Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

“Maroni non fermi gli sbarchi”

Posted by fidest press agency su domenica, 13 febbraio 2011

In tema di cooperazione internazionale il Ministro Maroni non dovrebbe preoccuparsi degli sbarchi. Gli immigrati tunisini forse stanno venendo a liberarci da Berlusconi, eliminato lo zio d’Egitto, adesso tocca al papi – ironizza il Segretario Generale del Sindacato Indipendente COISP Franco Maccari.  Il mondo sta plaudendo alla prova di democrazia che il popolo egiziano ha dato, scendendo in piazza contro un regime e soprattutto, affidandosi ai militari per un governo di transizione verso una democrazia che mancava da 30 anni. Qui in Italia le Forze di sicurezza vengono usate per risolvere il problema dei cumuli di immondizia, per scortare signorine, aspiranti un po’ a tutto, a feste private e così via….  In Italia, il Ministro Maroni si dice preoccupato degli sbarchi e delle possibili infiltrazioni terroristiche: se ne doveva preoccupare quando il Coisp e gli altri Sindacati di Polizia hanno manifestato contro il taglio delle risorse economiche che hanno compromesso le attività di intelligence – dichiara Maccari..  Chi manderà il Ministro a fronteggiare gli sbarchi? I poliziotti che non saranno pagati grazie a questo Governo che ha imposto coscientemente il tetto salariale per quest’anno e per il prossimo biennio? – si chiede ancora Maccari.  Il Ministro La Russa moltiplicherà i militari, ai quali è riservato il medesimo trattamento economico? Cioè lavorare gratis?  Forse, nel 150esimo anniversario dell’unità d’Italia i 3000 immigrati che sono sbarcati a Lampedusa in tre giorni, sono i nuovi “1000 Garibaldini” – conclude Maccari.  Risorse negate, tagli indiscriminati all’apparato sicurezza e difesa, umiliazione dei poliziotti in diretta TV, questa è la moneta con cui il governo Berlusconi ripaga le Forze dell’Ordine, lo denunciamo da oltre 2 anni. Ci hanno pugnalato alle spalle!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: