Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Archive for 8 febbraio 2011

Roma: stop circolazione veicoli più inquinanti

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Roma Dalle 7.30 alle 20.30 di domani, mercoledì 9 febbraio, non potranno circolare all’interno della fascia verde cittadina tutti i veicoli più inquinanti. Il divieto riguarda: autoveicoli (compresi mezzi commerciali) a benzina e diesel “euro 0”;  motoveicoli e ciclomotori a due tempi “euro 0”;  autoveicoli (compresi mezzi commerciali) diesel “euro 1” e “euro 2”; minicar diesel e benzina “euro 0”; minicar diesel “euro 1”.  Come previsto dal piano di intervento operativo comunale per contenere i livelli delle polveri sottili è stata decisa la limitazione della circolazione sulla base dei dati forniti questa mattina da Arpa Lazio che hanno evidenziato livelli di pm10 superiori ai limiti imposti (50 microgrammi per metrocubo) nelle stazioni Arenula, Bufalotta, Cavaliere, Cinecittà, Cipro, Fermi, Francia, Preneste, Tiburtina, Villa Ada. Il provvedimento è stato deciso anche sulla base delle previsioni meteorologiche che risultano favorevoli al ristagno degli inquinanti nei bassi strati dell’atmosfera.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I 50 anni della storica confetteria di Pogliano Milanese

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Pogliano Milanese, 12 febbraio, dalle 10 alle 12 la storica confetteria di corso Sempione taglia il traguardo dei 50 anni. Dopo tanto tempo passato a organizzare i momenti importanti di giovani coppie, famiglie e bambini, la confetteria ha deciso di festeggiare il mezzo secolo di attività con una festa aperta a tutta la città. i nuovi locali di corso Sempione saranno aperti per presentarsi alla città. A fare gli onori di casa, Sara, titolare del negozio, e le sorelle Ceriani, figlie di Giuseppe Ceriani e Giuseppina Chiesa che, nel 1960, decisero di dedicarsi a questa attività.
Per l’occasione, l’antica confetteria ha cambiato look: nuovi arredi, ma anche una gamma di servizi ampliata. E un nuovo nome: Eventi del Cuore. «Abbiamo pensato di legare la tradizione del negozio di famiglia con la modernità -continua Sara-. Naturalmente, chi ci conosce da tempo troverà un negozio completamente diverso, molto più moderno negli spazi e nei colori degli arredi. Ma restano l’alta qualità dei nostri prodotti e una gamma di servizi per ogni evento importante come i compleanni, gli anniversari oltre alle feste di laurea, le promesse di matrimonio, i matrimoni e a tutti gli eventi speciali che caratterizzano le nostre vite». Di particolare interesse i confetti proposti: alle mandorle, al cioccolato, alle nocciole, alle noci, ai pistacchi, alle amarene e tutti gli aromi fruttati; dolci freschi e di alta qualità per i quali è garantita anche la certificazione per la celiachia. Ma il vero fiore all’occhiello dell’attività delle sorelle Ceriani sono le confezioni che, da sempre, sono ricercate e create su misura a seconda delle esigenze della clientela. Confezioni artigianali realizzate con prodotti di alta qualità che non si trovano ovunque, ma sempre con un occhio rivolto ai prezzi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Better: quote vincenti serie A

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Il prossimo week end si giocherà per la 25esima giornata del campionato di serie A. Rispetto alla chiusura del calciomercato estivo del 31 agosto scorso, alcune squadre hanno mantenuto le aspettative per competere alla vittoria del campionato, altre si stanno rivelando una lieta sorpresa. Ecco le quote Better, messe a confronto tra la prima giornata di campionato e quelle attuali. La quota del capolista Milan è scesa da 2,75 a 2,05, anche in virtù dei rinforzi di gennaio: Cassano, Van Bommel e Emanuelson. La vera novità è il Napoli di Cavani e Lavezzi, ora al secondo posto, la cui quota scende clamorosamente da 40,00 a 8,00. Leggermente in salita, invece, quella dell’Inter, terza in classifica, che passa da 2,15 a 2,50. I neroazzurri con l’avvento di Leonardo stanno riprendendo il cammino della scorsa stagione: ora a cinque punti dal Milan con una partita da recuperare. Stabile la quota della Lazio che resta ferma a 100,00. Il Palermo dei giovani talenti dimezza la quota da 200,00 a 100,00. La Roma di capitan Totti sale da 10,00 a 16,00, anche loro però con una partita da recuperare. La squadra che non ha mantenuto le aspettative di inizio stagione è sicuramente la Juventus, ottava in classifica e con una quota che passa da 9,00 a 60,00. All’interno di ALTRO rientra l’Udinese, dei folletti Sanchez e Di Natale: la quota si abbatte clamorosamente a 500,00 a 100,00.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: incidenti

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Nebbia fitta sulla A4 e velocità ben superiore a quanto previsto in condizioni di visibilità non superiore ai 20 – 40 metri, sono le cause che hanno determinato una serie di incidenti a catena sull’autostrada sia in direzione Venezia, sia in direzione Trieste. Una mattinata difficilissima per chi si è trovato coinvolto nei sinistri, ma anche per gli operatori impegnati nelle operazioni di soccorso, che oltre alla nebbia, si sono trovati a fronteggiare gli ingorghi creati dalle vetture incidentate. Oltre dodici, infatti, i sinistri che si sono verificati a partire dalle 7 e 40 del mattino, uno dei quali, accaduto fra San Stino e Cessalto, in direzione Venezia, ha visto coinvolti 10 mezzi leggeri e 5 pesanti. L’autostrada è stata chiusa fra Portogruaro e Cessalto in direzione Venezia e fra San Donà e San Stino in direzione Trieste. Le informazioni relativamente alla circolazione, grazie alla collaborazione fra le Concessionarie autostradali sono state pubblicate sui pannelli a messaggio variabile anche sulla Brescia – Padova, quindi in un raggio di 300 chilometri. Agli utenti è stato consigliato, come percorso alternativo per bypassare il blocco, di utilizzare la A28 Portogruaro – Conegliano proseguendo per la A27, per poi rientrare in A4 vicino a Treviso.
Verso le 10,00 sulla coda che si era formata per l’uscita obbligatoria fra Venezia Est e San Donà di Piave, un’autovettura ha tamponato un furgone, creando ulteriori problemi che si sono ancora acuiti a causa di un secondo sinistro, avvenuto successivamente. Determinante, nel peggiorare le difficoltà e la pericolosità della situazione, ancora una volta, la velocità. I sensori distribuiti sulla rete di Autovie Venete, hanno rilevato una velocità media, durante le prime ore del mattino, di 80 – 90 chilometri, con punte di 115 chilometri all’ora a incidenti già avvenuti e segnalati, quando le norme prevedono, in presenza di nebbia fitta, una velocità massima di 50 chilometri all’ora.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Personale Elena Ricci

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Milano 10 febbraio h 19UNO+UNO Via Ausonio, 18  presenta la prima personale dell’artista Elena Ricci (Roma, 1973, vive a Milano).  Il ciclo esposto, acquerelli su carta e oli su tela, è il frutto del lavoro degli ultimi due anni. Lo spunto di partenza sono vecchie foto reperite su libri e giornali, sublimate dall’artista nella trasposizione pittorica.  Si tratta di scatti d’epoca appartenenti al mondo dello spettacolo d’antan, oppure a occasioni familiari come feste di matrimonio. Evitando decisamente uno scontato “effetto nostalgia” e senza alcun riporto fotografico, l’artista ripropone le immagini trovate in versione pittorica, creando un cortocircuito temporale: l’origine della foto diventa indeterminata, e il soggetto si offre agli occhi dello spettatore orfano di una provenienza certa. Le anormalità fisiche oppure l’astrusità di persone comuni colte in tronfie pose ufficiali, poi, aumentano l’effetto di spiazzamento. Coerentemente con lo stile pittorico più attuale, ma con spiccata originalità, la pittura di Elena Ricci fonde zone di maggior definizione dell’immagine a momenti più gestuali. Fondi e figure appartengono allo stesso magma inestricabile, che alterna con agilità tratti più disegnati e zone delineate esclusivamente dal colore. Le scelte cromatiche inusuali e i contrasti tra le diverse zone di colore contribuiscono all’atmosfera surreale delle scene, divise tra realismo, teatralità e finzione dichiarata. L’aleatorietà delle identità raffigurate, la voglia e la necessità di mettersi in scena che i personaggi manifestano, le ingenue finzioni che essi mettono in atto sono altrettante caratteristiche che rendono possibile il rispecchiamento in personaggi in apparenza così peculiari e lontani da noi. La vitalità esibita dei soggetti, in contrasto con la loro sparizione già avvenuta da tempo, costituisce una riflessione sulla transitorietà, come un postmoderno memento mori. Il ciclo è composto da 12 dipinti e 7 acquerelli. L’esposizione è accompagnata da un testo critico del curatore, Stefano Castelli.
La mostra è aperta dal lunedì al venerdì  dalle ore 10.00 alle ore 13.00  e dalle 15.00 alle 19.00   Il sabato è aperta solo su appuntamento (02 8375436) (ricci)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

150 anni unità: iniziative filateliche

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

A Torino, il 18 marzo prossimo, in occasione dell’apertura delle celebrazioni e della visita del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, Poste Italiane s.p.a. inaugurerà un Ufficio Filatelico, che andrà ad affiancarsi a quelli di Roma e di altre grandi città. Sempre il 18 marzo, sarà emesso e sarà in vendita il francobollo celebrativo dei 150 anni dell’Unità dedicato a Torino, prima capitale italiana, che fa seguito a quelli dedicati a Roma e a Reggio Emilia (la città in cui vide la luce la bandiera tricolore bianco-rosso-verde).
Apprezzamento per le iniziative di Poste Italiane è stato espresso dal Presidente Saitta, il quale ha ricordato l’interesse che, nel territorio della provincia di Torino, stanno riscuotendo le iniziative celebrative, come il dono di un braccialetto tricolore da parte della Provincia ai diciottenni, in occasione delle feste che molti Comuni dedicano ai neo-maggiorenni. (saitta)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ritmi e danze: La Persia incontra la Grecia

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Milano  20 febbraio 2011, ore 18.30 Teatro San Fedele – via Hoepli 3/b,  in concerto Zarbang Ensemble & Banafsheh Sayyad  “Into the Vastness/Nell’immensità” Ritmi e danze: La Persia incontra la Grecia  Dopo il tutto esaurito del 2010, con la performance di musica e danza persiana dedicata allo “Shahnameh”, Il Libro dei Re, capolavoro del grande poeta persiano Ferdousi, domenica 20 febbraio 2011 al Teatro San Fedele (via Hoepli 3/b) è in scena un nuovo spettacolo di ritmi e danze persiane, “Into the Vastness/Nell’Immensità”, a cura della Casa della Cultura Iraniana di Venezia, in collaborazione con l’associazione Eclettica&Media.
In palcoscenico la musica dialoga con l’arte della danzatrice iraniana Banafsheh Sayyad anche coreografa e precorritrice della danza contemporanea mistico persiana.
Zarbang è stato fondato nel 1996 dai virtuosi delle percussioni Behnam Samani, Morteza Ayan e Siavash Yazdanifar con il doppio fine di presentare a livello internazionale i ritmi persiani e al tempo stesso combinarli con gli strumenti percussivi e melodici di altre culture. Il gruppo si è  esibito in tutto il mondo spesso collaborando con jazzisti e solisti provenienti da tradizioni sia orientali sia occidentali.
Banafsheh Sayyad nata in Iran, vive attualmente negli Stati Uniti dove si è laureata in danza presso l’Università della California (UCLA). E’ una danzatrice di fama internazionale, coreografa, insegnante e precorritrice della danza contemporanea mistico persiana. (Zarbang Ensemble)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il clarinetto da Mozart al jazz

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Bologna 9 febbraio, alle ore 20.30 (Piazzetta Morandi) presso la Chiesa di Santa Cristina della Fondazza  The Gershwin String Quartet Giora Feidman clarinetto. «Il klezmer è un’interpretazione dell’arte e della vita che non si basa soltanto sul folklore ebraico, ma piuttosto su un coacervo cosmopolita di generi musicali. Per questo non è importante cosa si suona ma come lo si suona. Se per un attimo dimentichiamo il nome dei pezzi, l’epoca in cui furono scritti ed il nome del compositore, tutto ciò che rimane è la musica che condividiamo con il nostro pubblico – una gioia per l’anima». Parola di Giora Feidman, che da oltre quarant’anni attraversa il mondo per comunicare la ricchezza della propria tradizione, capace di unire uomini e culture in un unico viaggio melodico. È così che sotto il comune denominatore di klezmer si raccolgono retaggi della musica ‘colta’ (con le Three Miniatures del georgiano Tsintsadze) e canzoni popolari (come Kalaniyot, assurta ad inno dello stato israeliano sin dal ’48), spirito di danza (con lo sfrenato Jewish Wedding finale) e canti di preghiera, come le Intonazioni per lo Shabbat affidate al solo clarinetto.
Nato in Argentina, e divenuto il più giovane clarinettista dell’Orchestra Filarmonica Israeliana, negli anni Settanta Giora Feidman intraprende il suo percorso per la rinascita della musica klezmer, esibendosi con il Kronos Quartet e i Berliner Philharmoniker, e incidendo ben 35 cd, insigniti di numerosi riconoscimenti. Autore e interprete delle musiche per Schindler’s List, che gli valgono un Academy Award, nel 2005 si esibisce a Colonia per la Giornata della Gioventù, di fronte a 800.000 persone e alla presenza di Papa Benedetto XVI. The Gershwin String Quartet, fondato nel 1990 da Michel Gershwin, vincitore nel 1988 del Concorso “David Oistrach”, si esibisce in tutto il mondo con solisti quali Bashmet, Portal, Bashkirova, Gavrilov, facendosi apprezzare sia per lo straordinario virtuosismo tecnico che per il coinvolgimento emotivo

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Intime cromie di Paola Marzano

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Roma 12 febbraio alle 18.30 (dal 12 al 20 febbraio 2011 Lun – Ven 16,30/20; sab e dom 11/13; 16,30/20. Fuori orario su appuntamento.) Galleria d’arte “Arte e Valore” Via Labicana 48
Allegorie, memorie, segreti nelle opere ad olio su tela della pittrice pugliese Paola Marzano, in mostra con “Intime Cromie” con il patrocinio di Roma Capitale: un viaggio onirico e metafisico permeato dalla classicità del silenzio esistenziale, da un’atmosfera irreale, da luce lunare, dove simboli paradigmatici ed evocativi prendono vita senza essere spiegati, circondati da un mistero irreale.
I quadri esposti, 18, sono di grandi dimensioni, e le tecniche usate acrilico e olio su tela o su compensato. Scorrendo alcuni titoli si può forse afferrare il messaggio metafisico di Paola Marzano, classe 1975, giovane artista con una lunga esperienza di mostre alle spalle (la prima personale risale al 2006, la prima collettiva nel 1992 nella sua Gallipoli): Dualità, Aberrazione…verità?, Uovo cosmico, Echi remoti, Insana origine, Incontri di diversità, Saggio di pulitura metafisica – solo per citare quelli tra i più evocativi.  Un viaggio misterioso nelle forme, nelle architetture, nel tempo senza tempo dunque, che non si può assolutamente perdere.
Intime cromie di Paola Marzano
Paola Marzano è nata a Gallipoli (Lecce) nel 1975. Nel 1994 consegue la maturità d’arte applicata all’I.S.A. nella sezione Tessuto-Tappeto-Arazzo. http://www.paolamarzano.com

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: “Pieces of my heart”

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Cherasco (Cuneo) dal 9 al 27 febbraio 2011 le pareti bianche della galleria cheraschese (situata nel centro storico medievale, in via Vittorio Emanuele 56) approfittano della Festa degli Innamorati per esporre i coloratissimi dipinti dell’artista e illustratrice eporediese Elena Mirandola, in personale con la mostra “Pieces of my heart”.
Elena Mirandola, nata a Ivrea (Torino) nel 1981, è un’illustratrice diplomata allo Ied di Torino. Si occupa di illustrazione, grafica e pittura, lavorando anche per Legambiente, Lega Nazionale Difesa del Cane e Radio Due Rai. I supporti in polistirene che lei utilizza vengono rivestiti con carte dalle fantasie ricercate, simili a carte da parati, sovra-dipinte con i soggetti da lei prediletti, in particolare cuori e cactus.  Per informazioni visitare il sito http://www.evvivanoe.it (mirandola)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’avaro di Moliere

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Bologna da venerdì 11 a domenica 13 Febbraio, feriali ore 21, domenica ore 16, Teatro Duse – Via Cartoleria, 42 la Compagnia Teatroaperto/Teatro Dehon – Teatro Stabile dell’Emilia-Romagna, presenta Guido Ferrarini in “L’Avaro” di Jean Baptiste Poquelin detto Molière. Regia di Luciano Leonesi e Guido Ferrarini, scene di Fabio Sottili, luci di Poppy Marcolin, costumi di Renata Fiorentini, fotografo di scena Gino Rosa. Con Guido Ferrarini, Aldo Sassi, Alessandro Fornari, Federica Tabori, Alida Piersanti, Serena D’Andria, Lorenzo Spiri, Tiziano Tommesani, Andrea Zacheo, Ivano Nunzi, Maurizio Grondona, Simona Pace.
Questo Avaro di Molière è impostato sulla forza comica e tragica del primo grande “carattere” creato da Molière, dando però rilievo all’ambiente familiare e sociale da cui questo personaggio è condizionato, un ambiente di arrivisti, altrettanto violenti quanto il protagonista. La passione di ARPAGONE per l’accumulo e la conseguente proliferazione dei profitti in forma di interessi è esclusiva, violenta, pericolosa a sé e agli altri, una tortura come il gioco in borsa, come l’incertezza del “buon fine”. La sua rabelaisiana parsimonia corrompe i figli, i servi, gli amici; tutti diventano suoi avversari, veri ladri di denaro e di affetto, che lo costringono all’isolamento drammatico. Lui solo, in una commedia senza il solito unico, riconoscibile antagonista, perché per antagonisti ha tutti, uno per volta, feroci spalle teatrali del suo comico malessere. In effetti, tutti sognano di derubare chi possiede, aizzati dallo stesso possessore che, senza l’invidia altrui, non gode del proprio potere economico. La corruzione di tutta la sua “corte” è visibile nell’analisi dei personaggi: la figlia Elisa che si concede all’amore segreto per mettere il padre di fronte al fatto compiuto, costringendolo a darle una dote matrimoniale. Il suo seduttore Valerio che si infila in casa fingendosi cameriere e che teorizza l’adulazione e la mette in pratica con un cinismo altrettanto violento della spilorceria di ARPAGONE. La mezzana Frosina che promette ricchezza alla povera ragazza se sposerà il vecchio avaro, ma con la clausola contrattuale che garantisce la morte dello sposo in pochi mesi. La gentile, dolce, promessa sposa Mariana che avrebbe accettato il “buon partito” per far piacere alla mamma che la vuole sistemata comunque. Il figlio Cleante, un futuro damerino che vive di debiti per vestire alla moda in vista dell’eredità, capace, nel suo insieme, di scandalizzare perfino Rousseau che scriveva: “La commedia in cui si rende accettabile un figlio insolente e ladro verso il padre, non è forse definibile una scuola di costumi indegni?”. E poi i servi sfacciati e ladri, il cuoco-cocchiere Mastro Giacomo, capace di vendette atroci per torturare il vecchio avvoltoio in balia di tutti dopo il furto e che finisce per prendersi quelle bastonate ereditate dalla commedia dell’arte, ma questa volta “realistiche” e dolorose, secondo il nuovo contesto teatrale. Prezzi:  Platea   €  15,00 1° Galleria    €  10,00 2° Galleria   €  7,00

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: “A onor del vero”

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Arezzo 12 febbraio 2011, alle ore 18.00, (12 febbraio –  6 marzo 2011) presso il Centro per l’arte contemporanea RiElaborando (via Oberdan 30,), si inaugura la mostra “A onor del vero” del pittore Aurelio Bruni e dello scultore Sandro Ricci. L’evento espositivo è curato da Daniela Meli. La rassegna, ad ingresso libero, resterà aperta fino a domenica 6 marzo  2011, secondo i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.45; il sabato dalle 16.30 alle 19.45; la prima domenica del mese dalle 15.30 alle 19.45.
In concomitanza alla mostra, martedì 22 febbraio 2011, alle ore 17,30, nella stessa galleria la dott.ssa Sabrina Livi  terrà la relazione “Avanguardie e rivoluzione russa (1917 – 1927): quando gli artisti credevano di riuscire a cambiare il mondo”; l’incontro è aperto alla cittadinanza.  La natura e l’antico per secoli sono state le principali fonti d’ispirazione degli artisti. Fino alla metà dell’Ottocento si è misurato il talento, o meglio, il genio, sia del pittore, sia dello scultore, sulla base della capacità di creare immagini e figure di una bellezza superiore a quella della realtà fenomenica percepibile tutt’intorno.Nelle opere di Aurelio Bruni e di Sandro Ricci tornano in gioco questi precisi alti ideali artistici, rivisitati in chiave moderna, coniugando tradizione e visione critica.
L’immaginario pittorico di Aurelio Bruni si dispiega attraverso un repertorio d’invenzioni compositive audaci ed incisive. Un  mirabile contrasto chiaroscurale, d’impronta scenografica e teatrale – e per questo di sapore caravaggesco –  connota e pervade, infatti, ogni sua creazione.
A distanza di due anni circa, dopo il grande consenso ottenuto nell’ambito dell’esposizione “L’istante sospeso” (dicembre 2008), Bruni torna, quindi, a presentare presso la galleria RiElaborando la sua ultima ed  inedita produzione, confermando la sua rara abilità stilistica, alternando, come di consueto, un universo visionario di ascendenza simbolista (rintracciabile in alcune raffigurazioni di paesaggi primordiali o di soggetti mitologici e biblici) a lucide descrizioni lenticolari di elementi della realtà fisica (ritratti, autoritratti, nature morte,  personaggi storici ed altro ancora). Per quanto riguarda l’arte scultorea di Sandro Ricci, con ogni evidenza il corpo umano, con la sua innata forza iconica ed espressiva, si attesta quale motivo di ricerca di maggior interesse. (donna ranocchio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Milano: Convegno Dc

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Milano 12 febbraio 2010 alle ore 10.30 avrà luogo un convegno, presso la sala riunioni dell’Hotel Bristol, in Via Scarlatti n. 32, (nelle immediate vicinanze della Stazione ferroviaria centrale). promosso dalla Democrazia Cristiana della Lombardia sul tema: <Riorganizziamo la presenza della Democrazia Cristiana e difendiamo i nostri valori> Il convegno aperto a tutti gli amici e simpatizzanti D.C. avrà luogo Svolgerà la relazione introduttiva Angelo Sandri, Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana. Seguiranno gli interventi del Segretario organizzativo nazionale Giulio Cesare Bertocchi, del Responsabile nazionale D.C. per le relazioni esterne ed istituzionali Gianmaria Cappi, della Vice-Segrearia nazionale D.C. Dora Cirulli, del Vice-Segretario amministrativo nazionale Agostino Moretti e di altri responsabili nazionali e regionali del partito.  Faranno inoltre seguito gli interventi degli ospiti e di coloro i quali vorranno dare il loro contributo al dibattito. Le conclusioni del convegno saranno tratte dal Segretario nazionale della Democrazia Cristiana Angelo Sandri. http://www.democraziacristiana.info

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La politica estera comunitaria

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Roma 23.02.2010 dalle ore 16.30 alle ore 18.30 Sala Starlin Arush – Via Aniene 26/a Verso una reale diplomazia europea o verso 27 diplomazie nazionali + una? Il ruolo del nuovo Servizio Europeo di Azione Esterna (SEAE) Una delle novita’ piu’ rilevanti del Trattato di Lisbona e’ certamente rappresentata dal nuovo Servizio Europeo di Azione Esterna (SEAE). Un organismo di supporto al lavoro dell’Alto Rappresentante per la Politica Estera dell’Unione Europea che dovrebbe configura il primo tentativo strutturato di diplomazia di livello continentale. Si tratta dell’avvio di reale diplomazia comune europea e sarà la ventottesima, a fianco delle 27 diplomazie nazionali? Per discutere dell’impatto di questo nuovo organismo sulle diplomazie nazionali e sulle politiche europee, con un focus particolare su quelle relative al rapporto con i paesi Terzi e alla cooperazione allo sviluppo, LINK2007 invita ad un incontro con:
Roberto Gualtieri e’ stato uno dei tre membri del Parlamento Europeo delegati alle negoziazioni per l’istituzione del nuovo Servizio di Azione Esterna. Con lui, che ha seguito tutto l’iter che ha portato alla nascita del SEAE, cercheremo di capire quali sono le novita’, le opportunita’ ma anche i limiti di questo strumento e le possibili sovrapposizioni con le scelte politiche nazionali.
LINK2007 è la rete di ONG di cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario composta da: Avsi, Cesvi, Cisp, Coopi, Cosv, Gvc, Icu, Intersos, Lvia, Medici con l’Africa-Cuamm.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Veneto: gestione rifiuti speciali

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Il grido d’allarme proviene dall’Associazione Gestori Rifiuti (AGR), che raggruppa le principali aziende venete operanti nel settore dei rifiuti. AGR chiede a gran voce alla Regione Veneto l’emanazione del Piano dei Rifiuti Speciali, che sono i rifiuti prodotti dalle aziende. Alla redazione del Piano AGR ha contribuito presentando ancora a giugno 2010 la propria proposta relativa ai Rifiuti Agricoli, proposta per altro gradita dal competente Assessore alla Programmazione per la salvaguardia ambientale Maurizio Conte. La rapida approvazione del Piano risulta necessaria almeno per due motivi: finché il Piano non sarà emanato non potranno essere rilasciate nuove autorizzazioni agli impianti di trattamento dei rifiuti, come stabilito dall’art. 16 della Legge finanziaria regionale dello scorso anno, con conseguente blocco del settore; inoltre l’approvazione del Piano è un requisito necessario per accedere ai finanziamenti nazionali, che vanno a vantaggio sia dell’amministrazione regionale sia delle aziende e del territorio. Il ruolo chiave del Piano è stato enfatizzato dal recente Decreto Legislativo n. 205 del 2010 (entrato in vigore lo scorso 25 dicembre) che ha previsto espressamente l’obbligo per le Regioni di comunicare i propri Piani di gestione dei rifiuti al Ministero dell’Ambiente, il quale poi provvederà a trasmetterli alla Commissione europea.  Si tratta quindi di un atto che non può più essere rinviato: lo impone l’Unione Europea. Se il rinvio continuerà, lo stesso Decreto 205 prescrive l’intervento del Consiglio dei Ministri in via sostitutiva. Qualunque richiesta di proroghe all’emanazione del Piano non troverebbe fondamento: l’adozione dei Piani dei Rifiuti Speciali è stata imposta già dal Decreto Ronchi del 1997 e successivamente dal Testo Unico ambientale del 2006. Il Piano dei Rifiuti riassume le strategie regionali in materia. In pratica pianifica l’attività di gestione dei rifiuti secondo criteri di efficienza e trasparenza, anche con l’obiettivo di ridurne quantità, volumi e pericolosità; in particolare stima i costi delle operazioni di recupero e smaltimento, stabilisce univoci criteri per l’individuazione delle aree non idonee alla localizzazione degli impianti di trattamento, illustra le iniziative volte a favorire il recupero e il riciclo dei materiali.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: “Al filter maledatt”

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Bologna 11 Febbraio, alle ore 21, al Teatro Tivoli Via Massarenti, 418, la Compagnia I Cumediant Bulgnis di ROMANO DANIELLI presenta “Al filter maledatt” testo e regia di Romano Danielli. Prezzo: Intero: 10 Euro Ridotti: 8 Euro
In una fantasiosa Bologna dei primi anni del novecento s’intrecciano sentimenti d’amore e odio dove l’interesse pare sopraffare i sentimenti più veri. I personaggi si agitano freneticamente nella piazzetta dove abita “l’amata”, e la Piazzola, antico luogo dove s’intrecciano poveri affari e miserie infinite. Rivediamo alcuni personaggi indimenticabili come: Stiancån, Menini, Piparlot. Dunque tutto si muove attorno al tema dell’amore contrastato dove per ottenere le grazie della bella Teresina si ricorre anche all’effetto di un misterioso filtro della fattucchiera Zobeide, ma l’esito forse non sarà quello desiderato…Trionferà l’amore semplice e sincero o quello dettato dall’interesse? (danieli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’era digitale

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Roma 15 febbraio 2011 ore 10.00 Sala dei Presidenti del Senato Palazzo Giustiniani, via dogana vecchia 29. L’era digitale non ha cambiato solo il modo di comunicare ma ha cambiato le frontiere della medicina creando nel paziente maggiore consapevolezza e autonomia decisionale sulla sua salute. La salute è essenzialmente informazione. Una corretta informazione può consentire al cittadino di migliorare la gestione della propria salute e di garantirsi un’utilizzazione ed un accesso  più razionali alle prestazioni e alle cure. In questo contesto il ruolo dei media si dimostra di fondamentale importanza. Il convegno, promosso dall’Osservatorio Sanità e Salute di cui è presidente il Sen. Cesare Cursi, moderato dal giornalista Rai Attilio Romita, si pone l’obiettivo di esaminare come le innovazioni tecnologiche in ambito televisivo, con l’affermazione del digitale terrestre, l’avanzata della web television ed il consolidamento della televisione satellitare, abbiano modificato il modo di  comunicare la salute. Interverrà anche il Ministro della Salute Ferruccio Fazio per ribadire l’importanza di una corretta e innovativa comunicazione sanitaria. Legato al convegno, l’Osservatorio ha istituito il “Premio Comunicazione Sanità e Salute”.  Si tratta di un importante riconoscimento, giunto alla seconda edizione, assegnato ogni anno ad un personaggio che si è distinto nel campo della salute, con particolare riferimento agli aspetti legati alla comunicazione.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: “Passata è la tempesta”?

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Roma Venerdì 11 e sabato 12 febbraio il Teatro Colosseo accoglie in palcoscenico ENRICO BERTOLINO col suo nuovo spettacolo “Passata è la tempesta”? Nuovi lampi di ovvietà.
Un pungente monologo scritto dallo stesso Enrico Bertolino insieme a Curzio Maltese, Andrea Zalone, Luca Bottura per la regia di Massimo Navone e con le musiche di Teo Ciavarella. In un paese dove oramai si esulta perché la crisi è alle spalle, senza rendersi conto che è proprio quella la posizione più pericolosa per affrontarla, sorge spontanea una domanda di Leopardiana memoria: “Passata è la tempesta”? In questo nuovo appuntamento teatrale, protagonista è la realtà che non solo ha superato, ma addirittura doppiato la fantasia, tanto da farla apparire inutile e noiosa. Notizie, situazioni, episodi sconcertanti che a causa del TRC (tasso di rassegnazione del cittadino) vengono percepiti come normali avvenimenti, battute e iperboli che diventano titoli di giornale. Enrico Bertolino cerca di trovare il rimedio che ridia il giusto significato alle cose.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Sanremo: tutti vogliono esserci

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

Manca solo una settimana all’inizio della kermesse canora più famosa d’Italia e grazie ai dati del proprio sito CaseVacanza.it, l’Ufficio Studi di Immobiliare.it ha scoperto come il mercato immobiliare della zona stia vivendo una vera e propria esplosione…a tempo.  Nelle ultime settimane la richiesta di immobili in affitto a Sanremo e nella Riviera dei fiori è cresciuta del 320% e anche i prezzi, come è prevedibile, sono schizzati alle stelle. Affittare un bilocale in zona centrale a Sanremo ora costa 350€ alla settimana, appena 7 giorni fa il prezzo si fermava a 275€.
A Sanremo, si sa, si va anche per fare del sano VIP-watching e allora ecco che se la casa si affaccia sul Teatro Ariston il prezzo sale ancora, anche del 30%.
Con queste premesse si capisce come comprare casa a Sanremo possa essere un vero e proprio investimento, ma i prezzi di acquisto sono importanti. Sempre secondo l’analisi dell’Ufficio Studi di Immobiliare.it, come accade per l’affitto, anche per la vendita il costo di una casa vista Ariston è più alto del 30% rispetto a quello di un immobile identico in altra zona. Se si compra in via Matteotti (quella che conduce all’Ariston), il prezzo al metro quadro è di 5.350€; se ci si sposta di qualche isolato si scende a 4.150€.  Attenzione però  a quando acquistate; anche se può sembrare assurdo, nelle settimane del Festival, anche per la vendita il prezzo sale del 10 – 12%. Meglio aspettare il Dopo Festival, e ora…che la musica cominci.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Profughi nel Sinai: nelle mani del fondamentalismo

Posted by fidest press agency su martedì, 8 febbraio 2011

(fonte Gruppo EveryOne) Continua il calvario dei migranti africani nel Sinai del nord. Un operatore umanitario egiziano ha contattato ieri l’ufficio del governatore Abdel Wahab Mabrouk, ricevendo risposte evasive. Secondo le autorità egiziane le notizie relative ai profughi detenuti in container, torturati e soggetti ad estorsioni non avrebbero trovato alcun riscontro dopo accurate indagini. Il funzionario ha negato anche di aver ricevuto notizie riguardo all’attentato di sabato che ha colpito una chiesa copta a Rafah. La realtà è purtroppo diversa e si sono verificate nuove azioni violente contro i cristiani che risiedono nella regione, tanto che le famiglie cristiane copte vivono in questi giorni barricate nelle loro case. Ieri pomeriggio si è verificato un altro episodio di violenza ad al-Arish, sempre nel governatorato del Sinai del nord. Davanti a numerosi testimoni, un manipolo di integralisti islamici del gruppo Takfir Wal-Hijra ha dato luogo a uno scontro a fuoco contro alcuni agenti di pattuglia nel quartiere di Ahrash, presso Rafah. I terroristi erano armati di lanciagranate e nel conflitto l’agente Muhammad Nabil e un civile sono rimasti feriti. La battaglia è durata due ore. L’agenzia Ma’an riferisce che alcuni beduini della tribù Rmellat hanno soccorso gli agenti in difficoltà. Come spiega correttamente Ma’an, la setta Takfir Wal-Hijra è collegato sia ai Fratelli Musulmani che ad al-Qaeda. Il movimento Takfir Wal-Hijra, nato negli anni 1960, si è riaffermato negli ultimi anni in Egitto, trovando supporter e nuovi membri ovunque. Sono conosciute cellule dormienti del gruppo anche in Spagna e altri paesi dell’Unione europea. La particolarità di questo gruppo è la facoltà che viene accordata dall’Islam ai suoi componenti di non seguire i precetti islamici, per integrarsi nelle società moderate o non islamiche. I membri del gruppo, infatti, possono radersi, vestire all’occidentale, bere alcool e nutrirsi di carne di maiale. In tal modo, essi possono ingannare l’occidente e perseguire l’obiettivo del Dar al-Islam: il mondo completamente islamizzato, il califfato universale. Takfir Wal-Hijra è presente anche al Cairo, dove svolge per i Fratelli Musulmani i suoi compiti di conquistare la fiducia degli “infedeli” e dei musulmani moderati. Per svolgere tale incarico, i guerrieri del movimento hanno anche “licenza di uccidere” persone di fede islamica, sempre che l’azione rientri nei fini del gruppo. Sempre secondo fonti locali, una banda Takfir Wal-Hijra ha rapito venerdì scorso tre poliziotti a Dahaqliya, dopo che la pattuglia aveva lasciato il comando di al-Arish a bordo di un’auto. La totalità delle bande di trafficanti del nord del Sinai obbediscono al gruppo Takfir Wal-Hijra, che considera lecita e anzi meritoria qualsiasi azione, anche la più atroce, mirata ad accrescere il potere economico, militare o sociale del fondamentalismo più estremo. Purtroppo le vite dei migranti africani nel nord del Sinai sono nelle mani di queste persone, la cui unica legge è quella della predazione e della conquista. E purtroppo l’Egitto di oggi non è immune dal fascino pericoloso che Takfir Wal-Hijra esercita sulla popolazione di fede islamica, prospettando scenari di crescita e dominio non solo nel Medio Oriente.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »