Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Dal primo gennaio multe più care

Posted by fidest press agency su domenica, 2 gennaio 2011

“Dalla mezzanotte del 1° Gennaio scattano i nuovi aumenti delle contravvenzioni per il codice della strada il rincaro è il più basso di sempre a causa della bassa inflazione avutasi nel biennio precedente con cui si calcolano  gli aumenti da applicare alle multe come prevede l’art. 195 del codice stradale” ha dichiarato Stefano Giannini Segretario Vicario di Roma del Sulpm. “Ad esempio per un divieto di sosta si passerà da 38€ a 39€ con un aumento di un Euro” prosegue Giannini “per chi invece circola con il telefonino durante la guida si passerà da 74€ a 76€ mentre per il semaforo rosso si passerà da 155€ a 159€”.  “Sono escluse dagli aumenti” precisa Giannini “tutte quelle sanzioni che sono state modificate con i decreti estivi come la sosta dei ciclomotori sui marciapiedi e che restano immutate”. “Sono dei piccoli aumenti che vanno comunque ad incidere sul bilancio del Comune di Roma” conclude Giannini  “che ingloba quasi 2.000.000 di contravvenzioni ogni anno  chiediamo al Sindaco Alemanno che tutti questi soldi vengano destinati ad istituire nelle scuole elementari e medie corsi per l’educazione stradale in modo da favorire lo sviluppo di una nuova classe di guidatori più diligenti e accorti. L’obiettivo non è far “altra” cassa, naturalmente, ma cercare di prevenire quei comportamenti che sono la causa di incidenti sempre più spesso mortali. Roma è una città dove muoiono più di 180 persone l’anno, ed è come se sparisse un intero condominio.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: