Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 30 ottobre 2010

Autovie Venete: manutenzioni autostradali

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Ultimati i cantieri più impegnativi, che hanno interessato tutta le rete autostradale nelle ultime settimane, nel periodo 28 ottobre – 5 novembre, sono stati programmati una serie di interventi minori, ma non per questo meno importanti, che riguardano il rifacimento della segnaletica, la potatura delle siepi, le analisi dei componenti il manto stradale. La pianificazione dei lavori è stata fatta anche tenendo conto delle imminenti ricorrenze religiose, cercando quindi di ridurre il più possibile i disagi sia sull’autostrada, sia sulla viabilità di accesso. Sul tratto di A4, fiancheggiato dalla vecchia barriera di Venezia est, sabato 30 ottobre, sarà chiusa – alternativamente – e solo per una giornata, la corsia di marcia e di sorpasso (in direzione Venezia), per consentire le operazioni di prelievo del manto stradale. L’intervento, denominato “carotaggio” consiste nella perforazione dell’asfalto per alcuni centimetri. In questo modo viene raccolto il quantitativo di materiale necessario alle analisi che, effettuate in laboratorio, permettono di verificare se i componenti del manto stradale sono adeguati o se hanno subito, nel tempo, deterioramento. Per il raccordo Villesse Gorizia, permane la riduzione della larghezza delle carreggiate in entrambe le direzioni nel tratto compreso tra Gradisca e Gorizia. I lavori rientrano nell’adeguamento a sezione autostradale del raccordo che dai primi di ottobre, stanno interessando la viabilità di accesso alla rotonda di Sant’Andrea.
Dalle 21,00 di venerdì 5 novembre fino a ultimazione dei lavori (entro la giornata di sabato), sull’autostrada A4 tra San Stino di Livenza e Cessalto in direzione Venezia, all’altezza del Ponte sui Fiumi Malgher e Livenza, sarà chiusa la corsia di marcia, per consentire la manutenzione della pavimentazione.
Sempre in A4, tra le 7.00 di sabato 6 novembre e le 18.00 di domenica 7 novembre, sarà chiusa la corsia di marcia tra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia, per lavori di manutenzione di una trave del ponte sul fiume Tagliamento. Sulla A23, resta attivo lo scambio di carreggiata all’uscita del casello di Udine sud in direzione Via Verdi per la costruzione dell’incrocio a livelli sfalsati tra la Strada Provinciale 19 e la tangenziale ovest di Udine. Lungo tutta l’autostrada A28, continuano i lavori di potatura delle siepi centrali tra le due carreggiate. Le operazioni, iniziate la scorsa settimana, verranno eseguite esclusivamente durante la notte (dalle 21.00 alle ore 06.00) e si concluderanno sabato 30 ottobre. Permangono attivi anche una serie di cantieri minori riguardanti lavori di manutenzione della segnaletica presso i caselli e lungo alcuni svincoli dell’autostrada, lavori che si rendono indispensabili per mantenere la buona visibilità dei segnali, elemento indispensabile per la sicurezza degli utenti.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival cinema: a Roma Zrinka Cvitesic

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Roma 31 Ottobre 2010 – Casa del Cinema (Largo Marcello Mastroianni, 1) un film di Jasmila Žbanić Ore 11,00 Zrinka Cvitešić Michele Riondino, Pihla Viitala e premiati per l’edizione “Shooting Stars” 2010, incontreranno il pubblico e gli addetti ai lavori e presenteranno una selezione dei film che ne hanno sancito talento e riconoscimenti.
Ore 17,30 Proiezione di On the path (Ingresso gratuito)
Nell’ambito delle iniziative legate a New Cinema Network, quest’anno il Festival del Cinema di Roma presenta per la prima volta a Roma l’evento speciale “Shooting Stars”, organizzato in collaborazione con European Film Promotion (EFP). “Shooting Stars” è un’iniziativa unica che ha lo scopo di mettere in luce i più interessanti attori europei emergenti.
Zrinka Cvitešić – Attrice, ballerina e pianista croata è stata selezionata tra le dieci promesse del cinema Europeo (Shooting Sars 2010) grazie al ruolo di Luna nel film On The Path. Zrinka in passato ha ricevuto ottime recensioni per la sue interpretazioni nei film Horseman del 2003, dove interpretava il ruolo della protagonista, e per il film What is a man without moustache? del 2006 per il quale ha vinto il premio come migliore attrice al Sarajevo Film Festival e al Pula Film Festival.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autunno nero nel regno dell’Ade

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Dolceacqua (IM) per le 22.30 di domenica 31 ottobre, nella suggestiva cornice del borgo medioevale l’atteso concerto della band symphonic metal olandese “Design Your Universe Tour 2010”. E gli Epica, per la prima volta in Liguria, saranno l’evento conclusivo della Halloween Gotich Fest, nell’ambito Festival Internazionale di Folklore e Cultura Horror, organizzato dall’Associazione Culturale Autunnonero con la direzione artistica di Andrea Scibilia e con il contributo della Regione Liguria. Alla band guidata dalla bellissima Simone Simons, faranno da supporter i ReVamp, la band dell’ex-After Forever Floor Jansen che si presenta con un sound unico intriso di Heavy e Symphonic e una voce potentissima che spazia dal lirico al graffiato, dal sussurrato all'”urlato”.
La giornata di domenica 31 ottobre, sarà all’insegna di eventi adatti a tutte le età. Il Regno dell’Ade, dove è possibile accedere a partire dalle 16,00 attraversando il ponte nuovo e il ponte romano. Il viaggio nel mondo di Autunnonero, che quest’anno è dedicato al tema “Metamorphosis – Miti, ibridi e mostri”, comincia nella Sala di Vetro del Castello dei Doria con la seconda parte di “Ecate Trivia”, un percorso nel femminile che inquieta. Nelle sale superiori è possibile visitare la mostra che espone le tavole originali di “Lucrezia”, l’albo speciale di Dampyr realizzato in collaborazione con la Sergio Bonelli editore e distribuito gratuitamente in occasione di Autunnonero, e l’esposizione dedicata alle tavole originali di Michele Cropera.
Alle 18,30 nella piazzetta interna del castello, l’Associazione Culturale IannàTampé, in collaborazione con la Compagnia dei Cavalieri di Sant’Andrea e l’Associazione Culturale Autunnonero, presenterà “Le ceneri di efesto” uno spettacolo nato dalla fusione di teatro, danza, combattimenti di spade e coreografie con il fuoco dall’antica arte marziale indiana del Kalaripayatt.
Tra gli eventi collaterali della Halloween Gotich Fest c’è anche l’Halloween Market, uno spazio dove sarà possibile ammirare oggetti unici, affascinanti, bizzarri e vedere le dimostrazioni di arti e mestieri di un tempo. Numerosi anche i percorsi enogastronomici legati alla festa come “Il tempio del cioccolato” che propone la degustazione di dolci, praline e fine cioccolateria, “Il percorso di Dioniso” con la degustazione attraverso le cantine di vino Rossese dei produttori di Dolceacqua. Spazio anche alle arti e mestieri antichi con “La fucina di Efesto”, dimostrazione dell’antica arte del fabbro forgiatore di spade.
Autunnonero 2010 torna poi a novembre con un altro appuntamento da non perdere, la seconda edizione del Convegno di Studi sul Folklore e il Fantastico, in programma a Genova il 13 e 14 novembre, nella suggestiva cornice del Castello d’Albertis. Dopo il successo della prima edizione, a cura di Sonia Maura Barillari, si torna a riflettere quest’anno sul tema dell’edizione 2010 del festival “Metamorphosis – Miti, ibridi e mostri”, un percorso tra il meraviglioso e il mostruoso attraverso il cinema, la letteratura, il folklore, l’antropologia e la criminologia, con la partecipazione di studiosi e ricercatori.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nayara Caldas: una stella del firmamento musicale

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Sebbene giovanissima, è ormai non più una promessa musicale ma già una piacevole certezza del nuovo sound brasiliano. Nayara Caldas si sta facendo largo nel difficile panorama musicale europeo grazie a delle suggestive sonorità afro-jazz da lei ottenute miscelando con sapienza i ritmi della samba bahiana con le melodie della tradizione rock e pop del vecchio continente. Il risultato è quello di una vera e propria magia musicale prodotta dalla contaminazione di diversi stili e resa particolarmente accattivante dalla incantevole voce di questa bellissima “cantora” di Salvador Bahia.
Con alle spalle già un’Estate Romana al Festival Jazz di Villa Celimontana (nel 2008), innumerevoli   “Festa Junina”   e   “Carneval de Salvador” (considerato, quest’ultimo, la maggiore manifestazione popolare del mondo, con oltre 2.700.000 partecipanti)  e con all’attivo una lunga serie di concerti europei, da Napoli a Londra, fino a Roma e ai numerosi tour del nord Italia, Nayara Caldas può insomma essere già annoverata tra le più apprezzate artiste di nuova generazione. Non a caso ogni sua performance musicale fa puntualmente registrare il tutto esaurito e lo stesso si prevede avverrà martedì 2 novembre con il concerto che terrà al “The Place” (ore 22,30).  Sul palco dello storico locale capitolino, già calcato da artisti del calibro di Michael Bublé, Pino Daniele, Enrico Ruggeri e Fabio Concato, Nayara eseguirà un repertorio di jazz e bossa nova, pensato proprio per Roma, con brani inediti ed altri più noti di particolare intensità emotiva, come “Chega de saudade”, “Dança da solidão” “Wave” e “Perceber”. Alla sua musica “fusion” fatta di differenti accenti metrici e di “percussão” non si può rimanere indifferenti e le sue “invenzioni” musicali, alcune delle quali applicate a nuove composizioni da lei stessa create, lasciano una traccia indelebile nel cuore di chi le ascolta.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Matilde Trapassi: ad appunti sull’universo

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Palermo sabato 6 novembre, alle ore 18.30 Galleria Monteleone (via Roma 3) La mostra si protrarrà  fino al 4 dicembre, tutti i giorni tranne la domenica, dalle 16 alle 19.30 (ingresso libero). Dopo la mostra personale “Cosmogonie” presentata da Arturo Schwarz presso Le segrete di Bocca e contemporaneamente presso la Libreria Bocca a Milano, Matilde Trapassi si appresta ad inaugurare una nuova personale a Palermo presso la Galleria Monteleone, “Appunti sull’universo”.   Il titolo vuole sottolineare il carattere peculiare della produzione di queste ultime opere. Il tema è sempre quello della ricognizione nella dimensione dell’ignoto.    “Maglia cosmica”, “Lampi gamma”, Mappa sospesa”, “Big Bang” “Porzione di cielo” “Miraggio su piano inclinato”, “Luce in fuga” sono questi alcuni titoli delle opere in mostra. “Appunti sull’Universo” è un’autobiografia per immagini dell’artista, un diario intimo del suo mondo interiore esteso alla contemplazione dell’universo. In mostra una serie di opere pittoriche di ultima produzione realizzate ad olio o tecnica mista su tele di grande formato, mentre altre opere più  piccole chiamate “progetti tridimensionali”, costituiscono una sorta di anteprima polimaterica dei dipinti più grandi. Durante la mostra sarà proiettato inoltre un video, per la regia di Valentina Di Miceli, dal titolo “Matilde Trapassi. Enigma di una stella oscillante”. Si tratta di un crito-film, ovvero un’analisi critica attraverso i frame video dell’operato dell’artista, visto dai luoghi e dalle suggestioni più intime che lo sostanziano. La presentazione della mostra in catalogo è a cura di Arturo Schwarz.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un “Nastro rosa” per la lotta al tumore al seno

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Il Consiglio direttivo di Site Italy, considerato che ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, e visto che il Capitolo è formato in netta prevalenza da donne, ha richiamato l’attenzione dei soci e delle socie sulla Campagna “Nastro Rosa” della Lega italiana per la lotta contro i tumori (www.nastrorosa.it).
La Campagna Nastro Rosa, ideata nel 1989 negli Stati Uniti da Evelyn Lauder e promossa in tutto il mondo, ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sugli stili di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare. «Nel mese di ottobre», commenta la presidentessa di Site Italy Miek Egberts CMP, «tutta l’Italia si è tinta di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno, con tanti monumenti, edifici e statue che sono stati illuminati per una o più notti a testimoniare che, grazie a un’efficace e corretta prevenzione, questa malattia tumorale si può, e si deve, vincere. E come in Italia, anche in tutto il resto del mondo si sono accese di luce rosa location famosissime come l’Empire State Building (New York), le Cascate del Niagara, l’Opera House di Sidney, la Torre di Tokyo e l’Arena di Amsterdam». Il direttivo di Site Italy ha colto il valore di questa importante iniziativa promossa dalla LILT, ne ha sposato pienamente il messaggio e vi dedicherà parte dell’evento di formazione in programma l’11 novembre a Milano, presso l’Hotel Milano Scala (l’unico albergo cittadino e uno dei pochissimi in Italia a servirsi di un sistema di climatizzazione, trattamento dell’aria e produzione d’acqua calda a recupero di calore completamente alimentato a energia elettrica – dunque capace in se stesso di dare un importante segnale ecologico)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma Villa Ada: terra di nessuno

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

E’ un triste destino quello al quale sta andando incontro Villa Ada, un tempo residenza privata della famiglia reale italiana, poi parco pubblico amatissimo da tutti i cittadini di Roma nord. Da mesi ormai la villa è assediata da immigrati senzatetto e zingari che, approfittando della fitta boscaglia – una delle unicità del parco – stanno costruendo veri e propri insediamenti abusivi. L’allarme arriva dal Consigliere del II Municipio Massimo Inches che negli ultimi giorni ha portato avanti diversi sopralluoghi scoprendo e denunciando alle forze dell’ordine lo stato di degrado in cui sta scivolando una delle ville storiche della Capitale.
“A seguito della mia denuncia – recita un comunicato del Consigliere Inches – sui cittadini romeni accampati all’interno del parco di Villa Ada, gli agenti della giudiziaria N.A.E. del II Gruppo della polizia municipale effettuavano un vasto controllo nella boscaglia adiacente la pista ciclabile. Proprio sotto forte Antenne sorprendevano due romeni che avevano trasformato due grotte di tufo in un appartamento, con tanto di cucina, bombole del gas, letti, elettrodomestici e mobilio vario, oltre ad avere realizzato anche un gabinetto esterno, insozzando tutta la vegetazione circostante.
A seguito di un secondo controllo nella giornata di sabato scorso quattro cittadini romeni sono stati arrestati. La zona, tuttavia, non è ancora stata bonificata ed è molto probabile che le grotte siano tuttora occupate da vagabondi. Ma c’è di più. Sempre grazie all’impegno del solerte consigliere del II Municipio – che è andato da solo in avanscoperta dietro segnalazione di alcuni cittadini – è stato possibile scoprire, nascosto tra la vegetazione del parco a pochi passi dalla via olimpica, un vero e proprio campo nomadi, abitato da più di venti individui apparentemente di etnia rom.
Nella giornata di ieri l’altro gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vescovio, guidati dalla Comandante Rossella Matarazzo, hanno effettuato un sopralluogo verificando che l’insediamento non solo persiste ma è addirittura in fase di ampliamento. Per questo motivo sempre il Consigliere Inches ha rivolto un’interrogazione alla Presidente del II Municipio sollecitando un intervento tempestivo di sgombero e bonifica dell’area. Anche perché, secondo le testimonianze di molti abitanti, negli ultimi giorni nei quartieri Parioli e Trieste ci sarebbe stato un aumento esponenziale di episodi di accattonaggio e microcriminalità, probabilmente dovuto proprio alla presenza del campo nomadi abusivo. (tendopoli, tende)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bosa Monumenti Aperti 2010

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Cagliari 30 e domenica 31 ottobre. Per il primo anno Bosa ospita Monumenti Aperti. L’inaugurazione avverrà sabato 30 alle ore.15,00 davanti al Teatro Comunale con canti della tradizione bosana a cura de “Su Traggiu Osincu”. Un appuntamento importante, questo con Monumenti Aperti, attraverso il quale l’Amministrazione intende rilanciare l’idea di destagionalizzazione del turismo, puntando su iniziative a forte impatto culturale con l’auspicio che, come hanno scritto nella Guida alla manifestazione, il Sindaco Piero Franco Casula  e l’Assessore alla Cultura Angelina Piu “Monumenti Aperti, svolgendosi a fine ottobre, possa contribuire alla destagionalizzazione turistica e dimostrare che Turismo e Cultura sono un binomio vincente e possono dare un grosso contributo al miglioramento dell’economia locale”.
Il programma è ancora più ricco e interessante grazie alle quattro mostre che sono state allestite in occasione della manifestazione: la mostra di pittura di Michele de Luca “L’Ordine delle Apparenze” a  Casa Deriu; la mostra-laboratorio ”Su Lauru Osincu” a cura dell’associazione La Foce, allestita presso il Presidio Turistico;  mentre  nei locali del Teatro civico la mostra di fotografia subacquea della Polisportiva Albatros e la mostra del Maestro Ignazio Ambu “Il Pittore che sogna a colori”.  Tre gli itinerari con i quali si può scegliere di visitare le bellezze di Bosa: ITINERARIO A: Corso Vittorio Emanuele II, Cattedrale dell’Immacolata, Chiesa del Rosario, Museo Casa Deriu, Pinacoteca Melchiorre Melis, Pinacoteca Atza, Piazza Costituzione (Piazza Fontana), Società Operaia: sede.
ITINERARIO B: Castello Malaspina, Chiesa di Regnos Altos, Rione Sa Costa ,Chiesa del Carmelo, Convento dei frati Carmelitani, Biblioteca e Archivio Storico.
ITINERARIO C: Chiesa di San Pietro Extramuros,  Le Conce, Convento dei Cappuccini, Chiesa Santa Maria degli Angeli, Museo Etnografico “Stara”. (conce e casa)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Michelangelo Pistoletto: From One to Many

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Philadelphia 2 novembre 2010 – 16 gennaio 2011  Philadelphia Museum of Art e a Roma  3 marzo – 26 giugno 2011 MAXXI – Museo nazionale della arti del XXI secolo.
Le due mostre Michelangelo Pistoletto: From One to Many, 1956 – 1974 e Michelangelo Pistoletto: Cittadellarte sono state coprodotte dal museo americano e dal MAXXI. Il Presidente della Fondazione MAXXI Pio Baldi e Anna Mattirolo Direttore del MAXXI Arte saranno presenti alla inaugurazione della mostra che dal 3 marzo 2011 sarà nelle sale del MAXXI di Roma.
La mostra curata da Carlos Basualdo, costituisce la prima di una serie di importanti collaborazioni internazionali del museo italiano, “nella convinzione che – come dice Pio Baldi, Presidente della Fondazione MAXXI – solo nel confronto e nella condivisione si possa raggiungere la qualità necessaria per proporre un’offerta culturale di livello”. Nella stessa ottica è in via di definizione un accordo di collaborazione con il MOMA, e sono stati stabiliti contatti con la Tate Modern e la Serpentine Gallery di Londra per progetti futuri.
La mostra di Pistoletto è importante per il MAXXI non solo per l’attivazione di una rete di rapporti internazionali ma anche come occasione per riunire opere di grandi collezionisti privati italiani e stranieri, molte delle quali vengono esposte per la prima volta negli Stati Uniti. Dopo tanti anni è possibile vedere riunite le diverse produzioni del grande maestro italiano, più di cento lavori, dai ritratti ai “Plexiglas” degli anni Sessanta anticipatori del Concettuale, dalla sezione degli Stracci testimonianza della ricerca legata all’Arte Povera, alle performance degli anni Settanta. Insieme a questi il cuore della mostra con gli “Specchi” e gli “Oggetti in meno”. (lui e lei)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giustizia ed equità per chi manifestò contro la guerra

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Il Comitato di Solidarietà 13 maggio 1999 ha reso noto: “Il 5 novembre comincerà il processo di appello per i fatti avvenuti oltre dieci anni fa, il 13 maggio 1999, nei pressi del consolato statunitense di Firenze. Quel giorno migliaia di persone parteciparono a una manifestazione contro la guerra in Jugoslavia, che si concluse appunto sotto il consolato. Vi fu un breve concitato contatto fra le forze dell’ordine e i manifestanti, per fortuna senza conseguenze troppo gravi, se non alcuni manifestanti contusi, fra cui una ragazza che dovette essere operata ad un occhio. Nessuno, sul momento, fu fermato o arrestato, ma in seguito vi furono identificazioni e denunce. Si è arrivati così alle condanne di primo grado, molto pesanti per i 13 imputati: ben sette anni, per le accuse di resistenza aggravata a pubblico ufficiale. Nel dibattimento si sono confrontate le tesi – molto divergenti – delle forze dell’ordine e dei manifestanti. Non intendiamo sindacare le procedure legali, né esprimere giudizi tecnico-giuridici sulla sentenza, ma ci pare che le pene inflitte in primo grado e le loro conseguenze sulla vita delle persone imputate, siano del tutto sproporzionate rispetto alla reale portata dei fatti. Non vi furono, il 13 maggio 1999, reali pericoli per l’ordine pubblico o per l’incolumità delle persone, e non è giusto – in nessun caso – infliggere pene pesanti, in grado di condizionare e stravolgere l’esistenza di una persona, per episodi minimi: perciò esprimiamo la nostra pubblica preoccupazione in vista del processo d’appello, convinti come siamo che la giustizia non possa mai essere sinonimo di vendetta e nemmeno strumento per mandare messaggi “esemplari” a chicchessia. Seguiremo il processo e invitiamo la cittadinanza a fare altrettanto, perché questa non è una storia che riguarda solo 13 persone imputate, ma un passaggio significativo per la vita cittadina e per il senso di parole e concetti che ci sono cari, come democrazia, giustizia, equità”. (n.r. pervenire ad un sentenza, sia pure di secondo grado, dopo undici anni, costituisce per noi la più grave delle anomalie del sistema giudiziario italiano e rappresenta di per se già una forma di condanna per gli inquisiti)

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nomine alla State Street Global Advisors

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

State Street Global Advisors (SSgA), la divisione di investment management di State Street Corporation (NYSE: STT),  ha annunciato la nomina di Danilo Verdecanna a Managing Director* di SSgA Italia. Verdecanna, 37 anni, risponderà a Marco Fusco appena nominato Amministrato Delegato di SSgA Francia. Fusco comunque manterrà la carica di Country Head Italia e lavorerà con Verdecanna per garantire un ulteriore sviluppo del business nel mercato italiano.   Verdecanna, che recentemente aveva ricoperto il ruolo di Head of Wholesale Distribution di SSgA in Italia, fa parte della società dal 2007 e proviene da AXA Investment Managers dove aveva sia la carica di senior salesperson per il canale wholesale che di product development manager.  Verdecanna che ha più di dieci anni di esperienza nel settore dell’asset management ha conseguito una laurea in economia e commercio presso l’Università Tor Vergata di Roma e un master in International Business presso la Venice International University (Venezia).
State Street Global Advisors (SSgA) è leader globale nell’asset management su cui investitori sofisticati da tutto il mondo fanno affidamento per un disciplinato processo di investimento, una potente piattaforma globale di investimento e la possibilità di accedere a qualunque asset class, range di capitalizzazione e stile. SSgA  è la divisione di investment management di State Street, uno dei leader mondiali nell’offerta di servizi finanziari per gli investitori istituzionali.
State Street Corporation (NYSE: STT) è uno dei leader mondiali nei servizi finanziari dedicati agli investitori istituzionali che includono investment servicing, investment management ed investment research e trading. Con 19 trilioni di dollari in asset sotto custodia e amministrazione e 1,8 trilioni di dollari di asset in gestione al 30 giugno 2010. State Street è presente in 25 paesi e in più di 100 mercati geografici a livello mondiale. Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.statestreet.com.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rai: iniziative settimanali

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Milano 2 novembre  ore 18.00 Sala Montanelli via Solferino, 26/a –  Conferenza stampa per la presentazione di  THE R.U.N.  La storia di otto ragazzi: ventiquattro puntate per raccontare  allenamenti e gare del primo giro d’Italia di corsa, organizzato  da Rcs Sport.  In onda su Raisport 1, da giovedì 4 novembre ore 19.45
Milano  3 novembre  ore 12.00 Sala Alta Definizione Centro di Produzione Tv Rai Corso Sempione, 27 –  Conferenza stampa per la presentazione di  L’almanacco del gene gnocco con Gene Gnocchi  L’attualità e i suoi protagonisti attraverso la lente ironica e comica  di un programma che si ispira al vecchio “Almanacco del giorno dopo”.  Ogni settimana Gene Gnocchi – al ritorno in Rai – propone rubriche,  collegamenti, incontri con personaggi più o meno famosi.  Interverrà, insieme al conduttore, il Direttore di Rai 3 Paolo Ruffini.  In onda su Rai 3, da domenica 7 novembre ore 23.35

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lodo Alfano e reiterabilità

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

“La non reiterabilità della sospensione dei processi per il presidente del Consiglio sarebbe irragionevole e insensata”. Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli.
“Se la sospensione dei processi – spiega – è giustificata per consentire al Presidente del Consiglio di svolgere le sue funzioni con serenità, non si comprende perché dovrebbe svolgerle senza serenità qualora il popolo lo designasse per un nuovo mandato. L’intenzione di chi ha promosso l’emendamento sulla non reiterabilità sembra più politica che istituzionale riguardando non tanto la funzione ma la persona che in atto la esercita”. (n.r. come dire: un presidente obbligato a riconfermarsi se non vuole finire in galera)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il rischio rabbia non è finito

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Siamo senza nuovi casi accertati da poco più di un mese e mezzo, ma non possiamo dirci fuori dall’emergenza rabbia. Questo il messaggio che il SIVELP vuole indirizzare a tutti i possessori di animali. La normativa vigente impone infatti l’obbligo di vaccinare e mantenere la copertura con i prescritti richiami, generalmente a 11 mesi dalla prima inoculazione. I confini dell’area, a suo tempo individuata come area a rischio, non sono stati modificati. Il Sindacato dei Liberi Professionisti ricorda che la profilassi è obbligatoria per i cani e consigliata anche per i gatti, in particolar modo nelle aree dove la patologia ha fatto registrare il maggior numero di decessi. La rabbia infatti, pur diffondendosi per contatto diretto e quindi con una rapidità assai minore rispetto ad altre malattie (quali ad esempio l’influenza), costituisce un rischio potenziale per i cittadini, essendo trasmissibile all’uomo e, purtroppo, invariabilmente mortale se non trattata immediatamente dopo il contagio (55.000 decessi all’anno nel mondo).

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il caso Ruby continua a far discutere

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

“Non viveva con me, non era mia amica e non abbiamo conoscenze in comune”. Cosi’ Katia Pasquino parla di Ruby, la giovane marocchina che ha raccontato di aver partecipato ad alcune feste ad Arcore, narrazione che ha coinvolto anche Emilio Fede, iscritto nel registro degli indagati per l’ipotesi di favoreggiamento della prostituzione, al pari dell’impresario tv Lele Mora e della consigliere regionale lombarda pdl Nicole Minetti. Katia è provata dopo l’articolo su Libero che la ritrae in abiti succinti e sottolinea la sua convivenza con la ragazza coinvolta nella bufera di Arcore.
In un’intervista in esclusiva al Clandestinoweb Katia a chiare lettere dice “faccio la cubista”, ma aggiunge con voce tremante “ma non sono come lei, i miei amici sono persone serie, studiano, lavorano, e se riuscissi a trovare un lavoro con la L maiuscola smetterei di fare la ballerina”.
Katia è indignata. E’ rimasta di sasso nel vedere le foto che, a corredo di un articolo, la ritraggono su Libero: “mi fanno sembrare quella che non sono” dice allarmata, “e mi accomunano a Ruby, collegandomi a tutto ci che sta accadendo. Ma io non c’entro con questa storia, il mio unico sbaglio è stato ospitarla solo per qualche giorno a casa mia”. E in quei giorni la verità è venuta fuori. Katia si è vista sparire da casa dei soldi, degli oggetti e persino un cellulare. E quando si è recata in commissariato per sporgere denuncia per furto… la sorpresa: la sua ex-ospite è minorenne e non si chiama Ruby. “Diceva di avere una madre cantante e un padre manager che non vedeva mai e di essere senza casa, per questo si appoggiava ora da me, ora da altri amici” continua Katia, “ma adesso non so più se è la verità, perchè di bugie ne ha racontate tantissime”.
E tra le tante cose che Ruby ha detto a Katia, c’è anche la rivelazione: “Mi ha raccontato che Silvio la manteneva”. Ma Katia dice di non conoscere Berlusconi. E di non aver mai visto Emilio Fede. Discorso diverso per Lele Mora: “Si’, lavoro per Lele. Per me è un padre e mi ha sempre dato dei consigli”. E Lele Mora è una delle persone a cui ha intenzione di rivolgersi Katia dopo lo sfratto subito in seguito ai mancati pagamenti dell’affitto, mancati pagamenti che sono la diretta conseguenza del furto effettuato da Ruby. Insomma, Mora a parte, Katia ribadisce di essere estranea a ci che accadeva tra le mura di Arcore, “del resto – continua Katia – se avessi davvero conosciuto Berlusconi mi sarei fatta trovare un lavoro e avrei finalmente abbandonato quello di ballerina. Tra le varie cose c’è anche che oggi non so se molte affermazioni sono vere o no, come il fatto che sosteneva che Berlusconi la mantenesse. C’è da domandarsi perchè, se mantenuta dal premier, rubava a me. Ruby di balle ne ha raccontate talmente tante da non distinguere più il vero dal falso. La cosa che a me interessa è che il fatto di essere una bella ragazza e fare la cubista non autorizza nessuno a pensare che sia lecito credere di me ci che oggettivamente il comportamento di Ruby permette di far pensare”. (di Miriam Giangiacomo da intervista esclusiva al giornale online Clandestinoweb)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tutti i figli sono uguali

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Intervento della senatrice Radicale, Donatella Poretti Le scelte dei genitori non possono e non devono avere delle ricadute sui figli che si traducono in minori diritti e tutele. Bene quindi il ddl del Governo per porre termine alle discriminazioni tra i figli nati dentro e fuori dal matrimonio, discriminazioni lessicali -figli naturali, legittimi e incestuosi- ma anche di tipo ereditario e di trattamento nei tribunali -ordinario per i legittimi e dei minori per gli altri. Un tema su cui abbiamo depositato disegni di legge, ordini del giorno recentemente fatti propri dal Governo sia sui figli naturali che sulla possibilita’ che i figli incestuosi siano riconoscibili, ad oggi gli unici cui e’ negato lo status filiationis. Ora vigileremo perche’ il disegno di legge delega contenga tutte le norme di cui c’e’ bisogno, e poi confidiamo che questo provvedimento apra la strada ad una riforma del diritto di famiglia nella direzione di adeguarsi alla societa’: dal divorzio breve, al riconoscimento delle coppie di fatto, dalle adozioni per i single al doppio cognome.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arcigay annuncia partecipazione conferenza famiglia

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Milano dall’8 al 10 novembre prossimo “Conferenza nazionale della Famiglia” indetta dal Dipartimento per le politiche della famiglia e dall’Osservatorio nazionale sulla famiglia. La presenza di Arcigay sarà un segnale forte e chiaro di denuncia all’uso improprio che fanno le Istituzioni del termine “famiglia” che, nella declinazione al singolare esclude e discrimina decine di cittadini italiani ed europei. La famiglia oggi, secondo tutte le analisi sociologiche e i dati statistici, si  ricompone in una pluralità di modi e forme, tutte fondamentali per il bene comune e tutte meritevoli di rispetto e riconoscimento in una nuova declinazione al plurale e cioè: le famiglie. Il tessuto sociale è composto ormai da decine di forme di famiglia, comprese quelle composte da persone gay, lesbiche o transessuali, con figli o no, e lo Stato ha il dovere costituzionale di garantire a tutti uno standard di vita decoroso, consentendo e promuovendo la formazione delle personalità anche attraverso la realizzazione dell’affettività e delle famiglie secondo i differenti orientamenti di ciascuno. La Conferenza sarà un momento di riflessione e confronto teso a delineare gli obiettivi e gli strumenti delle più efficaci politiche per la famiglia.  Proprio per questo Arcigay sarà a Milano per difendere, nel corso del dibattito, il diritto di due persone di scegliere di essere famiglia e per portare la propria elaborazione culturale decennale sui diritti-doveri, le difficoltà, le discriminazioni e il valore sociale e morale irrinunciabile dei nuovi nuclei familiari. (Paolo Patanè, presidente nazionale Arcigay)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fermare i rinvii dei richiedenti asilo in Grecia

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Bruxelles. In una lettera ai Governi Europei, l’ECRE e le organizzazioni che ne fanno parte in tutta Europa, hanno chiesto agli Stati di seguire l’esempio del Belgio, della Gran Bretagna, dell’Islanda e della Norvegia, che hanno fermato i rinvii di richiedenti asilo verso la Grecia e stanno esaminando i casi all’interno dei loro sistemi nazionali.
In Grecia, la maggior parte delle persone che necessitano di protezione internazionale non hanno l’opportunità di vedere esaminata la propria domanda d’asilo. Attualmente in Grecia ci sono più di 52.000 domande d’asilo che debbono ancora essere esaminate. Nei principali centri per la presentazione delle domande d’asilo, ad Atene, vengono accettate ogni settimana solo una ventina di richieste. Virtualmente nessun richiedente asilo (solo lo 0.3%) ha ricevuto una protezione in Grecia nel 2009. Per esempio, mentre nessun iracheno è stato riconosciuto come rifugiato in Grecia, il 77% degli Iracheni ha ricevuto una protezione internazionale in Germania.
La schiacciante evidenza sulla disfunzionalità del sistema di asilo in Grecia sta cominciando ad avere conseguenze sulle politiche dei governi europei. Il Belgio (il 10 ottobre 2010), la Norvegia (il 15 ottobre 2010), la Gran Bretagna (il 17 settembre 2010), e l’Islanda (il 14 ottobre 2010) hanno già fermato i rinvii di richiedenti asilo verso la Grecia. Solo la scorsa settimana, il Rapporteur delle Nazioni Unite sulla Tortura, Manfred Nowak, ha riferito delle enormi difficoltà che affrontano i richiedenti asilo per ottenere l’accesso alla procedura in Grecia, così come delle difficili condizioni in cui sono costretti a vivere i migranti e i rifugiati in detenzione. La Commissione Europea, i Governi dell’Unione Europea e il Parlamento Europeo stanno attualmente discutendo sulla riforma del sistema Dublino. L’ECRE ha chiesto una revisione completa del regolamento Dublino, che attualmente prevede che i rifugiati siano rimandati indietro verso Stati che non garantisco sufficiente protezione.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Viaggio ad Auschwitz-Birkenau

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

Roma. Domenica 14 e lunedì 15 novembre 2010 Per il terzo anno consecutivo, il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, partecipa al viaggio ad Auschwitz-Birkenau, luogo-simbolo della Shoah, promosso dall’Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche nell’ambito del progetto “Ripercorrendo la storia del XX secolo – Viaggi nella Memoria. Per non dimenticare la tragedia del ‘900”. La partenza è fissata per domenica 14 novembre da Roma-Fiumicino con volo diretto Alitalia delle ore 8.30 con arrivo a Cracovia alle ore 10.40. Si pernotta a Cracovia, al Novotel Krakov Bronowice. Il rientro è previsto per lunedì 15 novembre, con volo Lufthansa delle ore 17.00 Cracovia-Roma (scalo tecnico a Monaco), arrivo a Fiumicino alle ore 21.00

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

McAfee, Inc.: risultati del terzo trimestre 2010

Posted by fidest press agency su sabato, 30 ottobre 2010

McAfee, Inc. (NYSE:MFE) ha annunciato i risultati finanziari per il terzo trimestre dell’anno conclusosi il 30 settembre 2010.  Sommario dei risultati del terzo trimestre 2010:
•    Raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione da parte di Intel Corporation per un valore di 48$ per azione in contanti, per un totale complessivo pari a 7,7 miliardi di dollari
•    Il fatturato ha raggiunto un terzo trimestre record con 523 milioni di dollari pari ad una crescita dell’8% anno su anno
•    Il fatturato differito ha raggiunto la cifra record di 1,4 miliardi di dollari, un aumento dell8% anno su anno
•    Il flusso di cassa derivante dalle operazioni ha raggiunto i 139 milioni di dollari portando il totale di liquidità e titoli negoziabili a 1 miliardo di dollari alla fine del trimestre. Da inizio anno il flusso di cassa derivante dalle operazioni ha raggiunto la cifra record di 431 milioni di dollari, un aumento del 23% anno su anno
•    Gli utili GAAP e non-GAAP per azione diluita sono ammontati rispettivamente a 0,30 e 0,67 dollari. L’utile netto non-GAAP per azione diluita ha raggiunto un record per il trimestre trimestre ed è aumentato del 9% anno su anno.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »