Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Gesù non scherzava con le parole

Posted by fidest press agency su domenica, 17 aprile 2011

Lettera al direttore. Alessandro Sallusti ha guardato il volto bendato pestato insanguinato di Vittorio Arrigoni, e ha detto: “Altro che pacifista, odiava Israele”, ed ha appunto spiegato a Linea Notte (Rai3) che il giovane volontario era schierato contro gli israeliani. Con un po’ d’immaginazione, portiamo il Sallusti un paio di millenni indietro, e figuriamocelo ai piedi del Cristo appena crocifisso. Lo guarda e dice: “Altro che pacifista, odiava Scribi e Farisei”. E come non dar ragione ad un uomo così intelligente e sensibile, come il direttore de Il Giornale? Gesù, infatti, non scherzava con le parole: “Guai a voi, Scribi e Farisei ipocriti… stolti e ciechi… sepolcri imbiancati che all’esterno appaiono belli a vedersi, dentro invece sono pieni di ossa di morti e di ogni putredine”. Altro che pacifista! Gesù era schierato contro i potenti, contro gli oppressori, contro i prepotenti. Non operava per la pace, non era beato, non somigliava a Dio (cf Mt 5,9). Se non ci fosse Sallusti ad illuminarci! (Miriam Della Croce)

Una Risposta to “Gesù non scherzava con le parole”

  1. Aldo Cannavò said

    Gesù non doveva assomigliare a Dio,”era Dio”.Fu proprio ucciso perchè lo aveva manifestato in pubblico,quindi come bestemmiatore. Per confermare ciò ha detto, dopo aver guaripuò perdonareto il paralitico:” cos’è più facile: dire alzati e cammina o ti sono perdonati i tuoi peccati”. Solo Dio può perdonare i peccati.Ha pure detto ai suoi apostoli che gli chiedevano com’è Dio: ” chi vede Me vede il Padre”.Nel Vangelo esistono altri fatti che dimostrano la sua Divinità,ma dovrebbe bastare quanto ho detto.Naturalmente non era un buonista,come dimostra anche la sua frase:” non sono venuto per portare la pace,ma la guerra”.La pace la darà, a chi l’ha meritata, nella vita eterna, quella per la quale Lui ci ha creato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: