Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Formigoni: caso Gheddafi

Posted by fidest press agency su martedì, 29 marzo 2011

Amico Gheddafi

Image by francesco elisei LI via Flickr

“Come sto cercando di spiegare da 3 anni, il Governo italiano, con la ratifica del Trattato di “amicizia” con la Libia si è impegnato a non far usare le basi sul nostro territorio per interventi armati considerati “ostili” dalla Libia. Dietro le dichiarazioni di oggi di Formigoni – che esce finalmente allo scoperto come favceva ai tempi del suo sostegno esplicito al criminale Saddam Hussein – si capisce che c’è una parte del Governo e della maggioranza che è contraria all’intervento militare per fermare il regime di Gheddafi. Dietro il rifiuto di sospendere formalmente il Trattato con la Libia – che mi dispiace UDC e FLI non abbiano compreso – sta questa ambiguità di fondo che conferma il fallimento della politica estera di Berlusconi che, non a caso, ieri sera clamorosamente escluso dal colloquio tra Obama, Sarkozy, Cameron e Merkel sulla crisi libica. Il Governo farebbe bene a chiarire urgentemente se oggi sostiene Gheddafi come Formigoni ha fatto quando sosteneva il regime di Saddam Hussein”. (fonte radicali)

Una Risposta a “Formigoni: caso Gheddafi”

  1. Maurizio said

    Ormai si danno numeri a caso…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: