Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Dolori e sorrisi e libertà di pensiero

Posted by fidest press agency su sabato, 19 marzo 2011

Lettera al direttore. Vai a capirli, certi scrittori. Banana Yoshimoto su La Repubblica del 17 marzo: “Il mio cuore scoppia di dolore per la morte di tante persone in questo disastro ma vedo gli sforzi della protezione civile nell’opera di salvataggio e la solidarietà tra i sopravvissuti. Non passa giorno senza che io scopra la grandezza del popolo giapponese. Credo che uno scrittore debba portare a tutti speranza in qualunque situazione”. E conclude: “Comunque non voglio smettere di sorridere, voglio mantenere la mia libertà di pensiero e intendo affrontare con coraggio le avversità”. Ora, intanto penso che forse un popolo sarebbe più grande se non accettasse passivamente che i governi costruiscano innumerevoli centrali nucleari capaci di produrre tanta energia elettrica, ma anche tanta energia mortifera. Questa però è una mia opinione. Ciò che non comprendo, invece,  è come si possa non smettere di sorridere, avendo il cuore che scoppia di dolore.  Né capisco, e forse qui il difetto è mio, che cosa c’entri una tragedia immane, con la libertà di pensiero. Oppure Emilia Benghi ha tradotto male dal giapponese? (Veronica Tussi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: