Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Risarcimento diretto obbligatorio Rc Auto

Posted by fidest press agency su domenica, 30 gennaio 2011

A.N.E.I.S. (Associazione Nazionale Esperti di Infortunistica Stradale) chiede al Ministero dello Sviluppo Economico di convocare urgentemente un tavolo di confronto e concertazione tra le Associazioni e le Organizzazioni competenti, per dibattere sulla proposta ISVAP, di rendere obbligatorio il risarcimento diretto e contemporaneamente di ridurre i premi assicurativi. Anche Aneis – fa sapere il Presidente Luigi Cipriano  in una lettera indirizzata al Ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani – ritiene prioritario ridurre i margini per eventuali truffe alle Compagnie, adeguare i risarcimenti all’effettiva gravità del danno e contemporaneamente far scendere le tariffe RC Auto. Tuttavia – continua il Presidente – riteniamo che le proposte delle associazioni dei consumatori in merito siano da vagliare con la massima attenzione, mettendo sempre al primo
posto gli interessi dei danneggiati che sono prevalenti su quelli economici delle Compagnie di assicurazione. Abbiamo grande fiducia nell operato del Ministero, ma siamo anche convinti che prima di assumere decisioni così importanti sia necessario un serio e pacato confronto con le tutte le parti interessate e l ANEIS, l associazione che si è sempre battuta per la tutela dei diritti dei danneggiati, è una di queste e forse la più importante da interpellare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: