Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Berlusconi & bookie story

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

All’inizio fu un semplice Berlusconi sì o Berlusconi no, poi la storia si è fatta più intrigante. Il presidente del Consiglio è stato spesso oggetto dell’attenzione dei bookmaker britannici. Risalendo al 2006 si ritrova nelle lavagne la giocata sul futuro premier: Silvio a 4,50, Romano (Prodi), a 1,30, che allora rispettò il pronostico. Scommessa, ricorda Agipronews, riproposta nel 2008, quando il Pdl guidato da Berlusconi (dato a 1,25 rispetto al 3,50 di Walter Veltroni) ebbe la meglio. Da allora le puntate che riguardano il Cavaliere si sono imbizzarrite. A un anno dalla rielezione, nell’aprile del 2009, si giocava sulle “Berlusconi babes” all’Europarlamento: ovvero giovani donne di spettacolo o televisione candidate dal Pdl a un seggio a Bruxelles. Una coppia di bell e ragazze elette era a 4,00, un trio a 5,00.   Nel settembre 2009, sull’onda della battuta sull'”abbronzatura” di Barack Obama, andava di moda la prossima gaffe del presidente. A 4,00 si giocava una “zingarata” ad Angela Merkel, a 4,50 uno scherzetto all’amico colonnello Gheddafi. A ottobre dello scorso anno Silvio Berlusconi torna nel mirino dei bookie. La domanda era: “Cosa farà il premier tra sei mesi?”. Ancora capo del Governo, a 1,15 era l’ipotesi meglio bancata. E così è stato. Ma allora comparivano anche scelte “politically uncorrect” o “piccanti”: il leader della maggioranza arrestato era offerto a quota 9,00. A 80 Berlusconi protagonista di un film a luci rosse. Lo scorso maggio il premier venne addirittura bancato (tra il serio e il faceto, a quota 25) come possibile successore di Leonardo sulla panchina del Milan. Ultima della serie la giocata sulla tenuta dell’attuale Governo guidato dal Cavaliere: 1,70 ancora sulla breccia ad aprile 2011, contro il 2,00 dell’opzione opposta.
Dal “Bunga Bunga” ai film hardcore: il passo è breve per i bookmaker esteri che, riferisce Agipronews, hanno aperto le scommesse sul futuro di Ruby Rubacuori. Secondo la sigla internazionale Bet1128 il prossimo impegno della ragazza marocchina sarà una parte in un film a luci rosse, prima ipotesi in tabellone offerta a 10 volte la scommessa. Se invece mostrasse le sue grazie nella prossima edizione dell’Isola dei Famosi, la quota salirebbe a 12,00. L’approdo sul grande schermo nel prossimo “cinepanettone” è ipotesi da 20 volte la scommessa, mentre si sale a 30,00 e a 35,00 per un ruolo da valletta a Controcampo o alla Domenica Sportiva. E se rubasse il posto a Belen per il prossimo festival di Sanremo? Sarebbe un colpo da 80 contro 1.
Lo scandalo Ruby, le critiche dalla Chiesa e i malumori dei suoi alleati. Il momento no di Silvio Berlusconi rimbalza sulle lavagne dei bookmaker d’oltremanica che, riferisce Agipronews, hanno aperto le scommesse sulla tenuta del suo governo. Le previsioni per il momento non sono ottimiste: il book irlandese Paddy Power offre a 1,72 la possibilità che entro il prossimo aprile Berlusconi non sarà più primo ministro, mentre la sua “sopravvivenza” è bancata a 2,00. (Chiara Vicario AGIPRO srl)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: