Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 12 novembre 2010

Carlo Taormina presenta Lega Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Roma, 13 novembre 2010, ore 10:00 presso il Salone Margherita – via Due Macelli, 75 Assemblea Nazionale di Lega Italia.  Ad un anno dalla presentazione ufficiale della nuova formazione politica, Carlo Taormina torna a parlare di Lega Italia attraverso un momento di incontro e confronto.  In tale occasione, si approfondiranno i due elementi chiave che fondano il partito: liberalismo e federalismo.  Questi i valori da rilanciare, da far crescere e da difendere, superando le divergenze politiche, attraverso la promozione del recupero dell’identità italiana.  Lega Italia intende allontanarsi da un bipartitismo estremizzato che ha diviso l’Italia a metà, divenendo Il partito del made in italy nella cultura e nell’economia.  Riscoprire un’italianità oramai persa nei dibattiti politici che poco hanno a vedere con la soddisfazione delle reali esigenze dei cittadini.  Riguardo al mondo economico, Lega Italia sostiene l’economia di mercato attraverso lo sviluppo di un capitalismo dal volto umano, che rispetti l’etica, la morale e il principio di solidarietà. In sostanza il capitale non può divorare i valori portanti dell’individuo e in tempi di crisi, si ha il bisogno di una economia capitalista, ma allo stesso tempo attenta alle esigenze sociali.
Libertà. Legalità. Liberismo. Solidarietà. Riforme.  Questi i valori fondanti di Lega Italia.  La Giornata si presenta particolarmente interessante, per i temi che vengono trattati e per l’autorevolezza dei relatori.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le minacce di un disperato

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Rosario Amico Roxas acuto osservatore politico richiama alla nostra attenzione il lungo servizio giornalistico di cui ne riportiamo il link ad uso documentale per i nostri lettori: http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/201011articoli/60371girata.asp dove emerge un aspetto della politica italiana e si delinea la fine di una leadership non senza colpi di coda di chi è ora messo alla gogna. E il quotidiano torinese sembra ricco di particolari se riproduce persino le parole dette da Berlusconi dalla lontana Seul in Corea con questa sequenza:  «Non mi dimetterò mai», quasi grida al telefono Berlusconi dal ventunesimo piano dell’Hotel Hyatt, e dall’altro capo del filo lo ascoltano tramite interfono tutti i gerarchi del suo partito, riuniti a 8962 chilometri di distanza. Il tono di voce è concitato, «Fini vuole eliminarmi, mi vuole morto fisicamente per la storia di Montecarlo, è convinto che gliel’abbia montata io. Ma se questi faranno il governo tecnico noi gli scateneremo contro la guerra civile, avranno una reazione come nemmeno s’immaginano…». E si domanda Rosario e noi con lui: “E’ tutto qui il “dovere” di governare per il bene del paese e per onorare la fiducia degli italiani che lo hanno eletto? Ci ritroviamo così, dopo oltre 60 anni, con un presidente del consiglio che minaccia una guerra civile pur di mantenere quel posto che gli garantisce l’immunità dai suoi numerosissimi e documentati  reati penali. Mi duole dirlo ma questa svolta l’avevo prevista, trattandosi dell’ultima carta che il cavaliere può giocare, nel nome di “… muore Sansone…! Noi, tuttavia, lasciamo aperto uno spiraglio pensando che la disperazione è una cattiva consigliera e si lascia a sconsideratezze che sovente la ragione del poi dirime sapientemente. Resta, semmai, il fatto che ci troviamo al cospetto di un Berlusconi sospettoso su tutto e su tutti. Ha ragione poiché la storia ci insegna che in queste cose fiducia, lealtà e amicizia contano poco. Tant’è che persino Bossi ritenuto l’amico di sempre ora cala nella stima di Berlusconi al 99% e quel novantanove pesa come un macigno poiché lascia uno spiraglio di dubbio che è capace di fare la differenza tra la fedeltà e l’infedeltà. E il cronista de La Stampa ne è consapevole tant’è che riporta la parte di Berlusconi che riguarda il commento sulla mediazione di Bossi: «di Bossi io mi fido al 99 per cento», tuttavia aleggia la sensazione che siano in atto strani giochi per rimpiazzare il premier con chiunque purché non sia lui. E che la Lega sotto sotto stia valutando tutte le strade nel proprio interesse… Un incauto (o un’incauta?) propone al Capo di dimettersi come chiede Fini, salvo riavere subito l’incarico dal capo dello Stato”.
Pensiamo, a questo punto, che si cercherà la via parlamentare per aggirare la richiesta di dimissioni di Berlusconi. Prima si farà un rimpasto di governo e poi si andrà al Senato, dove la maggioranza del Pdl è più sicura, e ci si limiterà ad ottenerla evitando di fare la stessa cosa alla Camera. Ma i costituzionalisti cosa diranno in proposito? Resterà in ogni caso una mossa pasticciata che avrà solo il “merito” di rendere più debole il governo e di alienarne le simpatie degli irriducibili.

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Politica: I giorni del Condor

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Editoriale fidest. In questi ultimi mesi la politica italiana si presenta sullo scenario mondiale sotto forma di una telenovela volta a rappresentare un declino e un’ascesa di due leader che per quanto poco di carismatico avessero hanno catturato, anni fa, l’attenzione degli italiani e li hanno persino illusi all’idea di una rivoluzione liberale incruenta ma decisiva per una svolta epocale del paese dopo i fatti e i “misfatti” di mani pulite agli albori degli anni novanta. Il tutto, certamente, è iniziato qualche anno prima con la caduta del muro di Berlino. E’ questo il giro di boa che ha fatto mutare gli scenari mondiali e ha riverberato la sua ombra nelle realtà nazionali. L’Italia sembrò, in un primo momento non accorgersene più di tanto, se non ci fosse stato lo scossone di “mani pulite”. Di certo sarebbe rimasta più a lungo nel suo ovattato mondo fatto di intrallazzi, corruzioni, ricatti, voti di scambio, compromessi con la malavita organizzata, ecc. Allora si pensò ad un ripulisti generale ma si sottovalutò la capacità di una revanche dei “perdenti” con la logica del “camaleonte”. E per farlo occorreva un amalgama credibile nel nuovo impasto ripescando, all’occorrenza, un partito, il Msi, poi Destra Nazionale alla cui guida vi era il giovane delfino di Almirante, Gian Franco Fini, ambizioso quanto bastava, voglioso di uscire dall’isolamento in cui lo aveva cacciato la storia e capace di fare piazza pulita, all’occorrenza, di coloro che potevano adombrargli il passo. A seguire si accompagnò una forza come la Lega di Bossi capace di tenere saldo il contatto con la base e di catalizzarla dietro un sogno, se non proprio indipendentista di certo autonomista per ricavare il massimo profitto dallo stare insieme sotto la bandiera comune della nazione Italia. Con essi nacque un nuovo partito “Forza Italia” erede di molte e composite anime politiche: ex-dc diventati improvvisamente orfani del loro partito, ex-socialisti con il loro capo esiliato in Tunisia, ex-comunisti shoccati dal crollo dell’Urss e ex di tutto. Per tenerli insieme non occorreva un leader ma un organizzatore con molte risorse economiche, proprietario di emittenti televisive e di carta stampata e dalla faccia credibile e dalla parola facile e convincente. Così nacque il mito Silvio Berlusconi che da quel momento riuscì ad accumulare due fantastici primati da Guiness: l’essere il politico più inquisito del mondo ma anche il più abile non sfuggire alle grinfie della giustizia.
E agli italiani è subito piaciuto questo profilo di uomo capace di squinternare un sistema politico che sembrava ossidato e gli diedero fiducia così come accadde con Hitler in Germania e Mussolini in Italia. Questi ultimi erano dei dittatori, ma Berlusconi anche se lo avesse voluto non avrebbe potuto esserlo. I tempi erano cambiati. Ma si poteva fare qualcosa di simile, senza lasciarlo molto a vedere. Così nacque l’impero berlusconiano della politica e, bisogna dirlo, le opposizioni gli diedero un formidabile appoggio restando divise, litigiose, polemiche.
Ora siamo prossimi ad una nuova svolta. Fini è stanco di fare il delfino del capo e vuole la sua fetta di potere a Palazzo Chigi e non si contenta più di Monte Citorio. La Lega, a questo punto, si rende conto che perdendo il suo referente privilegiato rischia di essere risucchiata da altre forze politiche e cerca di salvare il salvabile, mentre all’interno del Pdl (nato dal recente matrimonio Forza Italia – destra Nazionale) c’è chi non riesce a ritornare alle origini e continua a sperare nel buon Silvio e altri, più ammanierati già preparano le valige per imboccare il nuovo corso.
Ora la situazione si sta facendo più complessa. Non sono tanto Fini e Berlusconi e giocarsi la partita politica, quanto gli stessi partiti come lo fu la Dc e il Psi negli anni novanta. Parliamo del pdl e del pd. Sono destinati a sfaldarsi per trasferire armi e bagagli verso un nuovo contenitore. Sarà con molta probabilità, per il centro destra, con Futuro e Libertà, l’Udc di Casini, gli amici di Francesco Rutelli, Walter Veltroni, ecc. e, sull’altro versante, ciò che resta della lega e della sinistra. Ma potremmo andare anche più in là condividendo l’idea del filosofo-politico Cacciari che considera oramai superate le collocazioni politiche con il metro tradizionale degli schieramenti: destra – centro – sinistra. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pavimentazioni sulla A4 Venezia-Trieste

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

In orario notturno, tra le 21.00 di lunedì 15 e le 6.00 di martedì 16 novembre lavori di pavimentazione interesseranno la rampa di uscita del casello di Palmanova che sarà chiusa per i veicoli provenienti da Trieste. I mezzi, che dovranno raggiungere la zona di Palmanova, potranno uscire al casello di Villesse percorrendo la viabilità ordinaria attraverso percorsi alternativi indicati adeguatamente in loco. Prima dei lavori di chiusura dello svincolo sempre lunedì 15 ma dalle ore 19.00 e fino alle ore 21.00, lo svincolo di entrata sul tratto compreso tra il casello di Palmanova e la connessione con la A4 in direzione Udine-Venezia, sarà interessata da un restringimento della
corsia di sorpasso. Si ricorda che in caso di condizioni meteorologiche avverse, i succitati lavori verranno eseguiti con le stesse modalità e tempistiche, il giorno successivo.
Durante la prossima settimana, il giorno sarà stabilito in base alle condizioni del tempo, sarà chiusa la corsia di marcia tra Cessalto e San Donà di Piave in direzione Venezia. L’ intervento si svolgerà di notte tra le 21.00 e le 6.00 del mattino e interesserà circa un centinaio di metri di manutenzione dell’asfalto. Continuano anche i cantieri di manutenzione generale della rete autostradale: da martedì 16 a giovedì 18 novembre, in orario notturno, saranno attivi su tutta la A4 cantieri mobili per la potatura delle siepi centrali. Solo il tratto Redipuglia-Trieste Lisert in direzione Trieste sarà interessato da potature diurne per circa 1,5 km. Per quanto riguarda i cantieri permanenti sulla rete di competenza, sul Raccordo Gorizia-Villesse, nel tratto compreso tra Gradisca e Gorizia, resta il restringimento delle carreggiate in entrambe le direzioni, mentre, a seguito della chiusura delle rampe di collegamento della rotatoria di Sant’Andrea, i veicoli diretti a Gorizia devono uscire allo svincolo per l’autoporto Sdag. I lavori fanno parte dell’adeguamento a sezione autostradale del Raccordo che da inizio ottobre, stanno interessando la viabilità di accesso alla rotonda di Sant’Andrea. Sulla A23, permane lo scambio di carreggiata all’uscita del casello di Udine sud in direzione Via Verdi per la costruzione dell’incrocio a livelli sfalsati tra la Strada Provinciale 19 e la tangenziale ovest di Udine.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Botticelli nelle collezioni lombarde

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Milano fino al 28/2/2010 Via Manzoni, 12 Museo Poldi Pezzoli Le opere conservate nelle collezioni pubbliche milanesi e lombarde a cura di Andrea Di Lorenzo e Annalisa Zanni  In occasione del cinquecentenario della morte dell’artista fiorentino, (17 maggio 1510) la mostra Botticelli nelle collezioni lombarde, in programma al Museo Poldi Pezzoli dal 12 novembre 2010 al 28 febbraio 2011, riunisce per la prima volta le opere di uno dei piu’ grandi maestri del Rinascimento italiano conservate nelle collezioni pubbliche milanesi e lombarde.
Il Museo Poldi Pezzoli, possiede ben tre opere di Sandro Botticelli: due dipinti di grande qualità, la Madonna del libro e il Compianto sul Cristo morto, e un bellissimo ricamo raffigurante l’Incoronazione della Vergine, eseguito su disegno dell’artista per un cappuccio di piviale. Accanto a queste opere la mostra presenta importanti prestiti provenienti dalla Pinacoteca dell’Accademia Carrara di Bergamo – il Ritratto di Giuliano de’ Medici, la tavola raffigurante la Storia di Virginia Romana e il Redentore Benedicente – e due disegni conservati alla Biblioteca Ambrosiana, appartenenti al celebre Codice Resta, San Tommaso che riceve la cintola dalla Vergine e Pallade Atena.
Botticelli nelle collezioni lombarde prosegue il percorso espositivo del Museo Poldi Pezzoli dedicato al collezionismo, approfondendo il tema della riscoperta dell’artista fiorentino nel corso del XIX secolo a Milano e in Lombardia.  L’allestimento, progettato da Luca Rolla e Alberto Bertini, e’ di grande impatto emotivo, isola i capolavori e, favorendo un incontro personale e diretto con l’opera, permette di coglierne i significati piu’ profondi.  A disposizione dei visitatori, un apparato didattico completo a cura di Stefano Zuffi, costituito da audio guide realizzate da Start s.r.l., che accompagnano nel percorso espositivo e nella comprensione delle opere e da pannelli a cura di Emilio Fioravanti (G&R Associati) per la parte grafica.  Accompagna l’esposizione un catalogo, a cura di Andrea Di Lorenzo, edito da Silvana Editoriale (www.silvanaeditoriale.it), con saggi e schede delle opere dei maggiori esperti dell’artista rinascimentale fiorentino.  I video dedicati alle opere in mostra sono stati ideati e prodotti da ARPANet – Strategie digitali, Tecnologie, Comunicazione per la Cultura.  (Immagine: Sandro Botticelli, Storia di Virginia romana. Courtesy Accademia Carrara-GAMeC, Bergamo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Indagine sopra Il cavaliere calabrese

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Roma. fino al 5 dicembre 2010 Ore 22.00  Via Nicola Zabaglia, 42 (“Testaccio“)Teatro di documenti La vita di Mattia Preti  raccontata da lui medesimo Scritto, diretto e interpretato da Roberto D’Alessandro Con  Alida Pantone   Un custode di un museo durante la visita di una turista crede di essere il pittore di cui sta custodendo il quadro e così come per miracolo, diventa Mattia Preti  Solo un miracolo poteva permettere ad un artista vissuto più di trecento anni fa, di gridare le proprie ragioni – le ragioni dell’arte – di fronte a un pubblico di oggi. Nello spettacolo “Il Cavaliere Calabrese”, questo miracolo si avvera (“spettacolo” e “miracolo”, a ben guardare, hanno la stessa radice etimologica) e Mattia Preti, maestro della pittura seicentesca, si materializza in teatro. Benché la sua opera fosse tutta dedicata alla divinità, l’artista è pervaso di umane passioni e si infiamma nel raccontare, come nessun critico saprebbe fare, la sua vita e i suoi capolavori. Lo spettacolo non pretende di fare dottrina, ma di raccontare in prima persona la storia di un uomo che sulla tela spese fino al suo ultimo respiro. Uno spettacolo di grande suggestione per raccontare un secolo (il ‘600) in un grande artista che lo racchiude i n 70 anni di attività. http://www.ilteatrodidocumenti.it http://www.robertodalessandro.it
Mattia Preti nasce a Taverna il 14 febbraio 1613. All’inizio degli anni ’30 migra a Roma, presso il fratello maggiore Gregorio già avviato alla pittura. La pittura è stata per Mattia Preti l’essenza della sua vita ed il tramite per avvicinarsi a Dio, tanto che amava dire ai poveri che considerava tanto: “per voi dipingo, non avendo per me bisogno di nulla”. Numerosi gli studi condotti sulla sua produzione pittorica. (roberto d’alessandro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra del cinema di Subiaco

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Subiaco 13 novembre 2010 e 14 novembre presso il Chiostro del Convento di San Francesco, alle porte di Subiaco (Roma), saranno presentate le mostre personali di: – Mirko Cellanetti, attento fotografo e studioso della storia e della cultura della Città di Subiaco, nonchè Presidente dell’associazione culturale Simbruina Stagna; – Fabio Piacentini, disegnatore per varie case editrici, storybordista di alcuni spot televisivi, illustratore di importanti personaggi dei fumetti italiani, colorista delle famose Winx e creatore della locandina cinematografica dell’inedito film “Passeggiando per Subiaco”, realizzato dal nonno Tullio Piacentini nel lontano 1967.
Negli stessi giorni, nella sala proiezioni del Chiostro, verrà proposto il tributo allo scomparso cantautore LUIGI TENCO che appare nel film “008 Operazione Ritmo” del 1965 (di Tullio Piacentini) e nel film “Passeggiando per Subiaco” attraverso il video inedito del gruppo Le Pecore Nere con il brano “Ricordo di un ragazzo”. Il caso Luigi Tenco ospiti Giuseppe Bità (studioso caso Tenco), Fabio Piacentini (fumettista e storybordista), Mirko Cellanetti (fotografo), Michele Piacentini (editore), Le pecore nere (testimoni ed eredi del gruppo)
La “1° Mostra del Cinema di Subiaco – Memorial Tullio Piacentini”, il creatore del videoclip musicale, continua a riportare importanti successi artistici e culturali, ma soprattutto si sta svelando come un importante contenitore di storia e di verità che ruotano nel mondo dello spettacolo cinematografico… anche sublacense, a partire dai primi videoclip musicali realizzati in Italia agli inizi degli anni ’60.
Sempre sabato 13 sarà presentato in anteprima il brano musicale riguardante il caso Tenco, intitolato “Una verità scomoda” della band ‘L’Altroparlante’, gruppo con ampio repertorio di testi sociali e di denuncia.Si ricorda che la Mostra rimarrà aperta sino al 21 novembre 2010 con i seguenti orari 10:00-13:00 e 15:00-18:00.(mirko, fabio, passeggiando)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

David Gremard Romero: Xipe Totec

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Milano fino al 15/1/2010 Largo Frà Paolo Bellintani, 2 Magrorocca Galleria d’Arte Gli antichi e la loro perfezione del mestiere, la loro esplorazione dei mondi narrativi ed il loro collegamento esplicito alla storia ed alla politica sono una fonte di fascino continuo ed ispirazione al mio lavoro. Includendo l’iconografia ed i temi contemporanei in un mestiere figurato classico, cerco di ironizzare tra le continuità nascoste fra arte classica e cultura corrente.
David Gremard Romero  nasce in California nel 1975, attualmente vive e lavora a San Francisco CA.  Iniziati i suoi studi all’Academy of Art College (1996-1999) e terminati nel 2001 al The Art Institute of San Francisco, BFA, Cum Laude Interdisciplinary Studies, nel 2004 inizia ad esporre il suo lavoro.  Immagine: (Portrait of Migs As The Forth Tonaleque, pastel on paper inc, 11×12.759

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gianni Radice: I Bronzetti

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Milano fino 30/11/2010 via P. Mola, 39 Fondazione Gianni e Roberto Radice Nel catalogo di Elena Capone si legge:  Vibrazioni tattili, materialismo carnale, ma anche una grazia gentile, che riconduce l’epidermico-emozionale ad una visione e composizione equilibrata e, volutamente di anelito classico, conduce nel lavoro scultoreo recente, quei “Bronzetti di Gianni Radice” in corpus unico, realizzati in poco piu’ di un mese.  Arista ad ampio raggio, la cui ricerca ampia e partecipata, pittorica e plastica, prosegue tra gli azzardi della sfera emozionale e personale e un senso del bello che accompagna in un modo altro, ma che non viene mai meno, Gianni Radice e’ consapevole della propria volontà di ricerca e innovazione, ma anche custode e promotore di bellezza, in quel lavoro paziente e sofferto della creazione, dove il “saper fare” ed il “saper sentire”, sono i due cavalieri verso i territori dell’immaginazione libera, della catarsi interiore, del ri-vissuto di archetipiche trame.  La materia e’ “morbida”, movimentata, la luce scava suadente nella terza dimensione, come sulla superficie delle acque calme, ma la tensione e’ ricondotta alla equilibratura generale dei gruppi ed alla forza della positura solida e decisa. (Immagine: Gianni Radice, Piccoli amanti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Video-foto: Adults only

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Roma fino al 6/3/2011 via de’ Soldati, 25/A Galleria Ugo Ferranti  Site specific, video e fotografie di Marcello Maugeri e Anita Calà a cura di Giovanna Sarno  Il tema dell’erotismo suscita tanti dinieghi e quesiti, le reazioni sono sempre forti, creano critica e imbarazzo poiche’ invadono la sfera del privato e del segreto. Si e’ voluto quindi cercare di approfondire ed osservare le reazioni di uno specifico tipo di pubblico, quello dell’arte contemporanea, di due città completamente diverse tra loro. La forza di Adults Only e’ la sensibilizzazione diretta di tutti i sensi, sia intellettuali che fisici: il tema forte dell’eros, le musiche dei video e la pastosa penombra vanno a creare un ambiente straniante e intimo allo stesso tempo.
L’Eros viene visitato dai due artisti in maniera differente:  Marcello Maugeri propone “Senza parole” una prorompente elaborazione di materiale erotico preso da internet. Elabora alcune delle infinite immagini senza peso che vorticano innumerevoli sui siti porno, realtà senza volto, senza storia, diventano tessere di un mosaico, colori di una tavolozza impazzita, che Marcello combina fino a produrre un immagine sua, che porta il movimento al limite dell’erotico, del superficiale, dell’immediato, sull’orlo dell’abisso.
Anita Calà con “Carne in scatola” ha creato un nuovo essere composto da membri, occhi e labbra: sono due donne che si muovono compresse in una scatola di vetro.  Immagine: Anita Calà, Carne in scatola, Video 01 Catalogo: flee book in cd

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Polaroids

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Roma fino al 26/12/2010 Via Palermo, 51-53 Doozo Andy Warhol, Carlo Mollino, Yasumasa Morimura, Nobuyoshi Araki, Mario Schifano La mostra Polaroid presso la Galleria Doozo celebra la vittoria di un progetto considerato impossibile: il ritorno in commercio dei film pack della fotocamera che ha rivoluzionato il modo di fotografare e il concetto stesso di fotografia, che ha ispirato generazioni di artisti creando un’estetica nuova e irripetibile.
In mostra alla Galleria Doozo opere che attraversano cinque decadi della storia della fotografia. Le Polaroids di Andy Warhol (1928-1987), capolavori che rappresentano un corpus eccezionale e relativamente sconosciuto della sua carriera artistica, quelle di Mario Schifano (1934-1998) attimi di furore creativo ed energia dionisiaca. Le opere di Carlo Mollino (1905-1973) rendono accessibili spazi privati e momenti di privacy, mentre quelle di Yasumasa Morimura (n. 1951) sono contaminazioni iconografiche tra l’Oriente e l’Occidente contemporanei, ibridi della massificazione globale. Infine, le Polaroids di Nobuyoshi Araki (n.1940), tra i fotografi giapponesi piu’ acclamati, il ribelle che ha scandalizzato un intero sistema con la sua estetica erotica e sofisticata. Polaroid esalta l’immediata soddisfazione intellettuale e fisica che offre questa icona degli anni ’60, quella complicità che si instaura tra chi guarda e chi e’ guardato.(polaroids)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

13 fotografi fotografano la luce

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Trieste – Italia fino al 28/11/2010 via Conti1/2 Galleria San Giusto Collettiva La rassegna, curata da Walter Criscuoli e organizzata da PHOTO-IMAGO, Centro per l’Archiviazione e la Divulgazione dell’Immagine Fotografica, in collaborazione con l’ITIS, Azienda Pubblica di Servizi alla Persona, presenta ventiquattro pezzi d’autore, tutti concentrati sull’elemento primo da cui nasce ogni fotografia: la luce.
I tredici fotografi appartengono, per la gran parte, all’ambito della Fotografia artistica e di ricerca, ma vi sono anche nomi legati al genere industriale, alla pubblicità e alla documentazione storica e del territorio. In ogni caso, questi fotografi si possono considerare certamente tra i piu’ autorevoli della nostra regione. Infatti, ognuno di loro vanta un considerevole numero di mostre collettive e personali, di recensioni su quotidiani e nelle riviste d’arte e di settore fotografico. Molti di loro hanno già prodotto cataloghi in edizioni particolarmente curate e molte sono le mostre internazionali alle quali questi autori sono stati invitati. Non va inoltre trascurata la componente critica e accademica di questo gruppo, che ha in se’ figure che non di rado hanno scritto e curato l’organizzazione di mostre di alto valore fotografico.
13 Fotografi fotografano la luce e’ una mostra particolare, unica nel suo genere, dove gli autori stessi si sono dati il tema traendo spunto da un’idea recentemente pubblicata sulla “cultura della luce”. Si tratta di esercizi di stile e contenuto, ovvero di una serie di interpretazioni personali, realistiche e immaginarie, diurne e notturne, a colori e in bianco-nero, minimali o vivaci, chimiche e digitali come quelle appena raccontate, insieme ad altrettante proposte. Immagine: Roberto Kusterle

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Se vuoi che questa storia continui…

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Bologna fino al 20/11/2010 via Zanardi, 2/5 Un progetto a cura di Andrea Bruciati La nostra esistenza riflessa negli schermi e’ oramai una realtà frutto di una invasione capillare e sistematica, inaspettata ed inesorabile, della quale pero’ siamo ancora impreparati e stupiti, colti e travolti dalla nostra inadeguatezza.  Inediti principi formali di organizzazione del reale vengono pertanto proposti da una nuova generazione di autori italiani, consapevoli del loro ruolo e maggiormente efficaci dinanzi all’opera rispetto ai colleghi di poco precedenti. La loro finalità e’ semplice: produrre un lavoro intellettualmente onesto e della massima qualità possibile per svilupparne una singolarità che si ponga in maniera dialettica con un diverso pubblico e non con il sistema dell’arte. Questo costituisce una forma di resistenza rispetto all’appiattimento e all’omologazione culturale e conferisce valore alla ricchezza potenziale della realtà. Immagine: Marco Strappato

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno sul Folklore e il Fantastico

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Genova 13 novembre. il suggestivo Castello d’Albertis ospiterà la prima delle due giornate di studi di quello che sarà l’evento conclusivo della V edizione del Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Autunnonero con la direzione artistica di Andrea Scibilia e il contributo della Regione Liguria e del Comune di Genova.
Due giornate di incontri, ad ingresso gratuito, sul tema della rassegna ”Metamorphosis – miti, ibridi e mostri”, che vedrà confrontarsi alcuni tra i maggiori esperti in materia in un sorprendente e suggestivo percorso tra il meraviglioso e il mostruoso attraverso il cinema, la letteratura, il folklore, l’antropologia e la criminologia. Si comincia alle 15.00 con i saluti delle autorità presenti, a cui seguirà l’apertura dei lavori con una prima sessione, dedicata al tema “Mutanti. Meraviglie, ibridi e metamorfosi”. Il primo intervento in programma è di Sonia Maura Barillari, docente dell’Università di Genova, curatrice dell’evento e presidente del Comitato Scientifico del Festival Autunnonero, che dedicherà la sua riflessione a “Gli uomini-uccello e la metamorfosi amorosa”. Seguirà l’intervento della saggista e studiosa di antichità classiche Anna Ferrari sui “Luoghi e mostri del mito classico”. Arricchirà il confronto, la riflessione di Carlo Donà, docente dell’Università di Messina sul tema “Il mannaro e le forme della trasformazione”. Chiuderà la prima giornata di studi, l’intervento di Martina Di Febo, docente dell’Università di Messina su “Diaboliche ossessioni: le metamorfosi in Gervasio di Tilbury”. E dopo il grande successo ottenuto durante la Halloween Gothic Fest di Dolceacqua (IM) dalla pubblicazione dell’albo speciale di Dampyr, “Lucrezia”, realizzato proprio per Autunnonero e in collaborazione con la Sergio Bonelli Editore – con la sceneggiatura di Andrea Scibilia, i disegni di Michele Cropera, la copertina di Alessandro Scibilia e la supervisione del creatore di Dampyr, Mauro Boselli – gli organizzatori daranno l’albo in omaggio a chi acquisterà al bookshop del Convegno una litografia di Dampyr realizzata in esclusiva da Michele Cropera e colorata da Alessandro Scibilia. L’illustrazione e l’albo saranno poi in vendita a partire dal 15 novembre nella sezione “shop” del sito di Autunonero.
Autunnonero 2010 è organizzato dall’Associazione Culturale Autunnonero con la direzione artistica di Andrea Scibilia.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giochi mondiali della pace

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Roma 13 novembre, h. 11.30 Spazio Europa – Via IV Novembre 149 Conferenza Stampa con la presenza del Presidente Fondatore Yves Angelloz e del Presidente Nazionale AIG Vanni Cecchinelli,  Vi parteciperanno tutti gli organismi coinvolti e gli studenti dell´Incontro Culturale Erasmus 2010, provenienti dall´Italia e da numerosi Paesi esteri. Durante l´incontro sarà presentato anche il “Progetto Interazioni”  che si propone di mettere in contatto i giovani per lo scambio di informazioni di viaggio, curiosità, servizi low-cost e molto altro ancora attraverso l´assistenza di Guide Virtuali che accompagneranno ragazzi e ragazze nella programmazione dei propri  viaggi e nella ricerca di contatti e news.  Il mezzo sarà prevalentemente rappresentato dal sito http://www.interagiamo.org (che verrà messo on-line in occasione della presentazione). “Interazioni” è un Progetto dell´AIG, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministero della Gioventù.
I Giochi si svolgeranno Sabato 11 e Domenica 12  Dicembre a Roma presso l´Atlantico Live, in Viale dell´Oceano Atlantico 271/d, dalle 10,00 alle 24,00, preceduti da una Cerimonia di Apertura che prevede l´arrivo a Roma della bandiera – simbolo dei Giochi – e lo scambio della stessa tra Italia ed Emirati Arabi Uniti, ed una spettacolare esibizione di ginnastica artistica e ritmica con la partecipazione straordinaria di Laura Vernizzi, campionessa del mondo 2005 e medaglia d´argento alle Olimpiadi di Atene; mentre una specialissima “anteprima” avrà luogo Mercoledì 8 Dicembre alle 11,30 con la “Partita della Pace”: un incontro di calcio a 5 organizzato appositamente dalla Nazionale Attori.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sedici storie da RaccontArti

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Mestre 13 novembre 2010, alle ore 18.00, nella saletta superiore dell’Osteria “La Vida Nova” (Piazzale Candiani, Mestre), il Corso di narrazione “Cucina di storie, 5. ed”, si apre con la presentazione del volume antologico dei racconti scritti dai partecipanti della quarta edizione: Sedici storie da RaccontArti, prefazione di Melania G.Mazzucco, a cura di Annalisa Bruni, Lucia De Michieli e Anna Toscano (Terraferma). L’artista Luigi Gardenal ne parla con le curatrici e con gli autori: Antonella Bergamasco, Marina Burighel, Patrizia Calandrin, Cinzia Carussio, Daniela Costantini, Marta Fassina, Mariella Favaretto, M. Giovanna Lazzarin, Felicita Lazzarini, Valeria Ongaro, Paolo Umberto Pasquon, Giovanni Tonellato Nicola Tonelli, Antonella Turra, Antonio Varchetta, Daniela Zentilin. Sedici storie ispirate ad altrettante opere d’arte.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il sogno incontra… il vizio”

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Roma 13 novembre alle 20:00 al Canova di Piazza del Popolo, con l’evento a tema, “Lo spettacolo incontra…il vizio”  Dopo il successo della prima serata anni ’60, al Canova si continua a viaggiare nel tempo: atmosfera rarefatta e luci basse, in un allestimento anni ’30 nel quale sperimentare il fascino del proibito con avvenenti hostess che accompagnano gli ospiti lungo il “percorso del piacere”, attraverso l’uso dei cinque sensi. Il vizio sarà raccontato da una dei volti più sensuali del cinema italiano, Serena Grandi, che leggerà i versi di Gabriele D’Annunzio.     Il progetto artistico è di Hoara Borselli e dell’Architetto Francesca Contuzzi.  Hoara Borselli, conduttrice della serata, guiderà gli ospiti nel giardino della musica tra piccoli fumoir, momenti di cabaret con Martufello e la calda voce di Daniela Fiorentino, direttamente dal film Passione di John Turturro, che rievocherà le sonorità dell’epoca. Il programma della serata sarà arricchito dal contributo autorale e dalla presenza di Pierfrancesco Pingitore.  La musica e il cabaret faranno spazio alla danza con le coreografie del corpo di ballo della Rai e le performance di Simone di Pasquale di “Ballando con le stelle”. Il finale è affidato a un intrigante burlesque con le Les Sorcieres Sucrees. Attesi numerosi ospiti del mondo dello spettacolo e una sorpresa a tema.La programmazione, con decorrenza mensile, fino ad aprile 2011, sarà scandita da temi ogni volta diversi, a dicembre sarà la volta dell’arte, l’architettura e il design.  Ospiti della serata: Serena Grandi, Daniela Fiorentino, Les Sorcieres Sucrees, Simone Di Pasquale,  Martufello Corpo di ballo della RAI: Vincenzo Mingolla Chiara Romoli Valentina Olla Valentina Varone Promotore: Canova Piazza del Popolo

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Musica in San Colombano

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

San Colombano 13 novembre 2010 – ore 16.30 e 17.30 (via Parigi, 5) “Attività didattica in San Colombano” Silvia Rambaldi e allievi del Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna Interventi musicali di 30 minuti nell’Oratorio Clavicembalo di Fabio da Bologna (1686) Arpicordo di Alessandro Trasuntino (c. 1540) Spinetta di Silvestro Albana (1617) Musiche di Girolamo Frescobaldi, Alessandro Scarlatti, Bernardo Storace, Domenico Scarlatti, Bernardo Pasquini La partecipazione alle esecuzioni musicali del sabato pomeriggio è gratuita fino ad esaurimento dei posto disponibili A partire da sabato 13 novembre sarà possibile ritirare il biglietto d’ingresso per il secondo concerto della rassegna “Musica e Spazio” in programma giovedì 18 novembre alle ore 20.30 A causa del limitato numero dei posti, la partecipazione ai concerti del giovedì sera è consentita solamente dietro presentazione del tagliando d’ingresso

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dodicesima giornata del campionato di serie A

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Ecco le quote Better. Si affrontano a incrocio le prime 6 della classifica. Si parte con il posticipo serale di sabato tra la Juventus (a 2,20) e la Roma (a 3,30), quinta contro sesta. Domenica nell’anticipo delle 12:30, la Lazio (a 2,25) riceve il Napoli (a 3,25), seconda contro terza. Nel posticipo serale il derby milanese, Inter (a 2,65) – Milan (a 2,70), quarta contro prima. Nell’anticipo di sabato alle 18 la Fiorentina (a 1,45) affronta il Cesena (a 8,00). Domenica alle 15:00 altre sfide. Partite importanti in zona salvezza, il Bari (a 2,20), ultimo in classifica, affronta il Parma (a 3,40), con una vittoria i pugliesi li scavalcherebbero in classifica; il Bologna (a 2,10) riceve il Brescia (a 3,65), a pari punti. Il Cagliari (a 2,25), dopo la sconfitta interna di domenica scorsa al fotofinish contro il Napoli, riceve, ancora al Sant’Elia, il Genoa (a 3,30) del neo allenatore Ballardini. Partita delicata al Friuli tra l’Udinese (a 1,60) e il Lecce (a 6,00). Poi due partite nel centro classica: il derby siciliano tra il Palermo (a 1,75) e il Catania (a 4,85) e lo scontro al Ferraris tra la Sampdoria (a 1,90) e il Chievo (a 4,15).

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sfilata veicoli ecologici

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 novembre 2010

Milano 13 Novembre, 2010 – dalle 14.00 alle 18.00 Piazza Leonardo da Vinci. La giornata inizierà alle 14.00 in Piazza Leonardo da Vinci con l’esposizione di veicoli elettrici, a idrogeno e ibridi, alcuni dei quali saranno a disposizione per una prova. Tra gli altri, parteciperanno la mitica auto di “Ritorno al Futuro”, la De Lorean in versione elettrica, una Tesla, la prima auto sportiva elettrica al 100% (aprirà a Milano, entro Natale, il priomo rivenditore in Italia) e l’Apollo, prototipo del Politecnico di Milano a energia solare.
Subito dopo prenderà il via la sfilata di veicoli ecoogici (auto, scooter e bici): le vetture, dotate di dispositivi GPS, seguiranno un percorso che traccerà la scritta “CO2” tra le vie della città e sarà proiettato in diretta sul sito internet dell’associazione Ragnarock e su uno schermo posizionato in Piazza Leonardo da Vinci. E’ prevista una sosta in Largo Richini dove verrà dimostrato il funzionamento della colonnina di ricarica A2A già presente e funzionante. Tutti possono partecipare con il proprio mezzo ecologico (anche biciclette)
L’evento verrà inaugurato da Jacob Fuglsang Mikkelsen, ideatore della CO2 Green Drive, e da un esponente di A2A, che presenterà il progetto E-Moving. Successivamente, all’interno dell’area stand, si svolgerà la CO2 Driving Academy: due lezioni di “guida sicura ed ecosostenibile” tenuta dai professionisti di Time2go. (co2, Roskilde)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »