Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Italiani popolo di “creduloni”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 gennaio 2011

Da un’indagine del mensile Outside gli italiani sono un popolo di creduloni. I cerchi nel grano? Opera degli alieni. Il Triangolo delle Bermuda? Non lo sorvolerebbero per nessuna ragione. Lo Yeti? In molti sono convinti della sua esistenza e non manca chi ha paura di essere rapito dagli Ufo. Si tratta solo di alcune delle paure e dei misteri che spaventano e affascinano gli Italiani, tanto che secondo 6 psicologi su 10, coinvolti nello studio sul rapporto tra gli italiani e le leggende, e’ in crescita il numero di persone disposte a dar loro un certo credito. Per un italiano su dieci la maggior parte di queste leggende sono vere. Ma come si rapportano a questi misteri? Se per 1 intervistato su 4 la maggior parte di coloro che ci credono ne sono soprattutto affascinati, per quasi un italiano su cinque provoca paura. I motivi alla base del diffondersi della convinzione che dietro a questi moderni miti si nasconda qualcosa di vero? Da un lato il bombardamento di Tv e giornali che spesso danno un’aura scientifica a questi fenomeni (un fattore che ha forte influenza per il 57% degli esperti), dall’altro il bisogno di credere che non tutto sia “svelato” (aspetto evidenziato dl 38%). E quali sono i miti e le moderne leggende di cui gli italiani hanno maggior timore? Il segreto del Triangolo delle Bermude (32%), ma soprattutto la paura di incontrare un fantasma.  Nell’era di Internet gli esperti  avvertono: “cresce la convinzione che nell’universo non siamo soli e che nelle nevi eterne dell’Himalaya si celi veramente lo Yeti”. E se in molti si informano e cercano di saperne di piu’ (26%), c’e’ anche chi, pur ammettendo di esserne molto incuriosito, preferisce non approfondire e lasciare le cose avvolte dal mistero (7%). E quali le “fonti di informazione” che per loro hanno maggior credito e che secondo loro fornirebbero la prova che questi misteri non siano solo delle leggende? Al primo posto la Tv (citata dal 53% dei partecipanti ai focus), e nella fattispecie le trasmissioni su questi temi, che molti definiscono scientifiche. Ma ad alimentare queste credenze anche il web, citato dal 48%, seguito da riviste e giornali (29%) e persino da film su questi temi (che per il 18% qualche fondamento devono averlo).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: