Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 19 aprile 2011

Alla guerra non chiedere perché

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

The government building in the centre of Saraj...

Image via Wikipedia

Roma mercoledì 20 aprile 2011 ore 19.00 centro congressi – dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale via Salaria 113 – Franco Di Mare, giornalista Rai e già inviato di guerra, incontrerà gli studenti per presentare il suo primo romanzo Non chiedere perché. Le vicende narrate, ambientate a Sarajevo durante la guerra dell’ex Jugoslavia, sono ispirate a fatti realmente accadute. Un percorso emozionale che ruota attorno a un atto d’amore che, a dispetto delle bombe e della burocrazia, si è potuto compiere grazie all’aiuto di due donne e alla determinazione di un uomo.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lo stato delle arti

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Achille Bonito Oliva and Antonello Venditti.

Image via Wikipedia

Roma mercoledì 20 aprile 2011 ore 17.30 aula magna – facoltà di Architettura – sede di valle Giulia via Gramsci 53, Achille Bonito Oliva, critico e docente di Storia dell’arte contemporanea della Sapienza e l’architetto Massimiliano Fuksas inaugurano con la lectio magistralis dal titolo Lo stato delle arti. Arte, Architettura, Design, l’anno accademico 2010-2011 dei corsi di laurea in Disegno industriale. Tema della conferenza sono le complesse relazioni tra arte, architettura e design che si stabiliscono nel progetto contemporaneo a partire dall’impulso creativo. La concezione e la ricerca progettuale di Fuksas, che interpreta e costruisce l’ambiente e lo spazio attingendo a linguaggi visuali evocativi legati a un immaginario trasversale, sono in questo senso esemplari. Il tema rispecchia i contenuti del libro Arte e le teorie di turno/omaggio ad Achille Bonito Oliva (Electa, 2011) che raccoglie i contributi dei maggiori studiosi internazionali in diversi ambiti disciplinari. La raccolta di saggi, a cura di Paolo Balmas e Angelo Capasso, è dedicata ad Achille Bonito Oliva per il suo magistero di docente di Storia dell’arte contemporanea presso la facoltà di Architettura della Sapienza. Ai saluti di Renato Masiani preside della facoltà di Architettura, seguirà un’introduzione di Tonino Paris, coordinatore della sezione Design. (Sabrina Lucibello)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Luciano Violante alla Sapienza

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Wikipedia:Luciano Violante

Image via Wikipedia

Roma mercoledì 20 aprile 2011 ore 15,00 sala delle Lauree – facoltà di Scienze politiche, sociali, comunicazione piazzale Aldo Moro 5, presso la facoltà di Scienze politiche, Sociali, Comunicazione, Luciano Violante, già presidente della Camera dei deputati nella XIII legislatura (1996-2001), terrà il seminario Regolamenti parlamentari e forma di governo. Gli anni Novanta, nell’ambito del master Istituzioni parlamentari europee per consulenti d’Assemblea della Sapienza. Interverrà alla conferenza Paolo Armaroli, docente di Diritto parlamentare presso l’Università degli studi di Genova. L’incontro sarà registrato e trasmesso dall’emittente radiofonica Rai Gr-Parlamento L’iniziativa fa parte del ciclo di incontri Quaranta anni di regolamenti parlamentari:1971-2011. Ogni seminario tratta un decennio della storia dei regolamenti parlamentari e delle forme di governo fino ad arrivare ai giorni nostri. (Fulco Lanchester – direttore del master in Istituzioni parlamentari europee per consulenti d’Assemblea)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cooperazione educativa, educazione e libertà

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Palermo 20 aprile 2011 presso l’Aula magna dell’ITCG “Duca degli Abruzzi”,Via Emerico Fazio n.°1, dalle ore 8.00 alle 14.00 convegno dal titolo: difesa e valore del lavoro e della funzione docente nella scuola pubblica”

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Orlando Furioso

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Roma 19-20 aprile .11 Teatro Tor Bella Monaca è di scena una rivisitazione su grande scala spazio-temporale del poema cavalleresco di Ludovico Ariosto, lo “Orlando Furioso”, per la regia di Marco Paciotti, uno spettacolo vincitore del bando per le associazioni territoriali di Roma Capitale, Municipio VIII. Prodotto dalla Compagnia Ondadurto Teatro, lo spettacolo è un’operazione di intersecazione temporale tra passato e presente bellico a partire dalla follia dell’essere umano. Proprio come Orlando, sfortunato innamorato d’Angelica, divenne matto, mettendo a rischio la salvaguardia del territorio francese da parte delle armate cristiane, così l’uomo contemporaneo dei primi del Novecento, con la conquista dei macchinari (e di conseguenze con i primi conflitti mondiali), mette a repentaglio il proprio rapporto con la realtà, perdendo l’uso naturale della ragione per affidarsi agli automatismi. Il tempo in cui si svolgono le gesta dei cantari è un concentrato di tutti i tempi e di tutte le guerre, reso scenograficamente da un apparato multimediale e coreograficamente elaborato che dà alla storia un ritmo vivace e comico allo stesso tempo, e che richiama continuamente ad un confronto con il mondo presente, ricco di incongruenze, meccanicità, vuotezza di comunicazione, soprusi, lotte continue. L’utilizzo del video, che proporrà fotogrammi e filmati in ambientazioni del tutto surreali, è supportato dal coinvolgimento degli attori, la cui immagine e la cui voce, a partire dai Cantari originali dell’Ariosto, guideranno ad una profonda riflessione e ad un suggestivo impatto emotivo, dialogando interattivamente con la scena dal vivo. (orlando furioso)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Album Giancarlo Guerrieri

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Palermo 20 aprile in concerto All’Atelier Nuovo Montevergini esce il nuovo “Caminanti” «Una musica accessibile e comprensibile da tutti. Un disco in siciliano che parla tutte le lingue del mondo. Un dialetto che non è più solo folk, ma anche rock e pop». Così Mario Incudine, produttore artistico di “Caminanti” presenta il nuovo disco di Giancarlo Guerrieri.
Giancarlo Guerrieri ha voluto tracciare una linea musicale delle sue recenti esperienze e lo ha fatto con un disco che raccoglie il brano “Caminanti”, che da il titolo all’intero album, insieme con “Comu veni veni” e poi ancora la commovente “Storia d’Orlando”, la nostalgica “Sempri ccà”, la poetica “Tenimi l’occhi aperti” (con la prestigiosa partecipazione di VINCENZO MANCUSO alla chitarra), la cinica “Musica di merda”, la genuina “L’amici” e l’ironico tormentone di “C’è un buco”. A collaborare con lui in questa avventura discografica voci e strumentisti tra i più apprezzati del panorama isolano: il cantautore MARIO INCUDINE (arrangiamenti, voci, chitarra, mandola), che firma tre brani dell’album, la cantante ANTONELLA ARANCIO, il cantante MAX BUSA, i musicisti
A partire dalle prossime settimane il cantautore siciliano sarà impegnato in un tour promozionale che lo vedrà protagonista con la sua band nei teatri siciliani e in qualche esibizione oltre lo Stretto. Con lui sul palco Placido Salamone (Chitarre), Vincenzo Fontes (Tastiere),Salvo Lo Vecchio (Basso), Enzo Di Vita (Batteria) E Roberta Zitelli (Cori)Giovanni Cucuccio (Violino), Edoardo Musumeci (Chitarra acustica). (giancarlo guerrieri)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Segreti archeologici di Villa Ada e Monte Antenne

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Roma. Come iniziativa sul campo promossa da Legambiente Lazio a conclusione della XIII edizione della Settimana nazionale della Cultura – oltre sessanta alunni (le prime classi delle sezioni D, E, F) della scuola media “Sinopoli” di Roma hanno partecipato ad una lunga escursione alla riscoperta dei segreti archeologici di Villa Ada e Monte Antenne. In particolare, con la guida degli esperti del Circolo Legambiente “Sherwood”, ragazzi e ragazze hanno ripercorso i tracciati che portavano al sito pre-romano di Antemnae, uno dei più importanti insediamenti arcaici del Lazio, che purtroppo oggi giace nel più completo stato di abbandono. La visita ha poi toccato il vicino Forte Antenne, imponente struttura militare di fine ‘900 da decenni in attesa di una riqualificazione compatibile che la restituisca alla fruizione pubblica. Infine, la scolaresca ha ammirato i resti del Muro romano realizzato a protezione della Salaria Vetus, vero e proprio gioiello archeologico di Villa Ada, che lo scorso marzo è stato pulito dai volontari di Legambiente durante l’iniziativa “Abbracciamo la Cultura”per la campagna “Salvalarte”, mirata a far conoscere e valorizzare i tanti piccoli Beni culturali semi-sconosciuti che fanno la ricchezza del nostro Paese, troppo spesso lasciati in uno stato di incuria e degrado che, a causa degli ultimi tagli alla cultura, grava pesantemente sulla loro salvaguardia e manutenzione.
“Non ci sono solo i gravi crolli al Colosseo o alla Domus Aurea come a Pompei, purtroppo sono molti i Beni culturali a rischio a Roma e nel Lazio; servono più attenzione e l’applicazione di norme più severe per proteggere il nostro incredibile patrimonio artistico – ricorda Cristiana Avenali, direttrice di Legambiente Lazio – L’ultimo Dossier sulle discariche abusive rinvenute a Villa Ada ha lanciato un allarme che non deve restare inascoltato: i Parchi e le Ville della nostra città, così come i Beni culturali minori, vanno valorizzati affinchè tutti i cittadini riscoprano questi luoghi e ne possano fruire senza incorrere in episodi di degrado e abusivismo”.(villa ada)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

X edizione euro flora

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Genova dal 21 aprile al 1° maggio prossimi, alla Fiera di Genova è in programma la decima edizione di Euroflora, la manifestazione florovivaistica internazionale più prestigiosa del Mediterraneo.Nell’occasione di Euroflora, i biglietti di ingresso all’Abbazia della Cervara saranno scontati del 50%: acquistando infatti un biglietto intero a Euro 10 l’ingresso sarà valido per due persone, non una sola come nel resto dell’anno.
A picco sul mare tra Santa Margherita e Portofino, l’Abbazia della Cervara e il suo giardino rappresentano uno scrigno ricco di storia, natura e arte. L’Abbazia è stata fondata nel 1361 da un piccolo nucleo di monaci benedettini e, in quasi sette secoli di storia, è stata teatro di splendore e decadenza, che si sono riflessi nelle progressive trasformazioni architettoniche del complesso. In accordo con il Ministero dei Beni Culturali, viene dichiarata Monumento Nazionale nel 1912. A partire dal 1990, anno in cui perviene all’attuale proprietà, il complesso è stato oggetto di importanti lavori di recupero e restauro condotti con la supervisione della Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici della Liguria, su progetto dell’architetto Mide Osculati e con l’intervento, per il restauro pittorico, di Pinin Brambilla Barcilon, la celebre restauratrice del Cenacolo vinciano. Il complesso ha riaperto al pubblico nel 1999. Di particolare rilevanza è il giardino monumentale all’italiana, unico conservato in Liguria, che si estende su due livelli, raccordati con grazia da pergole e gradini. Nella parte inferiore le siepi di bosso sono una raffinata realizzazione di arte topiaria a coni e coni gradonati e circondano la fontana in marmo del XVII secolo. Sul lato est del giardino inferiore un grande pergolato é coperto da un glicine viola ultrasecolare di dimensioni monumentali. Da marzo a ottobre è possibile visitare l’Abbazia la prima e la terza domenica di ogni mese. Con un minimo di 30 persone e su prenotazione obbligatoria, è inoltre possibile visitare l’Abbazia ogni giorno dell’anno accompagnati da guide accreditate della Regione Liguria. (euro flora)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Come sarà il museo del futuro?

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Roma 19 aprile dalle 16.30 alle 19.00 Auditorium del MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo Via Guido Reni 4/A. L’architettura può cambiare lo sguardo del visitatore? Cosa ci hanno insegnato i grandi architetti italiani che si sono occupati di allestimento? Come è cambiato il ruolo del museo nel corso degli ultimi anni? Come sarà il museo del futuro?
Oggi il primo di un ciclo di lezioni a cura del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Franco Albini e del MAXXI Architettura. Partendo dall’esperienza del grande architetto, allestitore e designer, Come sara’ il museo del futuro? affronta con esperti e professionisti il ruolo futuro dei musei nello scenario globale contemporaneo. Con Marco Albini, Margherita Guccione e Fulvio Irace l’incontro dal titolo Studiare _ uno sguardo sul Novecentoapprofondirà attraverso esperienze ed esempi eccellenti la storia degli allestimenti museali. http://www.fondazionemaxxi.it ingresso: € 4,00 per i titolari della membership card (MAXXI)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La passione di Gesù secondo Salieri

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Torino 21 aprile su Radio3 Rai Orchestra Sinfonica Nazionale Auditorium Rai “Arturo Toscanini” piazza Rossaro La Passione di Gesù Cristo Signor Nostro di Metastasio; il raffinato lavoro musicale di un compositore come Antonio Salieri; uno degli interpreti oggi più affermati nel repertorio antico, come Ottavio Dantone; un cast vocale di fama internazionale affiancato dal Coro Filarmonico “Ruggero Maghini” di Torino.
In programma La Passione di Gesù Cristo di Salieri, pagina ricca degli atteggiamenti espressivi più vari, dal giubilo al terrore, dalla collera al pianto, contrassegnata da una forza comunicativa sorprendente e da esiti virtuosistici spettacolari, che impegnano tutti i personaggi: Maddalena, il soprano Roberta Invernizzi, Giovanni, il contralto Sara Mingardo, Pietro, il tenore Jeremy Ovenden, e Giuseppe d’Arimatea, il basso Vito Priante. Il concerto è replicato venerdì 22 aprile alle 21. Le poltrone numerate da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1981) sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell’Auditorium Rai. Un’ora prima dei due concerti sono messi in vendita gli ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1981). http://www.osn.rai.it http://www.osn.rai.it. (dantone, R. Invernizzi, Mingardo, Ovenden, Priante)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lugano Festival

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Lugano 21 e i 22 aprile alle 20.30Chiesa di Santa Maria degli Angioli e in tre altre chiese di Lugano verrà proposta, suddivisa in due parti, la monumentale Passione secondo San Matteo di Johann Sebastian Bach. Monumentale l’opera ed imponente il cast, che impegnerà due orchestre con strumenti d’epoca, I Barocchisti e l’Orquesta Barroca de Sevilla, dirette da Diego Fasolis; due cori, quello della RSI ed il Coro Clairière del Conservatorio di Lugano, e cantanti di fama internazionale. L’evento, fuori abbonamento, è organizzato in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica in Cattedrale. L’esecuzione avrà luogo in S. M. degli Angeli. Per permettere ad un pubblico più numeroso di partecipare alle due serate, se ne curerà la diffusione in diretta su maxischermo nelle chiese di San Rocco, dei Cappuccini e nella Chiesa Evangelica.
Al valore simbolico e spirituale si aggiunge quello musicale, che vede riunite sotto la bacchetta rigorosa di Diego Fasolis due delle migliori compagini internazionali nell’ambito dell’interpretazione della musica del Sei-Settecento su strumenti d’epoca: I Barocchisti di Lugano e l’Orquesta Barroca de Sevilla. Raffinati specialisti di musica antica sono anche i cantanti: il soprano cubano Yetzabel Arias Fernandez, il contralto francese Delphine Galou, il tenore svizzero Christoph Homberger ed il basso coreano Sim In-Sung. Artisti avvezzi a collaborare con maestri come Dantone, Rilling, Minkowski, ma anche con star della lirica come Anna Netrebko e Roberto Alagna. (yetzabel, Delphine)

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lampedusa, dalla favola allo stupro

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Palermo 19 aprile 2011 alle 19 presso il Cortile Maqueda a Palazzo dei Normanni, mostra fotografica di Pietro Busetta, il noto economista e assessore del comune di Lampedusa. L’autore vanta già diverse mostre e, durante il suo lavoro quotidiano sul campo nella sua isola, si è sentito in dovere di immortalare le immagini dello stupro consumato nei confronti dei suoi concittadini e delle migliaia di tunisini. Questo affinché quello che è accaduto non sia dimenticato e che sia un monito per i governanti, perché non si ripeta mai più. La mostra è organizzata dall’Assemblea Regionale Siciliana e sarà inaugurata alla presenza del presidente dell’ARS Francesco Cascio domani Cinquemila e cinquecento abitanti con un tetto. Tra i sette e i diecimila con una sistemazione precaria. Di questi: oltre 2.000, presso il centro di accoglienza fatto riaprire in fretta e furia dal ministro Maroni, dopo affermazioni decise che lo volevano chiuso; altri 200 alla base Loran nella parte Nord dell’Isola, prevalentemente donne e minori; il resto all’addiaccio a Cala Palme sulla sabbia o sulla collina denominata della vergogna, una volta cavallo Bianco, dall’epopea di Ariosto. In queste poche cifre tutto il problema Lampedusa alla fine di marzo 2011. Una realtà che si è vista invasa da un numero enorme di tunisini, recuperati a distanza variabile nel mare a sud di Lampedusa.Le imbarcazioni partono dalla costa Sud dal porto di Az-Zawiyah, a sud di Gerba, da Sfax, da Sousse, probabilmente perché tali porti, più vicini alla Libia, sono meno controllati. I giovani tunisini sanno che vi è un sistema di avvistamento a Lampedusa, che li soccorre appena ne ha notizia e che nell’Isola è da sempre esistito un centro accoglienza che li salva e da dove si parte per l’Italia. Sarebbe infatti molto più vicina la Sicilia da Capo Bon o Pantelleria da Hammamet, ma Lampedusa è ormai diventata base logistica del Mediterraneo e lì bisognava dirigersi. “Row Row Lampedusa we go” dice una canzone dei Sud Sound System diventato inno ufficiale del Comune delle Pelagie: “Rema rema, andiamo a Lampedusa”.
Adesso Lampedusa è tornata alla normalità ma queste immagini non dovranno essere mai dimenticate. (Lampedusa sbarchi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gerardo Di Fiore “ Parnassus”

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Napoli 28 aprile ore 18.30 Galleria Franco Riccardo Artivisive (Dal lunedì al venerdì – 11.00-20.00) Dramma ed ironia, vita e morte, evocata durezza eternatrice del marmo ed effettiva flessuosità effimera della gommapiuma: nel solco di tali contrapposizioni dialettiche si sviluppa il discorso della nuova mostra personale di Gerardo Di Fiore. “C’è posta per Troia” funziona come una sorta di beffarda traduzione in chiave quotidiana della celebre vicenda del cavallo ligneo narrata da Omero: persino delle banali cassette delle lettere di un condominio, qui fungenti da corpo del cavallo, possono celare minacciose quanto insospettabili insidie. “Guardando ai nuovi mercati” costituisce, pur adoperando sempre e comunque un registro dai toni ludici, una cosciente denuncia contro la mercificazione dei corpi viventi, specie minorenni. “Il riposo di Bacco” innesca un cortocircuito tra l’indole del personaggio al quale è dedicata, depositario per eccellenza dello “spirito dionisiaco”, ed il suo stato di insolito rilassamento. “Oxigen” si fonda sulla paradossale sostituzione della respirazione dell’aria, indispensabile per la vita. L’operazione di maggiore impatto, dalla quale trae il titolo l’intera mostra, è però senz’altro “Parnassus”, dal monte venerato nell’antica Grecia: si tratta di un’installazione in gommapiuma dove convivono thànatos e eironeía. (parnassus)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“La periferia si mette in mostra”

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Con i giovani scrittori e poeti, tra i 18 e i 35 anni, che hanno partecipato al relativo Concorso Letterario di Poesia e Narrativa indetto dall’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di valorizzare e incoraggiare la capacità creativa dei giovani, sostenendone l’inserimento nel mondo delle arti e delle professioni, nell’ambito dei Piani Locali Giovani – Città Metropolitane, promossi e sostenuti dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani. Alla cerimonia di premiazione presso l’Aula Magna del Liceo Farnesina di Roma erano presenti l’Assessore alla Famiglia, all’Educazione e Giovani di Roma CapitaleGianluigi De Palo, il Direttore del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici Giovanni Williams, l’Assessore alle Attività e Servizi Culturali, Sport, Politiche Scolastiche del Municipio Roma XX Marco Perina, e gli autori delle opere finaliste: per le opere di Narrativa, Sara Galeotti con “Quando sono nato anche il cielo era nero”, Filippo Bizzaglia con “Roma non è qui”, Maria Chiara Orsini con “Cerbiatto (un palo della luce)”; per la Poesia, Barbara Perisse con “Angolazione”, Gabriele Maria Mattei con “Centocelle”, Carla Vincenti con“Goccia a goccia”. Presenti anche i membri della giuria che hanno valutato le opere: Simonetta Bartolini, scrittrice, giornalista e critico letterario, Presidente di giuria; Luca Stanchieri, scrittore, psicologo, coach, Presidente dell’AICP – Associazione Italiana Coach Professionisti;Michelangelo La Neve, sceneggiatore, scrittore e fumettista; Costanza Melani, scrittrice, giornalista e autrice di programmi televisivi, e oltre un centinaio di studenti delle V classi dell’Istituto ospite. L’evento è stato coordinato e presentato da Emanuela Mazza, scrittrice, coach e trainer. Agli autori delle opere vincitrici sono stati assegnati premi in denaro: ai primi classificata per ciascuna categoria, € 1.500,00, ai secondi classificati € 500,00, e ai terzi classificati € 250,00. (de palo)

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival organistico europeo

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Genova 27 aprile-26 maggio 2011 Protagonisti degli appuntamenti, alcuni tra i più grandi nomi del mondo concertistico internazionale, come lo spagnolo Daniel Oyarzabal, l’olandese LiuweTamminga, lo svizzero Maurizio Croci e il tedesco Martin Sander al quali si affiancheranno – con l’intento di valorizzare gli artisti liguri – due organisti della nostra regione: Massimiliano Guido e Davide Merello. Spazio dunque alla musica con una programmazione mirata ad esplorare l’intero spettro della letteratura organistica europea scegliendo, per ciascun appuntamento, il repertorio più idoneo alle sonorità e alle caratteristiche tecnico-foniche dei vari strumenti, permettendo così di far conoscere al pubblico la ricchezza espressiva dei vari stili e dei differenti generi musicali. Nata per volontà del Professore Emilio Traverso (scomparso nel 2007), fondatore dell’Associazione Amici dell’Organo di Genova, il Festival Organistico Europeo ha la direzione artistica di sua moglie, la professoressa ed organista, Luisella Ginanni, attuale presidente. A loro il merito di aver riscoperto il patrimonio organario ligure che ad oggi costituisce una vera e propria ricchezza in termini di tradizioni artistiche locali. L’attività 2011 dell’Associazione Amici dell’Organo di Genova ha ottenuto, oltre ai patrocini degli Enti locali, per la prima volta il Patrocinio Del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che costituisce un riconoscimento della serietà del lavoro svolto e frutto di una silenziosa attività di divulgazione che perdura da trentatre anni con un sempre crescente coinvolgimento di pubblico.
Genova e le sue riviere, vantano organi che presentano caratteristiche stilistiche e sonore particolari e che li distinguono nettamente dalle realizzazioni di autori coevi operanti in altre regioni italiane. Partendo da una situazione di grave degrado, grazie all’opera di promozione e divulgazione dell’Associazione Amici dell’Organo, sono stati raggiunti negli anni traguardi impensabili anche grazie ad importanti azioni di restauro mirati a riscoprire strumenti e sonorità tipiche della scuola organaria del 1700. Molti di questi strumenti hanno risuonato per la prima volta proprio in queste ed altre rassegne organizzate dall’Associazione. Il calendario del “Festival Organistico Europeo” – 33ma edizione
• Mercoledí 27 aprile ore 21.00 – Conservatorio “N.Paganini” – via Albaro 38 – Organista: DANIEL OYARZABAL (E);
• Domenica 1 maggio ore 17.30 – Chiesa di San Torpete – piazza San Giorgio – (in collaborazione con i “Concerti di S. Torpete”) Concerto in memoria di Emilio Traverso, nel quarto anniversario della scomparsa – Organista: LIUWE TAMMINGA (NL);
• Giovedí 5 maggio ore 21.00 – Chiesa di S. Anna – piazza Sant’Anna – Organista: MASSIMILIANO GUIDO (I);
• Venerdí 13 maggio ore 21.00 – Chiesa di S. Filippo – via Lomellini – Organista: DAVIDE MERELLO (I);
• Giovedí 19 maggio ore 21.00 – Abbazia di San Matteo – piazza San Matteo – Organista: MAURIZIO CROCI (CH);
• Giovedí 26 maggio ore 21.00 – Basilica dell’Immacolata – via Assarotti – Organista: MARTIN SANDER (D) – In collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio per la realizzazione del Programma “Bravo!”.(conservatorio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Progetto assistenza anziani

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

S. Miniato. Il progetto, che si svolgerà nel corso del 2011, è stato presentato a Palazzo Grifoni, sede della Fondazione, in un incontro al quale hanno partecipato il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato Alessandro Bandini, il Presidente della Società della Salute e Sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, il Sindaco di Montopoli Valdarno Alessandra Vivaldi, la Presidente della Commissione ITACA della FCRSM Laura Baldini, il Direttore della Società della Salute Franco Doni, il Governatore della Misericordia di San Miniato Basso Franco Giorgi, il Presidente della Pubblica Assistenza di Montopoli Salvatore Bello.
Il progetto “Micro – welfare per anziani” – spiegano il Direttore della SdS Franco Doni e la Presidente della Commissione ITACA della FCRSM Laura Baldini – si svolgerà attraverso 2 azioni: “Assistenza domiciliare leggera” (coordinata dalla Società della Salute) e “Centri di socializzazione” (coordinata dalla Fondazione CRSM) e coinvolgerà complessivamente oltre 50 anziani.
Il valore del progetto “Micro – welfare per anziani” è complessivamente di Euro 180.000,00, di cui Euro 150.000,00 a carico della Fondazione CRSM e Euro 30.000,00 a carico della Società della Salute (finalizzato esclusivamente al sostegno delle attività di cui all’azione “Assistenza domiciliare leggera”); a questi contributi potrà eventualmente aggiungersi fino alla copertura totale dei costi una quota di compartecipazione a carico delle famiglie dei destinatari del servizio.
Il progetto verrà attuato attraverso la P.A. Montopoli in V/Arno e la Fraternita di Misericordia di San Miniato Basso, soggetti che per esperienza e competenza pluriennali maturate nel contesto del progetto Itaca possono garantire al meglio il servizio attraverso personale appropriato e opportunamente formato, in continuo raccordo con le strutture operative della Fondazione e della Società della Salute Valdarno Inferiore. Il Governatore della Misericordia di San Miniato Basso Franco Giorgi e il Presidente della Pubblica Assistenza di Montopoli Salvatore Bello, hanno sottolineato con forza la condivisione dell’obiettivo comune di contribuire al benessere della Comunità locale e l’importanza del progetto “Micro – welfare per anziani” come modello di collaborazione ai fini allo sviluppo di una rete di servizi a sostegno dell’inserimento e dell’inclusione che veda il coinvolgimento attivo di tutti i soggetti pubblici, privati e del Terzo settore. (conferenza)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Zoomark International 2011

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Bologna Fiere dal 12 al 15 maggio, presso, si terra’ Zoomark International 2011, il Salone internazionale dei prodotti e delle attrezzature per animali da compagnia, e FederFauna ed ACR saranno presenti con un proprio stand. Zoomark International, giunto alla sua quattordicesima edizione, e’ il salone internazionale d’eccellenza per il mercato dei prodotti e dei servizi per animali da compagnia negli anni dispari ed offre alle aziende del settore un’insostituibile occasione di crescita, di scambio, di confronto fra prodotti, novita’ e proposte, di trasferimento di know-how, di aggiornamento professionale e di approfondimento. FederFauna, giovane ed attiva Confederazione Sindacale in grado di fornire agli Associati assistenza sindacale, legale, assicurativa, fiscale e tributaria, nonche’ vantaggi e risparmio su un ventaglio di prodotti e servizi di qualita’, utili a chi vive e lavora con gli animali, non poteva mancare all’appuntamento, e sara’ presente presso lo Stand B23, nel Padiglione 22. Nello stesso stand, assieme ai rappresentanti di FederFauna, ci saranno quelli dell’Associazione per la Difesa e la Promozione della Cultura Rurale Onlus, per presentare insieme, oltre ai servizi offerti, progetti ed iniziative che puntano all’innovazione senza dimenticare la tradizione.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vacanze di Pasqua: se il “terminal” diventa un incubo

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

“Consumatori come Tom Hanks protagonista del film ‘The terminal’, condannati a vagare in aeroporto alla ricerca di qualcuno che dia le informazione corrette, di un volo sostitutivo dopo la cancellazione del proprio o dei bagagli dispersi chi sa dove. A chi non è mai capitato?” E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori riferendosi alla pellicola di Steven Spielberg in cui il protagonista viene bloccato per giorni in aeroporto senza spiegazioni né assistenza. “E’ questo lo stato di abbandono in cui il passeggero può trovarsi in aeroporto”, afferma il Segretario generale che prosegue: “proprio nei periodi delle molte partenze, come durante le prossime vacanze pasquali, la nostra Unione è presa d’assalto da migliaia di proteste dei consumatori che denunciano voli cancellati all’ultimo momento, lunghe attese senza nessun avviso e valigie disperse o giunte a destinazione con giorni di ritardo”. “Il passeggero deve tener presente che in caso di cancellazione del volo ha diritto al rimborso del prezzo del biglietto oppure, in alternativa, ad un volo sostitutivo. Inoltre -ricorda l’avvocato Dona- durante l’attesa, la compagnia aerea deve offrire opportuna assistenza: pasti e bevande, adeguata sistemazione in albergo, trasferimento dall’aeroporto al luogo di sistemazione”. “Nel caso di smarrimento o ritardata consegna dei bagagli in aeroporto -aggiunge Dona- è necessario presentare sempre denuncia presso l’ufficio reclami dove verrà fatto compilare l’apposito modulo P.I.R.; in seguito, è opportuno inviare le lamentele con la relativa documentazione dei disagi subiti alla compagnia aerea e per conoscenza ad un’associazione dei consumatori. Qualora si trattasse di un ‘viaggio tutto compreso’ -conclude Massimiliano Dona- il tour operator, secondo gli articoli 82 e seguenti del Codice del Consumo, è responsabile di tutti i disservizi: quindi, il consumatore dovrà rivolgersi per qualsiasi problema all’organizzatore del viaggio (mettendo in copia l’Unione Nazionale Consumatori) entro 10 giorni lavorativi dal rientro della vacanza”.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma aumento biglietto Atac: è prossimo

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

“È incomprensibile e inammissibile che i vertici dirigenziali dell’Atac, nonostante la crisi profonda in cui versa la società, percepiscano ancora stipendi d’oro. Alemanno non provi ad aumentare il prezzo dei biglietti per risollevare le sorti dell’azienda del trasporto pubblico, poiché questa situazione disastrosa è stata provocata esclusivamente da lui e da quei manager che si sono insediati da tre anni a questa parte”. Roberto Soldà, segretario romano dell’Italia dei Valori, non ha dubbi sulla responsabilità del deficit finanziario che travolge l’agenzia del trasporto autoferrotranviario del comune di Roma e attacca, senza mezze misure, quello che ritiene essere il colpevole numero uno del degrado capitolino, il primo cittadino Gianni Alemanno. “L’emorragia dell’Atac, per quanto riguarda le risorse umane, ma soprattutto a livello economico, ha dell’incredibile – dichiara l’esponente cittadino del partito guidato da Antonio Di Pietro -. Ora si prospetta l’aumento del prezzo dei biglietti dei servizi concernenti il trasporto pubblico per risolvere il tutto, ma ciò è inconcepibile. Non se la possono prendere, ancora una volta, con i cittadini che usufruiscono di un servizio le cui inefficienze sono innumerevoli e sotto gli occhi di tutti”. “Il sindaco – conclude Soldà – ha l’obbligo morale di pensare ad un’Atac diversa, ma non deve farlo con l’enfasi di chi sa di avere una patata bollente tra le mani, una bomba pronta ad esplodere da un momento all’altro. Il ricambio continuo di capi e vicecapi di gabinetto che si alternano in Campidoglio è terrificante. Tutte le municipalizzate capitoline, oltre l’Atac, vivono un problema di bilancio che l’amministrazione comunale ha dimostrato più volte di non saper risolvere. Questo è il risultato di una gestione devastante ad opera di Gianni Alemanno e della sua Giunta”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La parresìa del cavaliere

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Le ripetute esternazioni del cavaliere hanno prodotto la rinascita di aggettivi ormai scomparsi dal lessico comune; sono tali e tante queste esternazioni per cui gli aggettivi dispregiativi hanno finito con l’esaurirsi, malgrado il vocabolario dei sinonimi e dei contrari aiuti molto nella ricerca dove la fantasia finisce con l’arenarsi. Finiti gli aggettivi si passa ai sostantivi in grado di identificare il comportamento che esula tanto dalla logica politica quanto dal ruolo istituzionale che il personaggio ricopre.
In questo snocciolarsi di aggettivi e sostantivi, per essere originale e non ripetitivo, essendo ormai stati usati tutti gli aggettivi e i sostantivi, mi sono messo alla ricerca del termine nuovo o, almeno poco usato, così ho ritrovato, dentro la ricchezza del vocabolario italiano, il termine giusto che spiega questo blaterare alla luna in assoluta libertà, senza alcun controllo, in totale e autonoma capacità di giudizio sostenuta dalla dichiarata volontà di ledere l’altrui immagine per esaltare la propria. Si tratta della parresìa dal greco παρρησία, composta di πᾶν, pān, “tutto”, e di ρῆσις, rhēsis, “discorso”, letteralmente significa “libertà di dire tutto”. In democrazia è esaltata la libertà di dire ciò che si pensa, di sostenere ciò in cui si crede, includendo in ciò che viene detto che si tratta di idee, opinioni, credenze, personali. La parresìa, invece, comprende tutto, vero, falso, inventato, sognato, sperato, auspicato, detto e smentito, un tutto che ha perduto il bene della credibilità, offuscato dalle troppe menzogne che colorano le esternazioni. (Rosario Amico Roxas) (n.r. annotiamo quanto scritto, a proposito della parresia, da Franco Montanari nel suo G.I. Greco Italiano (ed Loescher). Il significato che ne da è “libertà di parola, il parlare liberamente, franchezza”. Tutto sommato diventa quasi un merito se un uomo politico esterna il suo pensiero a ruota libera come se a dirlo non fosse lui ma un altro. Ma il tutto diventa pericoloso se chi ci ascolta si sente direttamente coinvolto in un giudizio nel quale la verità che si vuole affermare non è suffragata da elementi di prova e genera di conseguenza reazioni forti e divisioni profonde tra chi si loda e chi si disprezza. E seminare zizzania diventa un atto irresponsabile anche per chi pratica la “parresia” ed è doppiamente grave per chi ricopre un ruolo istituzionale nel quale è suo precipuo compito calmierare le passioni e non certo “stuzzicarle”.)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »