Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Digitalizzazione tribunale di Isernia

Posted by fidest press agency su domenica, 15 Maggio 2011

Isernia 16 maggio il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, nell’ambito del Piano Straordinario del Governo per la digitalizzazione della giustizia, inaugurerà il progetto di innovazione digitale presso il Tribunale di Isernia (Piazza Tedeschi, 50). All’incontro prenderanno parte il presidente del Tribunale Guido Ghionni, il procuratore della Repubblica presso il Tribunale Paolo Albano, il presidente dell’Ordine degli avvocati di Isernia Ugo de Vivo e il presidente della Corte d’Appello di Campobasso f.f. Rossana Iesulauro. Questo progetto si inserisce nel Piano Straordinario recentemente presentato a Palazzo Chigi dai Ministri Brunetta e Alfano e dà seguito al protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso marzo tra il Ministro per la Pubblica amministrazione e l’Innovazione, il Tribunale di Isernia, il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Isernia, in collaborazione con il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Isernia.
Alle ore 12 è previsto un incontro con i giornalisti che avrà inizio con una visita alle postazioni hi-tech poste al secondo piano del Palazzo di Giustizia-Procura della Repubblica (stanza n.15) nel corso della quale saranno effettuate le dimostrazioni pratiche di alcuni servizi, tra cui la scansione degli atti di un fascicolo della Procura della Repubblica con la conseguente trasmissione del fascicolo virtuale alla cancelleria penale dibattimentale. La sperimentazione quindi proseguirà presso gli uffici della cancelleria dibattimentale (terzo piano), da cui da quel momento si potrà accedere al fascicolo virtuale e si provvederà al relativo aggiornamento, inserendo liste testi depositate, verbali di udienza, ed altri dati. Tale aggiornamento consentirà alla cancelleria del dibattimento ed alle segreterie dei P.M., attraverso la cartella informatica condivisa, una rapida consultazione dei fascicoli, e ai difensori di ottenere copia degli atti su supporto informatizzato oppure per via e-mail. Sempre in fase di sperimentazione un avvocato provvederà a richiedere copia di atti del fascicolo virtuale generato su supporto informatico. Alla simulazione delle procedure informatizzate seguirà una conferenza stampa del Ministro Brunetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: