Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 5 novembre 2010

Pene severe per traffico illegale di cuccioli

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Approvata definitivamente dalla Camera il 27 ottobre 2010 la ratifica della Convenzione di Strasburgo del 13 novembre 1987, che introduce norme a protezione degli animali da compagnia, intendendo per animale da compagnia (come si legge nella Convenzione) «ogni animale tenuto o destinato ad essere tenuto dall’uomo, in particolare presso il suo alloggio domestico, per suo diletto e compagnia». La Convenzione “introduce principi e sanzioni penali”, in particolare: il divieto di causare inutilmente ad un animale da compagnia dolore, sofferenza o angoscia; – il divieto di maltrattare o abbandonare un animale da compagnia; – il diritto degli animali al benessere e a interventi chirurgici o medici, fatti con tutte le caratteristiche per evitare sofferenze. Chiunque tenga un animale da compagnia o se ne occupi, deve provvedere alla sua installazione e fornirgli cure ed attenzione, tenendo conto dei suoi bisogni etologici, secondo la sua specie e la sua razza; in particolare deve: rifornirlo in quantità sufficiente di cibo e di acqua, procurargli adeguate possibilità di esercizio, prendere ogni provvedimento per impedirne la fuga. La novità più importante è l’introduzione di nuovi reati: del traffico illecito di cani e gatti; del taglio della coda, delle orecchie, e di altre mutilazioni non motivate da esigenze terapeutiche.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra di Massimo Innocenti “Naturae”

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Firenze sabato 6 novembre 2010 alle ore 18.00 si inaugurerà presso la Galleria Tannaz. L’artista, ci dice Massimo Innocenti, deve essere nuovamente <<capace di guardare e di fermarsi di fronte a un paesaggio, di soffermarsi lungo le sponde di un fiume ed ascoltare>>. L’invito all’ascolto equivale qui al desiderio di staccarsi dal frastuono metropolitano e di ritornare ai suoni naturali e al silenzio che l’artista esige nel dialogo con gli aspetti più semplici della vita e delle cose. La trilogia di dipinti intitolata al Lago, realizzata in tre formati differenti, ne è un esempio eloquente: l’aria brumosa e pacata si diffonde lentamente sulla superficie lacustre suscitando sentimenti di sottile malinconia; così anche i dipinti asimmetrici incentrati sulla Casa, evocazione rarefatta di un luogo lontano e denso di presagi che ci riconduce alle memorie autobiografiche dell’artista. Il dittico Gemelli, dove gli alberi costeggiano una strada nascosta e isolata che sembra simboleggiare la via per un altrove ‘esistenziale’, ci appare a sua volta immerso in una calma luminosa ma al tempo stesso misteriosamente umbratile. L’ambivalenza delle atmosfere che il pittore riesce a evocare con viva partecipazione e maestria rappresenta forse uno degli aspetti più coinvolgenti del suo lavoro. Quiete e tempesta, avvallamenti e prominenze, luce e oscurità sembrano i corrispettivi simbolici delle dicotomie insite nella natura umana, come morte e istinto vitale, desiderio e assenza, amore e odio. E così pure la selva di sentimenti contrastanti che nei dipinti di Massimo scivolano in una dimensione visionaria per poi risalire verso una visione più lucida, come un faro nella notte, come la serenità che scioglie il tormento. Di questi contrasti possiamo individuare una traccia perfino nella resa formale dei dipinti, ora traslucidi ora densi di materia, e composti da pennellate ora impulsive e gestuali ora ordinate e composte. Anche i formati, dal più grande al più piccolo, sembrano partecipare di questa visione composita dell’ambiente naturale, quasi fossero interpreti delle numerose sfumature che possono intercorrere tra una rappresentazione epica della natura e una sua immagine tra le più umili e familiari. (Da uno spunto critico di Angela Sanna)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giorgia Meloni for president

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Allorchè lanciammo la proposta rivolgendoci con una lettera aperta al presidente Berlusconi paventando la candidatura di Giorgia Meloni alla presidenza del consiglio, non ci saremmo aspettati tanta attenzione dal popolo del web. Continuano a pervenirci messaggi, dove non sempre la nostra proposta è accolta favorevolmente. Intanto un successo possiamo mettere in conto: che si riesca a parlare di politici senza mescolarli con la cronaca rosa, gialla e di altro colore. C’è che ci ha telefonato chiedendoci se eravamo il blog della Meloni o il suo portavoce o altro. La cosa più strana, per tutto questo, sta nel fatto che non conosciamo personalmente la Meloni. L’abbiamo solo intravista qualche giorno fa alla cerimonia di presentazione della mostra “Gioventù ribelle”. Abbiamo cercato d’intervistarla in passato ma si è rivelata una impresa impossibile. Sotto tale aspetto l’abbiamo classificata un po’ arrogante e anche opportunista poichè disdegna le testate “non blasonate”. Ma noi non ci lasciamo prendere la mano dai sentimenti e abbiamo valutato la circostanza da professionisti. La Meloni è una donna che per la sua militanza politica è, credo, da considerare tra le poche di cui si possa dire che la “politica la presta a se stessa” al contrario di altre che sono “prestate alla politica”. Ci sono, infatti ex veline, ex imprenditrici, ecc. Brave nel loro nuovo ruolo ma non hanno il curriculum della Meloni. Un altro solido motivo, a nostro avviso, è quello di poter fare un salto generazionale (per via della sua età) e di rappresentare per lo stesso Berlusconi una candidata ideale per distoglierlo dai carichi governativi e per impegnarlo di più alla ricostruzione del Pdl, oramai compromesso, dopo le note vicende con il suo cofondatore. Ai critici rispondiamo che, con loro, potremmo dilettarci a stilare una lunga lista di candidate, ma a che pro? Qui non abbiamo bisogno di colonnelli, più o meno validi, ma di una figura capace di rompere uno schema e anche un primato maschilista con un progetto che sappia contemperare la coerenza politica con l’età giovanile e la tenacia di una donna che si è fatta strada in un territorio dove le donne sono state per lo più adottate per fare da riempitivo e non per una leadership di primo piano. E allora avanti tutta con la Meloni.  precedente: qui (Riccardo Alfonso direttore Centro studi politici e sociali della Fidest)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Lettera aperta: Alluvione nel Veneto

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Egregio direttore. Come giornalisti agroalimentari ed ambientali di Veneto e Trentino Alto Adige siamo avviliti e sbalorditi di fronte alla sostanziale disattenzione, con cui, a livello nazionale, si sta seguendo il dramma delle migliaia di sfollati (un termine, persino, desueto) veneti a seguito di un alluvione peggiore che nel ’66. Sulle prime pagine dei quotidiani (non quelli locali), nella migliore delle ipotesi, c’è solo un richiamo; nelle pagine interne, i pezzi si fanno con le agenzie; ci si affida ai collaboratori locali, non ci sono inviati (almeno fino ad oggi); i servizi radiotelevisivi non sono in apertura; i talk-show (salvo qualche encomiabile eccezione) parlano d’altro. Eppure, qui, c’è un esodo di persone costrette a cercare ospitalità da amici e parenti o in ricoveri d’emergenza. Chiunque abbia vissuto l’incidente domestico della rottura di un tubo, sa cosa vuol dire avere una perdita d’acqua in casa; provate a pensare abitazioni, negozi, case rurali invase dall’acqua per giorni… e poi ci sono gli scantinati, che spesso raccolgono le memorie di una vita.  Professionalmente mi occupo, da anni, di comunicare i temi legati alla salvaguardia idrogeologica (sono Responsabile Comunicazione dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni) e quindi so a quanti colleghi ho indicato situazioni di emergenza e quanti ne ho accompagnati in occasione di eventi calamitosi. Qui, invece, sul Veneto, è evidente un’ingiustificata incomprensione nazionale della tragedia. Eppure, con tutto il rispetto, non è franato un versante scosceso: si è allagata una città come Vicenza ed è stata messa in ginocchio una delle aree economicamente più vivaci del “mitico” Nordest (senza dimenticare le vittime). Vorrà pure dire qualcosa?  Ma quale colpa hanno i veneti per meritare questo ostracismo? A Roma, tra il serio ed il faceto, mi hanno detto che è perchè non sono “piagnoni”. Allora è bene che si sappia: il veneto si rimbocca le maniche, ma piange il proprio dolore ed è più amaro degli altri. Se davvero crediamo in un Paese unitario, aiutateci a farlo capire. (Fabrizio Stelluto Presidente A.R.G.A.V.)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Better, calcio serie A

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Decima giornata del campionato di serie A. Ecco le quote Better. Si parte con gli anticipi del sabato: alle 18, al Dall’Ara, c’è lo scontro tra due squadre distanziate di tre punti in classifica, il Bologna (a 1,85) e il Lecce (a 4,50), con una vittoria i rossoblu aggancerebbero i salentini. Alle 20:45 al Meazza, l’Inter (a 1,25), riceve il Brescia (a 11,00), reduce da 5 sconfitte consecutive. Domenica le altre partite. S’inizia alle 12:30 con Fiorentina (a 1,75) e Chievo (a 4,75), i viola partono con i favori del pronostico e con un Mutu in più ma i clivensi sono sempre pericolosi soprattutto in trasferta. Alle 15, il Bari (a 4,00), dopo quattro sconfitte consecutive, cercherà di far punti contro il Milan (a 1,90), in corsa scudetto. Parte con i favori del pronostico la Juventus (a 1,28) contro la “cenerentola” Cesena (a 2,40). La vecchia signora, dopo un avvio di campionato incerto, sta ritrovando un buon assetto di squadra. Abbastanza equilibrato, in lavagna Better, il derby della capitale: la Lazio (a 2,45), leggermente favorita, contro la Roma (a 2,90). Napoli (a 1,65), Sampdoria (a 1,80) e Udinese (a 1,90) partono favorite rispettivamente contro Parma (a 5,50), Catania (a 4,60) e Cagliari (a 4,00). Chiude la decima giornata il posticipo serale tra il Palermo (a 2,00) e il Genoa (a 3,85), entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta interna, i rosanero contro la Lazio e il rossoblu contro l’Inter.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Derby, scommettitori divisi

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Roma 37% per la Lazio, 31% per la Roma, 32% per il pareggio: così sono spartiti i pronostici degli scommettitori a meno di 48 ore dal derby dell’Olimpico. A dirlo sono i dati di raccolta Sisal Matchpoint, che evidenziano una spaccatura totale nelle opinioni.  L’incertezza domina non solo tra gli scommettitori, ma anche tra i quotisti: Matchpoint propone la Lazio a 2.5, la Roma a 2.85 e il pareggio a 3. Proprio il pari, per 1-1 (6.5), è il risultato esatto più giocato.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie Venete: Manutenzioni

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Da venerdì 5 a venerdì 12 novembre 2010.in A4 e A28  Manutenzione del manto stradale del ponte sui Fiumi Malgher tra San Stino di Livenza e Cessalto,  e lavori di ripasso della segnaletica in autostrada. Dopo le consistenti piogge che hanno interessato la regione nei giorni scorsi riprendono a pieno ritmo i lavori di manutenzione delle pavimentazioni lungo la rete autostradale.
Dalle 21.00 di oggi venerdì 5 novembre fino a ultimazione dei lavori previsti entro la giornata di domani sabato 6 novembre, sull’autostrada A4, tra le uscite di San Stino di Livenza e Cessalto, in direzione Venezia, all’altezza del ponte sui Fiumi Malgher e Livenza, sarà chiusa la corsia di marcia, per consentire la manutenzione della pavimentazione. Il traffico, pertanto, scorrerà esclusivamente sulla corsia di sorpasso. Sempre per lavori di pavimentazione, tra lunedì 8 e venerdì 12 novembre – per una notte (la data esatta sarà decisa in base alle condizioni meteorologiche) – il tratto compreso tra il casello di Palmanova e la connessione con la A4 in direzione Udine-Venezia sarà interessato da un restringimento della carreggiata. Nella stessa settimana, sempre per una notte e sempre in base alle condizioni del tempo, i cantieri per la manutenzione del manto stradale saranno allestiti anche sul nodo di Palmanova, nel tratto in cui i veicoli provenienti da Venezia si immettono in direzione Udine.
Da lunedì 8 a venerdì 12 novembre, tra le 21.00 e le 6.00, su tutto il tratto di A4 compreso tra Trieste e Venezia e su tutta la A28 Portogruaro-Pordenone-Conegliano  in entrambe le direzioni, saranno presenti alcuni cantieri mobili per il rifacimento della segnaletica orizzontale.
Nella giornata di sabato 13 novembre, invece, i cantieri resteranno aperti durante il giorno.
In caso di maltempo i lavori non saranno eseguiti. Continuano, in A4, i lavori lungo la tratta Portogruaro-San Stino di Livenza: dopo la messa in sicurezza del ciglio autostradale danneggiato dal maltempo del mese scorso, prosegue la posa all’esterno della carreggiata di terra e teli per favorire la crescita dell’erba che sarà seminata sul terreno franato. Sul Raccordo Gorizia-Villesse, nel tratto compreso tra Gradisca e Gorizia, permane il restringimento delle carreggiate in entrambe le direzioni (m. 3.75), mentre, a seguito della chiusura delle rampe di collegamento della rotatoria di Sant’Andrea, il traffico diretto verso la rotatoria di Sant’Andrea, rimarrà deviato lungo il percorso alternativo che attraversa l’autoporto Sdag. La chiusura delle rampe durerà fino alla fine del mese di marzo del 2011. I lavori fanno parte dell’adeguamento a sezione autostradale del raccordo che da inizio ottobre, stanno interessando la viabilità di accesso alla rotonda di Sant’Andrea. Sulla A23, permane lo scambio di carreggiata all’uscita del casello di Udine sud in direzione Via Verdi per la costruzione dell’incrocio a livelli sfalsati tra la Strada Provinciale 19 e la tangenziale ovest di Udine. Permangono attivi anche diversi cantieri di manutenzione delle segnaletiche verticali (cartellonistica) all’altezza del nodo di Palmanova, l’interconnessione tra la A4 e la A57 (tangenziale di Mestre) e lungo tutta la A28.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Afghanistan: militari italiani feriti

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

“Ancora i “Lince” e ancora militari italiani feriti. Ma dei “Freccia” nessuno parla? Nessuno di questo Governo ci vuole spiegare per quale motivo dopo tutti i soldi spesi per il programma di acquisizione di questi mezzi blindati – i Freccia – in Afghanistan ne sono stati inviato soltanto 17, e che poi non vengono neanche utilizzati? Ma il Ministro della difesa vuole occuparsi dei problemi che gli competono oppure vuole continuare a dedicarsi a inutili e dispendiose festicciole e a fare solo propaganda? Questi militari, ai quali va tutta la nostra solidarietà, sono vittime inconsapevoli che devono difendersi su due fronti: da un lato dagli attacchi dei Talebani, dall’altro dal più totale disinteresse delle Istituzioni che dovrebbero garantirgli la sicurezza.” Dichiarazione del deputato radicale Maurizio Turco, cofondatore del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia (Pdm), e Luca Marco Comellini, segretario del Pdm.
La nota riguarda L’esplosione di un ordigno che ha causato il ferimento di due militari che erano in servizio di pattuglia alle 13 locali, le 9.30 in Italia nelle vicinanze del villaggio di Khuak, 27 km a sud di Shindand. La bomba ha colpito uno dei dieci blindati Lince che costituivano il convoglio di veicoli sui quali gli alpini del 5° reggimento di Vipiteno stavano effettuando una ricognizione.
L’attentato si è verificato. La bomba ha. I feriti sono stati trasferiti all’ospedale da campo Role2 di Herat. Le famiglie sono state contattate dagli stessi militari.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Retrospettiva a Fabrizio Zitelli

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Roma dal 12 al 19 novembre (L’appuntamento per il vernissage è fissato per venerdì 12 novembre 2010 dalle 17.30 alle 21.00) Via Margutta, 55 Galleria Il Mondo dell’Arte “Palazzo Margutta” (www.ilmondodellarte.com) rende omaggio con una retrospettiva a Fabrizio Zitelli, artista del “colore puro” a trent’anni di distanza dalla sua prima personale nella Capitale, ospitata nella stessa prestigiosa sede – al pittore mantovano Fabrizio Zitelli (1928-2007). Artista attento e appassionato, sensibile alla cultura e alla tradizione dell’arte contemporanea, talento allo stato puro, si dedicò alla pittura, alla scenografia, alla grafica figurativa moderna, ottenendo fin da subito un enorme consenso da parte del pubblico e della critica e collezionando numerosi premi.
Il suo accostarsi alla tela e il suo misurarsi con la realtà  circostante per affrontare i rischi di nuove stimolanti avventure è entusiastico ed esplosivo allo stesso tempo e lo si evince da ogni suo lavoro. Il senso della composizione che lo caratterizza, l’esaltazione luminosa a cui egli assoggetta il colore, ma anche il decorativismo e gli audaci accostamenti di tinte diverse – caratteristiche queste dei pittori fauves, da Matisse a Derain, ma anche di un Cézanne, Van Gogh o Gaugin – fanno parte del suo linguaggio e vengono concretizzati grazie alla forte capacità espressiva dell’autore in una pittura che, costruita su una tonalità cromatica dall’intensa carica vitale, non è più solo illustrativa o simbolica, ma è fine a sé stessa e si esalta con la quotidianità.
L’ampia raccolta di lavori pittorici in mostra vede presenti oltre 50 pezzi, tra cui circa venti mai esposti e realizzati per lo più tra il 1994 e il 2000. A raccontare le tappe di una vita artistica tanto lunga quanto prolifica – accanto al primo quadro, datato 1946, e all’ultimo lavoro che, non firmato, è stato completato dal pittore proprio nei suoi ultimi giorni – pure qualche bozzetto e costume di scena, silenziosi testimoni dell’influenza del teatro e della scenografia sulle sue tele.
A curare l’allestimento dell’intera esposizione i galleristi Remo Panacchia e Adriano Chiusuri e il Maestro Elvino Echeoni, Presidente dell’Associazione Margutta Arte e direttore artistico de “Il Mondo dell’Arte”,
Pittore, scenografo e grafico figurativo moderno, Fabrizio Zitelli, mantovano di nascita e romano d’adozione, intraprende giovanissimo, nel 1946, gli studi di pittura del restauro sotto la guida del Maestro Assirto Coffani. (cortile, studio, incontro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inside India

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Torino fino al 24/11/2010 Via della Consolata, 1 bis Palazzo Saluzzo di Paesana Arte contemporanea indiana. Collettiva a cura di Marco Marrone e Margherita Artoni Artisti: Atul Dodiya – Riyas Komu – Jagannath Panda – Justin Ponmany – T V Santhosh – Thukral&Tagra  Nelle sontuose stanze dell’Appartamento Padronale di Palazzo Saluzzo di Paesana alcuni tra i piu’ autorevoli artisti dello scenario contemporaneo indiano vestono Inside India con le loro opere. La mostra si inserisce in una fase cruciale della storia indiana, esaltandone il prestigio ed esplorandone la straordinaria vivacità del panorama culturale ed estetico. Il sistema dell’arte contemporanea indiana ha conosciuto negli ultimi cinque anni uno sviluppo senza precedenti. Il collezionismo autoctono, alimentato dall’ incalzante interesse dei “nuovi ricchi”, ha infatti raggiunto in poco tempo notevole autonomia e risonanza suscitando di riflesso l’attrattiva internazionale.
Atul Dodiya 1959 Mumbai, vive e lavora a Mumbai. Eclettico e sorprendentemente attuale, Atul Dodiya sperimenta l’ibridazione dei linguaggi artistici evocando un’incontro tra Oriente e Occidente sia estetico che sostanziale.
Riyas Komu 1971 Kerala, vive e lavora a Mumbai. Le sculture monumentali e le tele di RK scandagliano le implicazioni politiche legate ai cambiamenti dell’India moderna e ne simbolizzano la protesta.
Jagannath Panda 1970 Bhubaneswar, vive e lavora a Delhi. Le opere di Jagannath Panda parlano all’uomo della metropoli contemporanea.
Justin Ponmany 1974 Kerala, vive e lavora a Mumbai. La produzione di Justin Ponmany riflette con rigore digitale sulla rapida trasformazione sociale che sta investendo Mumbai negli ultimi anni, interrogandosi sul futuro dell’India nell’era della globalizzazione.
T V Santhosh 1968 Kerala, vive e lavora a Mumbai. L’arte di TV Santhosh, nei dipinti come nelle sculture, racconta la straziante lotta umana contro le ingiustizie del mondo contemporaneo e muove un’esplicita denuncia contro la spettacolarizzazione della violenza esercitata da media e governi.
Jiten Thukral 1976 Jalandar, vive e lavora a Delhi.
Sumir Tagra 1978 Delhi, vive e lavora Delhi Surreali ed ironici, i lavori di Jiten Thukral e Sumir Tagra affrontano le tematiche del branding e del consumismo attraverso un corpo di lavoro che comprende pittura, scultura, installazione, video e design grafico. (12888)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Andro Semeiko: A Glorious Journey

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Vicenza fino al 30/1/2010 Via Piave 35. Altavilla Atlantica mostra di Andro Semeiko, A Glorious Journey, corredata da un catalogo con testo di Alberto Mugnaini.   L’artista, nato in Georgia nel 1975 e formatosi a Londra, dove vive e lavora, si presenta per la prima volta in Italia, rappresentato in esclusiva dalla galleria Atlantica. La mostra comprenderà una serie di lavori pensati appositamente per questa occasione, dipinti di piccolo e grande formato, che dialogheranno con installazioni di oggetti, e un grande disegno che verrà realizzato direttamente sulla parete.
La sua icona distintiva, si potrebbe dire il suo marchio di fabbrica, e’ la figura di un guerriero completamente celato in un’armatura, che ritroviamo sperduto e spiazzato in contesti anacronistici, smarrito lungo le varie tappe di un paradossale viaggio nel futuro; queste sagome senza volto, cifre di un passato a noi remoto, si trovano proiettate in luoghi e contesti che, pur essendo a noi familiari, catturati in questa atmosfera di spaesamento, assumono i contorni di un incanto fuori dal tempo.
Nei dipinti realizzati per Atlantica il tessuto narrativo si arricchisce di motivi legati alla cultura locale, trasfigurando in vedute fantastiche la suggestione di vicende e leggende del territorio. (andro semeiko)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Wowe

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Napoli fino al 10/12/2010 via Foria, 118 Primo Piano Home Photo Gallery Then & now – Faces of NY – The 80’s and today Volti degli anni ottanta del secolo scorso e volti del nuovo secolo. Wowe muove i suoi passi sugli ultimi bagliori del secolo breve, che intanto aveva fagocitato in pochi decenni idee e uomini, e sul nuovo millennio il cui primo vagito viene strozzato in gola dal dolore di quella New York che egli ha voluto consegnarci nei volti che, con la sua arte, ha per sempre ritratto.
Jean-Michel Basquiat cinge le spalle di Andy Warhol e punta con languida fermezza il suo sguardo nella lente di wowe. Faces of New York, then and now. Un prima e un dopo che, evidente, non e’ solo uno scavalcamento temporale ma anche la perdita di molte delle sue formidabili antenne della specie e la consapevolezza di una città che si ritrova a fronteggiare, con la mestizia della ragione, il risuonare costante di un campanello d’allarme. Dalle notti della New York motore culturale del mondo wowe si sposta nelle intimità casalinghe di Mia Farrow, di Vito Acconci, dello stesso Franzen e moltissimi altri. Tutti sembrano avere lo stesso spirito, la volontà di riconquista della perduta leggerezza. Primo Piano Home Photo Gallery (Wowe)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Edwin Hunziker

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Palermo fino al 20/11/2010 via Ricasoli, 45 Galleria Elle Arte Un sogno, una vita, un’isola. Opere 1950- 1979 La retrospettiva raccoglie ventisette oli su tela realizzati dal pittore svizzero, dal 1924 residente a Lipari, tra il 1950 e il 1979 . Le opere, appartenenti alla collezione degli eredi (Famiglia Hunziker Casamento, di Lipari), rappresentano paesaggi eoliani dipinti con l’amore di un autore che ha trovato la propria dimensione artistica e di vita.  Nonostante le origini nordiche Hunziker e’ riuscito come pochi a rappresentare i colori, gli umori e le tradizioni culturali dell’isola, lasciando ai posteri un appassionato documento delle trasformazioni subite negli anni dalla sua terra di elezione.
Nato nel 1901 ad Affoltern sull’ Albis, nel Cantone di Zurigo, dopo il diploma intraprese vari viaggi in Europa ed in Italia e nel 1921 inizio’ a studiare pittura a Roma. Frequento’ poi, nel 1922, l’Accademia di Belle Arti di Monaco di Baviera.  Hunziker ha dedicato tutta la sua vita ed il suo impegno artistico alle isole Eolie ed in particolare a Lipari, da lui stesso definita come ”Terra Promessa”. (edwin)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rico Scagliola – Michael Meier: Hypnôse

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Basel until 31/12/2010 Erlenstrasse 15, Nicolas Krupp Setting up your life today primarily involves pictures: the garnishing of your own personality, the goals you are aiming at for the future, the secret wishes you want to fulfill and the arrangement of how your new garden furniture should harmonise with the freshly put in pond. These all depend on pictures, on the style with which we want to affirm our presence in this world. The picture is not IN the room anymore, the picture IS the room. Not any symbol or something that is referring to reality. Nothing which you contemplate from a distance, but a second world which equates with our reality that grew together with our vision of life and our wishes.
The assimiliation to the pictorial language of the illustrated person and popcultural influences is decisive for our work. Our artistic apporach is not the one of a distanced authorship. The personal images and world of images in which the portrayed people move are integrated in our view as a fix element. Even we ourselves are included as models: we work on prevalent forms of self-expression in videos and self-portraits, as for instance in the video „Eroticum“. In this we use our bodies as a surface of erotic self-expression in HD-quality.Thus, a storage of visual set-pieces has been developed with which we set up the coming exhibition in the gallery Nicolas Krupp. Film projections and digital photo prints mix with installation-based elements. The picture becomes a setup element of awareness and the social environment of the human. At the same time it becomes a place of representation and retreat. (12888681)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lorenzo Palombini: The introduction

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Roma fino al 17/11/2010 via Ostiense 95, Caffe’ Letterario a cura di Alessandra Fina e Claudia Pettinari  “Sai cos’e’ l’isola di Wight?” cantavano i Dik Dik negli anni 70, questa volta a spiegarcelo e’ Antonio Oleari. Perche’ per capire quei formidabili anni e sentire il profumo di quei luoghi c’e’ bisogno di viverli. Lo scrittore Oleari pero’ ha voluto illustrare questo quadro puntando la lente sulla cornice, una cornice che in quegli anni e’ stata la vera protagonista: la musica. Lo scrittore, infatti, in occasione dell’apertura della nuova stagione espositiva del “Caffe’ Letterario Roma” insieme all’associazione Arteoltre darà vita al reading del suo nuovo romanzo: “Destinazione isola di Wight”, edito da Aereostella. Edito da Aereostella, “Destinazione isola di Wight” (2010) e’ la terza pubblicazione di Antonio Oleari, autore emergente già presente con “Un viaggio lungo un sogno senza orario senza bandiera” (2008) e “Demetrio Stratos – gioia e rivoluzione di una voce” (2009) Al reading seguirà un breve dibattito alla presenza di Gabriella Belloni, scrittrice e fotografa e di critici di settore.
A seguito del dibattito sarà inaugurata la mostra fotografica The introduction di Lorenzo Palombini, a cura di Alessandra Fina e Claudia Pettinari. Un artista che si prende gioco di se stesso, della propria figura e della propria personalità, arrivando a soluzioni enigmatiche e surrealiste, in cui e’ fondamentale il legame e il gioco che si crea tra l’immagine e le parole ad essa collegate. (lorenzo palombini)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sensibilmente Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Roma fino al 18/11/2010 Piazza Manfredo Fanti 47 Casa dell’Architettura Sculture contemporanee. Nuove proposte tra figurazione, forma e oltre, in occasione della quale verranno premiati i tre vincitori del concorso di scultura, indetto dalla Fondazione Franz Ludwig Catel. Il Premio e’ stato ideato e organizzato dalla Fondazione Franz Ludwig Catel, da sempre impegnata nella valorizzazione e nel sostegno dell’arte contemporanea, con uno sguardo particolare ai giovani artisti.  La commissione giudicatrice che premierà i tre vincitori (a cui andranno rispettivamente € 10.000, € 5.000 e € 3.000), e’ composta dal Presidente della Fondazione F.L. Catel Arch. Saverio Busiri Vici, dai Consiglieri Prof. Ernesto Lamagna, Prof. Alfio Mongelli e Dott.ssa Elisabeth Wolken. La Commissione esterna e’ invece composta da Anna Mattirolo, Direttrice Arte del Maxxi di Roma; Ludovico Pratesi, Direttore artistico del Centro Arti Visive Peschiera di Pesaro, Paola Di Giammaria, storica dell’arte, nonche’ autrice del testo critico nel catalogo. Presenzierà l’Architetto Maria Letizia Mancuso, Rappresentante dell’Ordine degli Architetti di Roma.
La mostra, in occasione della quale verrà presentato il catalogo con testo critico di Paola Di Giammaria, e’ l’ultima tappa del concorso a cui hanno partecipato gli studenti iscritti, o già diplomati, alle Scuole di Scultura delle Accademie di Belle Arti del Lazio (Roma, Frosinone), dell’Accademia di Romania e della Rome University of Fine Arts (RUFA). (sensibilmente roma)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Solerte Accidia

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Roma fino al 7 novembre 2010 ore 21 (dom ore 18) al Teatro Trastevere  Filippo Giardina in Solerte Accidia sesso politica religione e altre cose sporche Dalla legge Fini – Giovanardi, al rapporto uomo – dio, Marco Travaglio, caso dell’Utri. Berlusconi descritto come “batraciotto viola caricato a viagra”, le energie rinnovabili, la famiglia…
Filippo Giardina apre la stagione satirica romana col suo monologo satirico più seguito, irriverente,  per questo amato dal pubblico fino all’adorazione! Una comicità feroce come nella migliore tradizione dello stand up comedy americano, in uno spettacolo rigorosamente vietato ai minori di 18 anni.  Un’asta un microfono e la satira. Filippo è irriverente, tagliente come lo è un uomo che vede la realtà dal punto di vista diverso: il suo. Non ci sono argomenti che si vergogna di trattare. Dalla legge Fini – Giovanardi, al rapporto uomo – dio, Marco Travaglio, caso dell’Utri. Berlusconi descritto come “batraciotto viola caricato a viagra”, le energie rinnovabili, la famiglia……. E’ un monologo sporco che non si vieta nulla. Un mopnologo che è figlio della stand up comedy americana che vede in Lenny Bruce e Bill Hicks i suoi padri. In Solerte Accidia non ci sono limiti, né argomenti edulcorati. Prezioso il brano in cui senza prendere fiato Giardina ripropone un pezzo della nostra storia politica: dicotto anni di storia italiana ridotti ad otto minuti di cabaret!(filippo in scena)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fabio Massa “Linea di Konfine”

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Venerdì 5 novembre in anteprima nazionale presentazione dell’opera prima di Fabio Massa “Linea di Konfine”, film interamente realizzato a Napoli. L’appuntamento è presso il Cinepolis (Centro Commerciale Campania – Marcianise (Caserta) – Autostrada A1 – Uscita Caserta Sud), alle ore 20,30.  Intervengono il regista ed il Cast.  Al suo fianco sul set della commedia, interamente girata a Napoli, Patrizia Pellegrino, Gaetano Amato, Paolo Russo, Martina Liberti, con la partecipazione amichevole di Lucio Ciotola, Gianluca Cuomo, Vincenzo Merolla, Elena Pierino; con la partecipazione straordinaria di Marina Suma e Patrizio Rispo. Una delle canzoni della colonna sonora è di Tony Maiello, XFactor 2008 e vincitore Sanremo 2010. Oltre all’esordio alla regia del giovane regista stabiese, da segnalare anche l’esordio alla distribuzione della Francesco Russo Communications.  Presentata già in diverse rassegne, la pellicola ha incassato la fiducia e il sostegno dei critici, che hanno riconosciuto premi e riconoscimenti a Massa. (linea di konfine)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro con Ananda Devi

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Roma 5 novembre 2010 ore 19.30 Viale Trinità dei Monti, 1 Accademia di Francia a Roma – Villa Medici. Torna per la seconda edizione la rassegna letteraria curata da uno scrittore in residenza all’Accademia di Francia a Roma Villa Medici, letteratura, oggi. Per il primo appuntamento, Jean-Baptiste Del Amo, attuale curatore del nuovo ciclo, invita Ananda Devi, scrittrice e antropologa originaria delle isole Mauritius, considerata una figura centrale della letteratura francofona, all’incontro-lettura con il pubblico. Nei suoi romanzi la Devi descrive, con grande intelligenza narrativa, la violenza sulle donne. Questa lettura in collaborazione con Centre culturel Saint-Louis de France dove presenterà il suo ultimo libro Le Sari vert, l’8 novembre 2010.
Ananda Devi, nata alle isole Mauritius (Trois Boutiques) nel 1957, vive a Ferney-Voltaire vicino a Ginevra. Le origini indiane, gli studi di antropologia e il lavoro di traduttrice spiegano la sua sensibilità sulla questione della lingua e sull’identità nazionale. Già dal suo primo romanzo, narra l’autodistruzione causata da diverse forme di segregazione. Autrice di romanzi, di raccolte di poesie e di diverse novelle adattate per lo schermo nel 2006 da Harrikrisna Anenden (La Cathédrale), Ananda Devi ha ricevuto nel 2010 il premio Louis-Grilloux per il romanzo Le Sari vert. (ananda)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornate per la Prevenzione della Parodontite

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Al via le “Giornate per la Prevenzione della Parodontite” promosse dall’Istituto di Ricerca fiorentino Microdentistry, in collaborazione con la rete di cliniche, Excellence Dental Network. Un’iniziativa a livello internazionale con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione della parodontite (più comunemente conosciuta come piorrea) e soprattutto sulle importanti correlazioni di questa malattia con importantissime patologie sistemiche. Tutti i sabato, dal 6 novembre al 4 dicembre, in 12 province italiane (Bergamo, Perugia, Ancona, Sondrio, Milano, Alessandria, Roma, Caserta, Napoli, Salerno, Avellino, Firenze) e 4 città estere (Londra, Atene, Siviglia e Copenhagen) un gruppo di cliniche odontoiatriche metterà a disposizione gratuitamente l’esperienza dei propri operatori che dedicheranno 5 giornate alla diagnosi clinica, radiologica, immunologica e microbiologica. L’iniziativa si propone di intercettare in fase precoce anche le forme più subdole e pericolose di parodontite, facendo un’accurata valutazione dei profili individuali di rischio soprattutto qualora vi sia una familiarità conclamata, come spiegato dal dottor Francesco Martelli in una recente intervista rilasciata ad Unomattina, la seguitissima trasmissione mattutina di Rai Uno. Tutte le informazioni sull’iniziativa su http://www.microdentistry.it oppure al numero verde 800 090 106.  L’istituto di ricerca fiorentino Microdentistry è da sempre impegnato nella prevenzione e trattamento delle forme più aggressive di malattia parodontale con notevoli risultati a livello internazionali. (dott, Martelli)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »