Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 27 gennaio 2011

Coppa Italia: Juventus-Roma il 2-2 a 11,00

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Oggi si disputa l’ultimo quarto di finale di Coppa Italia. Ecco le quote Better di Juventus-Roma, al di fuori del classico 1X2. Per chi crede in una partita in cui una o tutte e due le squadre, non andranno a rete, la quota NOGOL è a 2,10. Per chi opta per un match ricco di gol, la quota OVER 3,5 è a 2,85. Un primo tempo equilibrato con l’arrivo ai tempi supplementari è pagato 5 volte la posta giocata. La vittoria con qualsiasi risultato, di una o dell’altra squadra, è nella tipologia di gioco DISPARI (somma gol) è a 1,90. Per chi cerca quote più alte può trovarle nel risultato esatto nei 90 minuti di gioco. La vittoria della Juventus per 1-0 o 2-1 è quotata rispettivamente a 8,00 e a 8,50. La vittoria della Roma per 0-1 o 1-2 è a 9,00 e a 10,00. Il pareggio per 1-1 o 2-2 è a 6,50 e a 11,00.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cartellone invernale fondazione the Brass group

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Palermo dal 28 gennaio al 30 aprile Ridotto dello Spasimo, The Brass Group” rappresenta uno spettro quanto mai ampio di stili e linguaggi del terzo millennio musicale. Secondo una tradizione consolidata che fa della Fondazione musicale una punta d’eccellenza del panorama musicale nazionale ed internazionale. Una rassegna che non vuole apparire come semplice kermesse, ma laboratorio di idee e osmosi creativa per  esprimere un legame profondo con l’avvincente realtà musicale del territorio siciliano.
In primo piano la grande tradizione orchestrale, ben rappresentata dall’Orchestra Jazz Siciliana (uno degli ensemble jazzistici più longevi in Italia)  ed il grande jazz vocale italiano con Cristina Zavalloni e Tiziana Ghiglioni. Ma al di là dei nomi proposti, sarà la forza della musica a dare senso e valore ad una rassegna pensata come vetrina importante per talenti meritevoli, cui è stata data l’opportunità di imporre idee, progetti e passione militante. È il caso della brillante arrangiatrice Rita Collura, che inaugurerà la rassegna dirigendo l’Orchestra Jazz Siciliana (la prima e unica orchestra permanente di jazz a partecipazione pubblica in Italia) nell’omaggio a Luca Flores il 28 gennaio. Da “Six Blue Fragments” a “Silent Brother” passando per “How Far Can You Fly”, i temi del pianista palermitano scomparso tragicamente nel 1995 saranno creativamente riletti dall’OJS secondo i canoni della migliore tradizione orchestrale del jazz. Sopraffina tecnica di base, versatilità e dinamismo sono le doti della cantante Cristina Zavalloni, impegnata il 18 e 19 febbraio a rileggere la chanson francese di Charles Aznavour dall’alto di una condotta interpretativa graffiante e destrutturate. Ad aprile si è esibita alla Carnegie Hall di New York per una ripresa dell’opera La Commedia di Louis Andriessen con lo Schoenberg Ensemble. E’ da più tempo sulla scena Tiziana Ghiglioni (unica data 24 febbraio),  vincitrice del Premio Tenco nel ’94 e vincitrice di due nomination come Best Jazz Singer agli Italian Jazz Awards – nel 2007 e nel 2010. Il 3 febbraio si svilupperà nel segno dell’invidiabile freschezza inventiva il set del duo Gianni Gebbia/Diego Spitalieri. Ed ancora poi c’è la cantabilità tipicamente italiana di Vito Giordano e le sue Love Songs, venerdì 11 e sabato 12, come trait-d’union ideale per tenere in equilibrio una ricerca del suono ricca, dettagliata ma mai patinata. Senso della misura, gusto e semplicità, unite alla raffinatezza melodica saranno le chiavi di volta dell’omaggio allo swing di Enzo Randisi il 26 febbraio. Una rilettura condotta  dal Mazzamuto’s Quintet  con empatia, introspezione e creatività,  per stabilire con gli standard un rapporto intimo e confidenziale, scavando a fondo dentro le radici ritmiche ed armoniche  ed infondervi nuova luce. Il programma di febbraio vedrà inoltre un tributo a Pat Metheny  (giovedì 17) con l’ensemble diretto da Giuseppe Di Giorgio e venerdì 25 il progetto Round Midnight proposto dal Quartetto di Gaetano Riccobono. (cristina)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Esposta

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Roma 1-2 febbraio ore 21 Via Ostuni 8 Teatro Biblioteca Quarticciolo Compagnia Atacama presenta Nuova Produzione Esposta Ideazione, coreografia e regia: Patrizia Cavola in collaborazione con Ivan Truol Con Ilaria Bracaglia, Cristina Failla, Sara Simeoni Materiale coreografico: Patrizia Cavola,Ilaria Bracaglia, Cristina Failla, Sara Simeoni Musiche Originali: Epsilon Indi Voce registrata e Collaborazione: Patrizia Hartman Costumi: Mariella Visalli Aiuto Costumi: Daniela Petumia Luci: Danila Blasi Produzione: Atacama Il tema è la forza e la fragilità, il coraggio e la paura. L’interesse è nello scoprire come queste due qualità, questi due stati siano spesso indissolubilmente legati, coesistenti. La forza o la capacità di affrontare la propria fragilità, il coraggio o la consapevolezza e la capacità di confrontarsi con la propria paura. L’indagine è sul femminile in relazione a queste qualità, l’obiettivo è mettere a fuoco la fragilità dell’eroe, del guerriero al femminile. La ricerca è intorno all’animo che condivide la natura dell’eroe indomito e la condizione di essere esposto, indifeso, senza pelle. C’è qualcosa di meraviglioso, commovente, speciale nell’essere disposti a rivelarsi senza protezioni, barriere, maschere, in quello stato di fragilità che acquista in tal modo una forza senza uguali. Il progetto coreografico vuole unire l’elaborazione di una danza che dia vita ad una poesia fisica ad un lavoro di costruzione pittorico e visionario sull’ immagine, all’uso della parola e ad un lavoro di interazione con le musiche originali. Al di fuori da logiche narrative prende forma la forza evocativa dell’immagine, prende corpo la visione. Spettacolo vincitore del bando per le associazioni territoriali di Roma Capitale, Municipio VII (Esposta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rai: La prova dei nove

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Il 28 Gennaio dalle 17.30 alle 19.00 La prova dei 9 approda nella storica  Sala A di via  Asiago in diretta. “Un ritorno al futuro”, il festival torna alla Radio da dove tutto era cominciato tanti anni fa, Carlotta Tedeschi e Gianmaurizio Foderaro  presenteranno per la prima volta dal vivo i 9 giovani e sarà il pubblico  di Radio 1 da casa  a contribuire alla loro scelta. Collegamenti con Sanremo con Gianni Morandi  ed ospiti in studio contribuiranno a rendere ancora più esclusivo questo appuntamento.
Rai Radio 1 quest’anno è Radio partner del festival di Sanremo 2011  e con il format “la prova dei 9” fino al 28 gennaio 2011  in onda alle 14.45, ha permesso ai 9 giovani in gara di essere ascoltati  quotidianamente, insieme  ai protagonisti del festival, raccontando il loro percorso dalle audizioni ai passaggi domenicali di Domenica In onda. Un grande risultato rispetto agli anni precedenti,  si ascoltano ormai da settimane anche nelle altre radio nazionali e locali, e soprattutto il pubblico ha familiarizzato con questi giovani talenti  conosce le loro canzoni e le loro storie,.
Una promozione che permetterà ai giovani artisti,  indipendentemente dal risultato della gara di poter proseguire con il loro percorso artistico. Ancora una Rai Radio 1 per prima, ha creduto di poter puntare sulla qualità, proponendo in  una fascia di grande ascolto 9 giovani “talentuosi sconosciuti” e contribuendo al loro successo. (cover)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

DIEMME Filtration riceve il premio SACE

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

L’illustre riconoscimento è stato assegnato a DIEMME per la fornitura di 6 filtri pressa mod. GHT 1500, destinata alla società North-Western Phosphorous Company del gruppo ACRON, del valore di oltre 6 Milioni di Euro. SACE, prestigiosa agenzia internazionale di assicurazione del credito, ha voluto riconoscere a DIEMME Filtration i notevoli risultati ottenuti nel campo delle esportazioni  internazionali e la serietà con la quale in questi anni ha saputo tener alto il nome del Made in Italy.  “La dedizione e la passione dello staff DIEMME, la tensione continua al miglioramento attraverso un’attività di ricerca e sviluppo all’avanguardia e l’intuizione manageriale che ci ha portato ad esplorare nuovi orizzonti commerciali sono solo alcuni dei punti di forza che hanno permesso a DIEMME di affermarsi come grande realtà internazionale nel proprio settore” – ha commentato l’Ing. Tagliavini dopo la premiazione. (tagliavini)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le paure della recessione sono in declino

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

In tutti i continenti si è diffusa una nuova fiducia, con i CEO in India, Austria, Colombia, Perù, Cina, Tailandia e Paraguay particolarmente ottimisti riguardo alla crescita a breve termine. A livello regionale, i CEO in Europa occidentale sono stati i meno fiduciosi,a eccezione dei CEO tedeschi, con quasi l’80% dei CEO “molto ottimisti”, in crescita di circa il 20% rispetto all’anno scorso. I risultati dell’indagine sono stati pubblicati alla riunione annuale del Foro economico mondiale a Davos.
I CEO hanno detto di considerare la Cina il paese più importante in termini di crescita futura. La Cina è stata nominata dal 39% dei CEO, seguita dagli USA (21%), dal Brasile (19%) e dall’India (18%).La Cina, gli Usa e l’India sono stati ritenuti le fonti future più importanti di prodotti e materiali grezzi. A livello regionale, il 90% dei CEO ha detto di aspettarsi, durante il prossimo anno, la crescita delle proprie attività in Asia, seguita dall’America Latina (84%), dall’Africa (75%), dal Medio Oriente (72%) e dall’Europa orientale (70%).Soltanto un terzo degli intervistati ha risposto che il paese nel quale risiede offre un elevato potenziale di crescita.
In modo strategico, le migliori opportunità di crescita dei prossimi 12 mesi verranno dallo sviluppo di prodotti e servizi nuovi e dalla crescente condivisione nei mercati esistenti, attività citate dal 29% dei CEO.L’ingresso in nuovi mercati (17%), le fusioni e le acquisizioni (14%) e le nuove joint venture e alleanze (10%) sono passati in secondo piano quali strategie principali di crescita.
Lo slancio positivo nella fiducia dei CEO si è riflesso nei piani di assunzione; più della metà (51%) dei CEO nel mondo ha affermato di avere intenzione di assumere nuovo personale nel prossimo anno, dato in crescita rispetto al 39% del sondaggio precedente. È stato, altresì, evidente dai risultati dell’indagine l’impatto della recessione sulla strategia. La maggior parte dei CEO (84%) ha affermato di aver cambiato la strategia della propria azienda negli ultimi due anni e circa un terzo ha dichiarato che il cambiamento è stato essenziale.I cambiamenti strategici sono stati motivati principalmente dall’incertezza economica, dalle richieste della clientela e dalle dinamiche post-recessione nel proprio settore.La maggior parte dei CEO intende modificare la propria strategia di gestione dei talenti (83%), dei rischi (77%), degli investimenti (76%) e della struttura organizzativa (74%). I rischi globali citati dai CEO comprendono instabilità politica (58%), carenza di risorse naturali (34%), cambiamento climatico (27%) e disastri naturali (25%).
Nella continua lotta per i talenti, i CEO hanno identificato le sfide maggiori del triennio a venire:presenza limitata di candidati con capacità adeguate (66%), assunzione e integrazione di impiegati più giovani nel personale (54%), perdita di personale di alto livello alla concorrenza (52%) e creazione di percorsi di carriera allettanti (50%).Le strategie migliori da loro identificate al fine di soddisfare tali esigenze sono state:maggiore impiego di ricompense non economiche quale motivazione (65%), partecipazione di più personale a incarichi internazionali (59%) e collaborazione con il governo e l’università per migliorare le capacità (54%). http://www.pwc.com/ceosurvey.
PricewaterhouseCoopers fornisce servizi specializzati nel settore assicurativo, fiscale e della consulenza con l’obiettivo di creare fiducia nel pubblico.Oltre 161.000 persone in 154 paesi nelle aziende del network PwC condividono opinioni, esperienza e soluzioni al fine di sviluppare prospettive nuove e consulenze concrete.Per ulteriori informazioni visitare pwc.com.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ultramaggiorenni mantenuti dai genitori

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

La Suprema Corte di Cassazione con la sentenza numero 01830 rafforza un principio finalizzato al mantenimento infinito dei genitori in favore dei figli.  “Il nostro Paese, a differenza di tutti gli altri in Europa, tende ad una sorta di eccessiva tutela dei figli ultramaggiorenni, a volte anche quarantenni, costringendo la terza età a sobbarcarsi sacrifici economici e patrimoniali che il comune sentire stenta a comprendere. L’Italia rischia di mantenere il primato mondiale dei ‘bamboccioni’ o, per dirla all’americana, dei boomerang kid (i ‘bambini’ che tornano a casa)”, commenta l’avv. Gian Ettore Gassani, presidente nazionale Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani.  “A parere dell’AMI – continua Gassani – l’aver contratto matrimonio, indipendentemente dalla durata e qualità di quest’ultimo, deve presupporre una scelta attenta e consapevole fondata su basi di indipendenza ed autonomia psicologica ed economica da parte dei figli che, dal momento del ‘sì’, consapevolmente sanno di staccarsi dal cordone ombelicale della loro famiglia d’origine. Poiché il 30% delle unioni in Italia è costituito cosiddetti matrimoni ‘fast food’ o ‘usa e getta’ (scaturiscono da un atteggiamento consumistico e superficiale da parte dei contraenti rispetto ad una scelta così importante), molti figli danno per scontato che, in caso di separazione e divorzio (statisticamente molto probabili per questa tipologia di matrimoni) ci saranno sempre papà e mamma pronti a scucire i cordoni della borsa e, se sarà necessario, a riorganizzare la cameretta della casa paterna” .  Pur comprendendo la grave crisi economica del nostro Paese, l’AMI ritiene urgente un nuovo orientamento giurisprudenziale che porga un argine al malcostume, tutto italiano, di ritrovarsi i figli a 50 anni in casa pronti a trascinare i genitori in Tribunale laddove la paghetta non dovesse essere ritenuta adeguata. “Quasi il 10% delle procedure familiari italiane – conclude Gassani – riguarda vertenze intentate da figli ultramaggiorenni contro genitori pensionati. Questo dato la dice lunga sulla tenuta morale e sociale in Italia. Urgono leggi finalizzate al recupero di determinati valori che possano evitare migliaia di cause civili di figli maggiorenni a danno dei genitori. L’Ami ritiene che soltanto nel caso di gravi patologie fisiche o mentali un figlio possa pretendere, superata l’età di 30 anni, di essere mantenuto dai genitori”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Van Gogh. La discesa infinita”

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Roma, lunedì 31 gennaio alle ore 20.30 presso l’Atrio dei Musei del Vittoriano (ingresso piazza dell’Ara Coeli) si terrà una performance teatrale, con ingresso gratuito (fino ad esaurimento dei posti), dal titolo “Van Gogh. La discesa infinita”. La performance teatrale è scritta e diretta da Paola Veneto, direttrice della compagnia teatrale “La luna e sei soldi” ed è ispirata al libro “Follia? Vita di Vincent van Gogh” (Bompiani) di Giordano Bruno Guerri. Testo e regia sono di Paola Veneto. Le musiche originali sono del Maestro Giacomo del Colle Lauri Volpi. Interpreti: Alessandro Waldergan (Vincent van Gogh); Alessandro Parise (Theo van Gogh, Sartre, Gauguin e Narrante); Vincenzo de Luca (Antonin Artaud); Paola Tarantino (Sorella di Van Gogh, Mademoiselle Ravoux, Sien e Narrante). Giordano Bruno Guerri interpreterà se stesso. Performance di danza di Valeria Meoni. Campagna senza tempo – Città moderna” sarà ospitata al Vittoriano fino a domenica 20 febbraio,
L’avvincente biografia di Giordano Bruno Guerri “Follia? Vita di Vincent van Gogh” (Bompiani) ha ispirato quest’opera di Paola Veneto. L’opera, in stile contemporaneo e volutamente breve, si svolge a stretto contatto con il pubblico ed è arricchita dalle musiche originali del brillante compositore Giacomo del Colle Lauri Volpi, suonate con pianoforte in scena.
Giordano Bruno Guerri, in scena, è se stesso, scrittore che ha cercato di penetrare lo spirito di Vincent come pochi altri hanno saputo fare.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Biellorussia: violazioni libertà individuali

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Nella seduta odierna la Camera dei Deputati ha approvato la mozione unitaria del Terzo Polo Bocchino, Galletti, Vernetti. La mozione sottolinea le violazioni avvenute durante le recenti elezioni presidenziali in Bielorussia, contestate dall’OCSE, e la violenta repressione successiva che ha portato all’arresto di oltre 600 attivisti dell’opposizione, tra i quali anche sei candidati alla presidenza che si erano opposti a Lukashenko. La mozione approvata dalla Camera sottolinea, inoltre, che gli episodi avvenuti nelle scorse settimane sono l’ennesimo episodio di violazione delle libertà individuali e dei diritti politici da parte del Governo guidato da Lukashenko: dal 1994 ad oggi si ripetono con frequenza arresti e detenzioni arbitrarie di esponenti dell’opposizione e della società civile; tra l’altro, ricorda ancora la mozione del Terzo Polo, il 3 settembre 2010 è stato trovato morto Aleh Byabenin, giornalista e fondatore del più autorevole sito di contro-informazione Charter 97, in circostanze considerate poco coerenti con la versione ufficiale, che parla di suicidio. La mozione approvata dalla Camera, impegna il governo italiano a chiedere all’omologo bielorusso l’immediata scarcerazione di quanti siano stati arrestati a seguito delle manifestazioni politiche del 19 dicembre 2010 e dei giorni successivi, ad agire in sede Ue affinché, fino a quando il Governo bielorusso non abbia intrapreso atti concreti nella direzione della democratizzazione del Paese, siano ripristinate le sanzioni nei confronti della Bielorussia al momento sospese, in particolare il divieto d’ingresso nel territorio dei Paesi dell’Unione europea per 36 alte cariche bielorusse, incluso il Presidente Lukashenko, oltre ad adottare tutte le iniziative necessarie per sostenere le attività delle organizzazioni bielorusse ed internazionali impegnate per l’affermazione delle libertà e dei diritti umani in Bielorussia.

Posted in Diritti/Human rights, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Funzione ambientale dell’irrigazione

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

“Non è sufficiente ribattere puntualmente, ma bisogna dare una risposta di sistema a chi, per evidente pregiudizio culturale o non conoscenza, insiste nell’accusare l’agricoltura di consumare troppa acqua. La stiamo approntando e, insieme alle Organizzazioni Professionali Agricole e ad autorevoli rappresentanti del sistema territoriale, nonchè con l’ausilio scientifico del mondo accademico, daremo un valore al beneficio ambientale apportato dall’irrigazione e che è ben rappresentato da almeno due questioni di grande importanza per il futuro della stessa vita, quali la ricarica delle falde acquifere ed il contrasto alla loro salinizzazione.”  Lo afferma Massimo Gargano, Presidente dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni, annunciando a Novara, in occasione della Conferenza Organizzativa dei consorzi di Piemonte e Lombardia, l’organizzazione di un Congresso Internazionale per l’inizio del mese di luglio a Roma. “Va anche ricordato – prosegue Gargano – che dalla disponibilità irrigua dipende l’84% di quel made in Italy agroalimentare indicato, da una recente ricerca, come il secondo motivo, dopo il patrimonio artistico e territoriale, per il quale un turista sceglie di soggiornare in Italia. Non è certo l’agricoltura – attacca il Presidente A.N.B.I. – a minare la qualità dell’acqua, anzi sono i campi a rischiare di essere vittime di inquinamenti derivati da altri settori produttivi!”  In campagna per altro, grazie all’innovazione tecnologica ed al miglioramento delle pratiche agronomiche, è notevolmente diminuito l’utilizzo della risorsa idrica; ciò risponde alla richiesta delle imprese di migliorare la competitività nel mercato delle produzioni agricole e poi – ribadisce Gargano – l’ acqua in agricoltura viene usata e non consumata, perché restituita integra allo stesso ambiente, dal quale viene prelevata.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

La Nazionale Italiana Cuochi sul podio di Francia

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Un altro riconoscimento va ad arricchire il già nutrito palmarés della NIC-Nazionale Italiana Cuochi, che rappresenta il nostro Paese nelle competizioni culinarie internazionali ed è nominata dalla Giunta Esecutiva della FIC-Federazione Italiana Cuochi, per promuovere la cucina made in Italy all’estero. In Francia, a Lione, sabato 22 gennaio scorso, le berrette bianche della NIC si sono aggiudicate il terzo posto, dietro Spagna e Francia, alla II edizione della European Catering Cup (www.cateringcup.com), promossa dalla Confédération Nationale des Charcutiers-Traiteurs et Traiteurs e l’Association pour la Promotion de l’Image de la Charcuterie, che si è svolta in occasione del prestigioso SIRHA (Salone Internazionale della Ristorazione, dell’ospitalità Alberghiera e dell’Alimentazione).  Per conquistare il Trofeo di Bronzo oltrAlpe, gli chef Angelo Giovanni Di Lena, Giovanni Cappello e Gaetano Ragunì, capitanati dal General Manager Fabio Tacchella, hanno dovuto affrontare altre 11 squadre, realizzando un menù freddo, a tema prestabilito, per otto persone, comprensivo però di 12 miniporzioni da degustazione. Di fronte a giudici e spettatori, i 12 concorrenti, Italia, Francia, Spagna, Giappone, Brasile, Costa d’Avorio, Lussemburgo, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania e Svizzera, si sono cimentati con un buffet che doveva comprendere “pavé di salmone, con royale di ricotta e vellutata di zucca”, “cuore di salmone marinato alle erbe aromatiche”, “terrina di foie gras alla frutta secca”, “terrina di maiale” e, per dessert, “foresta nera”. Tutto l’insieme, dalla presentazione dei piatti alla decorazione della tavola (che per regolamento non doveva superare un metro e 20 centimetri in altezza), dalla preparazione al design delle portate, era ispirato all’America (ospite d’onore di SHIRA 2011), secondo il soggetto “Il Continente Nuovo”.
Intanto il team della NIC, con il sostegno della Federazione Italiana Cuochi, archiviato il titolo meritato in Francia, si sta già allenando per le sfide future. La prima gara che vedrà impegnati i rappresentanti dell’arte culinaria del BelPaese sarà la Competizione Continentale d’Irlanda, in programma a Dublino dall’8 al 12 febbraio p.v.. In vista dell’imminente match ai fornelli, che consiste in un Menù di Cucina Calda, la Nazionale Italiana Cuochi effettuerà una prova in anteprima, martedì 1 febbraio, presso la S.A.P.S. (Centro di Ricerca e Sperimentazione a Lallio, in provincia di Bergamo). L’intero sodalizio degli iscritti alla FIC auspica che questo ulteriore impegno dei suoi campioni,

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scandalo affittopoli a Milano

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

“Trovo semplicemente incivile che enti pubblici come il comune di Milano e consoci, possano gestire un patrimonio collettivo in modo a dir poco clientelare e nepotistico. Gli amministratori di tali beni hanno l’obbligo istituzionale di essere trasparenti nella conduzione di tutto ciò che appartiene ai cittadini”. Duro il primo commento del viceresponsabile meneghino dell’Italia dei Diritti, Filippo Monteleone, allo scandalo di affittopoli che ha investito i patrimoni immobiliari amministrati dal comune di Milano, dal Policlinico, e dal Pio Albergo Trivulzio. Da quanto si legge sulle pagine di un giornale nazionale infatti, 3700 tra case, negozi e locali, sono stati affittati non secondo la logica del bisogno, ma favorendo solo alcuni privilegiati, nello specifico professionisti, medici, architetti, giornalisti, amici o parenti di, che pagano delle quote annuali decisamente più basse rispetto al mercato privato, pur vivendo a pochi passi dal centro città. “La politica di tali scelte a me sembra molto evidente – afferma deciso l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro –, obiettivo principale è quello di creare e alimentare la forbice della disuguaglianza, snaturare ancor di più quello che non sia già la natura stessa della società civile. In questo modo si creano élite sempre più forti che hanno canali preferenziali per tutto ciò che dovrebbe essere appannaggio della collettività, e che sono disposte all’omertà assoluta pur di mantenere i propri privilegi a scapito di chi ha sempre meno, e sempre meno strumenti per far valere i propri diritti”.  “Spero vivamente che venga aperta un’inchiesta su questo nuovo scandalo milanese – conclude Monteleone –, e che  vengano fuori nomi, elenchi, riferimenti chiari, in modo tale che si possa far luce sul torbido che c’è da sempre nella pubblica amministrazione, e che troppo spesso, viene interpretata come privata”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Olio su tela

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Chieti. Continua con il vento in poppa la promozione di Olio su tela, il secondo album degli Audiomatica prodotto dalla Orange Park records. Il nuovo interessante progetto, promosso dall’etichetta abruzzese Music Force, sta infatti riscuotendo un ottimo successo tra pubblico e critica. Il gruppo romano grazie al singolo Oggettivamente sta girando nelle maggiori emittenti radiofoniche come Isoradio e Capodistria e ha appena finito di registrare una puntata per la trasmissione televisiva di Music Box (Sky 703) “Backstage Live”. Non finisce qui però. Gli Audiomatica si apprestano a realizzare un tour promozionale che li porterà in giro per l’Italia con la possibilità di esibirsi nei migliori locali che propongono la grande musica live. La speranza è quella di bissare il grande successo della passata stagione impreziosita dal ControfaseTour, che ha fatto registrare 34 date live e passaggi radio importanti tra cui il “Notturno Italiano” su Radio Rai oltre alla  partecipazione alla trasmissione “Demo” che qualificò il brano Polvere nella puntata finale di Best of demo. Un biglietto da visita niente male per gli Audiomatica che del primo album, Controfase appunto, hanno venduto 1500 copie senza nessuna distribuzione. Olio su tela è composto da 11 tracce che sono nate proprio  durante il tour del 2009 ed il videoclip del singolo Oggettivamente è stato curato da Giuseppe La Spada collaboratore di Ryuichi Sakamoto e vincitore del Webby Award (l’equivalente dei premi Oscar di internet). La band è formata da Gabriele Giorgi: voce, synth e tastiere; Marco Girolamini: basso; Lorenzo “Soze” Varriale: chitarra; Giovanni “Bozu” De Luca: batteria.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pdl propone “ingiusta intercettazione”

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

“Siamo davanti all’ennesima legge-bavaglio che mira ad annientare l’indipendenza della Magistratura e dei pubblici ministeri”. Non si fa attendere il commento del responsabile per la Giustizia dell’Italia dei Diritti, Giuliano Girlando, in merito alla notizia della proposta di legge presentata dal parlamentare e avvocato del Pdl, Luigi Vitali, che ha l’intento di inserire un nuovo articolo nel codice di procedura penale, il 315 bis, per risarcire chi è sottoposto a  “ingiusta intercettazione”. “Con questi sotterfugi ideati dai colleghi del presidente del Consiglio dei ministri – continua con decisione l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro –, si rischia di indebolire ulteriormente il lavoro del magistrato, minando tutte le attività investigative che vengono attuate per contrastare reati molto gravi come quello di mafia, di riciclaggio di denaro e di traffici illeciti”.  “Attendiamo al più presto una decisione definitiva da parte del ministro Angelino Alfano, che ha il compito fondamentale di tutelare il vero significato di giustizia, senza creare inutili ostacoli nei confronti di chi lavora onestamente per garantirla”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Provincia di Torino: blocco del traffico

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Domenica 30 gennaio 2011 dalle 10 alle 18 il traffico si fermerà nei Comuni dell’area metropolitana che partecipano al tavolo di coordinamento sulla qualità dell’aria coordinato dalla Provincia di Torino. Lo hanno deciso oggi pomeriggio, nella riunione indetta dall’assessore all’ambiente Roberto Ronco, anche se ciascun Comune valuterà se fermare il traffico su tutto il territorio o solo nel centro storico, a seconda delle possibilità organizzative ed economiche. Hanno aderito all’iniziativa, oltre al Comune di Torino, i Comuni di Beinasco, Borgaro, Carmagnola, Collegno, Grugliasco, Nichelino, Rivoli, Settimo, Venaria. I Comuni di Ivrea, Moncalieri e San Mauro si sono invece riservati di dare una risposta dopo la riunione delle rispettive Giunte, fra questa sera e domani. Il Comune di Orbassano ha fatto invece sapere che non aderirà, in quanto il traffico è già limitato nel centro storico, mentre non hanno presenziato alla riunione i Comuni di Chieri, Chivasso e Pinerolo.  Tutti i Comuni che hanno aderito al blocco, hanno riconosciuto che gli “stop” al traffico in situazioni emergenziali possono contribuire alla sensibilizzazione dei cittadini, ma che per migliorare la situazione occorrono provvedimenti strutturali di più largo respiro, che incidano in modo puntuale sul territorio. Ciascun Comune ha segnalato le proprie necessità:
– Beinasco ha segnalato il problema del casello sulla Torino-Pinerolo che sostanzialmente limita l’uso dell’autostrada per gli spostamenti locali con conseguente intasamento della viabilità comunale.
– Collegno, Grugliasco, Rivoli ritengono fondamentale il prolungamento della linea di metropolitana verso Rivoli. Quest’ultimo Comune sottolinea la vetustà dei mezzi pubblici della linea 36, e la necessita di spostamento del casello di Bruere.
– Nichelino ribadisce la necessità di intensificare gli incontri del tavolo di coordinamento.
– Venaria chiede un rafforzamento del trasporto pubblico per i turisti diretti alla Reggia.
– Carmagnola sottolinea la necessità di completare la tangenziale di Carmagnola.
– Moncalieri, pur non avendo ancora deciso, evidenzia il problema dell’intasamento di corso Trieste per il quale sarebbe auspicabile la creazione di aree di attestamento ed interscambio.
Torino infine è pronta a pubblicare la sua ordinanza domani. In essa si conferma il quadro delle limitazioni fin qui già comunicate: traffico privato in città vietato dalle 10 alle 18; i mezzi a metano o gpl possono circolare ovunque, tranne che nell’area della Ztl Centrale, dove è fatto divieto assoluto di circolazione anche per i mezzi ecologici. Nessun limite invece per le auto elettriche, che potranno circolare in tutta la città, anche nella Ztl Centrale.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Educare in Sicilia: risorse e problemi

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Trabia (Pa) dal 28 al 29 gennaio 2011 presso l’Hotel Torre Artale, si svolgerà il Convegno, organizzato dall’Ufficio regionale per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l‘Università, sul tema “Educare in Sicilia: risorse e problemi”.  All’incontro regionale saranno presenti: il vescovo delegato Cesi per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l’Università, mons. Michele Pennisi, e il direttore dell’Ufficio, prof. Alfio Briguglia.  Nella due giorni interverranno: il prof. Giuseppe Verde, ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università di Palermo; Suor Mariella Lo Turco, Presidente regionale dell’Associazione Ciofs-Sicilia; il prof. Giuseppe Rossi, ordinario presso la Facoltà di Ingegneria di Catania; il prof. Giuseppe Savagnore, direttore dell’Ufficio diocesano per la Pastorale della Cultura; il presidente della FIDAE – Sicilia, Padre Francesco Beneduce.  La Tavola Rotonda di sabato su “Le buone pratiche come Risorsa” sarà coordinata dal filosofo e sociologo Luciano Nicastro.   Centinaia i  docenti, dirigenti, educatori e studenti che parteciperanno  all’ incontro che ha come “scopo – così dice mons. Michele Pennisi – quello di analizzare alla luce  degli ultimi documenti del Magistero la situazione dell’istruzione e della formazione professionale in Sicilia in vista  dei problemi  connessi con la realizzazione del federalismo fiscale in una regione  a statuto speciale come la nostra”. Un’occasione, inoltre, “per dare ascolto – dice il prof. Alfio Briguglia –  alle preoccupazioni giovanili, cercando di convertire i comportamenti di chi ha responsabilità”.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Influenza e bambini

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

In ambito pediatrico sono disponibili diversi farmaci equivalenti spesso utilizzati per la cura di malattie legate alle infezioni respiratorie ricorrenti o alle sindromi influenzali.  Nel caso dei farmaci a prescrizione, quali per esempio gli antibiotici pediatrici, l’utilizzo del generico evita alla mamma di pagare un sovrapprezzo al momento dell’acquisto in farmacia. Per i farmaci a carico della famiglia, inoltre, come nel caso degli antinfiammatori, l’equivalente può arrivare a costare almeno un terzo in meno del corrispondente farmaco di marca. Anche per alcuni prodotti senza obbligo di prescrizione, i costi del generico sono decisamente inferiori al prodotto originale.
Ma quali sono le domande più frequenti della mamme? “Nel caso di antibiotici, – spiega Mele – alcune mamme temono che, cambiando il farmaco di marca con il generico, si esponga il bambino alle allergie. A questo proposito è importante ricordare che il principio attivo dell’antibiotico generico è identico a quello del farmaco di marca. Poiché le allergie si riscontrano generalmente verso il principio attivo, se un bambino è allergico a un dato principio attivo lo è sia per il farmaco di marca sia per quello equivalente. E naturalmente vale il contrario.”
Le mamme più informate ribatteranno però che i farmaci generici possono variare gli eccipienti ossia degli ‘ingredienti secondari del farmaco’. “Gli eccipienti  – continua il pediatra – presenti nei farmaci generici sono gli stessi presenti in molti farmaci di marca, poiché devono essere utilizzati solo quelli approvati dagli organi di controllo. Inoltre, casi di allergie agli eccipienti sono rarissimi.”
La figura del pediatra, quale consulente anche in questo ambito di cura, diventa fondamentale. “Purtroppo però – spiega Mele – al momento c’è una scarsa propensione, da parte dei pediatri, a prescrivere farmaci equivalenti, dovuta soprattutto a poca conoscenza di questi farmaci. Proprio a tale proposito, la FIMP è al lavoro per creare un programma di formazione su questo settore, reso possibile anche dalla partnership con aziende produttrici, per dare il via ad un percorso di informazione continua e formazione. Tale progetto sarà presentato, a maggio, al Primo Congresso Mondiale sulle Cure Primarie che si terrà a Tel Aviv, sotto l’egida dell’Ambasciata Italiana in Israele e con il supporto di Teva, l’azienda leader mondiale nella produzione di farmaci generici.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Altro modello per giovani donne

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Roma 31 gennaio alle 16.00 presso la Facoltà di Scienze della Formazione in piazza della Repubblica, 10 (Aula1) la senatrice del Pd Vittoria Franco, autrice del libro “Care ragazze. Un promemoria” (Donzelli) parteciperà al convegno organizzato dall’Università di Roma Tre in collaborazione con Donzelli editore dal titolo “Un altro modello per le giovani donne: capacità e merito”.
All’iniziativa, sono previsti interventi di: Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil; Francesca Brezzi, filosofa e docente a Roma Tre; Ritanna Armeni, giornalista; Emanuela Giordano, giornalista; Elisabetta Strickland, matematica e docente a Roma “Tor Vergata”; Ida Spalla, autrice e attrice del monologo “I have a dream”.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Donne in cerca di dio”

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

In un tempo caratterizzato dalla secolarizzazione e dal consumismo, ha ancora senso la vita monastica? Può una donna realizzare sé stessa nel silenzio, nella preghiera, nella rinuncia a tutti gli aspetti più celebrati dalla cultura diffusa? L’intervista di Paola Bignardi all’abadessa del Monastero Benedettino di Viboldone, Maria Grazia Angelini, pubblicata dall’Editrice La Scuola(Donne in cerca di Dio, pp. 101, euro 9), ricostruisce il percorso esistenziale di una monaca che per la vita religiosa ha deciso di abbandonare tutto, ponendo Gesù al centro della sua vita. Senza rinunciare tuttavia a condividere inquietudini e speranze delle persone di oggi. “…Ma il nome di Gesù è ogni giorno nuova rivelazione. Perchè la sua singolarità, nella vicenda di Nazareth, del Calvario, accade e s’incunea nella storia sempre nuova dell’umanità”, dice l’abbadessa a Paola Bignardi. E aggiunge: “Cercare Dio è dunque la domanda di ogni giorno. Ogni mattina risorge nuova. L’Eucarestia è, per questo, l’incessante novità della nostra vita. Non c’è mai un Vangelo proclamato che sia uguale a quello del giorno prima”. Madre Angelini smonta in questa intervista tanti luoghi comuni sulla vita monastica, a cominciare dall’idea stessa di contemplazione, a proposito della quale afferma: “Guardo con un certo sospetto al termine contemplazione che, lo sappiamo, è ereditato da una cultura per sé estranea a quella bibilica”. Ma anche la prospettiva del monastero come oasi di pace e silenzio viene contestata, in nome di una verità cristiana che deve essere condivisa e radicata nella storia. “L’astrazione dalla storia”- dice all’intervistatrice- “è atteggiamento pericoloso per la preghiera e per la vita cristiana. C’è un’eresia gnostica sempre in agguato che tende a farci pensare a un Dio senza mondo, senza storia, senza intreccio con la libertà umana, e in tal modo si riduce il cristianesimo a un rapporto con Dio quasi ripulito dalla polvere della storia”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

La Procura di Milano rilancia sul caso Ruby

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 gennaio 2011

Sono state inviate circa 300 pagine di “ulteriore documentazione integrativa di quella già inviata il 14 gennaio scorso, in relazione alla domanda di autorizzazione ad eseguire perquisizioni domiciliari nei confronti dell’onorevole Berlusconi”, come scrive la procura stessa. Questi documenti sono poi stati trasmessi dal presidente della Camera, Gianfranco Fini, al presidente della Giunta per le autorizzazioni, Pierluigi Castagnetti, che ha convocato la seduta per domani mattina, alle 10. In una nota firmata dal procuratore della Repubblica di Milano, Edmondo Bruti Liberati, si specifica che in seguito alle perquisizioni dello scorso 14 gennaio e di ulteriori atti di indagine nell’ambito dell’inchiesta sul caso Ruby “sono emersi nuovi elementi a sostegno della ipotesi che presso gli uffici di Giuseppe Spinelli si trovino atti e documenti relativi alle vicende” ipotizzate dall’accusa, quindi la procura “ha ritenuto doveroso portare a conoscenza della Camera dei Deputati tali ulteriori elementi, che emergono dall’invito per la presentazione di persona sottoposta ad indagini, notificato a Nicole Minetti”. Tale invito a comparire recapitato alla consigliera regionale della Lombardia è stato inoltrato alla Camera dei deputati affinché si faccia una valutazione complessiva e si decida se autorizzare o meno la perquisizione degli uffici del “tesoriere” della famiglia Berlusconi, Giuseppe Spinelli. Castagnetti non ha lasciato trapelare nulla. «Cosa c’è in quei documenti – ha dichiarato ai giornalisti – non lo so. Nessuno ha sfogliato la documentazione. Ho ricevuto il plico alle 13.55 e l’ho messo a disposizione dei membri della Giunta: solo loro potranno consultarne il contenuto, una copia per gruppo, senza asportarlo né riprodurlo». Il presidente della Giunta per le autorizzazioni a procedere, sulla possibilità che nel fascicolo ci siano alcune foto, ha detto che «se vi fossero dovrebbe esserci anche della documentazione tecnica, che non c’è».  Intanto Nicole Minetti dovrà presentarsi davanti alla procura di Milano. Il suo ufficio e la sua abitazione sono già state perquisite lo scorso 14 gennaio, così come gli appartamenti di una decina di ragazze che avrebbero partecipato alle serate ad Arcore con il premier, ed è indagata per violazione della Legge Merlin e induzione e favoreggiamento della prostituzione minorile, cioè di Ruby, insieme a Emilio Fede, Lele Mora e almeno altre tre persone. Dagli atti di indagine, inoltre, è emerso che Minetti è intestataria di quattro appartamenti della Dimora Olgettina, dove vivono alcune delle giovani soubrette. Si ipotizza, dunque, che la Minetti, insieme con Spinelli, avrebbe provveduto alle spese delle ragazze e all’organizzazione delle feste. (fonte ufficio stampa Idv)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »