Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 305

Mediazione e contenzioso civile

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 aprile 2011

Dallo scorso 21 marzo nell’ambito dei contenziosi civili e commerciali (e tra un anno anche per le controversie condominiali e sulla rc auto) è entrato in vigore l’obbligo di ricorrere ad una delle circa 180* camere di conciliazione accreditate sino ad oggi dal ministero della Giustizia.  In particolare, il D. Lgs. n.180 del  18 ottobre 2010 “Registro degli organismi di mediazione ed elenco dei formatori per la mediazione” all’ art. 4 comma 2 lettera b, prescrive il possesso di una polizza assicurativa di importo non inferiore a 500.000,00 euro per la responsabilità a qualunque titolo derivante dallo svolgimento dell’attività di mediazione.  Ancor prima dell’entrata in vigore della normativa, AEC ha fornito la copertura di Responsabilità Civile verso terzi – obbligatoria per gli organismi che svolgono attività in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione (ex D.Lgs. n.28 del 4 marzo 2010) – ad oltre 80 camere di conciliazione coprendo così oltre un terzo del portafoglio presente sul mercato (ad oggi oltre 100). La soluzione assicurativa proposta da AEC, in collaborazione con ARISCOM Compagnia di Assicurazioni, recepisce interamente le prescrizioni normative ed offre, in aggiunta, garanzie anche per la conduzione dei locali dove si svolge l’attività di conciliazione oltre a 2 anni di copertura postuma in caso di cessazione dell’attività.    “Il Time to Market –  ha dichiarato Fabrizio Callarà AD di AEC SpA – ci ha permesso di fornire ai nostri corrispondenti e collaboratori lo strumento per l’adempimento degli obblighi assicurativi dei loro clienti organismi di conciliazione i quali hanno potuto beneficiare della tempestività nella emissione e di una estrema economicità del prodotto proposto”  “Ancora una volta ARISCOM conferma la propria mission mirata ad offrire rapidamente al mercato prodotti innovativi, pronta a recepire le nuove istanze che dal mercato provengono”, ha dichiarato Francesco D’Addato – Direttore Generale della Compagnia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: