Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Archive for 16 aprile 2011

1000 miglia: Vittoria di Simone Campedelli

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Tra gli Junior Under 28, nel Gruppo R e tra le due ruote motrici, conferma del già alto livello competitivo raggiunto dalla CITROËN DS3R3 che già nella prima giornata di gara aveva impressionato per le prestazioni offerte. La gara di esordio del CITROËN DS3R3 Team Italia al 35° Rally 1000 Miglia, prima prova del Campionato Europeo Rally e seconda del tricolore, corsa tra giovedì sera ed il pomeriggio odierno si è tradotta in un triplo successo. Al termine di un impegno estremamente difficile tanto per le caratteristiche del percorso quanto per la concorrenza incontrata, entrambi gli equipaggi CITROËN DS3R3 Team Italia, Andrea Crugnola/Roberto Mometti e Simone Campedelli/Danilo Fappani, hanno catalizzato l’attenzione con prestazioni di alto livello. La gara, che ha segnato il ritorno di una squadra ufficiale Citroën nei rallies italiani, ha visto infatti la vittoria di Campedelli/Fappani nella classifica riservata ai piloti Junior “Under 28” del Campionato Italiano, oltre al successo nel Gruppo R e tra le “Due Ruote Motrici”, oltre all’aver terminato decimi assoluti. Campedelli e Fappani hanno confermato il già forte feeling acquisito con la CITROËN DS3R3, confermato ampiamente dai rilievi cronometrici spesso al livello delle vetture a trazione integrale. Campedelli ha preso il testimonio della leadership dal compagno di squadra Andrea Crugnola, che dopo avere terminato al comando la prima giornata, alla ripresa della gara stamani è stato attardato da una uscita di strada, conseguenza di un testacoda e conseguente ritardo di circa dieci minuti, che lo hanno estromesso dai vertici. 2 Sotto l’aspetto sportivo, lungo tutte e quattordici le prove Speciali disputate, le due CITROËN DS3R3, molto attese per il loro debutto tricolore, hanno catalizzato l’attenzione di tutti mentre per l’argomento tecnico hanno riaffermato una notevole competitività ed affidabilità, suggellate un’eccellente tattica di gara di entrambi i piloti, che ha lasciato spazio limitato alle iniziative altrui.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salone nautico di Jesolo

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Anche domani (17 aprile), dalle 11.30 alle 17.30, ogni mezz’ora l’unità Albatros effettuerà un servizio navetta dal Porto Turistico di Jesolo alla Capitaneria di Porto (tra il pontile A e B), in occasione della “Giornata sulla sicurezza in mare”. Sempre domani (domenica 17 aprile), alle ore 11.30 si terrà il convegno “Il primo soccorso in mare” promosso dal Gruppo Subacqueo Albignasego di Padova, che avrà come relatore Stefano Vento, istruttore certificato in Primo soccorso (Bls) – Basic Live Support. Alle 16.00 ci sarà la dimostrazione di una prova di salvataggio in acqua con l’utilizzo di cani da soccorso.
L’ambita fascia di Miss Nautic Show 2011 è stata assegnata oggi all’affascinante Evelina Mucerscaia di 18 anni, studentessa di economia aziendale a Pesaro, che andrà di diritto alla finale nazionale di Miss Yacht Club Italia alla fine dell’estate a Pesaro. Il titolo di Mister Nautic Show 2011 è andato al 24enne Nicolae Onsim di Vicenza (i due vincitori nella foto in allegato). Così si è espressa la giuria riunita al Porto Turistico di Jesolo, capitanata dal presidente di Veneto Exhibitions, Giovanni Lasagna, nella quale erano presenti anche l’assessore comunale di Jesolo Giacomo Vallese, il consigliere delegato di Veneto Exhibitions per la nautica Raffaele Bonizzato, e Daniela Donadello, ad del Porto Turistico di Jesolo. Il colorato staff di Miss Yacht Club – International Luxury Beauty Contest, l’unico concorso internazionale di bellezza in Europa dedicato alla nautica, dopo la strepitosa tappa al salone di Catania è approdato oggi (sabato 16 aprile) per la prima volta dal Nautic Show di Jesolo, manifestazione espositiva leader nell’Alto Adriatico, organizzata da Veneto Exhibitions in collaborazione con il Porto Turistico di Jesolo, e in corso fino a domani. Nel corso di questo fine settimana, dopo i successi di pubblico dello scorso week-end, Nautic Show continua ad offrire il meglio della nautica agli appassionati: a partire dalle 170 barche, delle quali oltre 150 in acqua, con scafi che arrivano a 27 metri, i più grandi della loro categoria.
>Oggi, nel comprensorio dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Jesolo, si sono svolte alcune interessanti iniziative dedicate alla pesca, per promuovere i prodotti e le attività delle cooperative locali, tra cui il Primo Torneo Nautic Show di “Pesca al Bolentino in Peocera”, gara di pesca a fondo con canna dalla barca, resa possibile dalla concessione della Peocera di Jesolo, il cui titolare è Roberto Savian.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Giocare a perdere

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Tutte le volte che facciamo una riflessione sull’andamento della politica italiana dopo la pagina “nera” di mani pulite negli anni novanta e l’avvento del “fenomeno” Berlusconi, non pochi osservatori lasciano trasparire una loro stima dei fatti attraversata da un sospetto. Esso è avvalorato dal come le forze politiche che si sono contrapposte al nascente partito “Forza Italia” e al suo leader si sono comportate allorchè hanno vinto le elezioni e si sono poste alla guida del Paese. Sin dalle prime battute si è notato un malessere crescente al proprio interno. Non a caso il primo governo Prodi è caduto per mano delle faide interne alla sua coalizione e agli errori commessi dai suoi successori a partire da D’Alema e per finire ad Amato. Il secondo Prodi non è stato da meno. Tutto questo si poteva evitare. Ma la sconfitta elettorale delle politiche nella sua ultima tornata è derivata anche dalla incapacità del centro sinistra di proporsi all’attenzione dell’elettorato nazionale come forza credibile per il governo del paese. Idee poco chiare, distinguo inopportuni, alleanze ambigue, litigiosità soprattutto all’interno della sinistra e una leadership poco rappresentativa sono stati gli ingredienti che hanno remato contro un impegno elettorale che avrebbe potuto segnare la fine del berlusconismo. Possibile che non era stata compresa l’importanza della posta in gioco? E ora che cosa si indica? Solo una sterile opposizione nella quale si offre il fianco all’accusa di essere dei conservatori nel sostenere lo status quo della giustizia, nella difesa ad oltranza della scuola pubblica e degli interessi dei “baroni”, della voglia di riscatto politico attraverso le aule di tribunale, nel continuo chiedere dimissioni di questo o quel ministro o del governo per ritrovarsi immancabilmente messi in minoranza. E ora si aggiunge la circostanza che tutto il centro sinistra non solo si ritrova al cospetto di una maggioranza parlamentare e di governo ricompattata ma anche capace di esprimere al suo interno una opposizione e con il rischio di far diventare superflui, agli occhi degli elettori, tutto lo schieramento del centro sinistra definito da Berlusconi con un solo epiteto: comunisti e il che vuol dire “sorpassati” “antenati” “fuori dalla realtà”. Di questo passo giocare a perdere diventa qualcosa di più di un sospetto. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

35. Rally 1000 miglia

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Brescia – Sono Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, con la Peugeot 207 S2000 ufficiale, i leader provvisori del 35. Rally 1000 Miglia, la cui prima giornata di gara si è svolta ieri, caratterizzata da sei prove speciali, cui va aggiunto il prologo-spettacolo di ieri sera corso sull’Autodromo “Daniel Bonara” di Castrezzato. Un “day one” certamente frizzante, quello visto sulle strade bresciane, che ha visto l’equipaggio ufficiale “del leone” balzare in testa alla classifica dopo la prima prova speciale corsa oggi (ieri sera il comando lo aveva preso l’ufficiale Abarth Luca Rossetti), la nuova “Acquebone”, dopo la quale ha conosciuto un concreto attacco da parte di Elwis Chentre, al via con una vettura analoga della scuderia locale Vieffecorse. Sino alla quinta prova speciale il pilota aostano aveva illuso di poter insidiare il Campione Italiano in carica, ma alla ripresa delle ostilità dopo il riordinamento ed il service area di metà giornata, durante la quinta prova (il secondo giro sulla “Acquebone”) è stato pesantemente rallentato dalla rottura del semiasse anteriore destro.
La corsa del Gruppo N, caratterizzata dalla sfida tricolore “produzione” vede in testa il campano Maurizio Angrisani (Mitsubishi Lancer Evolution), nonostante lo spavento di una foratura durante la penultima prova della giornata. La seconda posizione è in mano al romano Massimiliano Rendina (id.), fermo invce, nel finale l’altro campano Gianfico, per problemi meccanici. Oggi la giornata conclusiva: sarà la volta della “Cavallino”, della “Moerna” (che mancava da qualche anno, anche se la prima parte è costituita dalla discesa della prova di “Capovalle”) e della “Pertiche”, anch’esse da percorrere due volte, oltre alla “Colle S. Eusebio”, la prova più corta, da disputare una sola volta a favore delle telecamere della RAI, che la trasmetterà in diretta su RAI Sport2 dalle 13,30. Dalle18:35 i concorrenti inizieranno ad arrivare ai piedi della pedana di Piazza della Vittoria, sulla quale i vincitori riceveranno i trofei, bissando l’affollata cerimonia di premiazione dello scorso anno. (andreucci)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roberta Alloisio in concerto

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Genova, 20 aprile, Teatro della Tosse, Sala Trionfo inizio ore 21.30, ingresso euro 10,00, Piazza Renato Negri 6/2, Una delle principali voci della scena musicale genovese è la protagonista di un evento teatral-musicalededicato alla musica popolare ligure: Roberta Alloisio presenta alla stampa locale e nazionale il suo nuovo cd ‘Janua’ in una serata ricca di ospiti, nata per sostenere la Comunità di San Benedetto al Porto di Don Andrea Gallo.
Cast: Roberta Alloisio: voce Fabio Vernizzi: arrangiamenti e pianoforte Marco Fadda: percussioni Riccardo Barbera: contrabbasso Roberto Izzo: violino. (roberta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Parma: nuovo statuto

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

L’Università di Parma comunica che, con deliberazione presa all’unanimità da parte del Senato Accademico, è stato adottato lo Statuto dell’Ateneo nella nuova conformazione che lo ha adeguato alle disposizione della Legge Gelmini. Questo è avvenuto dopo la dovuta valutazione positiva resa dalla maggioranza del Consiglio di Amministrazione sulle proposte della Commissione istituita per tale scopo. Lo Statuto, così modificato, verrà in seguito inviato al Ministero per il prescritto parere e successivamente emanato da parte del Rettore. Si ritiene quindi che la conclusione della procedura avverrà sicuramente dopo l’estate (portone)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nautic Show

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Jesolo 16 e domenica 17, ogni giorno dalle 10 alle 19, il Nautic Show riapre i battenti focalizzando sul Porto Turistico l’attenzione degli amanti del mare, del lusso, della bellezza. Il salone veneto è stato nominato dagli stessi cantieri, che stanno organizzandosi per contribuire a farlo diventare una reale alternativa a Genova, la vera punta di diamante delle manifestazioni espositive nautiche italiane. «Abbiamo bisogno di un luogo – continua Carnevali – nel quale i nostri cantieri abbiano la giusta visibilità, dove possano mostrare in modo adeguato l’eccellenza italiana della nautica». Continua il patron di Carnevali Yachts: «Il Porto Turistico di Jesolo è il luogo ideale per un salone nautico: c’è spazio per mostrare le barche con la giusta visibilità. C’è la possibilità di attrarre il mercato tedesco che lì è già di casa e non aspetta altro che trovare una salone di qualità. Facendo crescere il Nautic Show faremmo crescere anche la rete di assistenza, l’indotto: tutto il territorio, in tutti i settori, avrebbe stimoli importanti per la crescita». E Nevio Forcellini, di Enterprise Marine ribadisce: «Il Veneto, e il Porto Turistico di Jesolo in particolare, possono rappresentare la vera alternativa a Genova: il posto è bello, azzeccato. Può ancora crescere e migliorare, ma già così rappresenta il luogo ideale per sviluppare un grande salone per la nautica italiana che vuole confermare il suo valore a livello internazionale». Dal Consorzio Export Nautico di Ravenna arriva una nota oltremodo positiva per il futuro del Nautic Show che, stando all’opinione dei cantieri, potrebbe diventare il luogo nel quale testare anche le strategie per affrontare i nuovi mercati, come il Brasile, l’India, la Cina. «Se facciamo gruppo faremo valere la nostra qualità anche all’estero» conclude Angelo Carnevali. (nautic show)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tutele autotrasportatori

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Il Tribunale di Trieste, tra i primi in Italia, ha emanato lo scorso 18 marzo un decreto ingiuntivo (provvisoriamente esecutivo) con cui riconosce ad un trasportatore la differenza tra i corrispettivi effettivamente ottenuti e i costi minimi di esercizio, che avrebbe dovuto invece ricevere per la tutela della sicurezza stradale e della regolarità del mercato ai sensi dell’articolo 83 bis della legge 133/2008. “È un passaggio importante e la sentenza era molto attesa nel mondo dell’autotrasporto – sottolinea ilpresidente della categoria Trasporti di Confartigianato Provinciale di Venezia Nazzareno Ortoncelli -. Finalmente viene riconosciuto il sacrosanto diritto a che i costi della sicurezza non siano pagati solo da noi, ma anche dalla committenza. Sono attese altre sentenze in questo ambito su procedimenti in corso rpesso altri Tribunali italiani”. E aggiunge: “la sentenza costituisce un precedente importante. Dato che la riforma dell’autotrasporto doveva portare a una liberalizzazione controllata, mentre si è rivelata solo una liberalizzazione a scapito di scurezza sociale, la giurisprudenza ristabilisce l’equilibrio portando in capo alla filiera la corresponsabilità sulla sicurezza. Questo significa che quando dai un incarico a qualcuno devi essere anche responsabile e non guardare solo il costo”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regione Lombardia: elezioni illegali?

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani: “Oggi, anche a livello giudiziario, emerge una verità storicamente già acquisita: le elezioni regionali della Lombardia sono state elezioni illegali, portando colui che ha giovato di un sistema di firme false alla Presidenza della Regione e chi invece si era rifiutato di violare le leggi, i Radicali, a non potersi presentare.
Possibile che questa verità, sinora limitata a parziali notizie di cronaca, non porti ad aprire un dibattito pubblico sullo stato della non democrazia italiana e sulla distruzione dello Stato di diritto, approfondendo le cause strutturali che ne sono alla base? Intanto, si sta ripetendo quanto accadde alle regionali del Lazio quando, grazie ai Radicali, si riaprirono i giochi di un’elezione da tutti considerata persa. Nel suggerire agli antiberlusconiani di ferro di riflettere sulla capacità di noi Radicali di “far male” davvero a chi sostengono di voler abbattere, mi auguro che non si ripetano gli errori di allora e che all’interno del Partito Democratico qualcuno non giochi a perdere anche a Milano.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bilancio fondazione musica per Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Musica per Roma ha approvato all’unanimità il bilancio dell’esercizio 2010. Lo stesso è stato approvato all’unanimità anche dal Collegio dei Revisori dei Conti. Il bilancio è stato inoltre certificato da Reconta Ernst & Young Spa. Per l’ottavo anno consecutivo la Fondazione ha chiuso il bilancio in utile. L’utile prima delle imposte è pari a 416.717 euro. In crescita il valore della produzione, pari a 29.688.753 euro, con un incremento del 3% rispetto allo scorso anno. In forte crescita gli incassi da biglietteria, pari a 5.868.125 euro, contro i 4.372.697 dello scorso anno, con un incremento del 34%. Un aumento dovuto alla produzione di spettacoli (557) cui consegue un incremento del 14% degli spettatori (517.701). Anche il livello di autofinanziamento, pari al 67,3% dei costi totali (contro il 66,9% del 200), è ancora cresciuto rispetto agli altri anni ed è tra i più alti a livello internazionale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Latina: fermare il nucleare

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Latina. Domenica 17 aprile, l’appuntamento per tutti è dalle 10 del mattino a Foce Verde sul lungomare di Latina, dove una grande catena umana circonderà la centrale nucleare in dismissione di Borgo Sabotino. L’iniziativa è indetta dalle organizzazioni del Comitato Pontino per i SÌ e dal Comitato Laziale “VOTA SÌ per fermare il nucleare”, dei quali Legambiente è tra i promotori e gli animatori. “Le notizie dal Giappone sulla catastrofe nucleare di Fukushima sono sempre più drammatiche, lanciamo un invito a tutti i cittadini ad informarsi e partecipare per sventare il pericolo atomico, il nucleare è pericoloso e non possiamo stare a guardare mentre il Governo vuole rilanciarlo” – afferma Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio. Legambiente, in occasione del venticinquesimo anniversario del disastro di Chernobyl, ha organizzato un lungo week end di iniziative “Liberiamo l’Italia dal nucleare!”, inserito anche nei Chernobyl Days che in tutta Europa si celebrano ad aprile. Giornate d’informazione previste al Mercato di Piazza della Rocca a Farnese (Vt); ad Aprilia (Lt) a Piazza Roma, Campo di carne, Fossignano e Campoleone; festa antinucleare a Caprarola (Vt) con aperitivo, sound system e proiezione del film “The nuclear cameback”. Anche a Latina, Sabato 16 si terrà un incontro alle ore 17 presso la sala conferenze del Circolo Cittadino in Piazza del Popolo con proiezione di materiali audiovisivi in ricordo di Chernobyl con la partecipazione di Maurizio Gubbiotti (coordinatore della segreteria nazionale di Legambiente), al quale seguirà un “No Nuke party” con musica e specialità gastronomiche.
Domenica 17 a Latina, il programma prevede un appuntamento alle ore 10 al piazzale di Foce Verde, dal quale si dispiegherà una grande catena umana che circonderà la centrale nucleare in dismissione di Borgo Sabotino. Alle ore 9 una critical mass in bicicletta partirà da da Piazza del Popolo a Latina e si unirà ai partecipanti. “I cittadini non hanno l’anello al naso, altro che inutili e ridicole moratorie di un anno, per fermare il nucleare bisogna votare sì al referendum del 12 e 13 giugno, solo così si potrà eliminare l’inaccettabile rischio atomico” – afferma Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Settimana Santa in Cattedrale

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Palermo. “Con la partecipazione ai riti della Settimana santa a partire dalla Domenica delle Palme – afferma il cardinale Paolo Romeo – e poi nella Solenne Messa Crismale e nel Triduo della Passione, Morte e Risurrezione del Signore Gesù, la liturgia ci farà vivere e gustare il grande amore che Dio ha nutrito per noi, mandando il suo Figlio e donandolo perché noi avessimo la Vita. Per questo a partire dalle celebrazioni e dalle devozioni che vivremo dobbiamo essere interpellati a rivedere la nostra esistenza, ma soprattutto dobbiamo rendere concreta e sollecita la carità ai fratelli. Sarà il segno più eloquente delle nostre rinunce materiali e servirà per condividere le esigenze di quanti sono nel bisogno e per venire incontro alle loro inquietudini. Solo con l’autentico desiderio di superare le contraddizioni del peccato potremo celebrare la Pasqua in novità di vita, aprendoci alla Luce del mattino della Risurrezione e scoprendo accanto a noi il Dio vivente che non cessa di accompagnarci e sostenerci, guidandoci alla gioia piena e alla felicità più profonda. Ed è questo, ad un tempo, il mio augurio e la mia preghiera che si estende a tutti, specie agli emarginati e ai sofferenti, alle famiglie in difficoltà e a quanti vivono precarietà e affanni. Nel volto del Risorto che ancora si riproporrà ai cuori dei credenti ciascuno di noi possa riscoprire sempre il dono di Dio e trovare ogni giorno la forza di testimoniarlo e trasmetterlo alle nuove generazioni, come Dio della speranza, della pace e della vita”. Qui di seguito il programma completo delle celebrazioni che si svolgeranno in Cattedrale e che saranno presiedute dall’Arcivescovo, il cardinale Paolo Romeo:
17 Aprile 2011 – Domenica delle Palme
• ore 10.30 – Benedizione delle Palme e Messa Pontificale
21 Aprile 2011 – Giovedì santo ore 9.30 – Celebrazione Eucaristica della Santa Messa Crismale, l’unica messa che può essere celebrata nella mattina del Giovedì Santo, con i Sacerdoti diocesani e i religiosi dell’Arcidiocesi, quale segno della comunione tra il Vescovo e i suoi fratelli nel sacerdozio ministeriale;
• ore 18 – Cattedrale Santa Messa “Nella Cena del Signore” e lavanda dei piedi;
• ore 22 – Adorazione Eucaristica presso l’Altare della Reposizione;
22 Aprile 2011 – Venerdì Santo
• ore 7.30 – Ufficio delle letture e Lodi;
• ore 18 – Liturgia della Passione con la proclamazione della Passione di Gesù;
23 Aprile 2011 – Sabato Santo e Pasqua
• ore 7.30 – Ufficio delle letture e Lodi con la partecipazione del Seminario Arcivescovile;
• ore 22.30 – Veglia pasquale;
24 aprile 2011 – Domenica di Pasqua
• ore 11 – Solenne Pontificale della Pasqua di Risurrezione e benedizione apostolica con annessa l’indulgenza plenaria.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

17 aprile in piazza San Pietro

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Roma Ulivi e fiori di Puglia saranno testimonial di pace nelle celebrazioni romane della Domenica delle Palme alla presenza di Papa Benedetto XVI. Sono già iniziati in Piazza San Pietro gli allestimenti e gli addobbi degli spazi a cura dei fioristi pugliesi, che vedono impegnati 30 operatori. Il trasporto e la conservazione dei materiali è stato possibile grazie 3 tir e 4 furgoni frigo-termici.
L’iniziativa ha visto anche quest’anno il sostegno economico della Camera di Commercio di Bari, nell’ambito delle politiche di promozione delle eccellenze economiche del territorio. “I florovivaisti impegnati in queste ore negli allestimenti – dichiara il presidente Alessandro Ambrosi – indossano magliette con la scritta Puglia terra di pace. Non è solo uno slogan. Pace, accoglienza e laboriosità sono tratti e valori della nostra terra e delle nostre genti. E’ un reale talento oltre che valore aggiunto dell’economia regionale. La ribalta mediatica della celebrazione trasmessa in mondovisione non sarà solo per i settori olivicolo e florovivaistico e per la maestria dei nostri fioristi ma per l’intera regione e per la sua straordinaria offerta”. A evocare il momento festoso dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme saranno tredici ulivi secolari, posizionati a filare sul tipico terreno rosso pugliese. Alle spalle di quest’orto, dove saranno benedette le palme (oltre 200mila rami di ulivo che verranno distribuiti a fedeli e Cardinali), i fioristi della provincia di Bari realizzeranno composizioni floreali: adoperati oltre 50mila steli, dal pesco al timo, dal mirto alle felci, dalle fresie ai ranuncoli, alle foglie di aspidistra. Ad evocare il momento della passione saranno invece solo essenze mediterranee di diverse tonalità di colore, e tante maestose composizione di forma sferica realizzate con rami di ulivo. Altri due ulivi ultrasecolari saranno collocati sotto le statue di San Pietro e San Paolo. Saranno poi donati e piantati nei Giardini Vaticani.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alemanno: auguri al Santo padre

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Vatican. Pope Benedict XVI.

Image via Wikipedia

In occasione dell’84mo compleanno di Benedetto XVI, il sindaco di Roma ha fatto pervenire a S. Em. Card. Tarcisio Bertone, segretario di Stato di Sua Santità, un telegramma di auguri. Nel testo il sindaco Alemanno indirizza al Santo Padre «a nome della città, della Giunta capitolina e personale i più affettuosi e devoti auguri in occasione del Suo genetliaco». «In questa felice ricorrenza – continua Alemanno – desidero esprimere al Santo Padre la nostra riconoscenza per l’affetto da sempre manifestato nei confronti di Roma e dei romani, i cui profondi e antichi legami con la Santa Sede sono alimentati dalla condivisione dei principi etici e morali che devono guidare le nostre intenzioni e le nostre azioni quotidiane».

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sentenza Thyssen

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

“Il tribunale di Torino ha dimostrato che in tempi certi e rapidi la giustizia ha scritto una pagina di storia definendo la responsabilità di una strage sul lavoro che non potremo mai dimenticare”. Il Presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta commenta la sentenza appena emessa al processo per il rogo della Thyssen. “La Provincia di Torino come gli altri Enti ha visto riconosciuta la sua costituzione di parte civile ed è stata al fianco dei famigliari delle vittime della Thyssen. L’assessore provinciale al lavoro Carlo Chiama era in Aula al momento della lettura del dispositivo in rappresentanza dell’istituzione. “La sentenza – aggiunge Saitta – resterà un monito per tutti nel nostro Paese: sul tema della sicurezza sul luogo di lavoro nessuno può abbassare la guardia”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azalee a Piazza di Spagna

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Roma. Tornano a Piazza di Spagna le preziose varietà di Azalea che da 74 anni vengono esposte sulla scalinata di Trinità dei Monti. L’assessorato all’ambiente di Roma Capitale quest’anno ha deciso di allestire la mostra con 400 essenze in vaso, posizionate dalle squadre dei giardinieri comunali che hanno lavorato due giorni per approntare l’esposizione. «Si tratta di una collezione di esemplari introvabili in commercio e molto apprezzata dagli intenditori: negli anni ha partecipato alle più importanti esposizioni europee, ottenendo molti riconoscimenti internazionali e conquistando oltre cento premi di settore. Le classi selezionate per l’esposizione sono di varietà “Azalea Bianca di Piazza di Spagna”, accostate ad altre azalee di colore lilla. Si tratta di esemplari esclusivi che vengono curati e prodotti nei vivai comunali di San Sisto dove da quasi un secolo si conservano oltre 3.000 azalee della varietà Rododendrum indicum. Tali selezioni hanno potenziato la capacità di adattamento al clima di Roma e, dunque, possono raggiungere anche grandi dimensioni: fino a 2.50 metri di altezza e 4 metri di circonferenza. Il servizio Giardini Di Roma Capitale impiega quotidianamente una squadra di esperti nella cura delle Azalee che, oltre alla normale manutenzione delle essenze, sperimenta anche la creazione di nuove varietà. Sono innovativi anche i metodi di gestione adottati, che si basano sulle più recenti acquisizioni in campo di coltivazione biologica. Tra qualche giorno le temperature più calde permetteranno ai fiori di sbocciare interamente, offrendo per Pasqua uno spettacolo straordinario. Terminata la fioritura, il Servizio giardini ricondurrà le Azalee nei vivai dove saranno ospitate fino alla prossima primavera». Lo dichiara l’assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival d’Europa

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Roma 27 aprile 2011, ore 12 via IV Novembre 149, Sala Lorenzo Natali presso la sede della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea presentazione del primo festival d’Europa che si tiene a Firenze dal 6 al 10 maggio 2011 Intervengono: Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea Carlo Casini, Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Parlamento Europeo Josep Borrell, Presidente Istituto Universitario Europeo Modera: Lucio Battistotti, Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea
Il Festival d’Europa è una iniziativa senza precedenti ideata e promossa dall’Istituto Universitario Europeo che ha come partner organizzativi il Parlamento europeo, Commissione europea e Dipartimento Politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Convegni e seminari, mostre, spettacoli, concerti, rassegne cinematografiche, eventi culturali nelle piazze, che culmineranno nella ‘Conferenza sullo Stato dell’Unione’ a cui interverranno tra gli altri il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, il presidente del Parlamento europeo, Jerzy Buzek, il ministro degli Esteri, Franco Frattini, il vice presidente della Commissione europea, Antonio Tajani. Parteciperanno anche il Presidente della commissione Affari Costituzionali del Parlamento europeo, Carlo Casini e la Commissaria europea all’Istruzione, la Cultura, il Multilinguismo e la Gioventù, Androulla Vassiliou. E’ prevista anche una Notte Blu europea, fra il 7 e l’8 maggio, ed eventi per diffondere informazioni al pubblico sull’UE. Ha fatto parte del programma una serie di lezioni su temi comunitari tenutasi nelle scuole della provincia di Firenze.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piano strategico di sviluppo

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Camerino Si è tenuto nei giorni scorsi un incontro tra l’Amministrazione Comunale di Camerino ed i vertici dell’Ateneo, che ha dato il via ad una collaborazione tra i due enti per la definizione di un piano strategico di sviluppo per il Comune di Camerino. Presenti all’incontro il Sindaco Dario Conti, il vice Sindaco Gianluca Pasqui, il Presidente del Consiglio Comunale Antonella Gamberoni, il Rettore Unicam Fulvio Esposito, il Direttore Amministrativo Unicam Luigi Tapanelli, il Direttore della Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” Umberto Cao. Nei mesi scorsi il Sindaco aveva infatti espresso l’intenzione di avvalersi della collaborazione dell’Ateneo nella stesura di un “piano strategico” che individui i problemi, le opportunità, gli obiettivi e gli scenari di sviluppo dell’intero territorio. Il tutto per poter intraprendere al meglio un processo di ridefinizione delle politiche urbanistiche, sociale ed economiche per la Città di Camerino. Pronta è stata la risposta dell’Ateneo che ha dato la piena disponibilità a collaborare, mettendo a disposizione le competenze dei docenti dell’ateneo, attraverso la costituzione di un gruppo di lavoro coordinato dal prof. Umberto Cao, Direttore della Scuola di Architettura e Design. Nel corso di questo primo incontro sono state dunque definite le linee guida e le azioni da intraprendere per poter definire i nominativi di coloro che prenderanno parte al gruppo di lavoro, che porterà alla elaborazione di un piano che, tenendo conto delle realtà esistenti e delle criticità, possa consentire al Sindaco di avviare un percorso di sviluppo da condividere con i cittadini.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università: merito e talento

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

«L’approvazione in Consiglio dei Ministri del disegno di legge costituzionale presentato dal ministro della Gioventù, Giorgia Meloni, sull’equiparazione tra elettorato attivo e passivo rappresenta un importante segnale di attenzione del Governo per le giovani generazioni. Il consenso traversale che sostiene il ddl, suffragato dal parere positivo espresso dal presidente della Repubblica Napolitano, fa ben sperare che la riforma possa entrare in regime fin dalle prossime elezioni politiche. Il ddl costituisce un cambiamento epocale nella storia del nostro Paese, perché permetterà di rinnovare la classe dirigente italiana, valorizzando il talento e il merito di chi, con sacrificio e abnegazione, decide di mettersi fin da subito a disposizione dell’Italia». Lo dichiara in una nota il vicepresidente nazionale e responsabile romano di Azione Universitaria, movimento studentesco vicino al Pdl, Matteo Petrella.

Posted in Politica/Politics, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Tar Lazio e mediazione civile

Posted by fidest press agency su sabato, 16 aprile 2011

Il TAR Lazio del 12 aprile 2011 ha emesso un’ordinanza “interlocutoria” che non, ha valore definitivo, è servita, soltanto a tenere aperto il dialogo tra coloro che hanno proposto il ricorso e i cittadini. L’ordinanza emessa può essere suscettibile di cambiamenti e sviluppi, ma, l’ossatura della legge resta ed è quella stabilita nell’art. 60 della Legge 69/2009, nel D. Leg.vo 28/2010 e nel D.M. 180/2010? L’aver dichiarato rilevante e non manifestamente infondata, in relazione agli artt. 24 e 77 della Costituzione, la questione di legittimità costituzionale di alcuni commi dell’art. 5 , non ha fatto altro che rafforzare l’istituto della mediazione civile, che comunque resta vigente così come pubblicata. Salvo che la Corte Costituzionale non smentisca se stessa a proposito di procedibilità di alcune controversie civili, (sentenze: cfr. Corte Cost. 13 luglio 2000, n. 276; Corte Cost. 4 marzo 1992, n. 82 e, in relazione al giusto processo, Corte Cost. 19 dicembre 2006, n. 436 – n. 47 del 1964, nn. 56, 83, 113 del 1963, n. 40 del 1962 – n. 46 del 1974 -). La Corte Costituzionale, ha sempre affermato che lo scopo deflattivo dei procedimenti civili connaturati al tentativo di conciliazione obbligatoria, rappresentano certamente un interesse generale, anche in considerazione dei tempi ristretti nei quali si deve concludere la procedura di mediazione (quattro mesi) e del costo ragionevolmente contenuto per le parti che vi ricorrono, non si vede ora per quale motivi dovrebbe andare contro corrente e contro l’U.E. A tal proposito, dice il presidente Pecoraro, dell’Associazione Nazionale per l’Arbitrato e la Conciliazione, tutti hanno detto e parlato di tariffe applicabili alla mediazione ma NESSUNO, ha mai fatto un raffronto serio tra quello che costa – anche in termine di tempo – un giudizio ordinario e una conciliazione. Faccio un esempio, continua Pecoraro – Un giudizio per un valore di causa di euro 516.501, che parte dalla difesa stragiudiziale costerà quanto in appresso: difesa stragiudiziale euro 5.653,21 per parte; giudizio di primo grado 23.788,67 per parte. Dopo la sentenza la parte che ha avuto ragione nel giudizio deve attivarsi per recuperare quanto deciso dal giudice e dunque l’avvocato deve introdurre una nuova procedura per l’esecuzione della sentenza, che se passata in giudicato, assomma ulteriori compensi per l’avvocato pari ad euro 3.065,00 per il decreto ingiuntivo più euro 956,12 per il precetto. Il soccombente non paga? L’avvocato pone in essere ulteriori procedure (esecuzione mobiliare euro 2.846,61, esecuzione immobiliare: euro 5.284,66 – esecuzioni presso terzi euro 3.761,32). Per concludere: dopo circa 10 anni di durata del processo le parti hanno speso: l’attore, euro 45.355,59 la controparte euro 29.441,88. Viceversa con la conciliazione avrebbero speso per l’indennità al conciliatore la mo! dica cifra di 1.333, 33 euro per parte.Da questi compensi sono esclusi quelli per eventuale appello e cassazione. Questo è il vero motivo per cui la Corte Costituzionale e la Corte di Giustizia Europea hanno deciso a favore dell’obbligatorietà dell’esperimento del tentativo di conciliazione in materia di mediazione civile e commerciale. Appare chiaro dunque, che il TAR LAZIO, ha agito alla “Ponzio Pilato,” lavandosi le mani e trasferendo alla Corte Costituzionale la quale con le tante sentenze sopra richiamate ha già dichiarato costituzionali sia l’art. 24 che il 77. Pienamente d’accordo,invece, è il presidente Pecoraro, su una rivisitazione dell’articolo 16 del D. Leg.vo 28/2010, richiamato nell’ordinanza “interlocutoria”, in merito ad una migliore regolamentazione degli organismi di conciliazione pubblici o privati. Avevo colto da tempo, continua Pecoraro, che saremmo gi! unti a questo stato di cose, sia per la formazione dei mediatori professionali che il proliferare di organismi “fatti in casa”, senza valore aggiunto. E’ lontano il tempo che facevo presente al Ministro che a gestire il procedimento di mediazione dovevano essere gli ordini professionali, le camere di commercio, e quegli enti privati con un minimo di anzianità almeno quinquennale di operatività nei sistemi A.D.R. (Alternative Dispute Resolution).

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »