Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

L’età del papa scomodo

Posted by fidest press agency su sabato, 12 marzo 2011

Cantagalli 2011 256 pagine 16,00 euro. Dal rapimento di padre Giancarlo Bossi nelle Filippine alla questione dei preti pedofili, passando attraverso Bush e Ratzinger, le persecuzioni dei cristiani e i cattolici democratici, le coppie di fatto e i diritti umani, l’emergenza educativa e la pillola RU486, Prodi e la Caritas in veritate, i teodem e i teocon, le contestazioni alla Sapienza e la lista di Giuliano Ferrara, Hamas e Israele, Ratzinger a Ground Zero e al College des Bernardins, la biopolitica e il cardinale Bagnasco, le elezioni politiche e quelle regionali, i massacri dei cristiani e i progetti culturali del cardinale Ruini, le ambiguità dell’Onu sui diritti umani e la strage delle bambine, le false seduzioni dell’ecologismo e il Cortile dei Gentili, il referendum sui minareti e l’ammissibilità del burqa. Tre anni di fatti e commenti raccontati su loccidentale.it e qui raccolti per richiamare alla memoria gli eventi e i dibattiti di questi anni: cosa è successo, cosa è cambiato, su cosa si è discusso e cosa invece è scivolato silenziosamente nell’oblio. Tre anni sono lunghi, scrive Fontana nella sua introduzione, e in mezzo al frastuono del giornalismo sensazionalistico capita facilmente di dimenticare gli argomenti importanti e i temi cruciali intorno a cui la società si è interrogata, e spesso accapigliata, senza trovare un punto di incontro. Protagonista indiscusso, sempre al centro del mirino dei media è Benedetto XVI, il “papa scomodo”, il papa del rigore e del ritorno alle origini, che con la sua chiarezza si è procurato molti nemici dentro e fuori la Chiesa. La penna di Fontana registra tutto quello che accade e non si piega davanti a chi si aspetta dai cattolici una tolleranza assoluta in nome dell’amore universale. Il mondo va amato, dice giustamente Fontana ma proprio per questo va anche rimproverato. E questo significa, a volte, ricordare che bisogna “difendere non solo le foche ma anche i bambini appena concepiti”. (papa scomodo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: