Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 10 marzo 2011

Roma: Revoca sciopero trasporto pubblico locale

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Roma 11/3/2011 «Ringrazio per l’impegno l’assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma e i sindacati che hanno risposto al nostro appello, dimostrando un grande senso di responsabilità nel revocare lo sciopero del trasporto pubblico locale previsto per oggi, impendendo così di mettere in ginocchio un’intera città». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Show Meraviglia

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Torino 12 Marzo, alle ore 21.00 e Domenica 13 Marzo, alle ore 16.00 il palcoscenico del Teatro Nuovo di si accenderà di magia grazie alle performance acrobatiche e aeree della compagnia Sonics, testimonial piemontese del teatro acrobatico aereo, che presenterà lo spettacolo Meraviglia. Con questi due spettacoli i Sonics, diretti da Alessandro Pietrolini, avranno inoltre il piacere di chiudere la loro primissima tournée teatrale (che dopo il debutto dello scorso anno a Venaria ha visitato teatri importanti nelle città di Livorno, Genova e Bologna dove ha registrato il tutto esaurito nell’ultimo week end con oltre 2000 spettatori) proprio a Torino, città d’origine di tutti i componenti e luogo dove ogni giorno la compagnia si allena e dà vita a spettacoli, sogni e importanti traguardi. Un lieto ritorno a casa, dunque, dopo i successi registrati in Italia e all’estero. Dopo avere incantato il pubblico durante la Cerimonia di Chiusura delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, negli anni i Sonics, considerati “la risposta italiana al Cirque du Soleil” hanno riempito i cieli e le piazze di tutto il mondo con i loro leggeri acrobati e con le loro spettacolari performance aeree (Miami, Mumbai, Francoforte, Dubai, Patrasso, Beirut ecc. ), contribuendo così a portare il nome della città di Torino in tutta Italia e in tutto il mondo. Sono stati inoltre protagonisti della sigla d’apertura dell’edizione 2009 del programma “Amici di Maria De Filippi”. Acrobazie aeree, macchine sceniche imponenti e tutta la multiforme e geniale fantasia del nouveau cirque e delladanza acrobatica daranno vita ad un insieme di immagini intrecciate e di sogni vissuti dentro a quel sogno più grande che è la vita meravigliosa di ogni essere umano. (sonix)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quartetto Casals in concerto

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Siena venerdì 11 marzo alle ore 21 al Teatro dei Rozzi Il concerto di Vera Martinez Mehner (violino I), Abel Tomàs (violino II), Jonathan Brown (viola) e Arnau Tomàs (violoncello). Il quartetto catalano, che porta il nome del grande violoncellista Pablo Casals, proporrà un programma che comprende in apertura e chiusura due capisaldi della letteratura quartettistica: il Quartetto in mi bemolle maggiore K. 428 di Mozart – che il grande compositore austriaco dedicò a Haydn – e il Quartetto in la minore opera 132 di Beethoven, uno degli esempi più rappresentativi della tarda produzione del maestro di Bonn, sospesa com’è tra rivalutazione di antiche forme ed enigmatiche premonizioni. Tra le due celebri pagine, spazio alla contemporaneità, con i 12 Microludes opera 13 di György Kurtág, raccolta composta nel 1977 e che venne dedicata al compositore ungherese András Milháy per il suo sessantesimo compleanno.Sin dalla sua fondazione nel 1997 alla Scuola Reina Sofia di Madrid auspice Antonello Farulli, il Quartetto Casals è stato considerato uno dei più promettenti giovani quartetti europei. I suoi membri hanno studiato con Walter Levin e Rainer Schmidt e si sono perfezionati a Colonia nel 2003 con Harald Schöneweg e con il Quartetto Alban Berg. I biglietti per assistere al concerto (interi 25, 21 o 18 euro, ridotti 8 euro per studenti, giovani sotto i 26 anni e over 65) saranno in vendita giovedì 10 marzo dalle ore 16 alle ore 18.30 a Palazzo Chigi Saracini e venerdì 11 marzo a partire dalle ore 16 al teatro dei Rozzi. Per informazioni è possibile rivolgersi all’Accademia Musicale Chigiana, tel. 0577 22091, http://www.chigiana.it (quartetto)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Foto Senza cornici

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Macchine fotografiche senza obiettivo”(Ed. La Zisa) di Lorenzo Avola Recensione di Roberto OddoSono istantanee, immagini non ancora inquadrate, che Lorenzo Avola propone nel suo Foto senza cornici. Macchine fotografiche senza obiettivo, edito da La Zisa (96 pp., 9,90 €). A farla da padrone è quel ‘senza’, che non vuol dire rifiuto: semmai, è implicito il valore di un ‘non ancora’ e, con esso, la domanda sulla direzione che prenderanno queste immagini nella sua vita. Lorenzo è giovanissimo, una volta si sarebbe detto classe 1988, sennonché non conosco persona a cui meno si confaccia una simile etichetta militare. Non che gli manchi la combattività: i suoi stessi versi, anzi, sembrano lottare contro le storture di un mondo che rigetta la militanza, a meno che non sia quella appuntata dalle medaglie di qualche eroe. Ma Lorenzo non si vede un eroe (Specchio, specchio delle mie brame) e vuole costruire un mondo di uomini e donne che s’impegnino per il mondo in cui credono, non martiri che diano nomi a strade attraversate da forme molteplici di ‘male di vivere’. Del resto, è proprio qui, in questi scatti per la via, che l’uomo Lorenzo diventa poeta. L’autore dichiara apertamente la difficoltà a sigillare i suoi versi con una formula che semplifichi l’esperienza e ne schiuda il significato: mi pare invece che, a lettura ultimata, l’originalità di questa poesia si apra al colpo d’occhio proprio nei titoli, nel progetto di un viaggio ancora aperto alle sue destinazioni, ma tutt’altro che privo di saldi orientamenti personali. L’autore sintetizza, in forme che matureranno con lui, questa vita in movimento (Autista della sais, Misilmeri, Etna in lontananza) e la rabbia che in molti proviamo rispetto a un mondo che non somiglia nemmeno alle promesse implicite di chi ci vuol bene. In queste cinquanta poesie convergono lo sbracciarsi del giovane sognatore e i momenti di stanca, in forma di versi nominali, senza un verbo a scardinarne l’apparente ineluttabile immobilità, quasi a prendere atto senza sconti di ciò a cui si deve reagire. La vena dialettica di Lorenzo nei confronti della vita si riversa in uno schema poetico libero, orientato al concetto, alla comunicazione con un lettore che si vuole partecipe e capace di immaginare le mille urgenti risposte che vi si pongono. (avola)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Flamenco sperimentale arriva in Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Roma Teatro Cassia dal 23 al 26 Marzo prima esibizione romana di Flamenco del 2011con ‘Mis ojos en tu mirada’  Debutta anche in Italia il Flamenco sperimentale, la nuova concezione andalusa di ‘abbinare’ le sonorità flamenche ad opere letterarie di successo. E’ Roma la città scelta per la prima nazionale di ‘Mis ojos en tu mirada’ lo spettacolo scritto e diretto da Caterina Lucia Costa, ballerina e coreografa del programma Rai ‘Ballando con le Stelle’. Lo spettacolo si terrà al  Costa mette in scena quattro personaggi femminili indimenticabili, reali e dannati come Zelda Scott Fitzgerald e Frieda von Richthofen, e come Eva e Bernarda Alba tratte dalle pagine di Giovanni Verga e Federico García Lorca. Tra le collaborazioni di spicco quella con Franco Castellano e il ballerino Marc Aurelio. In scena oltre 10 ballerini per le coreografie di Jose Ruiz, Caterina Costa, Dario Carbonelli e Lara Ribichini, proiezioni video e musiche originali dal vivo di Javier Navarro e Pasquale Ruocco.  Lo spettacolo è  un collage inedito di storie d’amore, follia, libertà e seduzione che si consumano al ritmo del Flamenco. Attraverso simboli come il fuoco, la preghiera, il libro, si compone l’inno alla femminilità e all’erotismo. Il tema trattato nel titolo si materializza: lo sguardo di ogni donna si riconosce in quello delle altre mostrandone la comune identità femminile, fatta di tenacia, resa, vulnerabilità e infinita forza. (particolare)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Harris McDowell in Toscana

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Il Senatore del Delaware Harris McDowell Presidente della Commissione Federale Americana sul Risparmio Energetico, è in questi giorni in Toscana, su invito del Presidente regionale di UNCEM Oreste Giurlani e con il supporto di Alberto Giannetti rappresentante in Italia dello stato del Delaware. Il Senatore McDowell è uno strettissimo collaboratore del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che da sempre ha mostrato grande interesse per le energie rinnovabili ed il risparmio energetico. L’obiettivo della visita  è stato quello di organizzare una serie di incontri con la Regione Toscana, gli Enti Locali, le Associazioni di categoria, le piccole medie imprese del territorio, al fine di porre le basi per un rapporto politico-istituzionale e per eventuali collaborazioni rivolte sia al pubblico che ai privati. Le riunioni sono basate, principalmente, sui temi dell’ambiente e delle energie sostenibili. Il Senatore McDowell, insieme a Obama, è infatti uno dei protagonisti del nuovo impegno statunitense sul terreno della promozione delle fonti rinnovabili, con una lunga esperienza maturata nel campo della legislazione e delle politiche ambientali. La sua presenza in Toscana può aprire su questo tema e non solo, occasioni di scambi tecnologici ed anche di investimento. Si tratta di un’opportunità importante per la Toscana, ed in particolare per la montagna, per gli Enti locali e per le aziende per poter aprire un canale con lo Stato Americano. Lo stato del Delaware ed UNCEM hanno aperto un canale istituzionale da tre anni, con lo scopo di creare opportunità per la Toscana e per sue le aziende. Una possibilità davvero importante se si pensa che oltre il 50% delle prime 500 più importanti società mondiali ha sede in Delaware, tra queste basti citare Microsoft, Apple, Google, Nokia, Du Pont, Visa e American Express. Grazie alla particolare legislazione e all’efficiente sistema locale in Delaware si può costituire una società in una sola ora. Dalla visita del Senatore, che si è confrontato con istituzioni, prima fra tutte la regione Toscana di cui questa sera incontrerà anche il presidente Enrico Rossi, Associazioni di Categoria (Confindustria, Unioncamere, CNA), è emerso in particolare l’interesse del Delaware per le piccole e medie imprese presenti in Toscana anche nelle zone montane. Negli ultimi 30 anni, infatti, l’85% dei posti di lavoro negli stati Uniti d’America proveniva dalla piccola e media impresa, in questo momento, però, su 10 nuove imprese che nascono 9 falliscono. Per questo il Delaware cerca uno stretto rapporto con territori che fondano la propria economia sulle piccole e medie imprese. Delle imprese toscane allo stato americano interessa anche la qualità e l’eccellenza delle produzioni. “Sto incontrando le massime cariche istituzionali toscane – afferma il Senatore Harris McDowell – e questo ha ancor più rafforzato la mia idea che, partendo proprio dalle istituzioni, si possa costruire un ponte tra Stati Uniti e Toscana. (Sen. Harris McDowell)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Copt-Muslim clashes have escalated in Cairo

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

At least 13 Christians and Muslims have died and 140 have been injured in clashes between Coptic Christians and Muslims in Cairo on Tuesday. The violence began after 1000 Copts gathered to protest the burning of a church in Sol, Egypt. On Monday, Egypt’s ruling military council vowed to have the church rebuilt and prosecute those behind the arson attack.  Two months ago a suicide bomber killed 23 people at a church in Alexandria, but in reaction to the bombing, thousands of Muslims gathered at churches across the country, forming human shields to protect them Copts as they celebrated Christmas on January 7.  In separate incidents, violence has continued on Wednesday as hundreds of people armed with knives have clashed with pro-democracy activists in Tahrir Square. Christians make up about nearly 10 per cent of Egypt’s mainly Muslim population of about 80 million, and are increasingly protesting acts of discrimination.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Internazionale “Cambi di Stagione”

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Monforte d’Alba, (Cn) Venerdì 18 marzo 2011, ore 21 – Auditorium Fondazione Bottari Lattes via Marconi 16 (Le date del festival: 18-20 marzo; 17-19 giugno 23-25 settembre; 16-18 dicembre)Con il pianoforte dell’iraniano Ramin Bahrami si alza il sipario sulla seconda edizione del Festival Internazionale di musica da camera Cambi di Stagione. La rassegna è organizzata dalla Fondazione Bottari Lattes e dall’Associazione Premio Bottari Lattes Grinzane di Monforte d’Alba (Cn), con la direzione artistica dal compositore Nicola Campogrande. Le stagioni dell’anno saranno così nuovamente accolte dalle note dei compositori più amati, interpretate da musicisti di fama internazionale per un viaggio attraverso cinque secoli di musica. Saranno sul palco circa venti artisti provenienti da tutto il mondo (tra cui Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Iran e Israele): dai pianisti Ramin Bahrami, Antonio Ballista e Alexander Lonquich, al violoncellista Robert Cohen, al violinista Philippe Graffin. Senza dimenticare i giovani talenti, che hanno già ricevuto apprezzamenti in diversi palcoscenici europei, come Francesca Dego (violino),Francesca Leonardi (pianoforte) e i fratelli del Trio Broz (violino, viola e violoncello). A fare da sfondo ai concerti sarà il paesaggio delle Langhe, capace di trasformarsi in mille intensità cromatiche durante lo sfumare di una stagione in un’altra e di presentarsi con profumi, sapori e proposte enogastronomiche sempre nuovi in ogni periodo dell’anno. (ugo, sacchi)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Locandiera

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Roma 12-13 marzo 2011 Teatro Biblioteca Quarticciolo 29-30 marzo 2011 Teatro Tor Bella Monaca “La Locandiera” di Carlo Goldoni progetto di Elena Bucci e Marco Sgrosso regia Elena Bucci con Elena Bucci, Marco Sgrosso Daniela Alfonso, Maurizio Cardillo, Gaetano Colella, Nicoletta Fabbri, Roberto Marinelli  CTB – Teatro Stabile di Brescia -Le Belle Bandiere Nonostante la sua fama di ‘riformatore’ del teatro, nonostante i suoi inviti a guardarci dalle lusinghe d’amore, Goldoni consegna un’opera dalla quale traspaiono insieme tutte le umane complesse debolezze e la disperata e anarchica vitalità del mondo della commedia dell’arte; e lo sguardo dell’autore, che pare condannarle o giudicarle, invece le abbraccia quasi silenzioso, con una lacrima di incanto che non vuole scendere né asciugarsi. Sul palcoscenico saranno Le Belle Bandiere a ritrovare le radici della più lucida commedia all’italiana del ‘900, spiando, attraverso un Goldoni che di certo ne è stato un avido testimone oculare, i segreti dei comici dell’Arte dei quali sappiamo poco o nulla. Si esce dalla strada comoda della corretta dizione italiana per avventurarsi nelle consapevoli sporcature del dialetto, che hanno immediatamente reso più concrete le battute e più vive le situazioni.   La scenografia è evocata dalle luci di Maurizio Viani, che trasformano un mutevole ma semplice tavolo in una locanda, in una stireria, in una sala d’attesa del crollo di un mondo e del suo modo di vivere, in un vento forte che distrugge e ridimensiona i sogni di libertà e felicità di tutti i personaggi. L’uso delle ombre è nostalgia, mistero, medianica vicinanza con un mondo lontano del quale restano immagini, documenti, dipinti, opere, ma che non possiamo più sentire nella sua complessità. Il suono accompagna lo scorrere delle battute e le pause dei cambi scena come fosse anch’esso scenografia, evocando ambienti opposti a quelli che vediamo, amplificando le stanze e moltiplicando gli attori. E suggerisce lo scricchiolio di una grande nave alla deriva, che forse è anche il nostro mondo d’Occidente. Le ombre e i suoni denunciano la nostra temporale distanza e la nostra umana vicinanza. Ancora oggi, un’energica rilettura di questo testo consente di comprendere la sua fortuna e la perplessità del pubblico che lo vide in scena la prima volta. (marco sgrosso, elena)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Ekk Abruzzo in sintesi”

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Città Sant’Angelo  giovedì 10 marzo in via Lungofino 185, conferenza stampa che avrà inizio alle 11 Interverranno: l’assessore regionale all’agricoltura Mauro Febbo, il presidente della provincia di Pescara Guerino Testa, il sindaco di Città Sant’Angelo Gabriele Florindi, il presidente della Camera di Commercio di Pescara Daniele Becci e il patron della struttura Umberto Febo. Saranno inoltre presenti autorità civili, militari e religiose. Seguirà, alle 12, il taglio del nastro. Sarà servito un buffet a base di tipicità abruzzesi. “Ekk – Abruzzo in sintesi” si estende per 25mila metri quadri, ha circa 150 posti auto, servizi ricettivi, ricreativi, enogastronomici e di valorizzazione del prodotto tipico. La struttura si presta come ambizioso campionario di tutto quello che la regione propone. A partire dal verde: in Febo Garden si trasferisce infatti la sede dell’omonima azienda che da sessant’anni opera nel settore florovivaistico. Qui saranno proposti agli amatori anche corsi per allestire giardini pensili o apprendere i segreti della coltivazione dei fiori. Ekk Hotel appartiene alla catena Ecoworldhotel ed è unico, non solo perché utilizza materiali e strategie di gestione ecocompatibili, ma anche perché le camere sono ricavate da quelle che prima erano le botti di cemento della Cantina Santangelo: ogni stanza è il frutto del recupero dei luoghi dove, un tempo, nasceva il vino.Ekk Tipico d’Abruzzo, il mercato permanente del prodotto tipico, tramite la consulenza di Tino Fortunato Di Sipio ospita una selezione di 130 produttori fra i 700 che in regione si occupano di tipicità, e in più mette in rilievo le identità delle produzioni distinguendo i territori provinciali con colori diversi: il giallo zafferano per L’Aquila, il verde per Chieti, il rosso Montepulciano per Teramo e l’azzurro per Pescara. Il personale viene “formato” direttamente anche dai produttori, affinché diventi un vero e proprio consulente nell’orientamento all’acquisto.Ekk Ristorante “Cantina Santangelo” è il fulcro dell’offerta enogastronomica di Ekk: gestito da Gabriele Marrangoni, maestro nella valorizzazione del patrimonio culinario abruzzese, si avvale in prevalenza dei prodotti di Ekk Tipico d’Abruzzo e si pone come centro nevralgico della promozione del territorio, anche tramite l’organizzazione di cene ed eventi a tema che saranno presentati domani, nel giorno dell’inaugurazione.  (ekk1, famiglia)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Quintetto Francesco Cataldo

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Giovedì 10 marzo 2011 – ore 21:30 Blue Brass Jazz Club Via dello Spasimo 15, Palermo Ingresso (posto unico) 8 euro Ridotto 5 euro (senior card e allievi Scuola Popolare di Musica) E’ stato accolto positivamente dalla critica e ben recensito il disco d’esordio del chitarrista siracusano Francesco Cataldo, che gli appassionati potranno ascoltare giovedì 10 marzo al Blue Brass insieme al suo quintetto. Una formazione nata dall’incontro tra Cataldo e il pianista romano Gabriele Manzi. Il repertorio include esclusivamente brani originali scritti e orchestrati da Francesco Cataldo, alcuni dei quali sono tratti proprio dall’album “Lanuvio” registrato alcuni anni fa a Roma. Questa la formazione: Francesco Cataldo alla chitarra, Orazio Maugeri al sax, Gabriele Manzi al pianoforte, Diego Tarantino al contrabbasso, Emanuele Primavera alla batteria. Il sound del quintetto è prettamente e volutamente mediterraneo; i brani presentano uno stile che varia dallo swing all’even eights al latin, funk, con atmosfere europee caratterizzate da una continua ricerca del lirismo. Un lirismo comunque fruibile anche da un pubblico di non addetti ai lavori, con armonie sofisticate ma orecchiabili nei temi. La semplicità delle linee melodiche, pur su armonie molto complesse è la caratteristica principale degli originals scritti da Cataldo. Il pianista Manzi contribuisce perfettamente a quest’idea con un sound deciso, molto ritmico accentuando questa impronta mediterranea. L’esposizione dei temi è affidata oltre che alla chitarra, al sax contralto di Maugeri, prestigioso solista ed interprete che non ha davvero bisogno di presentazioni. La sezione ritmica composta da Tarantino e Primavera infine garantisce agli originals proprio la solidità e fluidità che servono per trasmettere nel complesso un sound chiaro e raffinato. (f.sco cataldo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Temporary Luxury Store della moda

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Roma, opening 10 marzo, ore 11,00 (Dal 10 al 20 marzo 2011  –  Dalle 10,00 alle 20,00) Scuderie di Palazzo Ruspoli  – Via di Fontanella Borghese, 56 B. Torna a Roma per il secondo anno HALFRED, il Temporary Luxury Store della moda, dopo il grande successo ottenuto nel 2010. Roma si veste ancora una volta da Capitale della moda alla portata di tutti, visto che dalle Scuderie di Palazzo Ruspoli (via Fontanella Borghese, 56B) i fashion addicted potranno uscire con l’abito dei sogni acquistato al 50%. Gucci, Prada, Versace, Christian Dior, Dolce & Gabbana, Yves Saint Laurent, Roberto Cavalli, Balenciaga, Lanvin, Burberry, Lanvin, Miu Miu, Ralph Lauren, Balmain, Chloé, Moncler e molti altri. Sarà una maratona di 10 giorni all’insegna del glamour e del lusso per tutti i gusti e tutte le tasche. Senza naturalmente dimenticare gli accessori da donna: borse, scarpe, occhiali dei migliori e più importanti marchi della moda, per riuscire ad accontentare tutti, dalfashion victim al più classico, senza dimenticare lo sportivo ed il casual.Ma Halfred non è solo moda, lusso e fashion. Durante i giorni della sua permanenza romana, infatti, Halfred ospiterà laFondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica (FFC): l’unica onlus che in Italia promuove e finanzia progetti di ricerca per sconfiggere la Fibrosi Cistica: la malattia genetica grave più diffusa. Sarà possibile acquistare Volare Alto, l’autobiografia di Matteo Marzotto, vicepresidente e co-fondatore della FFC, edita da Mondadori. Il messaggio trasmesso: la vita di chi può sembrare più fortunato di altri non è in discesa, soprattutto, non c’è quiete per chi decide di alzare ogni volta la posta in palio, di volare sempre un po’ più in alto. Largo spazio nel libro all’impegno di Matteo per la Fondazione, alla quale devolverà i suoi diritti d’autore. (halfred)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Francesco Zefferino

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Torino 11 marzo – 23 aprile 2011 Marena Rooms Gallery via dei Mille 40/a, Psycho Pharmakon  a cura di Nicola Davide Angerame. Il progetto con il quale Marena Rooms Gallery porta Francesco Zefferino ad esporre in una sua prima mostra personale a Torino, curata da Nicola Davide Angerame, si basa su una produzione inedita di nuovi lavori dell’artista, che qui presenta circa venti dipinti su tela e pigmenti preparati con veleni e farmaci, alcuni acquerelli su carta realizzati con il Valium e alcuni ritratti di celebrities realizzate su compresse di aspirina. La pittura di Zefferino si basa sulla tecnica di Caravaggio, procedimento che l’artista ha studiato a fondo ed in alcuni punti dedotto dalle opere del Merisi. Su questo importante aspetto tecnico poggia un realismo drammatico che diventa tragico e terribile in opere come Life, una vanitas realizzata con arsenico e cianuro mescolati nei pigmenti da un artista “chimico”, il quale sperimenta una pittura fatta di sostanze esogene alla tradizione.Zefferino utilizza psicofarmaci mescolati nei pigmenti e nei solventi che utilizza per dipingere e raffigurare scene di vita glamour quanto decadente. Si tratta di giovani colti in momenti di relazioni irrelate, durante i party. Pittore di una generazione segnata dal rock, festaiola e ansiosa, Zefferino compone un ritratto generazionale che assume il carattere atemporale di opere classiche. L’iperrealismo di una pittura nitida e fotografica è funzionale al “laboratorio” di Zefferino, il quale usa il soggetto come una cavia per sondare le pieghe nascoste della pittura, la forza della luce, l’equilibrio della composizione, l’armonia di forme e colori. Zefferino usa il linguaggio del realismo per raggiungere vette concettuali grazie alla messa in scena di un teatro dell’umanità “assente”, in un grande dramma barocco dove le emozioni e la narrazione sono rappresentate come “azzerate”, colte nel “grado zero” di un senso ormai non più avvertibile. (francesco zefferino)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

La casa degli italiani

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Analizzando le richieste degli oltre  6 milioni di italiani che ogni mese cercano casa sul web,  è emerso che il balcone è il primo grande escluso dalle necessità della casa moderna: oggi meno del 18% degli italiani cerca una casa col balcone. Lo studio di Immobiliare.it ha preso in considerazione le evoluzioni e i cambiamenti che la casa degli italiani ha compiuto dagli anni ’50 ad oggi: stanze che prima apparivano imprescindibili in un’abitazione ed oggi sono considerate inutili sprechi di spazi, come il corridoio o l’ingresso. La cucina, invece, sta tornando ad essere la protagonista della casa; fulcro e cuore delle abitazioni nell’Italia dei decenni scorsi, è pian piano diventata sempre più piccola per poi scomparire ed essere inglobata in altre stanze; oggi vive una seconda giovinezza e diventa grande, anzi, grandissima. Secondo infatti i dati di Immobiliare.it, se a livello totale il 16% di chi cerca casa richiede esplicitamente una cucina ad “isola”, nella fascia medio alta questa percentuale arriva al 38%. L’analisi ha preso in considerazione anche delle mode che riguardano gli elementi di rifinitura;  dai pavimenti alle pareti, dagli infissi ai soffitti. (balcone)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Danilo Montini Racconti del Po

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Mantova dal 12 al 24 marzo 2011 (Inaugurazione: Sabato 12 marzo, ore 17.00 Orario di apertura: 10.00 – 12.30 / 16.00 – 19.30. Chiuso festivi) Arianna SartoriArte & Object Design Via  Cappello, 17 Danilo Montini. “Racconti del Po”. Acqueforti Sarà presente l’artista. Intervento: di Wainer Mazza (Cantastorie del Po)  Danilo Montini, che ha già esposto alla Galleria Arianna Sartori nell’ottobre 2002, nel marzo 2009 con la mostra “Sboccia la primavera” e nel marzo 2010 con la personale “Cascinali e borgate del mantovano”, ritorna in questa occasione presentando un ciclo di acqueforti che hanno in comune il soggetto e cioè il grande fiume: il Po.Mantova si può  dire la patria dell’incisione a partire da Andrea Mantegna che l’inventò per passare ai grandi incisori mantovani del ‘500 che, con Giorgio Ghisi, fondarono un’autentica scuola, fino agliesiti più recenti con Polpatelli, zerbinati, Carbonati, Gorni e Giorgi. La tradizione gloriosa mantovana dell’incisione si contrassegna nel quadro della classicità ed anche Montini si colloca in questo ambito. L’incisione in origine venne utilizzata, specie con Marcantonio Raimondi, per divulgare le opere degli artisti più grandi come Raffaello, e quindi senza troppo badare ai mezzi espressivi autonomi che essa aveva. Montini invece valorizza le possibilità di autonoma espressione artistica dell’incisione, impiegando con grande perizia tecnica l’acquaforte, realizzando effetti di luce e di ombra nel paesaggio padano e riuscendo a graduare l’intensità del segno per rendere la profondità e la lontananza degli oggetti rappresentati.“Nelle acqueforti si ritrovano la storia del Grande Fiume, i vapori delle albe e dei tramonti, i campi arati nelle fertili golene, i pioppi che danzano solitari. L’artista amò la visione di questo paesaggio naturale in cui ravvisò la sua scuola ed Accademia, che presto tradusse in opere di pittura, mentre impastava la calcina per i mattoni. (…)”. Rosaria Guadagno (montini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Reading poetico di Erica Jong

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Venezia 12 marzo 2011, alle ore 11.30 Antisala della Libreria Sansoviniana (ingresso: Piazzetta San Marco 13/a,) Un evento davvero eccezionale alla Biblioteca Nazionale Marciana, che ospiterà sabato 12 marzo, alle ore 11.30, Erica Jong per un reading (Antisala della Libreria Sansovinana con ingresso da Piazzetta San Marco 13/a). La scrittrice e poetessa americana, prima di conquistare nel 1974 la popolarità con il famoso romanzo Paura di volare, esordì nel 1971 con la raccolta di poesie dal titolo Frutta e verdura. La sua produzione poetica è poi proseguita nel corso degli anni, accanto alla pubblicazione di decine di romanzi. In questa occasione leggerà alcune sue poesie, tratte dalle sue numerose raccolte. Introduce: Maurizio Messina, Vicedirettore della Biblioteca Nazionale Marciana. Presenta Rosella Mamoli Zorzi (Università di Ca’ Foscari) che converserà con l’autrice.Erica Jong è cresciuta a New York. Si è sposata quattro volte ed ha vissuto per tre anni, dal 1966 al 1969, a Hildeberg, in Germania con il secondo marito, del quale ha mantenuto il cognome fino ad ora nel firmare i suoi libriHa visitato frequentemente Venezia, una città che fa da sfondo al romanzo Shylock’s Daughter. Attualmente è sposata con il suo quarto marito, Ken Burrows, un famoso avvocato di New York.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il cardinale al Duse

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Bologna Teatro Duse – Via Cartoleria, 42  da venerdì 11 a domenica 20 Marzo, feriali ore 21, domeniche ore 16, al Teatro Duse, (Prezzi:  Platea   €  15,00    1° Galleria    €  10,00  2° Galleria   €  7,00 Web: http://www.teatroduse.it) la Compagnia Teatroaperto/Teatro Dehon – Teatro Stabile dell’Emilia-Romagna, presenta Guido Ferrarini in “Il Cardinale Lambertini”, commedia storica in 4 atti di Alfredo Testoni. Regia di Luciano Leonesi, scene di Coca, costumi di Renata Fiorentini, luci di Poppy Marcolin. Con: Guido Ferrarini, Davide Emiliani, Aldo Sassi, Sebastiano Spada, Bruno Nataloni, Alessandro Fornari, Ivano Grandona, Marco Marconi, Lorenzo Spiri, Pietro Bignami, Andrea Zacheo, Antonio Coviello, Tiziano Tommesani, Andrea Fiorentini, Grazia Ghetti, Andasavia Saponaro, Alida Piersanti, Stefania Franzoni, Federica Tabori, Tiziana Di Masi. Commedia storica in quattro atti. L’azione della commedia si svolge a Bologna tra il settembre 1739 ed il febbraio 1740. Il Cardinale Prospero Lambertini, arcivescovo di Bologna, governa la diocesi della sua città natale con autorità, mitigata però da quella bonomia tipicamente petroniana, condita di arguzia e buonumore, che ne caratterizzano la figura. Tutto questo avviene tra feste, balli, ricevimenti e battibecchi che offrono il pretesto per una accurata e suggestiva ricostruzione dell’epoca. Il finale dell’opera preannuncia poi a chiare lettere, al momento della partenza per Roma, l’elezione di Lambertini al soglio pontificio col nome di Benedetto XIV. (guido)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Settimana del cinema australiano

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

The Centro Sperimentale di Cinematografia (Ita...

Image via Wikipedia

Roma dal 28 marzo al 1° aprile 2011 Centro Sperimentale di Cinematografia via Tuscolana, 1520 L’Ambasciata d’Australia a Roma e il Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema, in collaborazione con il Nuovo Cinema Aquila, presentano la “Settimana del Cinema Australiano”. La retrospettiva include otto classici della cinematografia australiana e mette in luce alcuni dei maggiori talenti australiani ‘esportati’ nel mondo: Heath Ledger, Eric Bana, Toni Collette, Geoffrey Rush e molti altri. I film selezionati fanno risaltare, l’innovazione artistica della cultura australiana e riflettono al meglio la fusione unica di consolidate tradizioni della cultura indigena australiana e di nuove influenze che rendono il cinema australiano così speciale. La Settimana del Cinema Australiano si aprirà con il film Bran Nue Dae, un affascinante musical cinematografico australiano on-the-road sul cammino verso la maturazione di una giovane coppia di aborigeni e sull’avventura di ritrovare la via di casa. Rocky McKenzie, protagonista del film e Robyn Kershaw, uno dei produttori del film, saranno ospiti speciali dell’Ambasciata d’Australia a Roma durante la Settimana del Cinema Australiano per promuovere Bran Nue Dae e gli altri film della rassegna e saranno disponibili per interviste da parte dei media. Gli altri sette film selezionati per la retrospettiva sono: Two Hands, The Black Balloon, The Man from Snowy River, Lantana, The Dish, Ten Canoes e Romulus, My Father. Tutti i film saranno proiettati sia al Nuovo Cinema Aquila, sia alla Scuola Nazionale di Cinema.Tutte le proiezioni dei film della rassegna saranno a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili (tranne la sera dell’inaugurazione, 28 marzo, che sarà solo su invito). Settimana del Cinema Australiano è sponsorizzata dal Ministero degli Affari Esteri e del Commercio con l’Estero australiano in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Scuola Nazionale di Cinema e il Nuovo Cinema Aquila. http://www.italy.embassy.gov.au. e del Centro Sperimentale di Cinematografia http://www.fondazionecsc.it.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Centenario nascita L. Ron Hubbard

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

...start his own religion - L Ron Hubbard

Image by Steve Rhodes via Flickr

E’ il fondatore di Scientology Nato il 13 marzo 1911, L. Ron Hubbard ha vissuto una vita avventurosa e molto produttiva, lasciando più di 5000 pagine di scritti e 3000 conferenze solo su Dianetics e Scientology. A queste vanno aggiunti gli oltre 250 romanzi, racconti brevi e sceneggiature che gli sono valsi riconoscimenti internazionali, tra i quali il premio Gutenberg,  il Cosmos 2000 e il premio Nova SF in Italia. Alla celebrazione Internazionale del centenario parteciperanno migliaia di ospiti provenienti da ogni parte del mondo, inclusa l’Italia. Il fine settimana, denso di eventi, includerà una presentazione speciale della vita di L. Ron Hubbard e l’inaugurazione dei nuovi e più ampi locali della Chiesa di Scientology di Tampa (Florida). L’evento sarà poi trasmesso in video nelle città italiane dove hanno sede le Chiese di Scientology: Brescia, Cagliari, Catania, Firenze, Milano, Monza, Novara, Roma, Padova, Pordenone, Torino e Verona. Oltre che essere l’autore di tutte le scritture di Scientology,  Hubbard è stato, all’età di 13 anni,  la più giovane guida scout, poi un pilota provetto, un comandante di vascello, un fotografo, un prolifico scrittore di storie per riviste popolari (con cui finanziò le sue ricerche sulla mente, lo spirito e la vita) e capitano della Marina americana durante la II Guerra Mondiale.Nato a Tilden, Nebraska, Hubbard calcolò di aver viaggiato per più di 150 mila chilometri prima dei 21 anni. I suoi viaggi attraverso l’estremo Oriente e i Caraibi lo portarono faccia a faccia con molte razze, il chealimentò la sua motivazione a capire i misteri della vita per permettere a tutti di raggiungere la consapevolezza spirituale che ognuno cerca. Come fece tesoro di quanto imparato in queste sue avventure e come codificò quella conoscenza contenuta nelle scritture di Dianetics e Scientology, è disponibile nel sito http://www.lronhubbard.org.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accardo celebra il genio di Paganini

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2011

Salvatore Accardo playing during his prize-giv...

Image via Wikipedia

Teatro Regio di Parma 16 marzo 2011, ore 20.00  A celebrare il genio del mitico Paganini il grande violinista Salvatore Accardo torna , al Teatro Regio di Parma per un eccezionale concerto che vedrà talenti affermati affiancarsi al grande solista nell’appuntamento realizzato in occasione dell’inaugurazione del XIII Festival della Chitarra “Niccolò Paganini”.  Con il violino del grande Salvatore Accardo saranno Giampaolo Bandini alla chitarra, Laura Gorna al violino, Francesco Fiore alla viola e Cecilia Radic al violoncello ad avvicendarsi sul palco per l’esecuzione di alcune celebre pagine da camera paganiniane: il Terzetto per violino, violoncello e chitarra in re maggiore, il Quartetto per archi n.1 in re minore, le Venti variazioni sul Carnevale di Venezia nella trascrizione per violino e chitarra, op.10 e il Quartetto per violino, viola, violoncello e chitarra n.14.  Indissolubile il nesso che lega Parma e il mitico violinista, sepolto nel cimitero della città. A Parma Paganini vi soggiornò due volte ed in entrambi i casi in importanti momenti della sua vita: la prima appena tredicenne quando si recò in città per approfondire i suoi studi musicali, la seconda quando, ormai famoso in tutto il mondo, fu nominato sovrintendente per la musica di corte da Maria Luigia che voleva a capo della sua orchestra il più acclamato musicista del tempo.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »