Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Criolipolisi: come ti combatto

Posted by fidest press agency su domenica, 8 Maggio 2011

Syndrome de Raynaud

Image via Wikipedia

Diete ed esercizio fisico regolare spesso non consentono di liberarsi del grasso depositato sui fianchi e sulla pancia. La liposuzione, pur offrendo una valida soluzione al problema, rimane pur sempre un intervento chirurgico. Un’alternativa al bisturi è rappresentata dalla criolipolisi, una nuova tecnica medica non invasiva. Questa procedura sfrutta la diversa sensibilità delle cellule adipose al freddo, rispetto alle altre cellule del corpo. Esposte a una lunga e controllata bassa temperatura, le cellule e gli ammassi del grasso vengono distrutti senza intaccare i tessuti circostanti (pelle, vasi sanguigni, nervi, muscoli, etc.). In modo progressivo, nel corso dei tre mesi post-intervento, le cellule svaniscono per apoptosi indotta dallo stress termico, e senza pericolo di fibrosi del tessuto restante. Il grasso ‘sciolto’ dal trattamento viene utilizzato e/o eliminato dall’organismo. La procedura non può essere effettuata nelle donne in gravidanza e nei soggetti affetti da malattie legate al freddo (malattia e sindrome di Raynaud, orticaria da freddo, etc.). (Dott. L.L. Polla, Dott. M. Franz, Forever Laser Institute, Ginevra (Svizzera)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: