosi per la gran parte della popolazione, ma altamente remunerativi per gli uomini dell’entourage. Il dibattito sulla riforma della giustizia rischia di trasformarsi in uno scontro epocale, stante il fatto che a tale riforma il cavaliere delega la sua stessa sopravvivenza politica, alla quale è legata la sopravvivenza del suo discutibile e discusso patrimonio.Intanto l’Italia del benessere, si trasforma e subisce, quasi con pazienza, la trasformazione della povertà in miseria, grazie al liberismo imposto, a titolo personale, da questo presidente del consiglio e dal suo governo.
Nei paesi ad economia avanzata, come l’occidente, ritenuto opulento, il passaggio dalla povertà alla miseria è diventato un itinerario considerato usuale. Vengono fornite statistiche di ricchezza prodotta, di reddito pro capite, di consumi, che dovrebbero dare la misura di un livello della qualità della vita superiore alle impressioni dirette che si ricavano dall’osservazione quotidiana.  Le statistiche confondono la realtà con le ipotesi, i numeri con gli algoritmi del possibile o dell’immaginario.  L’itinerario è segnato, anche perché è stato programmato.  Ogni 1.000 persone che transitano dalla povertà alla miseria, solo una transita dal benessere alla ricchezza, ma si tratta di una ricchezza che compensa l’altrui povertà, ma non negli effetti, bensì nelle ipotesi; così l’operaio, il pensionato che non arriva a soddisfare più le esigenze primarie, si vede attribuire, dalle statistiche, un reddito pro capite di 18.000 euro l’anno ma solo perché quel solo arricchito ha un reddito tale da compensare i deficit altrui.
Ci sentiamo uno dei primi dieci paesi ricchi del pianeta, mentre la povertà incombe sulla maggioranza delle famiglie che vive nell’economia del lavoro, mentre i pochissimi che vivono nell’economia della finanza, che non produce, non da lavoro, non crea benessere indotto, sfruttano tutte le ipotesi appositamente preparate per evitare la triste incombenza di contribuire ai costi dello Stato secondo le proprie possibilità, evadendo regolarmente i propri doveri, per sfruttare al massimo i propri diritti. Appare chiaro il disegno che si vorrebbe perseguire: la argentinizzazione dell’Italia, l’Italia come l’Argentina, con l’80% del patrimonio in mano al 15% della popolazione, mentre in atto è “solo” il 50% del patrimonio nazionale in mano al 20%  della popolazione. (Rosario Amico Roxas – in sintesi)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Documentario: Parla con lui

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Nuovo disco di Vinicio Capossela

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Inizia dal mare il nuovo viaggio musicale di Vinicio Capossela. Il cantautore è, infatti, ad Ischia per le registrazioni del suo nuovo album di inediti in uscita nel 2011, a più di due anni dalla pubblicazione di “Da solo”, il suo precedente album.  Per dare il via alla registrazione del suo ultimo lavoro, un pianoforte Seiler a coda lunga, vecchio di ottant’anni, è stato issato per l’occasione a ottanta metri sul livello delle onde, nella sagrestia della Cattedrale dell’Assunta, presso il Castello Aragonese di Ischia. Si tratta di un’opera sul fato, sul viaggio e il mare come metafora e scenografia del destino umano. Da Omero a Dante, da Melville a Conrad, è un disco che trova ispirazione nella letteratura di tutti i tempi e in cui risuoneranno il mito, le voci di marinai, di profeti e balene. Partite a picco sullo “scoglio” di Ischia, le registrazioni toccheranno diversi “porti” e si concluderanno a novembre sulle coste di Creta.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seble – Visionarie realtà

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Roma  giovedì 4 novembre 2010 (fino al 14 novembre 2010) Via Margutta 52/A 00187 Galleria d’Arte Consorti  Curata da Andrea Romoli Barberini, l’esposizione documenta con circa 15 opere di medio formato la ricerca pittorica svolta dall’artista etiope dal 2007 a oggi.
Catalogo in galleria  […] Superate le seduzioni di certi interni abitati da enigmatiche figure femminili, le attenzioni di Seble sembrano eludere ora quella pur piacevole inclinazione illustrativa, dal registro intimista, a favore di una pittura che tradisce una maggiore e più matura partecipazione rispetto alle grandi questioni della sua terra d’origine. Ed il modo con cui questa artista arriva a “ragionare” pittoricamente su temi oggi assolutamente centrali per il continente africano, quali la condizione femminile, la religione, l’immigrazione e la globalizazione, è al limite del paradosso.
Se infatti, mai come ora, Seble ha usato le sue tele per riflettere sull’attuale realtà di quei luoghi lontani, parimenti, mai come ora, le contestualizzazioni dei suoi soggetti paiono calate in una dimensione quasi onirica. In altri termini l’artista sembrerebbe indagare la più scottante attualità del mondo reale attraverso ambientazioni irreali. Ma a ben vedere “l’altrove” di Seble, che contestualizza gli scenari in cui si muovono anonimi e indaffarati uomini d’affari, donne velate “assediate” dall’aggressività della cultura occidentale, gruppi di disperati alla ricerca di un futuro che valga la pena d’esser vissuto, è, ancora, una volta, l’altrove della memoria, del ricordo. Il ricordo dolcemente ossessivo della sua terra che porta perennemente nel cuore e nella mente, e che torna a vivere nell’incantesimo della pittura. […] (Andrea Romoli Barberini)
Nata e cresciuta in Etiopia, Seble, compie gli studi artistici ad Addis Abeba dove si diploma all’Accademia di Belle Arti. In occasione di una sua mostra presso l’Istituto di Cultura italiano ad Adis Abeba (1987), vince una borsa di studio e si trasferisce in Italia. Proseguendo nella ricerca pittorica, Seble inizia a dedicarsi all’illustrazione di libri per ragazzi tra cui un’edizione de “Le avventure di Pinocchio”, tradotto in lingua etiope. Ha ricevuto incoraggiamenti e apprezzamenti da importanti maestri come Ugo Attardi, Ennio Calabria, Stefano Piali. Vive ed opera a Roma. (seble)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

K-Air: un lusso accessibile

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Quante volte ci siamo chiesti quali sensazioni devono provare le persone che scelgono di affidarsi ad una compagnia di aerei privati piuttosto che prendere un volo di linea?   In una parola sola: esclusività.  Poter disporre di una flotta privata che ogni giorno attraversa i cieli di tutta Europa nel massimo comfort, finora è sempre stata una prerogativa per pochi fortunati.   Grazie a K-air il lusso diventa accessibile e conveniente. K-air è una nuova compagnia aerea di voli executive che nasce nel 2009 in seguito all’acquisizione da parte di GF Group, un’importante struttura nazionale con esperienza decennale nel settore dell’Aviazione Generale.  Ciò  che differenzia K-air dalle altre compagnie aeree private è l’innovativa offerta Multibase.   Con K-air paghi solo le ore effettive di volo senza spesa di riposizionamento  dell’aereo nell’ambito del network K-air:  “Ad esempio Milano – Roma andata e ritorno sarà fatturato (5200 euro + 10% iva )  per la sola tratta volata senza alcun costo di riposizionamento o di soggiorno dell’equipaggio”  Un’offerta senza precedenti organizzata in un network di 6 basi operative: Milano Linate, Roma Ciampino, Bologna, Genova, Albenga, Treviso. La proposta commerciale di K-air si sviluppa sia attraverso il normale servizio di aerotaxi (quotazioni spot a richiesta) sia tramite pacchetti ore volo in grado di garantire la certezza di avere un servizio rapido, efficiente ed in linea con i più elevati standard dell’Aviazione Generale.  Inoltre K-air è il primo vettore italiano nel settore dell’Aviazione Generale ad impiegare una flotta interamente di proprietà di 6 Piaggio P180 Avanti di recentissima acquisizione. Provare per credere!  (piaggio)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La paura è fatta di niente

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Autrice: Rosa Tiziana Bruno Illustrazioni di Antonio BoffaCollana: I libri del filo invisibile nPrezzo: 12,00 €; copertina cartonata Tutti i bambini hanno paura: dei mostri, del buio o di essere abbandonati. Avere paura è normale e naturale ma è giusto accompagnarli e non lasciarli soli con questi timori, per aiutarli a capire che non solo gli unici a provare paura e a comprendere che La paura è fatta di niente.  E ci sono poi alcuni bambini, sia nella scuola dell’Infanzia che nella Primaria, più deboli sotto il profilo dello sviluppo affettivo. Bambini che manifestano maggiormente bisogni d’accoglienza, di ascolto, di rassicurazione, di mediazione. Tali bisogni risultano amplificati nelle classi dove la presenza di alunni stranieri è una costante. Dunque si rende utile un percorso di educazione affettiva per promuovere una crescita e una maturazione sociale e affettiva degli alunni attraverso l’incontro con i sentimenti e le emozioni, in un clima di fiducia e di rispetto all’interno del gruppo classe, dove ciascuno può sentirsi sicuro di esprimersi, di ascoltare e di essere ascoltato. È importante scoprire che la paura è un’emozione naturale che appartiene a tutti. Un’emozione che a volte è perfino utile, ma che spesso è fatta di niente…
Questo viaggio nel mondo delle emozioni è reso ancor più ricco dalle bellissime e ricche illustrazioni di Antonio Boffa che si uniscono così bene ai testi semplici ma incisivi di Rosa Tiziana Bruno. Dopo il libro che aiuta a riflettere sulle emozioni attraverso i sogni, proponiamo dunque un altro viaggio nel mondo delle emozioni dei bambini, spesso trascurate dagli adulti, a volte molto più attenti al loro benessere fisico che a quello emotivo. L’autrice, insegnante, esperta di pedagogia e di progetti di narrazione, ha predisposto un progetto per aiutare insegnanti e operatori vari a lavorare con i bambini sul tema della paura e delle emozioni, attraverso questo libro. Una sintesi del progetto è sul sito della casa editrice ma chi è interessato può fare richiesta del progetto completo. (la paura…)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: omaggio al tricolore

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Roma, 3 novembre 2010 alle ore 18.00 Sacrario delle Bandiere delle Forze Armate Vittoriano, Piazza dell’Ara Coeli. L’iniziativa congiunta è del Ministro della Difesa Ignazio La Russa e del Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana Mario Boselli.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In difesa dello Stato

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Roma martedì 2 novembre, ore 15 Cgil, Sala Di Vittorio, Corso d’Italia 25. Introduce e coordina Carlo Ghezzi. Ne discutono Umberto Ambrosoli Marcello De Cecco Massimo Riva Stefano Rodotà Giuliano Turone Conclude Guglielmo Epifani. Il volume rende omaggio ai protagonisti che concorsero a mettere in luce e combattere l’intreccio politico- mafioso collegato al dissesto delle banche di Michele Sindona e di Roberto Calvi e a ricostruire l’attività della Loggia massonica P2 di Licio Gelli, e che per la loro dedizione pagarono prezzi personali altissimi, a cominciare da Giorgio Ambrosoli, assassinato da un sicario. Questa vicenda, una delle più gravi e inquietanti del secondo dopoguerra, rappresenta il paradigma di come il potere palese e occulto, nelle sue diverse articolazioni e strumenti, risponde a chi, sostenuto dall’etica pubblica e professionale, ad esso si oppone. A chi, su quei fondamenti, contribuisce alla costruzione e alla difesa dello Stato di diritto. Un esempio che rimane di permanente attualità per l’Italia civile e democratica, indirizzato soprattutto ai più giovani per il loro accostament alla vita sociale.
Lettere ed appunti inediti di: Annalori Ambrosoli, Giorgio Ambrosoli, Tina Anselmi, Vincenzo Azzolini, Paolo Baffi, Enrico Berlinguer, Guido Calogero, Bruno De Finetti, Luigi Einaudi, Arturo Carlo Jemolo, Ugo La Malfa, Ferruccio Parri, Ernesto Rossi, Raffaele Mattioli, Piero Sraffa, Bruno Trentin. Scritti e interventi di: Abdon Alinovi, Giuseppe Amari, Giorgio Ambrosoli,Umberto Ambrosoli, Tina Anselmi, Paolo Baffi, Anita Maria Barbafiera Fontana, Enzo Biagi, Federico Caffè, Guido Carli, Carlo Azeglio Ciampi, Vittorio Coda, Maria Alessandra Dalla Torre Baffi, Concita De Gregorio, Maurizio De Luca, Francesco De Martino, Guglielmo Epifani, Antonio Fazio, Bonifacio Franzese, Carlo Ghezzi, Giuseppe Guarino, Giuseppe Gusmaroli, Arturo Carlo Jemolo, Augusto Leggio, Romano M. Levante, Sergio Luciani Ernesto Manna, Lorenzo Marzano, Giuseppe Mascetti, Tonino Milite, Giorgio Napolitano, Silvio Novembre, Antonino Occhiuto, Luigi Paroni, Giovanni Battista Pittaluga, Massimo Riva, Stefano Rodotà, Leonardo Rotundi, Mario Sarcinelli, Giovanni Spadolini, Luigi Spaventa, Corrado Stajano, Mauro Storti, Paolo Sylos Labini, Roberto Tesi (Galapagos), Sinibaldo Tino, Anna Vinci, Marco Vitale.  Al termine dell’incontro Guglielmo Epifani consegnerà la medaglia d’oro dei cento anni della Cgil in onore dei protagonisti  di quella battaglia civile. (in difesa dello Stato)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Restauro del padiglione del cardinale

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Roma 29 ottobre 2010 – 18.00 Accademia di Francia Villa Medici Viale Trinità dei Monti, 1 Éric de Chassey, Direttore, Académie de France à Rome – Villa Medici annuncia la cerimonia per la firma dell’accordo tra l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, la Fondation du Patrimoine e la Fondation Total per il restauro dello storico Padiglione del Cardinale Ferdinando de’ Medici, situato nei giardini di Villa Medici.
Saranno presenti: Dominique Léger, Vice-Presidente, Fondation du Patrimoine  Frédéric Néraud, Direttore Generale, Fondation du Patrimoine Catherine Ferrant, Déléguée Générale, Fondation Total. (villa medici)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scavi di Pompei, vendemmia 2010

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Pompei 29 ottobre, Vigneto delle Fontane a Mosaico  ingresso Piazza Anfiteatro, ore 11,00 )
Il raccolto di quest’anno, che ha beneficiato dalle favorevoli condizioni climatiche locali, si annuncia abbondante e di ottima qualità.  L’esperimento nato nel 1994, su un’area limitata degli scavi , grazie agli studi di botanica applicata all’archeologia condotti dal Laboratorio di Ricerche Applicate e alla collaborazione con l’azienda vitivinicola campana Mastoberardino, oggi interessa tutte le aree a vigneto della Regio I e II dell’antica Pompei, per un’estensione di circa due ettari ripartiti su 10 appezzamenti di diversa estensione e per una produzione di circa 50 quintali per ettaro. Il vino Villa dei Misteri, della qualità piedirosso e sciascinoso, rappresenta soprattutto un modo per raccontare e far conoscere Pompei con la sua cultura e la sua tradizione antica e quale elemento di valorizzazione e al tempo stesso di difesa del territorio,  del paesaggio e dell’ambiente. I vigneti di Pompei, si propongono inoltre come itinerario alternativo di visita dell’area archeologica. I visitatori potranno seguire il percorso Vinum Nostrum, passeggiata alla scoperta dei vigneti di Pompei (Foro Boario, Fontane a Mosaico, Domus della Nave Europa, Caupona del Gladiatore, Caupona di Eusino, Orto dei Fuggiaschi) in parallelo con la mostra dedicata al vino e alla sua storia nell’antichità, che si sta svolgendo a Firenze, Palazzo Pitti  fino al 15 maggio 2011. (vigneto, vino)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Sicilia e l’unità d’Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu in un comunicato reso ai media “esprimono apprezzamento per le dichiarazioni del Presidente della Regione Raffaele Lombardo in ordine alla ricorrenza del 150° anniversario dell’unità d’Italia.  “Non c’è nulla da festeggiare” ha dichiarato il Presidente. Ed ha ragione!  La Sicilia, nel 1860, con la occupazione Anglo-Piemontese-Garibaldina e Mafiosa (guerra di conquista MAI dichiarata) e con il Plebiscito falso e bugiardo del 21 ottobre 1860, diventò, infatti, una colonia di sfruttamento all’interno del Regno d’Italia e al servizio degli interessi egemoni del Nord-Italia. E, per la prima volta nella loro storia, i Siciliani furono costretti ad emigrare. Fu una vera diaspora.  Analoga “Malapasqua” toccò ai nostri fratelli Meridionali (della parte Continentale del Regno delle Due Sicilie)”. E soggiungono: “E non parliamo, in questa sede, delle violenze, delle rappresaglie, dei saccheggi e dei massacri di stile nazista ante-litteram, con i quali la conquista fu consolidata dopo una resistenza eroica da parte dei Popoli del Sud e da parte del Popolo Siciliano. Non parliamo dei genocidi, degli stupri etnici, dei campi di concentramento e dei campi di sterminio. Non parliamo delle complicità della Mafia e della Camorra. Non parliamo neppure della costante violazione dei diritti umani. Vergogna! Vergogna per gli assassini! Vergogna per gli ascari locali che ne furono complici. E Vergogna per gli Ascari della Cultura e della politica, che cercano di festeggiare un evento al quale falsificano i connotatI, i significati ed il ruolo!”  E ancora: “E – non ce ne voglia il Presidente Raffaele Lombardo – vergogna anche per i Rappresentanti, ad ogni livello (Deputati, Assessori e Sindaci compresi), dei Partiti e dei movimenti che si dicono autonomisti e che nelle rispettive realtà operative e/o residenziali e/o istituzionali non hanno fatto niente per rivendicare il diritto al recupero della memoria storica, il diritto alla verità, il diritto al rispetto della propria dignità, del Popolo Siciliano, della Nazione Siciliana.  Ma questa “solitudine” fa onore a Lombardo e può costituire un esempio (ed anche uno “schiaffo” salutare) per quanti ancora propugnano il colonialismo culturale della Sicilia.  Ed, a proposito di esempi, non possiamo non ricordare il coraggio dell’On. Modesto Sardo il quale, a Bari, sul finire del secolo scorso, parlò in nome e per conto della Nazione Siciliana. Anche Modesto Sardo, in quell’occasione, fu lasciato solo. Gli arrivò soltanto la solidarietà ed il sostegno dell’FNS, che voleva essere e fu una testimonianza di quello spirito indistruttibile della Nazione Siciliana che, ancora oggi, aleggia nella mente e nel cuore dei Siciliani che hanno il coraggio e la consapevolezza di essere Siciliani. Appunto”. Il Segretario Nazionale Fns (Giuseppe Scianò)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Traffico dati mercato bancario

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

In occasione di Sibos, Sterling Commerce, azienda di IBM® (NYSE:IBM), ha annunciato i risultati di uno studio mondiale sul traffico dei dati nel mercato bancario. La ricerca ha reso noto che i costi prodotti dal movimento dei dati stanno salendo vertiginosamente, a causa del crescente utilizzo di gateway all’interno e all’esterno delle organizzazioni bancarie e della sempre maggiore complessità dell’infrastruttura associata a tutte quelle banche che sono connesse a comunità multiple, attraverso reti aziendali dinamiche. All’inchiesta “No bank is an island. Vanson Bourne, October 2010” hanno partecipato 150 banche di Europa, Nord America e Asia-Pacifico con un patrimonio base medio di 7,14 miliardi, inclusi i principali attori del mercato finanziario come Sumitomo Mitsui Banking Corp, National Australia Bank e Chiba Bank per Asia-Pacifico; California Bank & Trust, CIT e National Bank of Canada per il Nord America; Société Générale, Barclays e HSH Nordbank per l’Europa.  Più di otto banche su dieci utilizzano i gateway per scambiare dati al di fuori della propria azienda con clienti corporate, infrastrutture finanziarie esterne, corporate banking non di filiale e canali bancari personali. La ricerca ha evidenziato i seguenti aspetti:
–    la quantità media di gateway di dati mantenuti ai margini dell’organizzazione bancaria, incluse le connessioni SWIFTNet, è pari a 73 per ogni banca, il che significa un aumento del 13% rispetto al biennio scorso;
–     il 41% delle aziende prevede un’ulteriore crescita media pari all’8% nel numero di gateway che saranno operativi nei prossimi due anni.
Inoltre, la ricerca ha esaminato i vantaggi che si potrebbero ottenere consolidando gli attuali gateway per il traffico dei dati, portandoli all’interno di un’infrastruttura condivisa e in un ambiente gestito a livello centrale, quale strumento per controllare il crescere esponenziale dei costi legati allo scambio dei dati. Secondo lo studio:
–     oltre il 70% degli intervistati crede di poter ridurre il numero di gateway utilizzati del 10%, attraverso il consolidamento dei gateway stessi;
–    più di un terzo delle banche coinvolte dalla ricerca (il 34%) ha descritto il consolidamento della movimentazione dei dati esterni come un processo che potrebbe “ridurre significativamente il costo delle [proprie] attività di business”;
–    oltre i tre quarti delle banche tenderà ad esternalizzare i servizi tramite gateway nell’arco di tre anni, con un numero medio di servizi in outsourcing pari a oltre otto per banca. Inoltre, secondo la ricerca, le banche ritengono che il 63% dei costi di gestione dei gateway sono da attribuire alla gestione del traffico dei dati interni all’organizzazione. Questo scambio tra i dati delle transazioni e le informazioni aziendali attraverso una rete di filiali e dipartimenti connessi tra loro e di processi centralizzati consiste principalmente in operazioni di customer service di routine e di reporting standardizzato, che potrebbero e dovrebbero essere completamente automatizzati.
Sterling Commerce, azienda di IBM®, aiuta le organizzazioni di tutto il mondo a incrementare la propria agilità di business all’interno delle diverse e dinamiche reti grazie a soluzioni innovative di selling e fulfillment, e di integrazione ottimale e sicura con clienti, partner e fornitori. http://www.sterlingcommerce.com/it.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Neo presidente Società Italiana Glottologia

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Nel corso del 35° Convegno nazionale della Società Italiana di Glottologia (S.I.G.), conclusosi giorni fa a Napoli, presso l’Università degli Studi l’Orientale e dedicato all’Etimologia, Stefania Giannini, professore ordinario di Glottologia e Linguistica e dall’ottobre 2004 rettore dell’Università per Stranieri di Perugia, è stata eletta Presidente nazionale della Società.  Stefania Giannini, che succede a Paolo di Giovine dell’Università La Sapienza di Roma, entrerà in carica a partire dal 1 gennaio 2011. Nel triennio 2001-2004, nell’ambito del Direttivo della Società,  aveva ricoperto la carica di consigliere, e nel triennio successivo quella di Segretario.
La Società Italiana di Glottologia (SIG) è stata fondata nel 1970 allo scopo di promuovere gli studi e le ricerche nel campo delle scienze del linguaggio e di favorire l’insegnamento delle discipline linguistiche a livello universitario. Rappresenta a tutt’oggi un vero e proprio baluardo scientifico negli studi sulle lingue naturali e sul loro rapporto con i tre fattori che ne determinano la natura e l’evoluzione: il tempo, lo spazio e la società. <<Nel presente – ha commentato Giannini dopo la sua elezione – il ruolo della Società Italiana di Glottologia  deve essere quello di stimolatore culturale sui fenomeni linguistici, sempre con lo sguardo rivolto al rigoroso ossequio della scientificità dei criteri d’indagine >>.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Società recupero crediti e i sms inviati

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

I metodi delle società di recupero crediti si adeguano alle nuove tecnologie, utilizzandole anche in modo improprio a scapito dei presunti debitori. Un esempio è quello di Ge.Ri, che lavora per diversi gestori telefonici, e che invia messaggini su cellulari di questo tenore: Primo sms. La preghiamo cortesemente di contattarci per urgenti verifiche amministrative che la riguardano al numero 895.895.8915. Nostro riferimento pratica… Secondo sms, quattro giorni dopo. In relazione alla sua pratica, dopo numerosi tentativi di contatto senza alcun riscontro, avvisiamo della prossima azione legale. 895.895.8915. Nostro riferimento pratica… In pratica, un messaggio ‘terroristico’ invita a telefonare ad un numero a pagamento (gli 895, sono simili ai tristemente noti 899) che costa fino a 1,56 euro al minuto. Abbiamo denunciato il tutto all’Antitrust ad integrazione di una nostra precedente segnalazione, relativa all’invito a telefonare al numero 895.895.8915 da parte di Ge.Ri, contenuto su comunicazioni cartacee o posta elettronica. In quel caso, al presunto debitore è comunicato almeno il nome del gestore telefonico che reclama soldi. Nei messaggi pervenuti tramite sms, invece, nemmeno questa informazione viene esplicitata, stimolando i consumatori a chiamare e pagare. Il paradosso è che spesso il presunto debito è di poche decine di euro e può capitare che telefonando alla Ge.Ri sia piu’ oneroso del debito: la furbizia è qui, si incassano soldi senza estinguere il debito. Consigliamo a tutti i presunti debitori che ricevessero comunicazioni contenenti l’invito a comporre l’895.895.8915, o altri simili a pagamento, a non farlo e denunciare il tutto all’Antitrust. (Domenico Murrone, responsabile Aduc Telecomunicazioni)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Italiane e sesso, sempre più distanti

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

II 30% presenta un calo drastico del desiderio, secondo un recentissimo studio dell’Università di Pavia. La causa è in gran parte biologica, determinata da un basso livello di endorfine, le molecole che regolano i meccanismi di gratificazione e di protezione dal dolore. E’ la condizione, ad esempio, di chi soffre di sindrome premestruale (circa il 10% delle donne) ed allora addio piacere. “Il rimedio si chiama drospirenone, l’unico progestinico contenuto nella pillola contraccettiva che agisce direttamente su queste sostanze – spiega la prof.ssa Alessandra Graziottin, Direttore del Centro di Ginecologia e sessuologia medica del San Raffaele Resnati di Milano -. Ha dimostrato, dopo soli 6 mesi di assunzione, di favorire un aumento della libido, un miglior raggiungimento dell’orgasmo e una più alta frequenza di rapporti.
Il desiderio femminile è un meccanismo delicato e multifattoriale: “È il risultato di una complessa attività cerebrale – spiega la prof.ssa Graziottin -. E nulla mantiene il cervello in funzione quanto l’avere una regolare attività fisica, che aumenta la dopamina, il neurotrasmettitore che accende la voglia di fare, di interagire con gli altri, di impegnarsi per conquistare un risultato. Incrementa anche la serotonina, che migliora il tono dell’umore, ma anche tutte le funzioni gastrointestinali (l’intestino ne contiene ben il 90%) e le endorfine. Ma le donne italiane non hanno ancora maturato una visione dello sport come grande alleato di salute: solo il 24% lo pratica con regolarità. La “medaglia d’oro” va ai veneti, i più appassionati, con un 26,4% della popolazione che si dedica all’attività fisica in modo continuativo (media nazionale di 20,6%), il 36,6% talvolta (contro il 29,6%), mentre solo il 24,8% non si muove mai (rispetto al 39,5%)”. Una delle principali conseguenze è il sovrappeso, un problema che riguarda gran parte della popolazione femminile del nostro Paese (il 24% è obeso). La paura di ingrassare è la principale ragione che scoraggia dall’assunzione della pillola, senza sapere che le recenti formulazioni offrono risposte efficaci. La particolare vulnerabilità della donna è legata alla ciclicità endocrina cui è sottoposta ogni mese: “L’aspetto che risulta più immediatamente evidente riguarda le modificazioni dell’umore durante il ciclo – commenta il prof. Genazzani -, con un miglior livello di attività e una maggiore progettualità in fase follicolare (prima parte) e un atteggiamento tendenzialmente più depresso e maggiore sonnolenza in fase luteale (momento che precede l’arrivo delle mestruazioni). La ginecologia psicosomatica focalizza l’attenzione sui riflessi della psiche sul soma e viceversa, riguardo alla salute femminile una visione che purtroppo spesso manca nella pratica clinica.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo patto sociale

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

“L’intesa raggiunta tra Confindustria e CGIL-CISL-UIL rilancia una nuova stagione di collaborazionismo finalizzata a garantire nuovi margini di profitto al padronato”, dichiara Vincenzo Siniscalchi, Esecutivo nazionale dell’Unione Sindacale di Base. “In nome dell’emergenza sociale e della lotta alla crisi si scarica ancora addosso ai lavoratori il peso della mancanza di competitività dell’economia del paese: come se i lavoratori italiani non fossero già agli ultimi posti in Europa come salari, e ai primi posti come ritmi di lavoro e di omicidi per infortunio”. “Nel giro di pochi giorni – prosegue Siniscalchi – Epifani è passato dal ventilare lo sciopero generale alla stesura di un nuovo patto sociale, tutto sbilanciato a favore delle esigenze prioritarie delle imprese e non sulle priorità dei lavoratori. Noi invece respingiamo l’assurda logica che vuole far coincidere gli interessi delle imprese con gli interessi dei lavoratori, come respingiamo lo scambio tra la dovuta proroga degli ammortizzatori sociali e l’impiego di ancora più ingenti risorse pubbliche a favore delle imprese”. “Inoltre – evidenzia il dirigente USB – a conferma delle intenzioni di Governo, Confindustria e Cgil-Cisl-Uil, è stato contestualmente siglato il ´Patto sull’apprendistato`, che diventa il contratto di ingresso al lavoro per tutti i giovani , con meno salari e meno diritti. Così Cgil-Cisl-Uil sono stati capaci di concedere a tavolino al padronato quel Contratto di Primo Impiego che in Francia è stato respinto con le grandi lotte”. Conclude Siniscalchi: “USB ritiene urgente definire, con chi si vorrà opporre realmente a questa macelleria di diritti e di reddito, un’ampia mobilitazione sociale e sindacale contro il procedere a tappe forzate di questo tavolo tra padronato, sindacati collaborazionisti e governo”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Congresso oncologia medica

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Roma dal 6 all’8 novembre si terrà a (Marriott Park Hotel, via Colonnello Tommaso Masala 54) il XII Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), il più importante appuntamento di aggiornamento e confronto per i clinici e i ricercatori del settore del nostro Paese. Circa 3.000 oncologi si riuniranno per fare il punto sulla lotta ai principali tumori, alla luce dei più recenti risultati. Ogni anno in Italia circa 250mila persone sono colpite da tumore. Molti i progressi, soprattutto sul fronte della ricerca di base e delle terapie personalizzate. Ma saranno affrontati anche temi etici e di politica economica come la qualità della vita, le cure palliative, la sostenibilità delle terapie, la disparità delle prestazioni.  Due le conferenze stampa ufficiali, che si svolgeranno in sede congressuale:
-la conferenza stampa di apertura del Congresso si terrà sabato 6 novembre alle 11.30
– la seconda conferenza stampa è prevista per domenica 7 novembre alle 11.30
In entrambi gli incontri verranno inoltre forniti dati epidemiologici, news dalla ricerca, ecc.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ensemble ‘900

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Lanciano 30 ottobre alle ore 21 presso la chiesa di Santa Giovina in largo dell’Appello prima esecuzione di spartiti inediti del compositore celanese Giuseppe Corsi Venerdì 29 dalle 11 anteprima per la stampa. Prosegue il lavoro incessante di rivalutazione e riscoperta del patrimonio musicale abruzzese: l’associazione pescarese Ensemble ‘900 proporrà sabato 30 ottobre alle ore 21 presso la chiesa di Santa Giovina in largo dell’Appello a Lanciano un concerto di presentazione del nuovo cd in prossima uscita, composto da brani di compositori seicenteschi originari di Villa Santa Maria (Ch) e di Celano (Aq). Saranno presenti rappresentanti della Fondazione Negri Sud e del mondo politico abruzzese. La serata si pone come ulteriore suggello al legame che l’associazione Ensemble ‘900 e la Fondazione Negri Sud di Santa Maria Imbaro hanno stretto da oltre due anni: come ogni appuntamento dell’Ensemble, infatti, anche il concerto di sabato sarà occasione di una raccolta fondi per il Negri Sud: raccolta che grazie agli ultimi due Festival internazionali di musica antica di Ensemble ‘900 ha permesso di devolvere circa 4mila euro alla ricerca farmacologica.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza: master in scienza e fede

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Roma 2 novembre 2010, alle 17:10, in via degli Aldobrandeschi 190 il Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum organizza una conferenza con ingresso libero sul tema “Casualità e finalismo nell’evoluzione”,  Parlerà Mons. Fiorenzo Facchini, dell’Università di Bologna, in videoconferenza dall’Istituto Veritatis Splendor di Bologna (Via Riva di Reno 57).  L’incontro fa parte del ciclo di conferenze “Evoluzione e creazione” del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, giunto quest’anno alla sua nona edizione. E’ diretto dall’Istituto di Scienza e Fede dello stesso Ateneo. Questo istituto ha come oggetto lo studio, la ricerca e l’insegnamento delle tematiche del rapporto tra scienza e fede, per fornire risposte alle questioni etiche ed antropologiche che gli incessanti sviluppi della scienza e della tecnica suscitano, cercando punti di incontro verso il dialogo. Si ispira alle linee guida proposte dall’enciclica Fides et ratio di Giovanni Paolo II, come la complementarità e l’aiuto reciproco tra la fede e la ragione nella comune ricerca della verità, il ruolo particolare della filosofia nella conoscenza di verità fondamentali per l’esistenza dell’uomo (cf. FR 5), la specificità, l’autonomia e il rispetto dei diversi ambiti del sapere, la fiducia nelle capacità della ragione di raggiungere la verità. http://www.uprait.org

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“II VoIP a portata di un click”

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Milano 11 novembre p.v., alle ore 17.00, presso la sede del Gruppo Sole 24 ore, in via Monterosa, 91 (Metropolitana MM1 Lotto Fiera) Conferenza Stampa Messagenet Durante l’incontro, interverranno: Andrea Misa Galli, Socio Fondatore e Amministratore Delegato di Messagenet, Marco Fiorentino, Socio Fondatore e Amministratore Delegato di KPNQwest Italia. Al termine dell’incontro per festeggiare il  25° anno di attività di KPNQwest Italia S.p.A., saranno sorteggiati, tra i partecipanti, 3 iPad.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »