Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 335

Venezia e il tango argentino

Posted by fidest press agency su domenica, 17 aprile 2011

Venezia balla sensualmente a passo di tango.Ha già raggiunto la quarta edizione il Tango World in Venice, festival internazionale del tango argentino che trasformerà dal 1 al 5 giugno 2011 il capoluogo lagunare in una seconda Buenos Aires. Un appuntamento irrinunciabile per professionisti ed appassionati del ballo che l’Unesco ha dichiarato Patrimonio Mondiale Intangibile dell’Umanità e che nel nostro Paese conquista sempre più pubblico. Teatro della kermesse, il Terminal Crociere di Venezia che si specchia direttamente nel bacino acqueo della Serenissima. Grande attesa per il ritorno di Miguel Angel Zotto ritenuto uno dei più grandi ballerini della storia, noto al grande pubblico nazionale per la sua performance con Belen Rodriguez sul palco del Teatro Ariston al Festival di Sanremo. Insieme alla sua compagna Daiana Gusperonon mancherà di entusiasmare un pubblico cosmopolita. Basti pensare che lo scorso anno il Tango World in Venice ha registrato presenze da oltre 30 Paesi. Un evento che offre un panorama completo di tutti gli stili interpretativi del più sensuale tra i balli. Oltre a Zotto ci saranno altre quattro coppie fra le più rappresentative nel panorama mondiale: Sebastian Arce e Mariana Montes, Ricardo Barrios e Laura Melo, Lucila Cionci e Rodrigo Joe Corbata, Diego Escobar e Angi Staudinger. Fitto il calendario della manifestazione, dalle lezioni a vari livelli per apprendere i segreti di questa danza, alle serate di ballo (milonghe) con show degli artisti e le selezioni musicali dei più rilevanti dj ( in argentino si chiamano musicalizadores) del settore, quali Felix Picherna, SuperSabino “TangoGrooveMaster”, Luigi Felisatti e Mauro Berardi. A rendere ancora più magica l’atmosfera la musica dal vivo di due orchestre argentine doc: Color Tango, erede della leggendaria filarmonica di Osvaldo Pugliese, con trait d’union il bandoneonista Roberto Alvarez, ed il Sexteto Milonguero, formazione di punta della nuova scena musicale argentina.La rassegna è organizzata da Tango Para Siempre, associazione che da anni promuove e diffonde il tango e la cultura argentina in tutto il Nord – Est. (Miguel)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: