Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Le ambasce di Mara Carfagna

Posted by fidest press agency su domenica, 21 novembre 2010

Da il Messaggero del  20 novembre apprendiamo che Mara Carfagna intende prima votare la fiducia e poi dimettersi da ministro e qualcuno aggiunge: “forse anche dal Pdl e da parlamentare”. Da questa notizia ci giunge puntuale il commento di Rosario Amico Roxas: “Non accenna a lasciare il partito; vada per il ministero, vada per il Parlamento, ma niente del partito che poi è quello che ha fatto scatenare la sua ira. Il cavaliere ostenta sicurezza; ritiene di poter usare il suo irresistibile fascino per far tornare la fuggiasca all’ovile (sic.). Il vitello grasso che era pronto per Casini, adesso è diventato un vecchio manzo, neanche buono per la riproduzione. Ma la povera Carfagna adesso si ritrova afflitta da grave problema di scelta dove andare a parare; abbandonare il patinato mondo della casta sarebbe troppo, per cui deve decidersi. Con i Finiani non può per via di Italo Bocchino, i suoi detrattori e detrattrici (buone quelle!) cederebbero a facili ironie; meno che meno potrà avvicinarsi all’UDC, sempre le sue detrattrici insinuerebbero che è tornata a casa… stante il presidente che si ritrovano. Alla Lega non la vorrebbero per non urtare la suscettibilità del cavaliere, ma poi con quel ministro degli interni le ironie non mancherebbero. Sarà questo il tormentone invernale, almeno fino al 15 dicembre… poi vacanze di Natale”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: