Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 9 maggio 2011

L’assassino di Elio Petri

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Cannes Classics, venerdì 20 maggio 2011, ore 20 Il primo film di Elio Petri, L’assassino (1961), restaurato dalla Cineteca di Bologna e dal Museo Nazionale del Cinema di Torino per gentile concessione della Titanus, è stato ufficialmente invitato al 64° Festival di Cannes. Il film, restaurato in digitale presso il laboratorio L’opera prima di Petri mette in luce alcuni dei tratti che saranno peculiari della multiforme e intensa opera di denuncia sociale del regista romano. Su tutti, l’analisi disincantata di personaggi calati all’interno del contesto alienante della modernità e il rapporto tra il singolo e le strutture del potere, in questo caso poliziesco. La vicenda ruota attorno ad un giovane senza scrupoli che si trova coinvolto in un caso di omicidio, un uomo mediocre che si trova preso tra le maglie di un potere poliziesco e inquisitorio del quale non comprende i meccanismi, perché il potere – per sua natura – tende a dissimularli e a nasconderli, quando non addirittura a farli travisare. Per questa sua forte valenza di analisi politica e sociale, L’Assassino subì diverse traversie censorie, soprattutto per aver mostrato la polizia italiana operare utilizzando metodi non ortodossi.
Il restauro digitale de L’assassino è stato realizzato a partire dal negativo camera originale e, per il primo e l’ultimo rullo, da un lavander d’epoca poiché il negativo conservato risultava lacunoso. Tutti gli elementi sono stati scansionati alla risoluzione di 2K. Dopo la scansione, le immagini sono state stabilizzate e pulite digitalmente, eliminando spuntinature, righe e segni visibili di giunte. Per ritrovare lo splendore originale, il grading digitale è stato eseguito utilizzando come riferimento una copia positiva d’epoca conservata dalla casa di produzione Titanus presso l’archivio della Cineteca di Bologna. Il suono originale è stato restaurato digitalmente a partire dal negativo ottico 35mm da cui è stato stampato un positivo colonna. Una volta acquisito questo elemento si è potuta effettuare la pulizia digitale e la riduzione dei rumori di fondo causati dall’usura del tempo. Il restauro ha prodotto un controtipo di conservazione e un nuovo negativo colonna. E’ stato inoltre eseguito – su diversi supporti di conservazione digitale – un back-up completo di tutti i file prodotti dal restauro digitale. Il restauro de L’assassino è parte integrante del progetto di valorizzazione del fondo Elio Petri, che Paola Pegoraro Petri ha donato al Museo Nazionale del Cinema di Torino nel 2007, comprendente l’intero archivio personale del regista costituito da documenti, sceneggiature, fotografie, appunti e corrispondenza.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Suggestioni oniriche: Potential Energy

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Torino Sabato 21 e Domenica 22 Maggio – ore 10-23 Green Box, Via Sant’Anselmo 25, Potential Energy quando la musica è arte e l’arte diventa musica Suoni e visioni nell’appuntamento mensile di Green Box:
Sabato 21 la Voce del mezzosoprano Monica Tagliasacchi e il live dei Musamusè inaugurano la Mostra collettiva “Suggestioni oniriche”.
Domenica 22 saranno la voce di Bryda e le immagini del documentario “Bundì Bundì – Canto per l’Alta Langa” a chiudere la collettiva.
La mostra “SUGGESTIONI ONIRICHE” mette a confronto quattro artisti: Francesco Aceto, Alberto Ceresa, Francesca Eleonora Lando, Fabio Petani, le cui opere celano recondite visioni, stati d’animo, ricordi e frammenti di sogni. I soggetti, reali o astratti, sono immersi in atmosfere oniriche, surreali e come sospese, il passato riaffiora nel presente, i sogni diventano visioni e la realtà è alternativa ed illusoria.
La mostra “Suggestioni Oniriche” sarà visitabile sabato 21 e domenica 22 maggio dalle 10 alle 23. Ingresso libero. Vernissage (sabato): alle ore 18 esibizione di Monica Tagliasacchi, che intonerà la celebre Habanera di Carmen. A seguire, alle ore 19, live dei Musamusè.
Finissage (domenica): alle ore 18 esibizione di Bryda. A seguire, alle ore 21, in collaborazione con l’associazionePiemonte Movie, proiezione del documentario “Bundì Bundì – Canto per l’Alta Langa” (di Sandro Carnino e Giulio De Leo, 64′, 2009), un viaggio alla ricerca delle tradizioni musicali dell’Alta Langa raccontate attraverso i volti, i canti e la voce della gente. Presenta il film il regista Sandro Carnino.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Studi professionali:detassazione al 10%

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Sarà siglato domani martedì 10 maggio presso la sede di Confprofessioni Lombardia in via Lentasio 7, l’accordo territoriale con cui entrerà in vigore la norma che prevede l’applicazione di una detassazione per gli studi professionali che operano sul territorio lombardo.
Alla firma saranno presenti il Presidente di Confprofessioni Lombardia, dottor Carlo Scotti Foglieni, il tesoriere di Confprofessioni Lombardia dottoressa Daria Bottaro, ed i segretari regionali di Fisascat Cisl dottor Giuseppe Foti, di Filcams Cgil dottor GianMario Santini e di Uiltucs Uil dottor Gianni Rodilosso. Questo atto di ratifica, che si ripeterà in ogni Regione, ente cui spetta la competenza legiferativa, renderà di fatto operativo l’accordo quadro nazionale siglato lo scorso 13 maggio a Roma, durante la riunione di Confprofessioni. L’accordo quadro, siglato tra Confprofessioni e Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e UilTucs-Uilera é definito “un modello utile per l’attuazione delle finalità perseguite dalla legislazione in materia di “imposta sostitutiva del 10% sulle componenti accessorie della retribuzione corrisposte in relazione ad incrementi di produttività”; in pratica sugli straordinari, sul lavoro serale e festivo, sui premi di produzione in genere, il prelievo fiscale in origine si articolava in diverse aliquote dal 23 al 43%, ora, invece, a seguito di questo accordo, scende notevolmente uniformandosi sull’aliquota del 10%. Un risultato di grande importanza, che permetterà ai lavoratori di ottenere importanti benefici.
Soddisfazione per l’importante obiettivo raggiunto, é stata espressa dal Presidente di ANDI Pavia e Vicepresidente di ANDI Lombardia Dottor Giuseppe La Torre, che è stato designato a rappresentare la Lombardia in Confprofessioni Regionali e che ha così partecipato il 16 aprile scorso al primo Seminario di formazione dei quadri regionali dell’Area Sanitaria di Confprofessioni che riunisce le sigle di ANDI, ANMVI, FIMMG, FIMP e PLP.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Archeologia e Unità d’Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Bologna 11 maggio 2011 alle ore 18 via Nazario Sauro, 22 presso la Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia si terrà la prima di due conferenze sul tema Archeologia e Unità d’Italia: Bologna/Felsina e il carnevale degli Etruschi del 1874. Recupero del passato e identità cittadina di Giuseppe Sassatelli Direttore del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna
Nel grande fervore delle scoperte archeologiche che caratterizzarono la vita cittadina a cavallo dell’Unità d’Italia e in modo particolare nel decennio 1870/1880, Bologna decise di scegliere come tema per il carnevale del 1874 quello degli Etruschi. Le scoperte archeologiche mettevano in luce le tracce che questo popolo aveva lasciato nel sottosuolo della città. Il primo Museo Civico inaugurato nel 1871 raccoglieva molti di questi materiali. Ecco allora la decisione di dedicare la sfilata dei carri di carnevale al tema degli Etruschi che evidentemente erano molto popolari. Il corteo di carri e figure era ispirato in particolare agli Etruschi di Bologna e a quei materiali che erano stati appena esposti nel museo Civico con un intento didascalico di ricostruire abbigliamento, usanze, divinità di questo popolo. Il corteo venne concepito come l’arrivo in città non di semplici Etruschi, ma di Etruschi intesi come antenati dei Bolognesi. E tutto il corteo era impostato con una sorta di gara tra i bolognesi attuali e i bolognesi antichi. Con un finale molto interessante: che i bolognesi “attuali” (quelli del 1874 in una Italia appena unificata) sono molto orgogliosi di questi loro antenati, ma sono anche consapevoli di avere fatto, dopo quel glorioso passato, moltissimi progressi.
Giuseppe Sassatelli è Professore Ordinario di Etruscologia e Archeologia Italica all’Università di Bologna. È Direttore del Dipartimento di Archeologia e Membro del Consiglio Superiore del Ministero Beni Culturali. Dirige lo scavo dell’Università di Bologna nella città etrusca di Marzabotto. Si è occupato dei principali problemi della civiltà etrusca e in particolare della presenza degli Etruschi a Bologna e nella pianura padana. Collabora con molti Musei della Regione per ricerche e Mostre. Ha al suo attivo molte pubblicazioni tra le quali la cura del primo volume della “Storia di Bologna” dedicato a “Bologna nell’antichità” .
Mercoledì 18 maggio 2011 alle ore 18, presso la Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (via N. Sauro, 22 – Bologna) si terrà la seconda e ultima conferenza – dedicata all’Archeologia e Unità d’Italia – di Filippo Maria Gambari, Soprintendente ai Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, dal titolo Celti e Liguri nel Nord-Ovest dell’Italia. Modelli antichi e identità di oggi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

II gioco delle parole

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Berlusconi-comizio

Image via Wikipedia

Da Il Messaggero del 9 maggio 2011: Berlusconi insiste: «Pm usano il diritto per colpirmi. C’è una guerra civile» E Rosario Amico Roxas commenta: “Ormai ha tracciato la sua linea per la campagna elettorale e non può tornare indietro. L’impostazione è quella del vittimismo, giustificato, come legittima reazione, dalla persecuzione giudiziaria della quale si dichiara vittima innocente. Offeso, umiliato, perseguitato, calunniato,  posto all’indice delle maldicenze, dei gossip da suburra, mentre la nazione, l’Europa, il Mediterraneo, e buona parte del pianeta avrebbero bisogno di tutto il suo tempo libero e disponibile per risolvere, da solo, i guai che, si sa, non vengono mai soli. La reiterazione dei reati che vanno dalla corruzione di pubblici ufficiali, al falso in bilancio, all’appropriazione indebita, alla costituzione di capitali all’estero, all’evasione fiscale,  fino ad arrivare al mortificante  sfruttamento della prostituzione e all’induzione alla prostituzione minorile (+ varie ed eventuali), rappresentano ipotesi di reato cancellate dalla volontà popolare che lo ha votato come presidente del consiglio (ovviamente si guarda bene dal riproporsi all’elettorato perché teme il responso delle urne  e si appella alle prossime votazioni amministrative come se si trattasse di un referendum su se stesso, che dovrebbe risolversi in una ovazione plebiscitaria  e assolutoria). Sono i giochetti di parole cui si prestano anche i suoi avvocati, condizionati ai suoi voleri e premiati nei modi che gli sono più consoni; stessi modi con i quali acquista le attenzioni delle escort che lo fanno illudere di essere un conquistatore”. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Publione entra in Unicom

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Nuovo ingresso in Unicom, il Consiglio Direttivo dell’Associazione guidata da Lorenzo Strona ha accolto la domanda di ammissione di una nuova Associata: Publione, (Loris Zanelli) agenzia di marketing operativo e di comunicazione a 360° con sedi a Milano e Forlì, opera da oltre quindici anni nel mercato della comunicazione commerciale d’azienda. Affermata come una delle realtà più dinamiche nell’elaborazione di piani integrati non solo di comunicazione tradizionale, ma aperta anche ai moderni approcci di marketing non convenzionale, Publione vanta un rapporto fiduciario e di partnership con le aziende che ne condividono la metodologia.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: città, mari, miraggi

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Nervi (Ge) 12 maggio ore 18,30 Passeggiata Anita Garibaldi, 35 – (Periodo espositivo: 13 maggio al 14 giugno 2011 tutti i giorni dalle 16 alle 22) verrà inaugurata la mostra “CITTA’, MARI, MIRAGGI” dell’artista Nicola Perucca. Una selezione di 30 opere di piccole e medie dimensioni, esposte fino al 14 giugno, costituiscono l’occasione per apprezzare ilpercorso creativo compiuto in più di due decenni di ininterrotta attività dall’artista spezzino. Perucca si cimenta con la libertà espressiva della macchia di acqua e colore (sono presenti numerosi acquarelli) e con la tecnica dell’acrilico in un armonico incontro di contrasti, sfumature e mescolanze cromatiche. “In Perucca non esiste un significato del tempo (come non esiste nei sogni) mentre lo spazio vive in rapporti anomali con le strutture che compongono il quadro in grado di accogliere (per la loro essenza ai limiti dell’astrazione) ogni concetto e ognitonalità grazie a un taglio da “cartoon” colto, raffinato, cromaticamente esigente.” Così scrive il critico Luciano Caprile, mentre Maurizio Vanni sottolinea che “Per Perucca l’arte è intesa come coscienza dell’essere finalizzata alla conoscenza del mondo”. Germano Beringheli evidenzia invece come “i suoi “paesaggi” recuperano quella capacità di gusto che troppa arte ha perduto, intessendo sulla superficie delle tele idee e forma”. (acque, circo, codice)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Beatificazione Wojtyla e spese comune di Roma

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Dichiarazione dei senatori Radicali, Donatella Poretti e Marco Perduca: “Passata la festa gabbato lo santo, recita il vecchio proverbio adatto piu che mai alla situazione. Previsto e puntuale è stato presentato da parte del Comune di Roma al Governo il conto della cerimonia per la beatificazione di Giovanni Paolo II. Il sindaco Alemanno aveva gia’ stimato spese non coperte per oltre 3 milioni nei giorni scorsi e noi avevamo chiesto al Governo chi li avrebbe pagati con una interrogazione parlamentare. Oggi si scopre che il conto e’ perfino piu salato: mancano ben 4,6 milioni di euro che per un Comune dalle casse vuote come quello di Roma non e’ piccola cosa.
E ora che succede? A fronte delle generose parole di non voler gravare sulle casse dello Stato italiano dalla Santa sede, attraverso l’Opera romana pellegrinaggi, sono arrivati solo 370 mila euro (80 mila in meno di quelli promessi); e gli sponsor che dovevano coprire il resto che fine hanno fatto? E la Regione presentera’ anche lei il conto? La cerimonia non essendo stata inserita tra i Grandi Eventi ora non puo’ piu gravare sulle casse dello Stato italiano. E nonostante il sindaco chieda aiuto al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, solo un miracolo di cassa potrebbe risolvere la situazione.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Torino salone del libro 12-16 maggio 2011

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Torino. Consulman SpA parteciperà al Salone Internazionale del Libro di Torino 2011, all’interno dell’area “Book To The Future” (Padiglione 2 – Stand J154), per presentarsi al variegato e appassionato pubblico dei lettori proponendo: E-Formazione una gamma di prodotti formativi proposti in formato multimediale finalizzati alla formazione, all’apprendimento e all’ampliamento delle conoscenze tecniche e di cultura generale, con contenuti indirizzati alla gestione aziendale, alle competenze dei professionisti e allo sviluppo personale.Nel 1991 nasce a Torino, su iniziativa dei cinque attuali soci, Consulman SpA una società da vent’anni al passo con le innovazioni nel mondo della conoscenza. Aggregazione di un gruppo di professionisti provenienti da qualificate esperienze nel campo della consulenza e della formazione Consulman, negli anni, ha contribuito a far sì che i propri clienti raggiungessero significativi risultati in termini di efficienza, qualità e miglioramento del servizio. La sua attività consulenziale è volta a seguire il cliente sia nella fase di ristrutturazione più o meno radicale dell’azienda, sia in ambiti specifici come potrebbe essere ad esempio la logistica. Il suo intervento è particolarmente orientato verso l’operatività, l’organizzazione e la gestione aziendale, rivolgendosi alle grandi e alle piccole aziende. Allo stesso tempo eroga formazione a vari livelli (un ambito per il quale è in grado di offrire anche un supporto nella ricerca di finanziamenti), che si tratti di formazione manageriale o dedicata a figure impiegatizie ed operaie, con primaria competenza nell’addestramento e nell’assistenza ‘on the job’, da cui si traggono risultati operativi immediatamente visibili. Consulman adotta metodologie innovative ed efficaci al fine di migliorare conoscenze, abilità e comportamenti dei propri clienti. Obiettivo del Gruppo è la soddisfazione del cliente ed il raggiungimento dei risultati attesi; su questa mission Consulman ha edificato la sua storia aziendale. http://www.e-formazione.net

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conti pubblici e manovra correttiva

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

“I discorsi davvero stanno a zero: che la manovra correttiva sia necessaria, anzi indispensabile, lo capirebbe anche un bambino. Le smentite che arrivano in queste ore da esponenti del governo sono solo dei tamponi, allestiti alla bell’è meglio per nascondere la verità giusto il tempo necessario ad arrivare, senza fare troppi danni, al dopo-elezioni amministrative. Noi, purtroppo, il quadro ce l’abbiamo chiaro da tempi non sospetti e già nell’autunno scorso, in sede di discussione della Legge di Stabilità, avevamo previsto la necessità di una correzione di rotta. Ora i fatti dimostrano che avevamo ragione. Tremonti ammetta l’inevitabilità della manovra e la costruisca non in fretta e furia nelle stanze chiuse del Tesoro, ma coinvolgendo apertamente opposizioni, enti locali, sindacati e categorie per il bene del Paese”. Lo scrive Paola De Micheli, deputato e responsabile PMI del PD, dal sito di TrecentoSessanta, l’Associazione di Enrico Letta.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Veterani di una guerra di nessuno

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

E’ accaduto un’altra volta che un giovanissimo abbia fatto “piazza pulita” del proprio coetaneo: di certo non ci sono professionisti del crimine dietro questo schiantarsi della ragione, c’è solamente una periferia invisibile, un territorio esistenziale dimenticato per il carico delle sue eredità. Un bullismo che combatte altre schiere di pari, un disagio relazionale demenzialmente carismatico, una generazione di maledetti per vocazione, che irrompe negli spicchi di città lasciati senza custodi educazionali. Una colonna di impavidi per età, per inesperienza, per solitudine, che imperversa nelle mancanze altrui, a cominciare da quelle della strada, dove non esiste più regola, né valore, figuriamoci ideale, il disvalore non è più solo la spiegazione acculturata di una negatività, è soprattutto ciò che campeggia sui sellini degli scooter mal allineati ai margini della via. Ragazzi e ragazze cadono, colpevoli di non essere duri e prepotenti a sufficienza, o perché turisti innocenti di una sera. Rileggo le cronache, gli sforzi letterari per rendere meno ostico il messaggio che traspare, ma in queste morti c’è poco spazio per qualsivoglia letteratura noir, romanticismo o nostalgia criminale di altri tempi. Tanti anni fa raccontai della sofferenza che ho provato per il raglio di un mulo ferito a morte, un raglio che ti penetra sottopelle, ti grida dentro le ossa, fino a farti impazzire per non ascoltarlo più. La gente discute delle ferite, delle lacerazioni, della morte inaccettabile, a me tornano in mente le parole scritte dal mio amico Erri: “ La vergogna del sangue, vergogna che paralizza più dell’ira”. Troppo facile risolvere e concludere la tragedia con una sentenza, con un’altra condanna del colpevole, troppo semplice e scontato l’epitaffio. Mi viene più fisico e dunque meno caritatevole il disagio per quella vergogna che dovrebbe assalire; “intero il corpo e la mente, per tanto sangue offeso e umiliato. Vergogna del dolore e vergogna del sangue “. Quando la vergogna entra nelle case disabitate dal cuore, non c’è più giustificazione né risposta che possa bastare. Se c’è vergogna che bussa alla tua porta, non è miracolo di qualche seduta di psicoanalisi, piuttosto è capolinea, è ultima stazione concessa alla cecità dell’esser contro sempre e comunque. E’ ghigliottina per ogni colpevole accettazione di un folklore metropolitano che genera cultura dei totem e del branco. Quando le nocche delle dita sono sbucciate, e nelle orecchie stride il rumore dei denti spezzati, è davvero il momento di mettersi lo zaino in spalla, cacciandovi dentro le armi di offesa e di difesa della propria ottusità e delle proprie miserie, in codici d’onore presi a calci dalla storia. Adesso c’è chi piange, chi colpevolmente volge le spalle da un’altra parte, chi tenta inutilmente di esorcizzare il male con qualche parentesi a effetto, senza però denunciare le morti per difetto. Quando un giovane si schianta nella propria disumanità, c’è la torsione delle emozioni, c’è soprattutto a farla da padrone la rampa di lancio dell’innamoramento del “ sono tosto “, forse c’è pure lo spinello, quello deposto come un fiore, e l’altro da fumare, comunque droga sbagliata. Violenza che diventa simbolo di un associazionismo diverso, ma assai ben conosciuto, dove il fumo e l’alcol che scendono ai polmoni si tramutano in propellente che lega a filo doppio i clan di bambini adulti. (Vincenzo Andraous)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Posizioni di genere aziendali

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

“Dall’UE arriva l’ennesima spinta all’approvazione di una legge che garantisca la presenza del genere meno rappresentato nei luoghi decisionali. Proprio oggi, infatti, la commissaria UE alla giustizia ha reso noti i nomi delle due imprese, la francese Guerlain e la spagnola Fes Consulting Empresarial, che per prime hanno sottoscritto il protocollo ‘Woman on the Board Pledge for Europe’, in cui si impegnano a portare la presenza femminile nel loro consiglio di amministrazione al 30% nel 2015 e al 40% nel 2020. Si tratta di un segnale molto importante anche per l’Italia, se pensiamo che, domani, il testo preparato con Lella Golfo sarà di nuovo in esame in Commissione Finanze della Camera. Stavolta, il governo non potrà più fermare il percorso della proposta e sarà chiaro a tutti se vuole impegnarsi veramente, ritirando la parte di emendamento ancora valido, cioè di eliminare la decadenza come forma di sanzione, e rinunciasse a impuntarsi sulla maggiore gradualità nel raggiungimento della quota del 30%. Confido fortemente in una presa di responsabilità da parte del governo, che permetta al nostro Paese di allinearsi ai paesi più evoluti, dotandosi di una legislazione che imponga ai Consigli di Amministrazione delle società quotate in Borsa, di destinare almeno un quinto delle posizioni al genere meno rappresentato a partire dal 2012, e almeno un terzo dal 2015”. Così Alessia Mosca, deputato PD, segretario della Commissione Lavoro alla Camera e promotrice della proposta di legge bipartisan sulle quote di genere nei CdA delle aziende quotate dal sito di Trecentosessanta, l’Associazione di Enrico Letta, di cui è vicepresidente.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Siracusanteprima Teatro 2011

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Siracusa 14 maggio alle ore 17 nello splendido scenario della chiesa di San Nicolò dei Cordari all’entrata del parco archeologico della Neapolis, prenderà il via la 4ª edizione del ciclo di conversazioni “Siracusanteprima Teatro”, dedicato alle rappresentazioni classiche in scena quest’anno al Teatro Greco. La manifestazione, organizzata dall’Associazione culturale Diapason Studio, con la collaborazione del comitato provinciale dell’Associazione Italiana Cultura e Sport (Aics) e dell’Assessorato ai Beni e alle Politiche culturali del Comune di Siracusa, intende far rivivere la lezione del teatro antico nel nostro tempo e raccontarne il valore universale attraverso immagini e parole. Quattro relatrici – Silvia Caffarelli, Cettina Messina, Alessandra Privitera e Giovanna Mangano – nel corso di venti conversazioni propedeutiche alla fruizione degli spettacoli classici, approfondiranno le trame, le relazioni tra i personaggi, l’ambientazione e il contesto storico, per cogliere il senso del dramma antico e misurarne l’attualità del messaggio.
Gli incontri avranno luogo tutti i giorni escluso i lunedì dal 14 maggio al 5 giugno (inizio alle ore 17 a maggio e alle ore 17.30 a giugno). Sono previste su prenotazione due matinée a settimana (mercoledì e sabato) per gli alunni delle scuole medie e superiori della provincia. Siracusanteprima Teatro 2011 ospiterà, inoltre, una mostra di due sculture dedicate rispettivamente a “Filottete” e “Andromaca” del pittore e scultore siracusano Giuseppe Giardina, noto per la sua capacità di conferire plasticità ai miti classici. [A.At.]

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ingiusta detenzione

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Roma, 12 maggio 2011, ore 16 Sala delle Colonne, Camera dei deputati Assemblea e conferenza stampa dei firmatari dell’appello: Introdurre la retroattività nella legge sulla riparazione per ingiusta detenzione. Interverranno:
On. Rita BERNARDINI, deputata Radicale -PD, componente Commissione giustizia
On. Giovanni RUSSO SPENA, dipartimento giustizia PRC
On. Andrea ORLANDO, responsabile giustizia PD
On. Luigi DE MAGISTRIS, responsabile giustizia IDV
Patrizio GONNELLA, presidente Associazione Antigone
On. Luigi MANCONI, Presidente di A Buon Diritto
On. Elettra DEIANA, responsabile giustizia SEL
On. Sandro FAVI, responsabile nazionale carceri PD
On. Carlo LEONI, responsabile giustizia SEL
Elisabetta LAGANÀ, Conferenza nazionale Volontariato Giustizia Ristretti Orizzonti
Marcello PESARINI, Osservatorio permanente sulle carceri
Giulio PETRILLI, Responsabile giustizia PD L’Aquila
La norma relativa alla riparazione per ingiusta detenzione è stata introdotta in Italia nell’ottobre del 1989 con il nuovo codice di procedura penale, ma è applicabile solo per i procedimenti in corso
all’entrata in vigore del codice e non per quelli già conclusi. Ciò significa che numerose vittime dell’errore giudiziario, contemplato dall’art.314 del codice di procedura penale, sono rimaste prive della giusta riparazione, in aperta violazione degli articoli 2 e 24 della Costituzione, nonché delle norme della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali.
Per sanare questa inaccettabile discriminazione, sono state presentate due proposte di legge alla Camera, a prima firma Rita Bernardini (radicali- Pd) e Pier Luigi Mantini (Udc), e una al Senato a firma dei radicali Donatella Poretti e Marco Perduca, che introducono la retroattività nella riparazione per ingiusta detenzione. Nessuno dei testi è stato però calendarizzato.
Parlamentari ed esperti di giustizia discuteranno e illustreranno i motivi per i quali è necessario intervenire legislativamente per rendere retroattiva una legge che al momento non vale per tutti.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Via Asiago Live

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Giorgia Meloni. ph. Cosimo Nesca

Image by International Journalism Festival via Flickr

Roma 11 maggio ore 11.30 Sala A Via Asiago,10 – Conferenza Stampa per la presentazione di Via Asiago Live Concerti di musica vera. Il Centro di Produzione Radio di Via Asiago metterà a disposizione il proprio e prestigioso studio radiofonico a giovani musicisti che vogliano misurarsi in un concerto “vero”, in diretta, aperto al pubblico e trasmesso sul Canale 8 di Web Radio Rai. “Via Asiago Live” è un progetto della struttura di produzione dei canali web di Radio Rai. Interverranno: On. Giorgia Meloni – Ministro della gioventù Bruno Socillo – Direttore Radio Rai Roberto Quintini –Responsabile artistico Web Radio

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cancer day

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Ragusa sabato 14 maggio, “Oral cancer day”, l’ANDI di Ragusa impegnata nella campagna di prevenzione del carcinoma orale Torna l’appuntamento con l’Oral Cancer Day, organizzato dalla Fondazione ANDI (Associazione nazionale dentisti italiani). “Mettiamo la bocca al centro della ricerca”: è questo il messaggio lanciato dalla quinta edizione dell’Oral Cancer Day con stand allestiti in oltre 80 piazze italiane. Anche gli odontoiatri della Sezione provinciale dell’ANDI di Ragusa aderiranno all’importante iniziativa per informare e sensibilizzare i cittadini sui rischi del carcinoma del cavo orale, invitandoli a effettuare visite gratuite negli studi dei dentisti ANDI, dal 16 al 31 maggio. La diagnosi precoce può salvare la vita a tante persone ed è eseguibile tramite un’ispezione di pochi minuti della mucosa orale durante la quale si valuta la presenza di lesioni sospette. Nei casi con riscontro positivo i pazienti saranno indirizzati per ulteriori accertamenti verso centri specializzati. Oltretutto, i dati dello screening saranno raccolti e pubblicati nel contesto di uno studio epidemiologico per valutare l’incidenza statistica della malattia sulla popolazione. Il tumore del cavo orale in Italia colpisce ogni anno 6.000 persone con un tasso di mortalità entro 5 anni di oltre il 70%. Chi riesce a sopravvivere, spesso, deve sottoporsi a interventi estremamente invasivi, con scarse soluzioni protesiche disponibili, anche per la mancanza di centri specializzati. La diagnosi precoce è dunque fondamentale, perché garantisce uno standard di sopravvivenza dell’80% , consentendo interventi meno invasivi. Per conoscere l’elenco dei professionisti ANDI che aderiscono all’iniziativa e per tutte le informazioni sull’Oral Cancer Day basta collegarsi al sito internet http://www.oralcancerday.it, oppure telefonare numero verde 800 911 202. [A.O.].

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riccardo Reim, Segnali notturni

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Torino 14 maggio (ore 11.30, Sala Avorio) Salone del libro Riccardo Reim presenterà Segnali notturni a Torino, Salone Internazionale del Libro, insieme a Luca Scarlini e Carlotta Vissani. Racconti Gaffi editore In libreria da mercoledì 18 maggio Con l’autore, Luca Scarlini e Carlotta Vissani. Attenta, Adelaide, attenta, non distrarti: scruta,prendi nota, ricorda e impara. Adelaide – un nome antiquato e perbene, che non mi è mai piaciuto: dal tedesco Adal, mi sembra, e se non ricordo male dovrebbe significare “splendente per nobiltà”… Che risate. Un nome che odora di buona famiglia e di scuola privata: gonne blu a pieghe sotto il ginocchio e calzettoni di filo bianchi… – Adelaide, dicevo,sono io: infatti sto parlando con me stessa come se mi osservassi dal di fuori, impartendo disposizioni e dettando ammonimenti. Sì, bisogna stare molto attenti, non ci vuole nulla a sgarrare. Non strafare: ricordati che il meglio è nemico del bene. Devi mimetizzarti in mezzo alle altre, d’accordo, però in qualche modo cerca anche di non sembrare proprio una disgraziata come loro… Stile, Adelaide, classe! Si può avere un minimo di stile pure battendo il marciapiede.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: la notte dei musei

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Roma sabato 14 Maggio dalle ore 20.00 alle 2.00 l’Amministrazione di Roma Capitale, congiuntamente al Ministero per i Beni Culturali, aderisce alla Notte Europea dei Musei. Per l’occasione tutti i musei della Città di Roma saranno aperti gratuitamente e ospiteranno oltre 100 spettacoli. Il programma completo degli appuntamenti sarà disponibile dal 10 maggio sul sitowww.museiincomune.it

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Policlinico si tinge di giallo

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

Roma 10 maggio – ore 18.00 aula 1 clinica medica – Policlinico Umberto I viale del Policlinico 155, Andrea Camilleri presenta l’opera prima di Claudio Coletta nella facoltà di medicina dove molte delle vicende narrate nel libro si sono svolte. Le vicende narrate nel libro si svolgono in gran parte proprio all’interno dell’edificio che ospita l’incontro: Camilleri parlerà al pubblico dagli stessi banchi sui quali studiava il protagonista del volume e nell’aula in cui si svolgevano i dibattiti e le assemblee studentesche tipiche di quel periodo storico. È qui che Lorenzo, studente di medicina, trascorre gran parte del suo tempo, finchè, in compagnia di un amico, troverà in un laboratorio il corpo dissanguato del professor Mori, docente di ematologia. È solo l’inizio di una serie di tragiche circostanze in cui il protagonista verrà coinvolto. Le indagini vengono affidate al commissario Diotallevi, che, entrato in sintonia con Lorenzo, gli chiede di tornare sui luoghi dei delitti per rilevare quanto può essere sfuggito alla Scientifica. Il Policlinico si tinge così di giallo, divenendo l’ambientazione di un racconto misterioso e crudele. L’autore, un medico romano che si è formato alla Sapienza, è stato membro della giuria internazionale del Roma Film Festival 2007. Questa è la sua prima opera di narrativa.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata Mondiale della Talassemia

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 maggio 2011

L’età media aumenta, la qualità di vita migliora, le terapie e la ricerca aprono nuove speranze. È un nuovo identikit quello dei circa 7.000 pazienti talassemici italiani, tracciato in occasione della Giornata Mondiale della Talassemia, promossa dalla Thalassemia International Foundation (TIF) e in Italia, anche quest’anno, dalla Fondazione “Leonardo Giambrone” per la Guarigione dalla Thalassemia.
L’evoluzione delle terapie, in particolare i farmaci chelanti del ferro di ultima generazione assunti per bocca, la possibilità di personalizzare le cure, la disponibilità di indagini diagnostiche, quali la Risonanza Magnetica per Immagini, stanno cambiando la malattia. L’età media dei pazienti è adesso arrivata a 39 anni, con un incremento di ben dieci anni nell’arco di una sola decade. Cresce l’attesa di vita, attorno ai 40-50 anni. In passato difficilmente un paziente superava l’infanzia. Oggi invece un terzo dei pazienti ha più di 35 anni e i più anziani hanno tagliato il traguardo dei 60 anni. E si assiste alla ripresa delle nascite, per scelta dei genitori, segno di fiducia nel futuro e nella possibilità di una vita normale. “Dai primi dati ancora incompleti del Registro interregionale che, partito due anni fa, si chiuderà il prossimo giugno – sottolinea Adriana Ceci, Consigliere scientifico del Board della Fondazione Italiana In attesa dei risultati di diverse sperimentazioni di terapia genica e cellulare condotte dal Centro del San Matteo di Pavia, dal Centro dell’Ospedale “Cervello” di Palermo e dal Centro Microcitemie di Cagliari in collaborazione con il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York, è importante potenziare la rete assistenziale e mantenere sotto stretto controllo le complicanze della malattia legate soprattutto alle continue trasfusioni, che comportano un accumulo di ferro nel sangue e in organi vitali come il cuore, nel fegato e nelle ghiandole endocrine. Oggi tutti i dati dei talassemici italiani sono inseriti in forma anonima e criptata, all’interno del Web Thal, un programma computerizzato sviluppato nel 1998, grazie ad un finanziamento di Novartis, dai Centri di Torino, Genova, Milano, Cagliari e Brindisi. Il programma consente la gestione quotidiana dei pazienti tramite cartella clinica elettronica. Tutti i dati salienti del malato vengono registrati permettendo di seguire negli anni la storia clinica del malato. Si tratta di un prezioso strumento di informazione per il medico e di comunicazione tra specialista e paziente. Consente inoltre lo scambio di informazioni cliniche tra i Centri e facilita l’elaborazione di protocolli di monitoraggio e di terapia e gli studi cooperativi. Attualmente Web Thal è disponibile in 19 Centri italiani ed in 6 stranieri e contiene dati di oltre 3.000 pazienti.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »