Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Migliaia di stranieri abbandonano la Libia

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 febbraio 2011

Staff OIM alla frontiera di Ras Adjir tra Libia e Tunisia, fa sapere che sempre più persone attraversano la frontiera con la Tunisia, nel tentativo di fuggire dalla Libia. La maggior parte delle persone che varcano il confine sono tunisine, ma tra coloro che lasciano il paese ci sono anche migranti di varie nazionalità. Oltre 6.700 tunisini sarebbero fuggiti attraverso il punto di confine di Ras Adjir in tre giorni. Martedì notte (23/2), molti lavoratori migranti egiziani e cinesi sono arrivati alla frontiera. Circa 850 egiziani partiranno oggi verso l’Egitto dall’Aeroporto di  Djerba accompagnati da staff OIM e volontari della Mezzaluna rossa tunisina . Due aerei inviati dal governo egiziano li trasporteranno a  casa. Circa 830 operai cinesi sono giunti in autobus affittati dal consolato cinese a Tripoli e sono state portati a Tunisi. Gli operatori OIM affermano che coloro che arrivano alla frontiera provengono principalmente da Tripoli e comprendono il personale delle ambasciate di vari paesi che ha deciso di lasciare la capitale. “Delle decine di migliaia di africani e asiatici che lavorano in Libia solo pochi sono riusciti finora a raggiungere il confine” afferma Laurence Hart, capo missione OIM in Libia, “probabilmente non hanno le risorse per pagare per il viaggio” “Siamo molto preoccupati per tutti gli immigrati che intendono lasciare la Libia, ma non possono”, continua Hart. “Molti paesi che non hanno risorse adeguate per evacuare propri connazionali stanno chiedendo il supporto dell’OIM. Stiamo pertanto preparando un urgente appello ai donatori per ottenere dei fondi che ci possano permettere di intervenire al più presto”,Nel frattempo l’ufficio OIM nella capitale del Niger, Niamey, segnala che 170 Nigerini hanno attraversato il confine dalla Libia. Sono attualmente ospitati dall’OIM nel centro di transito a Dirkou, da dove saranno trasferiti nella città di Agadez. Questo primo gruppo ha riferito che centinaia di altri cittadini del Niger si dirigono verso il confine sui camion. Pare inoltre  che alcuni camion siano in panne lungo la strada. L’OIM e la Croce Rossa del Niger prevedono l’arrivo di diverse centinaia di migranti nelle prossime ore. Un team composto da personale OIM dell’Egitto, UNHCR e l’UNOCHA inizierà intanto domani (25/2) una missione di valutazione al confine libico, nei pressi della città egiziana di Sollum. Circa15.000 egiziani hanno recentemente attraversato il confine in questo punto insieme a un piccolo numero di libici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: