Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Dalle staminali una nuova speranza per il cuore

Posted by fidest press agency su martedì, 9 novembre 2010

SSCB, la Banca Svizzera delle Cellule Staminali, per la prima volta ha isolato dal tessuto pericardico staminali simili a quelle ottenute da tessuto adiposo. «Un passo in avanti per l’uso di queste cellule nei casi di infarto» Un passo avanti nella ricostruzione del tessuto cardiaco colpito da infarto. SCCB, la banca delle cellule staminali di Lugano, in collaborazione con l’Unità di Cardiochirurgia del Cardiocentro Ticino, è infatti riuscita ad isolare staminali mesenchimali del tessuto adiposo che si trova attorno al cuore arrivando ad individuare così cellule che esprimono i marcatori comunemente riconosciuti nelle cellule staminali mesenchimali presenti nella liposuzione aspirata. Una scoperta che potrebbe aprire una nuova frontiera nel campo dell’applicazione delle staminali ottenute dal grasso proprio sul cuore.  Benché il progetto debba essere ulteriormente approfondito e sviluppato, rappresenta un’importante passo in avanti per il mondo scientifico. «Innanzitutto, questa somiglianza delle staminali potrebbe aprire la frontiera della rigenerazione del tessuto pericardico. Inoltre, in secondo luogo, per questa rigenerazione potrebbero essere utilizzate cellule staminali la cui disponibilità è abbastanza ampia: parliamo di staminali mesenchimali che vengono ottenute dagli interventi di liposuzione». La conseguenza più immediata potrebbe riguardare proprio la «rigenerazione di cellule pericardiche in situazione di infarto», sottolinea Soldati. SSCB -all’interno della Cell Factory ovvero la “camera bianca” certificata a norma GMP (Good Manufacturing Practices), autorizzata da Swissmedic e avviata nell’Unità di Terapia Cellulare del Cardiocentro Ticino di Lugano- già da tempo sta sviluppando importanti progetti sull’utilizzo delle staminali ottenute dal grasso, soprattutto per quanto riguarda la capacità di rigenerazione dei tessuti.
SSCB – Swiss Stem Cell Bank: Attiva dal 2005, SSCB è la prima struttura svizzera che ha proposto un servizio di conservazione privata delle cellule staminali interamente svolto sul territorio svizzero. È tra le prime sei criobanche in Europa e abbina l’attività di bancaggio con un’azione continua di ricerca scientifica nell’ambito delle cellule staminali. La struttura, che opera nel rispetto dei protocolli operativi di Swissmedic (l’ente federale svizzero di controllo sulla qualità e la sicurezza in ambito sanitario), ha adeguato il proprio sistema di qualità agli standard internazionali Netcord. La sede è a Lugano, nel Canton Ticino. Informazioni: 0800.122.788 http://www.stembank.ch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: