Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Contaminanti ambientali nei prodotti alimentari

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 febbraio 2011

Quanti e quali contaminanti ambientali assorbiamo con la nostra alimentazione?  L’Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi (BfR) ha calcolato la quantità di cadmio, piombo, mercurio, diossine e bifenili policlorurati (PCB), che i consumatori assorbono con gli alimenti.  Secondo lo studio, le principali fonti per l’assunzione di cadmio sono ortaggi e cereali, il metilmercurio e’ contenuta principalmente nel pesce, mentre i prodotti lattiero-caseari e le carni sono determinanti per le diossine e i PCB. Ovviamente la tossicita’ dei contaminanti dipende dalla loro concentrazione negli alimenti. Purtroppo tali inquinanti si accumulano nel nostro organismo che ha una capacita’ di eliminazione non proprio rapida e la diffusione ambientale e’ tale che e’ difficile trovare un posto totalmente incontaminato. Che fare, dunque? Variare l’alimentazione, per esempio non consumare sempre pesci di grandi dimensioni poiche’ la catena alimentare (il pesce piu’ grande mangia  il piu’ piccolo) porta ad un accumulo di metilmercurio che poi introduciamo nel nostro organismo. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: