Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 16 gennaio 2011

Berlusconi: è davvero accanimento giudiziario?

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Rosario Amico Roxas è chi porta costantemente all’attenzione dei media e della rete numerosi aspetti cruciali della nostra esistenza: dal tema religioso e le sue contraddizioni a quello economico e sociale in una cultura capitalistica dove sembra passare in secondo ordine il fattore umano e alla politica dell’essere e del fare. In quest’ultimo campo siamo stati, da svariati anni a questa parte, sviati dall’esercizio del governo del paese dalla figura emblematica di un uomo che ha avuto il merito, se così si può dire, di offrirci un ruolo di cui avremmo volentieri fatto a meno. D’altra parte troppo forti restano, nel nostro immaginario, le figure di personaggi, per rimanere ai tempi più recenti, come De Gasperi, Moro, Fanfani che hanno fatto della presidenza del consiglio un punto di riferimento e di prestigio per le istituzioni.
Qui parliamo, se a qualcuno fosse sfuggito, di Silvio Berlusconi, già “palazzinaro” e tuttora patron di reti televisive e gestore mediatico multiforme. Si dice di lui, prima ancora di parlare di ciò che ha fatto nell’interesse del paese, dei suoi conflitti giudiziari e proprio perché tanti non ha trovato di meglio che definirli “accanimenti”. Ma non vorremmo associarci ai “ragazzi del coro” alias suoi critici per liquidarlo con una nota di biasimo. Vorremmo, semmai, considerare un aspetto che ci sconcerta: riguarda la emotività popolare e il suo metro di giudizio. In altre parole ci chiediamo il perché non ci siamo chiesti, tutti in coro, se dietro lo scudo dell’accanimento giudiziario sollevato dall’intrepido Silvio vi sia qualcosa del suo operato che non funziona e non si debba rimuoverlo prima di osannarlo, non per i suoi meriti, ma per i reati di cui è accusato e per i quali non si difende nelle aule dei tribunali ma preferisce svirgolare con leggi ad hoc, con prescrizioni e legittimi impedimenti. Non ha fatto, tanto per intenderci, come lo sdegnoso Bettino Craxi che ha scelto la via dell’esilio o di Giulio Andreotti che ha preferito farsi giudicare e persino condannare nel primo grado di giudizio (processo Pecorelli) ma poi essere assolto nei successivi giudizi. Egli ha, invece, preferito trasformare le accuse in un leit motiv dal quale trarne vanto. In questo bailamme Rosario Amico Roxas vi intravede un gioco ancora più raffinato riferendosi alla recente pronuncia della Consulta sul legittimo impedimento. In questo modo, per Rosario, l’argomento portante si focalizza sui tre processi in corso (Mills, Mediaset e Mediatrade), ma con il rischio che siano messi in ombra altri aspetti che riguardano direttamente il ruolo istituzionale del premier. Queste cose non le dice solo Rosario ma le riprende dagli scritti di Paolo Biondani e Vittorio Malagutti. Per costoro sono due gli aspetti che andrebbero approfonditi:
a)     I rapporti personali tra il presidente del consiglio e gli emirati arabi, che nulla hanno a che vedere con la politica estera italiana.
b)    Una nuova inchiesta per riciclaggio penetra nei segreti della Banca Arner.  Dove ci sono i conti della famiglia Berlusconi e dei suoi uomini di fiducia. E dove si intrecciano storie di fondi neri. Nel mirino ci sono giochi di sponda milionari con i paradisi fiscali. Almeno una decina di conti e società off shore di cui, secondo i rilievi degli ispettori della Banca d’Italia, non sarebbe possibile individuare il reale beneficiario. È un terreno minato per definizione, ma la vicenda rischia di trasformarsi in un caso politico. Perché la Arner da circa 15 anni è la banca di famiglia di Silvio Berlusconi.
Il tutto merita per me una riflessione finale: se i partiti sono tali in quanto li lega al loro elettorato un collante ideologico quello del Pdl del premier dovremmo definirlo un collante finanziario-economico di grandi interessi affaristici? Se è così che ci “azzecca” la fidelizzazione dei pensionati, dei disoccupati, dei cassa integrati, dei lavoratori dipendenti e autonomi monoreddito, dei detentori di medi e bassi stipendi ovvero, diciamo per non essere tacciati d’accanimento terapeutico, del 70% degli italiani? Ditemelo voi che mi leggete. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | 4 Comments »

Mostra fotografica Wildlife photographer

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Forte di Bard (Ao) dal 16 gennaio al 1° maggio 2011 via Vittorio Emanuele II, si terrà la prima tappa italiana del tour mondiale della mostra fotografica Wildlife photographer of the year 2010. L’esposizione raccoglie oltre cento immagini, vincitrici nelle 18 categorie del concorso indetto dal Natural History Museum di Londra in collaborazione con il BBC Wildlife Magazine, giunto ormai alla sua 46esima edizione.  Il premio, che si tiene ogni anno dal 1964, è senz’altro il più prestigioso al mondo nel suo genere, e in questa edizione ha visto la partecipazione di oltre tremila concorrenti provenienti da 91 Paesi. In ognuna delle categorie, tra cui Animali nel loro ambiente, Comportamento degli animali, Mondo subacqueo e Luoghi selvaggi, sono stati selezionati un vincitore, uno o due secondi posti, e una selezione di encomi e menzioni speciali.
Tra le immagini esposte, saranno presenti al Forte di Bard la vincitrice del premio più ambito, il Veolia Environnement Wildlife Photographer of the Year, assegnato al fotografo ungherese Bence Máté per la sua fotografia A marvel of ants (Il miracolo delle formiche), istantanea che cattura la complessità del comportamento della formica tagliafoglie della foresta pluviale della Costa Rica e la prima classificata nella sezione giovani. Il Veolia Environnement Young Wildlife Photographer è stato vinto dallo scozzese Fergus Gill, vincitore già lo scorso anno, per la sua immagine The frozen moment (Il momento ghiacciato), in cui ritrae una cesena posata sopra un albero. Le foto sono state selezione tra i 31.152 scatti presentati provenienti da tutto il mondo, da una giuria di famosi fotografi naturalisti e esperti studiosi del mondo animale.
In occasione della mostra verrà promossa dal Forte di Bard Professional Education Practice dal 26 al 27 marzo 2011, la seconda edizione del “Master of Photography”. Il Master, con modalità residenziale, offre un percorso formativo altamente qualificato con professionisti del settore, dedicato all’approfondimento delle tecniche di fotografia naturalistica e all’utilizzo degli strumenti di fotoritocco. Le lezioni saranno curate da Marco Spataro, Luciano Ramires e da Marco Milani. Prevista anche la partecipazione dell’alpinista Abele Blanc. Per adesioni e informazioni consultare il website del Forte di Bard. La mostra è distribuita in esclusiva in Italia e Montecarlo da Pas Event srl. www.pasevents.com Orari: martedì/venerdì dalle ore 11.00 alle 18.00; sabato/domenica e festivi dalle ore 10.00 alle 19.00 – chiuso il lunedì. Tariffe: intero 4 euro – ridotto 3 euro – gruppi/scuole: 3 euro Immagine: Sunset moment, Olivier Puccia (France)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: | 1 Comment »

Confartigianato Crotone: Vertici struttura organizzativa

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Isola Capo Rizzuto, con voto unanime,  l’Assemblea elettiva di Confartigianato Imprese Crotone ha confermato fino al 2014 i vertici della propria struttura associativa,  rieleggendo Luigi D’Ippolito e  Salvatore Lucà, rispettivamente presidente e segretario generale. Una guida valutata all’unanimità idonea a guidare un’associazione che rappresenta oltre 2000 aziende artigiane, commerciali, turistiche e di servizi e   che è divenuta nell’ultimo decennio un punto di riferimento importante per questo variegato e dinamico mondo del lavoro autonomo.  Dopo aver espresso tutta una serie di considerazioni sullo stato generale della struttura associativa, Salvatore Lucà, ha tracciato, seppur  per grandi linee, i nuovi propositi di Confartigianato Crotone:
A) presentazione ufficiale a tutte le Istituzioni regionali in una manifestazione pubblica, nel prossimo mese di febbraio,  di tutti  gli  organismi associativi di Confartigianato Crotone con la partecipazione dei vertici nazionali e regionali della Confederazione e probabilmente del Presidente Scopelliti e del suo Assessore alle attività produttive.
B) elezione in tutto il territorio provinciale dei rappresentanti di categoria che dovranno lavorare in sinergia con la struttura provinciale
C) nuovo impulso all’attività di Confartigianato Persone per dare risposte più confacenti e dirette  alle famiglie afflitte da tanti bisogni.
D) rappresentare alle istituzioni alcune incogruenze nei bandi regionali che rischiano di vanificare gli effetti attesi.
E) più coinvolgimento alla vita associativa dei nostri tantissimi soci che deve diventare momento di incontro e di scambio di idee ed informazioni indispensabili al raggiungimento degli obiettivi comuni.
F) nascita di una nuova struttura formativa per realizzare un vero e grande istitututo di formazione per arti e mestieri.
G) costituzione di un centro studi, ricerche e statistiche che deve diventare punto di riferimento importante per tutte le istituzioni del  Mezzogiorno e strumento reale per contribuire a creare una serie di rete di imprese idonea a far crescere il nostro tessuto economico.
H) Pressing serrato sugli istituti bancari che consenta di elaborare soluzioni condivise, in grado di rendere il credito realmente “a portata e a misura” di micro,  piccola e media impresa.
I) inizitive particolari che mettano al sicuro le nostre aziende ed in contrapposizione al potere pervasivo della criminalità organizzata.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Lux Aeterna – Sul viaggio della Luce”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Palermo fino al 20/1/2011 la Galleria Villa Niscemi, piazza dei Quartieri,2 presenta a cura del Prof. Giovanni Battista Maria Falcone la personale dell’Artista Christopher Saliba intitolata “Lux Aeterna – Sul viaggio della Luce”. Artista maltese che ha già evidenziato grandi doti artistiche con esposizioni in Italia e all’estero è alla sua prima esposizione in Sicilia.  La mostra promossa dall’Associazione Artistico Culturale Maestri D’Arte, è Patrocinata dal Comune di Palermo. La rassegna, ripercorre attraverso venti opere selezionate il percorso creativo dell’ultima produzione frutto della continua ricerca dell’Artista. Le opere di Christopher Saliba sono un viaggio immaginifico nella luce. Luce che percorre spazi infiniti e che ci racconta di molteplici universi illuminati e poi oscurati dopo il suo passaggio.
“L’artista si serve di luce molto fredda, quasi tendente all’azzurro, trasformando i colori  come in materia metallica, in magma rigeneratore, che tutto brucia e travolge. E’ una luce che produce un grande coinvolgimento emotivo, innescando un vortice di emozioni. Dal pittorico figurativo alla perdita della forma, Christopher Saliba mostra di dominare gli spazi più impervi di un mondo, quello della pittura espressionista astratta, un genere  alla cui base  stanno sia la spontaneità del rapporto dell’artista con l’opera che il ruolo privilegiato dell’inconscio nel processo creativo”.
Orari: da lunedì a sabato, h. 9-13.30 e 16-19.30 domenica h 9-12,30 ingresso libero.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Leave a Comment »

Cibo avariato, abrogata legge che ne riconosce i reati

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Altro che Ministero delle Semplificazioni: quello assegnato a Calderoli appare sempre più come il Ministero delle Impunità. Ed infatti dopo la complicata vicenda della possibile abrogazione dei tribunali minorili con uno degli ultimi provvedimenti “taglia leggi” entrati in vigore ed annunciata qualche giorno fa dal capogruppo alla camera di Italia dei Valori, Donadi, un’altra questione è stata portata all’attenzione dei media e segnalata dal procuratore di Torino Raffaele Guariniello al ministro della salute Ferruccio Fazio, che riguarda la soppressione dei reati connessi con la messa in commercio e vendita di “cibi avariati”.  Questa volta, invero, la mannaia voluta dall’esponente con la legge numero 246 del 28 novembre 2005 che sancisce la cancellazione di tutte le disposizioni legislative anteriori all’1 gennaio 1970, tranne quelle ritenute indispensabili alla permanenza in vigore, espressamente elencate dalla legge stessa, si è abbattuta anche sulla legge 283 del 1962 sulla tutela degli alimenti che non appare nell’elenco delle leggi salvate.  Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”, ritiene sconcertante quest’ennesima gaffe che non si sa se dovuta ad un implicita volontà politica di abrogare reati gravi – che riguardano in primo luogo la tutela della salute pubblica e la protezione dei prodotti nostrani – che già nel 2007 erano stati oggetto di un tentativo di penalizzazione subito stoppato dalle ovvie e conseguenti polemiche.  Pertanto, ritiene assolutamente necessario un intervento legislativo che ripristini immediatamente le norme abrogate con il ristabilimento di tutti i reati contemplati anche se siamo costretti purtroppo a rilevare che nel frattempo l’intervento della magistratura e dei Nas subirà una brutta battuta d’arresto ed i colpevoli di fatti che solo sino a qualche giorno fa oltre ad essere considerati di notevole impatto sociale erano ritenuti penalmente rilevanti, resteranno impuniti.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Romanzo: “La bambina e un vecchio”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Catania  22 gennaio ore 18.30 nella sala al piano terra del Palazzo della Cultura – ex convento San Placido, sarà presentato il romanzo-giallo “la bambina e un vecchio” del giovane autore Bruno Mirabella. Presenteranno il libro:
Prof. Vincenzo Cona (Professore liceale, collaboratore universitario, esperto di problematiche giovanili,pubblicista, laureato in psicologia, lettere e filosofia, con specializzazioni nel settore pedagogico e clinico.
Antonio Caruso (attore, autore e regista. Formatosi tecnicamente alla scuola del Teatro stabile di Catania, è autore di più di trenta opere per il teatro tra monologhi, atti unici e opere in due atti.);
Prof. Mauro Guarino.
Il romanzo disegna una scorcio della società moderna fortemente permeato da diverse e nuove dinamiche sociali: dall’alienazione e dall’isolamento di chi vive ai margini della società, alla difficoltà delle famiglie e dei figli dei detenuti, al giudizio e al pregiudizio dell’occhio sociale di una città del sud come Catania.   Un romanzo a “tinte gialle” che racconta di vite rinchiuse ed isolamento, di speranze tradite, di amore e di morte per una conclusione tutta da scoprire. Il giovane autore catanese rappresenta una vena artistica di grande poliedricità, dalla regia di corti e lungo metraggi (anche premiati), alla passione del teatro in veste sia di attore che di regista, non nasconde la voglia e necessità di raccontare ed informare la società, il contesto storico sociale in cui vive.
Bruno Mirabella (Catania, 1987), è autore del romanzo “La bambina e un vecchio”, distribuito da La Feltrinelli. Il giovane autore ha scritto vari di racconti inediti, che presto congiungerà in un’unica raccolta, ma la vena artistica dell’autore trova espressione in diversi ambiti, è infatti autore teatrale di quattro testi drammaturgici: “Tutti giù per terra”,”Tutta colpa dell’insolazione”, “Made in China” e “C’era una volta a Chicago”. Questi ultimi  testi hanno forti caratteri tragicomici con risvolti di riflessione sociale. Trailer del libro, informazioni e press kit su: http://www.brunomirabella.it http://www.labambinaeunvecchio.it

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Carnevale a Sauris

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Sauris 5 marzo. Il Carnevale di Sauris – Voshankh – si svolge da secoli in Carnia  secondo i medesimi rituali. Secondo una trama la cui origine si perde nella notte dei tempi e vede coinvolto tutto il paese, protagonisti della festa sono due figure mitiche, il “Rölar” e il “Kheirar”. Il Rölar è una figura magica e demoniaca armata di una scopa che avverte la gente che si prepari per la mascherata. Il suo nome deriva dai “rolelan”, i campanelli che porta legati attorno alla vita e agita in continuazione. La sua faccia e le sue mani sono annerite dalla fuliggine; indossa abiti rozzi ed ha la testa fasciata con un fazzoletto a frange. Con lui c’è il Kheirar, il re delle maschere che orchestra lo svolgimento della festa: il volto celato da una maschera di legno, ha vesti lacere e una scopa in mano, che usa per battere alle porte delle abitazioni in cui vuole entrare. Dopo aver spazzato il pavimento, introduce a turno coppie di maschere che intrecciano antiche danze al suono della fisarmonica.  Le due figure percorrono durante la giornata  le vie di Sauris e delle sue frazioni, accompagnate da un corteo di maschere, che possono essere brutte (Schentena schembln) o belle (Scheana schembln): l’importante è che chi vi partecipa sia irriconoscibile e quindi abbia il volto coperto. Le maschere che coprono il volto sono di legno e si rifanno a quelle antiche, di cui sono conservati bellissimi esemplari al Museo di Arti e tradizioni Popolari di Tolmezzo.All’imbrunire, prende il via una suggestiva passeggiata fra i boschi, a cui tutti sono invitati, la Notte delle lanterne: il corteo guidato dalle maschere, parte da Sauris di Sopra al lume delle lanterne e si inoltra nel bosco alla volta di un grande falò propiziatorio innalzato in una radura. Attorno al fuoco, ci si  riscalda  con vin brulè e  dolci. Al ritorno in paese, cena  al suono di musiche tradizionali con le specialità della cucina saurana, “enclave” goloso di quella carnica, con  piatti particolarissimi quali il dunkalte con polenta a base di  carne di maiale e salsicce cotti nel latte o le vle, aromatiche frittelle con menta selvatica e, ovviamente il pregiato prosciutto IGP di Sauris, dolce e leggermente affumicato. (carnia)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Storie di bambini che si fanno ragazzi

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Roma 18 e mercoledì 19 gennaio (ore 10.30) il Teatro Tor Bella Monaca presenta “Sopra il cielo di San Basilio”, scritto e interpretato da Ferdinando Vaselli per la regia di Valentina Esposito. Lo spettacolo replica il 20 e 21 gennaio (ore 10.30) al Teatro Biblioteca Quarticciolo.  “Sopra il cielo di San Basilio” nasce da una serie di laboratori teatrali e da un ciclo di racconti e favole realizzati nelle scuole elementari e medie nell’ambito del progetto “La cultura degli altri” -progetto di educazione interculturale finanziato dal V Municipio di Roma.  Lo spettacolo racconta la storia di una generazione, la cosiddetta “seconda generazione”, nata e cresciuta in Italia in bilico tra tradizione e perdita di identità, tra voglia di sentirsi accettati e consapevolezza di sentirsi diversi. Sul palcoscenico il racconto di un anno di scuola nella periferia romana, dal primo giorno alla promozione al passaggio alle scuole superiori, visto attraverso lo sguardo di un ragazzino figlio di migranti bosniaci. Insieme a lui un gruppo di bambini attraversano la città come se fosse un luogo di echi di storie della tradizione popolare, fatto di personaggi caricaturali comici e tragici allo stesso tempo.  Uno spettacolo divertente per raccontare la realtà della periferia romana senza dimenticare. (san basilio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra Strand e Rosenblum

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Roma, 20 Gennaio 2011 alle ore 18, si inaugura a Roma presso il Museo di Roma in Trastevere Piazza Sant’Egidio 1/b, in anteprima europea, la mostra Paul Strand e Walter Rosenblum Corrispondenze elettive che rimarrà aperta al pubblico dal 21 Gennaio al 20 Marzo 2011. La mostra promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma, è curata da Enrica Viganò. La produzione è organizzata da Admira con il contributo di Officine Fotografiche per l’allestimento e supporto logistico. Supporto organizzativo e servizi museali Zètema Progetto Cultura.
L’esposizione include una parte di immagini fotografiche di entrambi gli artisti e numerosi documenti come le lettere scelte da Naomi Rosenblum, libri dei due maestri della fotografia americana e una brochure con un saggio di Strand scritto per la mostra di Rosenblum al Brooklyn Museum. Orario Martedì-Domenica 10 – 20 (la biglietteria chiude un’ora prima) Giorno di chiusura Lunedì http://www.museodiromaintrastevere.it (walter)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quarta clinica per il Progetto Dentale Apollonia

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Ronchi dei Legionari. Inaugurata ufficialmente, la nuova clinica del Progetto Dentale Apollonia. La struttura, situata in via Garibaldi 4 c/d, occupa una superficie di 700 metri quadrati, dispone di 10 poltrone e mette al servizio dei clienti 29 collaboratori: 14 sono addetti all’organizzazione e alla segreteria; 15 sono i medici-odontoiatri (tutti italiani), sotto la responsabilità del direttore sanitario, dottor Clemente Reina.
La struttura di Ronchi dei Legionari si aggiunge a quelle già attive a Gemona del Friuli (Udine), Udine e Villotta di Chions (Pordenone). Nei Centri del Progetto Dentale Apollonia, si offre tutta la gamma di servizi dell’odontoiatria: conservativa, endodonzia, chirurgia e implantologia; protesi fissa e mobile; ortodontia e igiene. «Le nostre strutture, grazie al corretto rapporto qualità-prezzo (le tariffe praticate, mediamente, sono inferiori del 35-50 per cento rispetto al mercato) – sottolinea l’amministratore delegato, Angelo Gottardo -, favoriscono l’accesso alle cure odontoiatriche a tutti e in particolare alle fasce sociali più deboli e svantaggiate, contribuendo inoltre a contenere il fenomeno del turismo dentale verso Paesi e strutture extraitaliane. Anzi, stiamo contribuendo all’inversione di tendenza. Non è un caso, infatti, se per il nostro nuovo Centro abbiamo individuato in Ronchi dei Legionari una località facilmente raggiungibile da chi proviene da fuori regione, tramite i collegamenti aerei e autostradali». Apollonia (che aderisce ad Assolowcost), a partire dal marzo 2008 ha “inventato” l’odontoiatria low cost creando una vera novità per il Friuli Vg e attirando su di sé l’attenzione di tutti i più importanti mezzi di comunicazione nazionale. Attualmente, nelle 4 strutture di Apollonia, in regione, sono impegnati 80 dipendenti diretti e 74 collaboratori (professionisti sanitari). Ogni giorno, nelle sue cliniche, vengono visitate in media 500 persone per un fatturato complessivo che, nel 2010, ha superato quota 12milioni di euro erogando, complessivamente, oltre 37.000 prestazioni. (apollonia)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tecnoconference Europe

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Tecnoconference Europe s.r.l. a Roma e Del Fio Multimedia s.r.l. a Firenze, appartenenti a Gruppo Del Fio, sono fra i maggiori fornitori di servizi e prodotti tecnologici per eventi, nell’Italia centrale, in termini di fatturato, numero di eventi, numero di dipendenti, numero di clienti attivi. Le due società forniscono non solo impianti e apparecchiature audiovisive, ma un vero e proprio  servizio completo: dal progetto creativo, con relativo sviluppo del concept, alla progettazione della scenografia, dallo sviluppo tecnico, con l’utilizzo delle più avanzate tecnologie multimediali, alla produzione dell’evento, con la pianificazione, il coordinamento e la regia. Questo livello di professionalità ha consentito alle due aziende di essere scelte per tutti i più  importanti eventi svoltisi nel nostro Paese ai massimi livelli della comunicazione politica, scientifica e culturale.
I progetti tecnologici s’imperniano su grandi schermi formato superwide, inseriti nelle scenografie, sui quali agivano videoproiettori ad altissima luminosità e risoluzione. Nel contempo, regie video Full HD (la massima definizione dell’immagine oggi possibile) interagivano con le regie emissione, che diffondevano i vari filmati, gli sfondi animati, i contributi video e ppt e ovviamente le finestre live
nei consueti effetti di picture in picture. Addirittura, per l’evento CNA, il progetto si basava su un sistema di multivideoproiezione dinamica, con tre videoproiettori da 13mila ansilumen, per uno “sfondo animato” da 12,50 x 3,75 metri. I sistemi audio, imperniati sui line array di ultima generazione, assicuravano uniformità di diffusione sonora anche su locali di ampie dimensioni http://www.tecnoconference-europe.com

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione di Fuoriclasse

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Roma  21 gennaio ore 10.30 Cinema Adriano Piazza Cavour, 22 Presentazione di Fuoriclasse con Luciana Littizzetto  e con Neri Marcoré, Lorenzo Vavassori,  Mariella Valentini, Fausto Sciarappa, Ninni Bruschetta,  Fabrizia Sacchi, Blas Roca Rey, Roberto Citran Regia di Riccardo Donna  una produzione Rai Fiction con ITC Movie prodotta da Beppe Caschetto  Fuori classe racconta un intero anno scolastico del “Caravaggio” di  Torino, liceo scientifico statale a rischio chiusura perché mal gestito.Lo scenario cambia con l’arrivo di una preside determinata e l’impegno costante dei docenti più motivati. Tra questi emerge per bravura, tenacia e simpatia la professoressa di lettere Isa Passamaglia. In uno scorrere di situazioni buffe e vere, professori e studenti danno vita alla loro spassosa “cattività” quotidiana.  Al termine della proiezione, ore 12.00 circa, incontro con il cast  In onda su Rai 1, da domenica 23 gennaio ore 21.10

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contratti lavoro e la retorica degli italiani

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

“Ancora una volta dobbiamo constatare che l’Italia è un Paese malato di retorica. Che una normale vertenza sindacale – su temi che sono al centro del confronto tra imprenditori e sindacati in tutto il mondo civile e sviluppato e che anche da noi vengono affrontati senza drammi in altre situazioni magari dai medesimi protagonisti sindacali del caso Mirafiori – si sia trasformata in una sorta di <giudizio di Dio>, di scontro definitivo tra il <bene> e il <male>, tra i <puri> e i <venduti> e che a determinare tale rappresentazione deformata e  patetica della realtà  abbiano concorso tanti <pifferai>  che una fabbrica l’hanno vista solo in cartolina, è il vero insulto alla dignità di quei lavoratori che, votando in piena libertà a favore dell’accordo, hanno salvato il futuro anche dei colleghi caduti nella trappola della retorica e della ideologia”. On. Giuliano Cazzola

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Presentazione del libro: “I Fratelli Lumiere”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Torino  18 gennaio ore 11.30 Museo Nazionale del Cinema via Montebello, 20 – Presentazione del libro I Fratelli Lumiere di Luca Novelli  Dalla serie “Lampi di Genio in Tv” di RaiEdu esce il primo  libro – con dvd – dedicato ai grandi della scienza e alle loro  invenzioni che hanno cambiato la storia del mondo.  Un prodotto firmato Editoriale Scienza e Rai Trade. Intervengono, insieme all’autore,  Sandro Casazza, Presidente Museo Nazionale del Cinema Renzo Salvi, curatore e produttore della serie “Lampi di Genio” in Tv

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Carlo Santi presenta “Il quinto Vangelo”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Modica 20 gennaio alle ore 17,30 Casa Campailla (Via Posterla 29) presentazione di “Il quinto Vangelo” e il sequel “La Bibbia oscura” (2010)  di Carlo Santi. Secondo l’originale formula della rassegna che apre i salotti e le biblioteche di case private e dimore storiche all’incontro tra scrittori e lettori, Carlo Santi dialogherà con il pubblico nella suggestiva atmosfera di Casa Campailla. Interverrà Enrichetta Guerrieri, presidente di “Oltre la luna”. Modererà Ilenia Basile.
Carlo Santi (Abano Terme, 1963), consulente aziendale e del lavoro, ha pubblicato vari testi sul Diritto del lavoro e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (Ed. Conquiste del Lavoro), prima di dedicarsi al genere thriller/noir.
I suoi ultimi libri, “Il quinto Vangelo” (Seneca edizioni – CIESSE edizioni) e “La Bibbia oscura” (Booksprint – CIESSE edizioni), sono considerati da molti la risposta italiana al “Codice da Vinci”. I due thriller si basano rispettivamente sul controverso Vangelo di Maria Maddalena, perduto nei primi secoli dell’era cristiana, e su un’inquietante profezia di Nostradamus. Protagonista dei racconti è un’unità segreta del Vaticano, il “Sanctum Consilium Solutionum”, diretta dal “Risolutore” Tommaso Santini, che ha il compito di proteggere e custodire i più reconditi segreti della Santa Sede dalle insidie ordite da sette sataniche, terroristi islamici e fanatici seguaci dell’Anticristo, in un vortice avvincente di avventure, suspense e misteri.
Al termine dell’incontro, sarà offerto un rinfresco a base di dolci tipici e vini da meditazione. La rassegna “Oltre le pagine di un libro” è organizzata in collaborazione con la Libreria Mondadori di Modica e con il contributo della Biscotteria Nonna Margherita e della Fioreria Artenatura.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

28 gennaio: sciopero lavoro pubblico

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

La segreteria regionale Cub Piemonte ha rilasciato il seguente comunicato: “L’esito del referendum alla FIAT Mirafiori, tenuto sotto il ricatto della chiusura dello stabilimento, ha visto il 46% di voti contrari. La volontà di Marchionne si è affermata solo per il contributo determinante e plebiscitario della gerarchia di fabbrica: capi e capetti. Nei seggi del reparto montaggio, dove hanno votato gli operai, il NO si è affermato con il 53%. I “sindacati” del fronte del Si’ partivano con un consenso, sulla carta, di oltre il 70% e godevano dell’appoggio di tutte le forze politiche e del padronato. Hanno diffuso a piene mani menzogne, paura e intimidazioni, ne ottengono in cambio un pauroso calo di legittimazione e una fabbrica divisa a metà. Il progetto di riduzione del salario, dei diritti e di generale peggioramento delle condizioni di lavoro, perseguito dalla FIAT, si è scontrato col rifiuto degli operai. Ciò conforta la nostra opposizione e conferma quanto sia urgente impedire con ogni mezzo l’attuazione di quel modello e la sua diffusione. Per questo è necessaria una mobilitazione continuativa e determinata in difesa del reddito, dei diritti e della dignità del lavoro, per questo la CUB Piemonte prosegue, insiema alle organizzazioni che si sono battute per il NO, la battaglia contro l’accordo-truffa e proclama lo sciopero generale di tutte le categorie del lavoro pubblico e privato per il 28 gennaio”.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fiat e le sue “radici italiane”

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

“E’ tempo di ricomporre fratture e divisioni, ma soprattutto di credere negli investimenti su Mirafiori”.  Il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta commentando positivamente il sì al referendum aggiunge: “abbiamo bisogno che partano subito gli investimenti su Mirafiori, lo  stabilimento simbolicamente più importante per la Fiat, per garantire lo sviluppo che i dipendenti hanno indicato con il loro voto. Certo, un voto sofferto, ma importante per indicare a Marchionne che la Fiat del mercato globale può e deve puntare sulle sue radici italiane”.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Secondo Forum Nazionale dei Geologi Italiani

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Firenze 21 Gennaio – ore 9 e 30  Auditorium Convitto Della Calza Piazza delle Calza.  “Il 100% dei comuni calabresi ricade in aree ad alta ed altissima pericolosità: 261 comuni (su un totale di 708 a livello nazionale) ricadono nella “Zona 1”; mentre 148 comuni ricadono nella “Zona 2”. E gli edifici scolastici ritenuti a rischio presenti sul territorio regionale sono circa 1.800 dei quali oltre 1.000 ricadono in territori comunali classificati come “Zona 1”. Lo ha affermato il Presidente dell’Ordine dei Geologi della Calabria, Arcangelo Francesco Violo,  alla vigilia del Secondo Forum Nazionale dei Geologi. E’ tutto pronto per questo grande evento al quale si sono prenotati già 500 geologi provenienti da tutta Italia . Ci sarà un evento nell’evento con la conferenza stampa in programma alle ore 11, alla quale parteciperanno il nuovo Presidente Nazionale dei Geologi, Gian Vito Graziano, il nuovo Consiglio Nazionale e tutti i Presidenti Regionali. Un grande Forum voluto e organizzato dagli Ordini Regionali e dal Consiglio Nazionale dei Geologi. I Geologi focalizzeranno l’attenzione sul Rischio Sismico, sul Dissesto Idrogeologico e soprattutto sulle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni.
Per stimolare qualche riflessione sul problema del rischio sismico della regione Calabria “è necessario il recupero della memoria storica: 1638, 1659, 1783, 1854, 1870, 1905 e 1908 rappresentano le date dei terremoti fortemente distruttivi – ha affermato Francesco Fragale, Segretario del Consiglio dell’Ordine dei Geologi della Calabria – che hanno gravemente coinvolto i territori di tutti i 409 comuni della regione, causando migliaia di vittime. Si consideri che soltanto il “terremoto dello Stretto” del 1908, causò oltre 80.000 morti! La sequenza sismica registrata in passato ed, in particolare, l’intensità del terremoto del 1908, dimostrano come questa regione sia stata sede delle più grandi catastrofi sismiche di cui si abbia notizia per l’area del Mediterraneo. Non a caso la prima legge di “costruzione antisismica” fu varata dal Regno di Napoli proprio a seguito del terremoto del 1783 verificatosi in Calabria. E la prima classificazione sismica, intesa come elenco dei comuni esposti a rischio con relativa normativa tecnica, fu adottata dopo il succitato catastrofico “terremoto dello Stretto” del 1908”.
Per prevenire o mitigare i danni prodotti da un sisma non è possibile prescindere da un’attenta analisi della fragilità del territorio, attraverso accurati studi geologici e di microzonazione sismica”. http://www.geologitoscana.it

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Libro: Aborting America

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

Milano 21 gennaio alle ore 17.30 all’Auditorium San Carlo sarà presentata la prima edizione italiana di Aborting America, il libro con il quale il suo autore Bernard Nathanson racconta la sua conversione da leader del movimento abortista a pro Life.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fiat: Profondo disagio dei lavoratori

Posted by fidest press agency su domenica, 16 gennaio 2011

“L’approvazione, attraverso il referendum, dell’accordo di  Mirafiori rappresenta un fatto positivo, perché apre le porte ad una stagione di importanti investimenti nello stabilimento e garantisce il mantenimento dell’occupazione, dopo decenni in cui avevamo  assistito ad una progressiva contrazione di Mirafiori.  Il voto evidenzia però anche il profondo disagio degli operai di Mirafiori, che vedranno peggiorare le modalità del loro lavoro. La politica non può non farsi carico di ciò: occorre tornare ad occuparsi dei problemi quotidiani delle persone, a partire dal reddito e dai servizi che la città offre alle famiglie dei lavoratori.  Il mio impegno, se sarò eletto sindaco, sarà di favorire in ogni modo la ripresa degli investimenti produttivi a Torino e di garantire un aiuto concreto alle famiglie in termini di servizi”. (Lo dichiara Davide Gariglio Consigliere regionale PD)

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »