Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Un poeta in Oltretorrente: Franco Loi

Posted by fidest press agency su domenica, 27 febbraio 2011

Circolo Parma Lirica 3 marzo alle ore 21 al di Via Gorizia, per la  prima giornata con un reading poetico musicale e immagini video dal titolo “Andà due nun se sà” (Andar dove non si sa) con Franco Loi. Spettacolo tra poesia, musica e narrazione. Voci recitanti Luisa Pecchi, Giovanni Martinelli ed Ettorina Cacciani (per le parti poetiche in dialetto parmense, racconto di una Colorno al femminile del primo dopoguerra). Sono momenti  semplici, ma ricchi di lirismo, come una nevicata inaspettata da bambino o come una partita di calcio giocata da ragazzo e poi da spettatore a S.Siro con la squadra del cuore (il Milan), o i primi amori femminili, i viaggi in treno, il teatro, la Milano conquistata poeticamente. Improvvisazioni musicali di Luisa Pecchi. A seguire il video realizzato da Giovanni Martinelli a Colorno, paese materno, dal titolo “L’Angel di Colorno”.4 marzo Presso HUB CAFE’ (Piazzale Bertozzi), in collaborazione con la Coop. Lune Nuove Ore 17,00: In viaggio col  poeta. Conversazione nell’Oltretorrente  “DA BAMBINO IL CIELO” Ediz. Garzanti – alla presenza del poeta Franco Loi. Un viaggio curioso nella sua vita, contrassegnato dalla  “musica della città” e dalle canzoni che lo hanno accompagnato, assieme a Luisa Pecchi dell’Associazione culturale LA MUSA. L’ottantenne cantore sarà ospite di due appuntamenti creati da Giovanni Martinelli e  Luisa Pecchi il 3 marzo a Parma Lirica e il 4 all’Hub Cafè. La proposta si pone nella scia delle iniziative sostenute dalla Circoscrizione Oltretorrente  che l’Associazione Culturale LA MUSA, dalla sua costituzione in Oltretorrente, viene svolgendo in favore della divulgazione della poesia con importanti presenze a manifestazioni del settore, nella nostra città e fuori, l’ultima a Spilamberto in provincia di Modena, inseriti nel programma ufficiale del Poesia festival. Questa volta la città ed il quartiere Oltretorrente, che sostiene l’iniziativa, offrirà la possibilità di avvicinarlo in due occasioni progettate con diverse modalità, sempre ad ingresso libero. (Franco loi)

Una Risposta a “Un poeta in Oltretorrente: Franco Loi”

  1. Britt said

    I amm actualoy thankful too tthe holderr oof thiks web page whoo haas
    shared thjis impressive post att at this place.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: