Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 22 novembre 2010

Inaugurazione del Laboratorio multisensoriale

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma 23 novembre 2010 ore 12,00 Via Nomentana 5624 Sala Conferenze – Istituto Statale dei Sordi di Roma, 3° Piano. Il Laboratorio Multisensoriale Roberto Wirth Fund Onlus, realizzato con il contributo della Fondazione Johnson & Johnson,  è il primo in Italia destinato all’attuazione di programmi comunicativo-linguistici personalizzati per bambini sordociechi.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dai quartieri spagnoli al Parlamento della Repubblica

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Dalla cronaca di questi ultimi due giorni riguardo il caso Carfagna-Mussolini apprendiamo:  «O la Carfagna mi chiede pubblicamente scusa o io non voto la fiducia il 14»: lo ha dichiarato  a La 7 la deputata del Pdl Alessandra Mussolini in un’intervista che andrà in onda questa sera,  21 novembre  nell’edizione delle ore 20. «Avevo posto alla Carfagna – incalza la Mussolini – una questione politica, ho avuto in risposta un insulto. Non voto la fiducia ad un governo dove c’è un Ministro per le Pari Opportunità che insulta le donne», ha detto. (Il Messaggero del  22 novembre). Da qui il commento di Rosario Amico Roxas: “Sarebbe troppo banale sollecitare la Carfagna a reiterare gli insulti, potremmo anche suggerirne qualcuno, scegliendo fior da fiore nelle regioni italiane, tranne la Padania, perché la Lega è fedele a Berlusconi, perché, a causa di ciò, dovesse cadere il governo meno amato, meno tollerato,  capace di comprare i consensi,  vivere di una rendita di apparenze, offuscando quanto di peggio è accaduto negli ultimi 150 anni. Che ci si trovi a cavallo tra la farsa, la commedia dell’arte, il dramma  non è una situazione originale; con il cavaliere al governo ci ritroviamo in tale situazione da 16 anni, tanto da averci fatto l’abitudine”.
Ma che un governo, stramaledetto dalla moltitudine della popolazione e che pure rappresenta ampiamente la maggioranza che alla Camera si traduce con oltre cento deputati in più delle opposizioni, debba, cadere a causa delle baruffe chiozzotte di due rappresentanti del “gentil sesso”, che litigano come accade nei quartieri spagnoli o nei bassi della più malfamata Napoli della camorra, apparentemente per motivi politici o supposti tali, ma in realtà per ragioni poco chiare e che si suppongono più personali che politiche, c’è da rimanere sbalorditi.

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maroni e il caso Dell’Utri

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

“Se condannato in Cassazione probabilmente Marcello Dell’Utri dovrà andare in carcere, non c’è immunità che tenga di fronte ad una sentenza di condanna”. Lo ha detto ieri il Ministro dell’Interno Roberto Maroni nel corso di In mezz’ora, la trasmissione di Lucia Annunziata su RaiTre e rispetto a questa presa di posizione del Ministro, Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia dice: “Siamo lieti che almeno per una volta un Rappresentante del Governo, che per giunta guida uno dei dicasteri più delicati e importanti per la tenuta democratica del Paese, usi parole di responsabilità. Ma al Ministro Maroni chiediamo se secondo lui è normale che in una nazione come l’Italia, che non riesce più ad esprimere nessuna potenzialità attanagliata com’è dalla crisi, per due anni e mezzo a fasi costanti si sia solo discusso dei problemi giudiziari, più o meno gravi, dei Deputati”.  “I risultati ottenuti contro la criminalità organizzata – continua Franco Maccari – sono il frutto di anni di lavoro costante e sacrificato di Forze di Polizia e Magistratura e di questo ne è consapevole anche il titolare del Viminale. Ma laddove esista anche il solo legittimo sospetto che un Deputato della Repubblica italiana possa essere anche lontanamente contiguo a un mondo fatto di mafia, criminalità e quant’altro di simile, allora è necessario assumere provvedimenti morali e di opportunità istituzionale che vanno ben oltre le decisioni della Magistratura, perché la criminalità organizzata non è solo quella che spara e uccide, purtroppo è anche quella che sposta i suoi interessi laddove esiste il potere. E questo lo diciamo – dice ancora il Segretario Generale del Coisp – non perché siamo i fautori di un giustizialismo moralista, sommario e da piazza, ma perché un Paese non può permettersi il sospetto che chi lo governa abbia anche solo delle ombre nella sua vita di uomo pubblico”.  “Ecco perché – conclude Maccari – dopo i complimenti alle Forze di Polizia da parte del Ministro Maroni, ci aspettiamo prese di posizioni, che siano consequenziali nei fatti. Una vicinanza concreta ai Servitori veri dello Stato ed una netta presa di distanza da chi non difende la legalità ma fa di tutto per ostacolarla”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Brunetta e il progetto Aquilab

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta ha presentato oggi, nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso il piccolo auditorium dell’Università de L’Aquila, il progetto “Aquilab”. Grazie alla collaborazione tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Università degli Studi de L’Aquila, Unicredit e Telecom, è stato avviato il progetto pilota che intende garantire la continuità operativa dei servizi essenziali a rischio di interruzione catastrofica.Dopo aver individuato i servizi critici della PA e definiti gli scenari di indisponibilità più gravi (interruzione dell’erogazione delle utilities, dei sistemi informatici, di altre componenti ICT, inagibilità logistica delle sedi), sono state attivate soluzioni di back up predefinite, continuando così l’operatività dei servizi “in circolarità” e “a specchio” delle sedi delle PA colpite. L’obiettivo di “Aquilab” è contribuire alla definizione di un nuovo modello di città, evoluta nei servizi offerti, dove le attività bancarie si interfacciano con quelle del Comune e viceversa. In sostanza, si tratta di creare un canale alternativo a cui poter accedere in caso di necessità o interruzioni improvvise: sfruttando la capillarità degli sportelli bancari, infatti, è possibile raggiungere tutti i cittadini e continuare a fornire loro i servizi essenziali della PA anche in caso di catastrofi naturali.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maroni tra parole e fatti

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

“Cosa vorremmo sentir dire questa sera a Maroni su Rai Tre: tutte le verità di un ministro che deve occuparsi anzitutto del suo comparto, e nessuno degli slogan bugiardi del politico costretto ad allinearsi ai diktat del governo”.
“Parole che esprimano un punto di vista serio e pienamente onesto, dettato dal solo obiettivo di difendere e garantire le ragioni del Comparto che è chiamato a guidare, ed a pretendere il soddisfacimento dei reali bisogni degli Operatori della sicurezza senza se e senza ma. In pratica: la verità. Ecco cosa vorremmo davvero sentir dire questa sera al ministro Roberto Maroni nel corso della trasmissione ‘Vieni via con me’ in onda su Rai Tre dove sarà ospite. Vorremmo sentirlo tutti, tutti i Poliziotti italiani, perchè noi Sindacati non siamo ‘altro’ dai colleghi, e non siamo una piccola percentuale di uomini e donne in divisa, siamo il megafono dell’intero Comparto”.  E’ quanto afferma Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, riferendosi alla partecipazione di Maroni alla trasmissione di Fazio e Saviano di questa sera. “Non vogliamo ‘anticipare’ alcuna polemica o strumentalizzazione – aggiunge Maccari – anzi. Facciamo Sindacato ma siamo ben lontani dalla critica e dalla contrapposizione ad ogni costo. Quando è stato il momento abbiamo riconosciuto al ministro meriti e buona volontà, ma oggi ci sentiamo di dirgli con tutta la nostra convinzione che è ora di smetterla di assecondare sempre e comunque l’esigenza di questo Governo di utilizzare la pubblicità ingannevole! Spot e bugie non solo non fanno onore, ma non convincono più e sono controproducenti. Ecco perché speriamo veramente di sentire da Maroni le parole di un buon amministratore, saggio e autorevole, che sappia ammettere errori e lacune e sappia disegnare soluzioni e strategie serie. Speriamo di ascoltare il ministro della Repubblica italiana, e non il politico costretto ad allinearsi ai diktat di un esecutivo autoreferenziale intento solo a proteggere se stesso ed i privilegi di chi siede su certe poltrone. Speriamo che Maroni sappia smarcarsi dagli ordini di scuderia e non faccia come troppi rappresentanti della maggioranza che con un imbarazzante ‘copia e incolla’ recitano i loro puntuali ‘tutto va bene’ ed altre ridicole dichiarazioni del genere (ogni riferimento a La Russa e Gasparri è totalmente non casuale!). Speriamo che, a differenza di qualcun altro (leggi, ad esempio, il solito La Russa), Maroni non neghi ma sappia riconoscere il valore ed il senso delle contestazioni mosse dai Sindacati del Comparto (e quindi in pratica da quasi tutti i colleghi italiani!), su tutti il Coisp che è arrivato fino sul red carpet della Mostra del Cinema di Venezia, e di lì alla ribalta delle cronache nazionali, per urlare le necessità dei Poliziotti che si sentono letteralmente accoltellati alle spalle. Speriamo di sentir il ministro ammettere sbagli come il flop delle ronde ed altre inutili sprechi del genere, e che invece troverà certamente, crolli il mondo, il modo di assicurare subito maggiori e sacrosanti fondi per i Servitori in divisa. Speriamo che quando giungerà l’immancabile momento di sciorinare i lusinghieri risultati raggiunti nel contrasto alla criminalità, Maroni abbia la dignità ed il buon gusto di attribuire il solo ed unico merito esistente alle Forze dell’Ordine, non preoccupandosi di seguire l’assurdo copione che vuole il Governo in carica protagonista di attività che vanno avanti da anni ed anni. Speriamo che invece di continuare a filosofeggiare di diatribe politiche fra rappresentanti di governo che si feriscono a colpi di fioretto mentre l’Italia va a rotoli, Maroni passi ai fatti ed annunci, magari, che entro questo mese verranno pagati gli arretrati del contratto, già rinnovato purtroppo in maniera del tutto miserevole. Speriamo questo e tanto altro – conclude Maccari -. Continuiamo a sperare… perché crediamo nelle Istituzioni e vogliamo con tutte le nostre forze che le cose funzionino. Perché la dignità dell’uomo e del Rappresentante istituzionale dovrebbe essere più forte di ogni necessità di allinearsi… Perché quell’uomo e quel rappresentante, noi Sindacati dobbiamo incontrarlo di qui a poco e vorremmo davvero poterlo guardare in volto senza provare rabbia e indignazione se questa sera ci riserverà bugie e non tutte le verità che competono ad un Ministro”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: L’onda di piena del Tevere

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Arriverà intorno a mezzanotte l’onda di piena del Tevere con un livello delle acque previsto di circa 10 metri a Ripetta. Attualmente, la Protezione civile del Campidoglio sta monitorando la situazione in collegamento con i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale, il Centro Funzionale del Dipartimento nazionale, l’Ardis e le altre strutture regionali coinvolte e la Questura di Roma.Il colmo di piena del Tevere ha raggiunto le stazioni idrometriche di Orte intorno alle ore 10:00, toccando quota 6.44 metri, mentre alla stessa ora a Ripetta si sono toccati i 7,15 metri; la piena scende a valle gradatamente e costantemente, sotto il controllo dei tecnici. La situazione in città è stabile e viene costantemente monitorata dalla Sala Operativa della Protezione civile a Porta Metronia. Le piogge di questa notte hanno richiesto un aumento delle squadre operative con oltre 250 volontari al lavoro e diverse squadre del Servizio Giardini che hanno collaborato alla risoluzione degli allagamenti e alla rimozione dei rami spezzati dal vento.  Le situazioni più critiche si sono verificate intorno alla mezzanotte, in coincidenza con il picco massimo del maltempo, soprattutto in IV, VI, XI e XII municipio.  Nelle ultime 24 ore, i pluviometri hanno registrato medie di 45 millimetri di pioggia al’Eur e a Tor Marancia; 40 millimetri sono stati segnalati a Roma Est e Bufalotta; 30 millimetri a Tor Vergata e Roma Nord. I picchi temporaleschi, inoltre, sono stati associati a venti che hanno raggiunto i 30 nodi. La situazione meteorologica dovrebbe, tuttavia, migliorare con un tempo previsto più favorevole dal punto di vista delle precipitazioni, che sono comunque attese, ma con picchi temporaleschi molto meno intensi di quelli che ci sono stati nel corso di questa notte.  Stando alle previsioni del servizio meteo del Dipartimento nazionale, infatti, i fenomeni piovosi continueranno in modo diffuso ma con una lieve attenuazione dei picchi, almeno fino a venerdì, quando è atteso un nuovo peggioramento.  Resta comunque lo stato di allerta per le strutture della Protezione civile, che sono mobilitate ancora per almeno 36 ore. – lo ha dichiarato Tommaso Profeta, vicecapo di gabinetto del Sindaco e direttore della Protezione civile di Roma Capitale.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Edgar Allan Poe: “Racconti”

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma dal 23 novembre al 5 dicembre Teatro stanze segrete Via della Penitenza, 3 (Trastevere) Tratto dai racconti di Edgar Allan Poe con Diego Migeni    Sebastiano Gavasso    Sofia Vigliar Regia Andrea Teodori Disegno luci Giovanna Bellini Scenografia Giada Tosto Aiuto regia Eleonora Cucciarelli Fotografo di scena Cristiano Minichiello Musiche ed effetti Marco Fieni e Filippo D’Ottavio Artwork Luca Valerio D’Amico Ufficio Stampa Maura Bonelli per D-MOOD Lo spettacolo ripercorre, attraverso la scelta di alcuni dei suoi principali lavori (“Il cuore rivelatore”, “Il gatto nero” e “Il genio della perversione”), le atmosfere tanto care a Poe, legando in un unico contesto, le vite, così spaventosamente semplici, dei protagonisti dei racconti stessi.
Tutti e tre i racconti scelti hanno un protagonista che si è macchiato di un reato orribile: l’omicidio. Al di là dell’azione altamente deplorevole, è la modalità dell’atto che spaventa. Oltre ad essere carnefici sono anche vittime, vittime del “genio della perversione”, che in maniera subdola lavora nell’ anima portandoti a fare ciò che non vorresti.  Nel loro caso è la confessione dell’omicidio.  La conseguenza di questa volontà indotta, è il braccio della morte, dove i tre assassini in attesa di essere giustiziati hanno la possibilità di raccontare le loro storie, le loro vite, ma soprattutto il perché delle loro terribili azioni. (Andrea Teodori)
(Dal 23 novembre al 5 dicembre 2010 Tutti i giorni alle ore  21,00 – domenica ore 19,00 Costo dei biglietti Intero: 13 € Ridotto: 10 € Al costo del biglietto si aggiungono 3 € di tessera associativa al teatro, ove prevista)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il segreto della città nascosta

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Palermo, 22 novembre 2010 – Alle ore 10, presso l’Istituto Miliziano di via Altofonte 77. Liliana Galatioto, autrice del romanzo fantasy “Il segreto della città nascosta” (Ed. La Zisa), incontra il corpo docente e gli alunni per presentare il proprio libro.  Semiramide e Agesilaos: una principessa orientale di rara bellezza e un eroico spartiate, incaricato – più dal Fato, sembra, che da una precisa volontà degli uomini – di difenderne l’incolumità a dispetto dell’esiguità numerica del gruppo che comanda. Sulle tracce del misterioso richiamo della principessa, che valica i limiti del tempo e dello spazio, si trovano quasi involontariamente Daniel e Jessica, lui archeologo dilettante, lei donna da un passato difficile da vivere e da spiegare. Tra colpi di scena e dialoghi serrati, tra affascinanti balzi nel tempo e nello spazio, Il segreto della città nascosta è insieme un avvincente romanzo storico e un appassionante fantasy, in cui si intrecciano vite e percorsi opposti solo a un occhio superficiale.
Liliana Galatioto (Palermo, 1986). Diplomata al Liceo Artistico Statale “E. Catalano” di Palermo, nel 2009 si è laureata in Decorazione all’Accademia di Belle Arti della stessa città. Attualmente è iscritta al secondo anno del corso di laurea in Restauro Pittorico, sempre presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo. Appassionata di archeologia e di viaggi, nel tempo libero coltiva il suo hobby preferito: scrivere. Questo è il suo primo romanzo. Le Edizioni La Zisa aderiscono ad “Addiopizzo” e a “Libera” di don Ciotti e tutti i volumi pubblicati sono certificati “pizzo free”.
Liliana Galatioto, Il segreto della città nascosta, Edizioni La Zisa, pp. 192, euro 14,90 (ISBN 978-88-95709-74-1)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Singol bell Singol bell

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma dal 30 novembre al 5 dicembre 2010  Teatro Trastevere  via Jacopa de’ sette soli 3  da martedì a sabato alle ore 21.00 domenica alle ore 18.00 Tre storie di donne sole ma non troppo e…cucù!…l’orologio suona il colpo di scena finale. Con : Albamarina Dei; Luisa Orlandi; Olga Pultrone Regia e adattamento : Fulvio Calderoni Scene e Costumi : Stefania Savioli Aiuto regia : Enrico Spalice. Concetta vuole essere chiamata Conci perché pensa suoni meglio.  Giuseppina pensa che suoni meglio Giusy e Francesca, forse per non essere da meno,   vuole essere chiamata Franci perché pensa suoni meglio… Il telefono suona spesso, ma certe volte sarebbe meglio non suonasse.  La vita per tre ragazze single avrebbe tutto un altro suono se ci fosse un principe azzurro a suonare la serenata.  Ognuna di loro se la canta e se la suona a modo suo,  ognuna di loro nasconde un segreto  e pur di mantenerlo è disposta a…confessarlo alle amiche! (olga, albamarina)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La strana coppia

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma dal 23 Novembre al 5 Dicembre. teatro Ghione si trova a,  in via delle fornaci 37 (nelle immediate vicinanze di piazza San Pietro). La strana coppia, è il capolavoro comico di Neil Simon,
Protagoniste d’eccezione: Mariangela D’Abbraccio e Emanuela Kustermann, con la regia di Francesco Tavassi. La commedia è un continuo susseguirsi di situazioni comiche e se, nell’omonimo film, erano Walter Matthau e Jack Lemmon a scatenare il divertimento del pubblico, in questa edizione le due attrici danno vita a un contesto tutto rivolto al femminile.  “La strana coppia è un capolavoro di divertimento intelligente, ci darà quindi la possibilità di sfruttare ogni opportunità comica senza remore intellettuali e sono certo che il risultato sarà magnifico [Francesco Tavassi]”.  Scenografia di Alessandro Chiti, costumi di Maria Rosaria Donadio, musiche di Maurizio Fabrizio e luci di Luigi Ascione. http://www.teatroghione.it (la strana coppia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Luca Grechi: Ritratti-tratti

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Mentana (Rm) 26 novembre ore 18.00 (fino al 5 dicembre 2010) Via G. Matteotti 3 Galleria DI VIN ARTE. Curata da Andrea Romoli Barberini, l’esposizione documenta con circa 15 opere, di diverse tecniche e formato, la ricerca condotta dal giovane artista toscano su un genere antico che non smette di esercitare il proprio fascino anche sulle ultime generazioni.  Catalogo in galleria con testo di presentazione di Andrea Romoli Barberini e Luca Grechi.
Luca Grechi, nasce a Grosseto, il 27/04/1985, vive e lavora tra Grosseto e Roma. Autodidatta dal 2003, si dedica allo studio dell’arte classica e contemporanea. Dal 2007 al 2010 affina e perfeziona i suoi studi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma e partecipa attivamente a laboratori ed iniziative artistiche, condividendo e confrontandosi con diverse personalità nel campo. (l.grechi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Astrazioni: Collettiva

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma fino al 3/12/2010 via Raffaele Cadorna, 28 RossoCinabro A cura di Cristina Madini  Opere di: Laura Mazzuoli, Antonella Panarello, Erri Rossi, Claudio Sireci.  Incontro con gli artisti 27 novembre ore 18. ‘Astrazioni’ e’ l’occasione per una rilettura del concetto stesso di astrazione e dei diversi significati che questo termine ha ormai assunto nel progressivo distacco dai movimenti  artistici precedenti. Astrazione, termine di origine latina derivante dal verbo astrarre ovvero trarre da, distogliere, separare. Questa mostra evidenzia quegli artisti che hanno rivolto la loro ricerca al quel processo di conoscenza che attraverso la scelta di distacco dal reale viene sottoposto ad una analisi puramente intellettiva.
Laura Mazzuoli (Chiaravalle 1974) Nel 1993 consegue il Diploma di Maturità d’Arte Applicata ad Ancona e nell’anno successivo si diploma in Decorazione Pittorica all’Accademia di Belle Arti di Urbino.
Antonella Panarello (Torino 1966) Laureata in lingue e letterature straniere .e’ dirigente scolastico. L’interesse per la psicologia e per l’ipnosi le ha permesso di scoprire i nuovi orizzonti dell’arte del colore e della pittura materica. Vive e lavora a Caltagirone.
Erri Rossi (Schio 1968), si e’ diplomato all’Istituto d’Arte Fanoli di Cittadella nel 1990.  Ha alternato il suo interesse per la pittura ad altre forme di espressione artistica come la musica e la scrittura. E’ presente con tre sue opere all’Esposizione Arte Fiera Padova novembre 2010. Vive e lavora a Schio (VI).
Claudio Sireci (Viterbo 1962) Pittore autodidatta ha la fortuna di incontrare il maestro Enzo Maria Mattioli. Frequenta il suo studio “Il Paradosso” come ragazzo di bottega. Vive e lavora a Viterbo. (Immagine: Claudio Sireci ‘ Il burattinaio’ tecnica mista e collage su tela 50×70)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Moto perpetuo

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Barletta (BT) fino 9/12/2010 via Cialdini, 8 Centro Culturale Zerouno Luciana Bertorelli, Andreina Guerrieri, Anna Maria Ligotti, Gabriella Tolli A cura di Anna Soricaro  Ispirata al mondo della fisica nasce ‘Moto perpetuo’, esposizione d’arte contemporanea in cui cinque artiste perpetuano la loro passione con il moto incessante della gestualità. Attraverso toni fervidi e irruenti in ogni creazione: Luciana Bertorelli, Andreina Guerrieri, Anna Maria Ligotti, Gabriella Tolli si destreggiano attraverso moti interni che emergono dai tratti astratti delle loro creazioni.
Gabriella Tolli sceglie l’astrazione orientandosi tra espressioni impulsive e linguaggi meditati. Spirito ricolmo di energia trasmette ogni sensazioni attraverso i colori, protagonisti principali di ogni opera d’arte. (moto perpetuo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Protesta all’Ospedale Cristo-Re

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma. Circa 150 lavoratori del Cristo Re si sono uniti domenica 21 Novembre davanti al nosocomio, sotto un diluvio incessante, per manifestare il loro disagio e la loro rabbia per l’ennesimo ritardo nell’erogazione degli stipendi, in occasione della ricorrenza caratterizzata ogni anno da una celebrazione eucaristica nella cappella all’interno dell’ospedale.  Lo dice in una nota il Segretario Provinciale della Uil Fpl di Roma Paolo Dominici. La protesta, dai toni assolutamente ortodossi, organizzata dalle R.S.A. aziendali e dai lavoratori, intende portare alla ribalta il disagio che gli stessi vivono da oltre un anno non potendo contare sulla corresponsione puntuale della retribuzione mensile ed in particolare per quel che riguarda lo stipendio relativo alle competenze di ottobre, a tutt’oggi non corrisposto.  La Direzione aziendale ha fatto sapere che il 29 novembre sarà in grado di corrispondere il salario ai lavoratori, a quel punto, con 30 giorni di ritardo.“La situazione è molto delicata” – prosegue nella nota  Paolo Dominici – “l’azienda non gode di ottima salute, anzi, sta’ pagando anni di gestione allegra che ha determinato un grosso buco di bilancio non semplice da sanare nonostante i timidi tentativi dell’attuale governance aziendale di adottare le misure opportune per uscire da questa crisi profonda; scelte che – lamenta il Segretario della UIL FPL di Roma – , sono state assunte in modo unilaterale ed i cui negativi effetti sono ancora oggi la causa delle difficoltà economiche in cui versa la struttura”. Il dover essere obbligatoriamente legati alle rimesse regionali senza poter accedere a crediti bancari che consentano autonomia in tal senso, preoccupa tutte le forze in campo e non consente di pazientare oltre; occorre, una volta per tutte, effettuare una seria revisione e razionalizzazione degli Istituti economici contrattuali – così come rivendicato più volte dal nostro sindacato – la cui applicazione a tutt’oggi determina imbarazzo e rischia di creare ulteriori problemi alla parte datoriale, questa volta innanzi al Giudice.
Per questo – conclude il sindacalista –  la Uil Fpl non tollererà più una situazione nella quale a rimetterci siano solo i lavoratori  che vivono costantemente la paura di non percepire più uno stipendio, avendo famigliari a carico, mutui o canoni d’affitto da pagare. (Pietro Bardoscia)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crotone: segretario popolari per il Sud

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Crotone. Nuccio Corigliano, segretario provinciale, Raffaele Lucà e Mimma Saporito, vice,  hanno affidato  la segreteria cittadina a  Paolo Alessio.   Una scelta quella di Alessio non causale, mirata principalmente alle doti dell’uomo, alla grande correttezza morale, alla dedizione  che in passato  ha saputo dimostrare all’interno del movimento Sindacale della CISL. Oltre a guidare la organizzazione del Partito nella città  capoluogo, Paolo Alessio    lavorerà  anche,  quale componente,  con il  Comitato Elettorale “ Verso le Comunali 2011 “  POPOLARI-Compagna dei Democratici.  I vertici regionali del Movimento Politico, hanno accolto positivamente questa importante nomina,  sicuri che il suo impegno sarà  propedeutico alla costituzione di un partito serio ed importante in un contesto politico alquanto confuso. Una presenza sicuramente propositiva e fuori da tutti quegli schemi di equilibri politici che hanno contraddistinto  la politica crotonese in questo ultimo decennio. La nomina di Alessio,  se vogliamo, vuole essere  anche una sorta di incoraggiamento per tutti coloro i quali si sono allontanati dall’impegno politico  sfiduciati dai “soliti noti”,  buoni per ogni stagione.   Il neo segretario, nella sua prima dichiarazione,  ha sottolineato “ di aver accettato  con   entusiasmo  la nomina avendo trovato un contesto di amici e militanti il cui scopo principale è quello di migliorare la situazione socio economica di una Città che per un certo verso è prostrata e sfiduciata verso  tutto e  tutti. “ Sono sicuro che nei Popolari per il Sud, ha dichiarato Alessio,   potrò lavorare serenamente  ed essere nelle condizioni ottimali per creare un partito che prima di ogni cosa pensi al bene comune, fuori da tutte quelle logiche spartitorie che purtroppo hanno caratterizzato la politica e relegato questa città agli ultimi posti di tutte le graduatorie e classifiche socio economiche”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In Chiesa, sfila l’Alta Moda Sposa

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma 24 novembre, alle ore 20,00 nella splendida Chiesa Episcopale della Comunione Anglicana di San Paolo Entro le Mura, in via Napoli 58, prenderà il via la nuova Edizione “RomaFashion White”, uno degli appuntamenti più importanti dedicati al mondo dell’Alta Moda Sposa/o patrocinato dal Comune di Roma, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma e da Altaroma. La Società Together Eventi e il Fashion Producer Antonio Falanga, organizzatrice ed ideatore dell’evento, anche per l’Edizione 2010 proporranno  l’esclusiva formula ideata quattro anni fa, che esalta la felice intuizione di presentare le creazioni delle più qualificate griffe e sartorie italiane del settore, nella navata centrale di una delle chiese più prestigiose della capitale, dichiarato monumento nazionale dal governo italiano. A coadiuvare l’organizazione e la pianificazione della serata, l’Associazione Nova Urs Romana e il Magazine Sposa Moderna.
In un contesto scenografico unico e suggestivo, si potranno ammirare le preziose collezioni sartoriali per le spose 2011 di: Alessandra Ferrari per Brutta Spose, di Antonella Rossi, di Annarita Mattei e Franco Francesca, di Gian Paolo Zuccarello, di Sonia Lupo, delle Gemelle Donato e per la Moda Sposo le proposte di Gianni Avino by Fefì. All’interno del format dell’evento, anche quest’anno verrà proposto  il momento dedicato al “Premio RomaFashion” – Premio alla Carriera e alle Professioni Moda. Ideato nel 2002 da Antonio Falanga,  intende rendere omaggio all’impegno dei principali protagonisti del fashion system: stilisti, giornalisti, uffici stampa, fotografi, istituti e accademie di moda, fashion testimonial, ecc., che nei diversi ambiti professionali promuovono con capacità e passione il nostro Made in Italy.
Nell’Edizione 2010, il prestigioso riconoscimento sarà conferito per la “Sezione Comunicazione – Ufficio Stampa” a Emanuela Cordero di Montezemolo fondatrice dello Studio Urrà di Milano e Presidente di Accademia del Lusso; per la “Sezione Italian Style” a Sergio Valente hair stylist delle star e consulente di immagine per le più importanti griffe italiane; per la “Sezione Marketing” a Vincenzo Merli amministratore e brand-management della Maison Furstenberg; per la “Sezione Moda in TV” alla Redazione del programma M.o.d.a. La 7; per la “Sezione Fashion Testimonial” a Brando Giorgi e a Giorgia Wurth oggi affermati professionisti del cinema e della televisione italiana, ma che proprio dal mondo della moda hanno iniziato la loro carriera ed infine per la “Sezione Istituzione” ad Adriano Franchi, Direttore Generale e motore portante della macchina organizzativa della Società Altaroma, delegata a promuovere la couture italiana a livello internazionale.
A presiedere la consegna dei Premi “RomaFashion 2010” il Presidente della Commissione Turismo e Moda del Comune di Roma l’On. Alessandro Vannini, che durante la serata conferirà una Targa Istituzionale alla stilista Antonella Rossi. Un riconoscimento alla sua carriera d’imprenditrice ma anche alla sua storia personale, raccontata in un libro dal titolo: “C’era una volta un Cancro” nel quale la creatrice insieme ad altre quattordici donne ha in comune una particolarità: si sono ammalate di cancro e ne sono guarite. Dal libro che è anche un’opera fotografica, realizzata da Claudio Porcarelli è nata una Mostra Fotografica dal titolo “Eroine di tutti i Giorni” in programmazione al Chiostro del Bramante fino all’otto dicembre p.v. Le due iniziative sono state ideate e organizzate dall’Associazione Libreria dell’Anima di Maria Rosaria De Luca. A condurre l’Edizione di “RomaFashion White 2010” una delle principali professioniste ed esperte del fashion system, la giornalista Cinzia Malvini nota al pubblico televisivo per essere la conduttrice del programma “M.o.d.a.” su La7.
All’evento, hanno aderito con il loro apporto professionale, varie e affermate realtà che operano nel mondo del Wedding, fra le quali: Daniela Mariotti che con il suo gruppo di “Non Solo Capelli” curerà l’immagine delle modelle; la Flower Designer Barbara Verchiani che curerà gli allestimenti sia nella Chiesa di San Paolo che all’Hotel Quirinale, dove si svolgerà il Gran Galà di chiusura evento. I momenti di spettacolo saranno proposti dal violinista Mikele Moi e da Valeria Rinaldi Karri Luhtala duo.(chiesa, panoramica, sposa)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Speciale cultura “conoscere e vivere”

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Martedì 23 novembre 2010 alle ore 19,30 su TGS sarà trasmesso lo “Speciale Cultura” dal titolo Conoscere e vivere ideato e condotto dalla giornalista Melinda Zacco. Lo “Speciale” racconta la storia del “Castello di Salemi” dove Garibaldi giunse nel 1860 e del “Museo della mafia”, realizzato grazie al suo sindaco Vittorio Sgarbi, che racconta 150 anni di storia della Sicilia.  Intervista: Vittorio Sgarbi, Sindaco di Salemi. INtervista: Bernardo Tortorici di Raffadali, Assessore Centro  Storico di Salemi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Audiocoop: contro i tagli alla cultura

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Lunedì 22 novembre unitariamente dalle segreterie nazionali di categoria sciopero generale nazionale, indetto dai Sindacati di Settore, della produzione culturale e spettacolo contro i tagli previsti dalla finanziaria 2011 e contro l’immobilismo sulle necessarie riforme di sistema per salvaguardare l’occupazione e per lo sviluppo dei settori. “La giornata di sciopero interesserà tutti i lavoratori dei teatri, dei cinema, dello spettacolo e della produzione culturale Il prossimo anno gli stanziamenti per il Fus (Fondo unico dello spettacolo) potrebbero scendere a 262 milioni di euro rispetto ai 408 milioni di quest’anno e questo determinerebbe una situazione di crisi nei settori della musica, del cinema e del teatro non più controllabile. La posta in gioco non è solo quella del futuro lavorativo degli operatori del settore ma anche il rischio della perdita di un patrimonio culturale non rimpiazzabile e che ha sempre caratterizzato nel mondo il nostro Paese”.
“A tali parole ci sentiamo di aggiungere” indicano le piccole etichette discografiche indipendenti di AudioCoop, l’associazione nazionale che rappresenta circa 150 marchi della piccola e media discografia indipendente e promotore del Mei 2010, attraverso il Vice Presidente Giampiero Bigazzi ” oltre che di invitare il Ministero dei Beni Culturali a ripristinare tali fondi allargando la possibilità di intervento anche per i grandi festival di musica popolare contemporanea- di invitare le regioni e gli enti provinciali e comunali a non perseguire lo stesso identico orientamento, come in alcuni casi sembra profilarsi, operando così oltre a un taglio nazionale anche ulteriori tagli locali alla cultura, ma di lavorare invece alla sinergia tra gli stessi filoni culturali operando in modo sistemico valorizzando in modo unitario le filiere della cultura e cancellando gli eventi spot e quei rami secchi del settore che bruciano risorse pubbliche e private e non lasciano traccia di ritorno culturale, economico e di immagine sul territorio valorizzando al contrario al massimo gli eventi e i festival nati dal basso e condivisi con il territorio in una rete di collaborazione e i talenti locali con particolare riferimento a quelli rappresentativi del territorio stesso. Tagliare le risorse per la cultura significa tagliare il futuro del proprio paese.” conclude Giampiero Bigazzi, titolare della storica Materiali Sonori. Giordano Sangiorgi, presidente di AudioCoop e patron del Mei di Faenza, lunedì mattina 22 novembre sarà intervistato dalle Radio e Web Radio dei Sindacati di Settore che seguiranno da vicino tutto lo sciopero. (Giordano Sangiorgi)

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elenco archeologi torna consultivo

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

La Confederazione Italiana Archeologi esprime la propria soddisfazione per il contenuto della circolare n.19 del 19/11/2010 della Direzione Generale per le Antichità che modifica le disposizioni della precedente circolare (n.18 del 24/09/2010) in seguito “ad alcune osservazioni fatte pervenire dalla Confederazione Italiana Archeologi”. Il nuovo testo precisa che l’elenco “ non ha carattere obbligatorio, ma è da considerarsi utilmente consultivo ”, recuperando lo spirito originario con cui era stato ideato.  “ Ringraziamo il dott. De Caro – afferma il Presidente Giorgia Leoni – perché ha saputo cambiare rotta rispetto ai suoi predecessori, accogliendo le nostre osservazioni e introducendo un nuovo metodo di lavoro, un nuovo percorso che in futuro sarà difficile per il Ministero ignorare. La nuova circolare è una grande vittoria per gli archeologi, ma soprattutto è la dimostrazione che il confronto franco e la collaborazione fattiva tra le Istituzioni e le Associazioni di categoria sono uno strumento indispensabile per tutelare la professionalità degli archeologi e garantire il rispetto delle regole.” “ Dopo questo passo – continua il Presidente Leoni – resta tuttavia da sciogliere la questione dei criteri formativi di accesso all’elenco, soprattutto considerando le migliaia di archeologi non specializzati o dottorati, ma con decennali esperienze professionali, che sono ancora esclusi dall’elenco e che necessitano di una risposta.”  La Confederazione Italiana Archeologi auspica che questo provvedimento rappresenti l’avvio della costruzione di un tavolo di confronto tra TUTTI i soggetti coinvolti nell’archeologia preventiva, per la discussione dei criteri e delle linee guida che saranno alla base del futuro decreto interministeriale in fase di elaborazione.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Online imprese che operano con l’estero

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

È online la versione aggiornata di “Udine Import Export Directory 2010”, il catalogo – disponibile in versione italiana e inglese – che raccoglie e mette in rete le imprese friulane che operano con l’estero. Si tratta di una delle pubblicazioni più scaricate dal sito della Camera di Commercio di Udine: ha totalizzato finora più di 43 mila scarichi, di cui quasi 11 mila nella versione in inglese. Dalla prima edizione del 2008, le imprese aderenti sono passate da 260 a 402 – il dato a cui si è giunti proprio con quest’ultima revisione, completata nel mese di ottobre. Rispetto all’edizione precedente, risalente a febbraio di quest’anno, il catalogo è aumentato di oltre 50 imprese.
“Udine Import Export Directory” può essere consultato e scaricato in formato pdf e vi si può anche aderire on-line, o come nuovi ingressi o modificando il proprio profilo: per le aziende è sufficiente un clic, attraverso l’apposito link del sito http://www.ud.camcom.it. Una volta compilato, il documento può essere stampato e inviato via fax allo 0432.273548 oppure spedito direttamente via mail, utilizzando il comando “Invia per e-mail” presente sulla pagina: gli uffici della Cciaa provvedono poi alla revisione periodica. Le imprese possono in ogni momento chiedere l’inserimento nel catalogo o modificare i dati contenuti nella propria scheda: la Directory è infatti oggetto di aggiornamenti continui, per essere sempre attuale. Il Catalogo è anche uno strumento per informare e tenersi informati sulla situazione dell’economia, poiché riporta alcuni significativi approfondimenti elaborati dal Centro Studi – Ufficio Statistica e prezzi dell’Ente camerale: un quadro generale del territorio, che comprende anche i dati dell’interscambio commerciale e delle destinazioni dell’export della nostra provincia. Si tratta di uno strumento utile anche e soprattutto per gli operatori stranieri che vogliono contattare le imprese friulane.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »