Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Indebito aumento bolletta elettrica

Posted by fidest press agency su sabato, 2 aprile 2011

enel brindisi / cerano, italia [ salento ]

Image by Paolo Margari via Flickr

“L’aumento del 3,9% della bolletta elettrica da oggi, nonostante i gravi problemi che stanno penalizzando l’approvvigionamento delle Fonti primarie, è sbagliato e inopportuno”, sostiene Carlo De Masi, Segretario Generale della FLAEI-CISL. “La bolletta elettrica, al contrario, dovrebbe diminuire, sgravandola di oneri impropri, di accise e tasse (anche su oneri e accise) che, applicate in maniera indifferenziata, penalizzano maggiormente i Pensionati, le Famiglie e i meno abbienti”, prosegue il Sindacalista. “La bolletta elettrica deve essere resa innanzitutto di facile lettura e trasparente, non solo nelle imputazioni dei capitoli di spesa ma anche per far sapere, ai Cittadini /Consumatori, quanto viene effettivamente utilizzato e verso quali obiettivi (Vettoriamento, Trasporto, Distribuzione, Generazione, Vendita, Rinnovabili, Ricerca ecc.). “La struttura tariffaria deve essere rivista nel suo complesso, legandola alle scelte di strategia energetica del Paese (che la Politica dovrebbe assumersi la responsabilità di fare) a partire dagli incentivi alle Rinnovabili che devono essere trasferiti sulla fiscalità generale e non gravare sulla bolletta elettrica” aggiunge il n°1 della FLAEI. “Solo a queste condizioni si eviteranno ulteriori aumenti e si potranno agevolare le fasce deboli, redistribuendo i rivoli finanziari in funzione del Sistema elettrico nazionale e di sviluppo e occupazione diretta e indotta.” conclude il n. 1 della FLAEI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: