Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Rag, blues e… altre storie

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 aprile 2011

Roma martedì 19 aprile ore 20.30 aula magna – palazzo del Rettorato piazzale Aldo Moro 5, per il ciclo di concerti della Iuc si esibiranno il pianista jazz Enrico Pieranunzi e due musicisti classici: il violinista Gabriele Pieranunzi e il clarinettista Alessandro Carbonare. Pieranunzi, fratello di Enrico, è spesso ospite di molte importanti istituzioni concertistiche italiane ed europee e primo violino di alcune delle principali orchestre italiane; Carbonare, concertista di fama mondiale, è primo clarinetto dell’Orchestra nazionale di Santa Cecilia, dopo essere stato primo clarinetto dell’Orchestra National de France. Nel loro concerto si alterneranno musica jazz e classica: in programma brani di Enrico Pieranunzi e di due grandi del rag e del jazz, Joplin e Brubeck, che saranno accostati a Milhaud e Stravinsky, due classici del Novecento, tra i primi a farsi contagiare dai ritmi della nuova musica americana. La serata sarà aperta dai classici con la Suite concertante per violino, clarinetto e pianoforte di Darius Milhaud, a seguire Tango, Rag, Valse e Danse du Diable da Histoire du soldat, composta da Igor Stravinsky durante la prima guerra mondiale. Enrico Pieranunzi eseguirà brani da lui composti come Elisions du jour per clarinetto e pianoforte e Duke’s Dreams per violino, clarinetto e pianoforte. Biglietti: Interi da 12 euro a 20 euro (ridotti da 10 euro a 17 euro); Giovani: (under 30): 8 euro; Bambini: (under 14): 4 euro. www.concertiiuc.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: