Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Il voto amministrativo “parapolitico”

Posted by fidest press agency su sabato, 14 Maggio 2011

Italia and Germania by Friedrich Overbeck, sym...

Image via Wikipedia

La tensione sollevata per il rinnovo della rappresentanza locale nei comuni italiani ha raggiunto toni inusitati e di certo superiori alla caratura dell’evento che pur è e resta un coinvolgimento limitato, ma anche di non facile lettura per la presenza di partiti che sono nati e probabilmente moriranno all’indomani dell’apertura delle urne e che non possono essere assimilati a quelli di espressione nazionale. Tutto questo sconvolgimento lo dobbiamo al protagonismo del presidente del Consiglio che si è gettato nell’agone elettorale con la grazia di un elefante. Ora c’è da chiedersi come risponderanno gli elettori a questo surplus di comunicazione dove i programmi sono stati accantonati per dare spazio ad argomenti di tutt’altro genere. Ciò che posso dire, da subito, è che la politica ne esce sconfitta. Una politica giusta, a ben intenderci, è quella fatta per dialogare, proporre, costruire, una società più sensibile ai grandi temi della nostra contemporaneità, come a quelli di tutti i tempi: lotta al culto della diversità, equa ridistribuzione delle risorse, giustizia sociale, una scuola al servizio di tutti e gratuita. C’è ora da capire quali scelte si propongono per quella risposta elettorale che molti vorrebbero strumentalizzare e mandare all’ammasso acriticamente. Ci troviamo nello stesso stato d’animo di chi in Germania, quella Germania colta ed evoluta, che negli anni trenta votò in favore di una dittatura oppure riusciamo a fare un balzo in avanti per riacquistare il nostro spirito critico e renderci conto che vale molto di più il senso della giustizia a quello dell’indifferenza o della convenienza dettata dai piccoli affari di bottega? Ci mancano 48 ore per capirlo. Aspettiamo quindi. Non facciamo pronostici. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: