Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Terremoto Abruzzo e gestione emergenziale

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 aprile 2011

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani Due anni fa il terremoto mise a nudo gli effetti di sessant’anni di distruzione della democrazia e dello Stato di diritto in Italia. Da unaparte le cause che determinarono la tragedia: il dissesto idrogeologico, la mancata prevenzione, l’edilizia fuori norma, l’elusione di controlli e procedure; dall’altra la gestione emergenziale successiva al sisma, in stile Protezione civile Spa, divenuta modello ordinario di governo. Oggi la ricostruzione è ferma e, come denunciato dall’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici, prosegue l’assegnazione di appalti attraverso ingiustificate procedure in deroga. Sino a quando L’Aquila non tornerà ad essere una questione di carattere nazionale, continueranno le debolezze istituzionali e le risse partitiche. Occorre subito una legge organica per la ricostruzione, che consenta di superare le criminogene gestioni emergenziali e riporti ad un governo democratico del territorio. Il lavoro è già pronto: in Parlamento, infatti, c’è la proposta di legge dei deputati Radicali, mentre nei prossimi giorni arriverà anche la legge di iniziativa popolare presentata dagli aquilani. Il loro esempio è un’occasione di riscossa democratica che sarebbe un delitto perdere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: