Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Va in scena l’arte con la A maiuscola

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 febbraio 2011

Roma 19 febbraio 2011 dalle 18.00 alle 22.00.  Galleria Il Mondo dell’Arte “Palazzo Margutta” – Via Margutta, 55 Ciascun artista lavora con tecniche diverse e affronta tematiche differenti per esprimere il proprio talento, testimoniare le proprie capacità e comunicare al pubblico le proprie emozioni. E’ questo il filo conduttore sulla base del quale ha preso corpo l’esposizione “Sette artisti, sette stili”.
La kermesse, che è uno degli incontri fissi nel calendario della nota Galleria, ha un obiettivo ambizioso: sviluppare nello spettatore una coscienza critica che gli permetta di riconoscere, nella produzione realizzata da ogni artista, la capacità di ciascuno di loro così come di apprezzare le differenze presenti nella loro visione.   L’organizzazione dell’esposizione è stata curata dal Maestro Elvino Echeoni unitamente ad Adriano Chiusuri e Remo Panacchia. A prendere parte a questo piacevole scambio artistico: Fernanda Andrea Cabello (in arte Fany), Pina Di Marcantonio, David Gollins, Marco Krasinski, Riccardo La Monica, Antonella Magliozzi e Andrea Roggi.
Fernanda Andrea Cabello (Fany): pittrice, ceramista e scultrice, si avvicina all’arte da autodidatta. A Buenos Aires impara le prime tecniche di ceramica. Poi apprende le varie tecniche decorative su maiolica, stile medievale “Socarrat” e “Siglo XVIII”, e cuerda seca e approfondisce lo studio della ceramica, il “Finto mosaico”, il “Tiffany”, il raku, il naked, la chimica degli smalti e delle terre sigillate.
Pina Di Marcantonio: diplomatasi come modellista e figurinista prima  e come stilista poi, ha intrapreso la pittura come autodidatta spinta da un’innata passione che ben presto si manifesta e prende vita nelle sue opere.
David Gollins: ha iniziato la carriera artistica come illustratore di libri, prima di passare al teatro come scenografo e direttore.
Marco Krasinski: sin da giovanissimo sviluppa il suo poliedrico gusto artistico in giro per il mondo. Dopo un periodo di studi e lavoro a Roma, New York, Londra, Trieste e Sopot, torna definitivamente nella Città Eterna per dedicarsi alla musica e all’arte. Presenta una serie di dipinti ad olio dal titolo evocativo: Blood Beauty. E’ produttore e frontman della trash-metal band Fomento (Coroner Records) e del progetto dance Tunz Tunz.
Riccardo La Monica: dopo aver frequentato l’Istituto di Arte, Artigianato e Restauro, lavora come restauratore di dipinti, materiali lapidei e mosaici a Roma.
Antonella Magliozzi: Originaria di Formia (Latina), Antonella acquisisce conoscenze e tecniche pittoriche dal padre Ciro, cui continua a ispirarsi.
Andrea Roggi: inizia a dipingere giovanissimo. Il passaggio alla scultura è stato graduale, anche se i suoi quadri sono stati sempre caratterizzati da una configurazione spaziale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: