Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 16 maggio 2011

Elezioni amministrative

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Se vogliamo esprimere un giudizio telegrafico, sui primi dati che ci giungono dai seggi elettorali, possiamo dire, guardando prevalentemente quanto sta emergendo a Milano, che il vero sconfitto è Berlusconi ma non il suo partito. Sembra un controsenso ma non lo è, a ben considerare. Non vi è dubbio che vi è una stanchezza da parte dell’elettorato moderato sul suo leader. Sta diventando ingombrante e solo capace di affossare con lui la sua creatura e tutti gli interessi che vi ruotano attorno. Ma nemmeno Napoli si sottrae per farci dire qualcosa che era già nell’aria e che Massimo Cacciari aveva, mesi fa ad otto e mezzo con la Gruber, espresso chiaramente: sono cadute le ideologie e al loro posto sono subentrati interessi più diretti sia individuali sia collettivi. Quindi a Milano può essere prevalente il voto antiberlusconi come a Napoli quello di segno opposto. Non significa che i napoletani siano più berlusconiani dei milanesi ma per il semplice fatto che con lo scandalo dei rifiuti nessuno esce con le mani pulite e la questione resta locale. Può darsi che l’elettore abbia anche fatto un ragionamento pratico: la regione è nelle mani del Pdl. Avere a Napoli un sindaco del Pd significa invece reiterare una conflittualità che non premia la soluzione delle strade sgombre di immondizia. Ora resta il timore che sulla politica continuerà a pesare il “dio denaro” come ha paventato Rosario Amico Roxas ricordando gli appalti miliardari per le opere pubbliche programmate a Milano nei prossimi anni. E siamo alla logica che solo il denaro crea potere e che il voto si può imbrigliare a proprio piacimento allargando i cordoni della borsa. Resisteranno i milanesi a questa insidia? (A.R.)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Elezioni amministrative: Chi perde e chi vince?

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Chi sta perdendo a Milano appare molto chiaro; perdono insieme Berlusconi & Moratti; perdono insieme mafia & n’drangheta & camorra che ha loro volta perdono il monopolio degli appalti per l’expo, e questo apre un contenzioso che si riverserà su Napoli. Non risulta chiaro chi ha vinto, anche perchè nessuno si è peritato di farne cenno.Perché molti agiscono con ingiustizia, ma non vogliono che la giustizia giudichi le loro azioni? Così si espresse il cardinale Tettamanzi, decretando la sconfitta di chi esige di non essere giudicato dalle sue azioni, per questo ha vinto Tettamanzi, trascinandosi nella vittoria i PM di Milano che quella giustizia devono amministrare nel nome del popolo italiano. Ora tocca al secondo turno e si rinnoveranno le alleanze, ma non più sul piano politico. Le alleanze si formeranno sul piano economico; così metteranno sul piatto della bilancia il loro peso economico i vari Berlusconi e Moratti, in associazione con mafia & n’drangheta & camorra, per riconquistare il monopolio di quegli appalti. Non si tratterà più di elezioni democratiche, ma di un mercato della copra-vendita, con i metodi ben noti e collaudati del cavaliere. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conoscenza delle arti performative

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Milano dal 16 al 22 maggio Via Pastrengo 16 il Teatro Verdi ospiterà, come ormai di tradizione, nell’ambito di IF festival un focus dedicato alla conoscenza delle arti performative di un paese europeo. Organizzato con l’Istituto Cervantes Milán – che in collaborazione con il Comune di Milano/Turismo, Marketing territoriale, Identità organizza da aprile a giugno la manifestazione La Spagna a Milano 2011 “Scopri la Ñ” che propone appuntamenti di varia natura, non solo teatro, cinema e letteratura ma anche gastronomia con numerosi ristoranti milanesi – quest’anno il focus sarà incentrato sulla Spagna. In particolare tre saranno le proposte presso il Teatro Verdi volte a esplorare diversi aspetti delle arti performative di questo paese nelle forme più caratteristiche e innovative.
Il 16 e 17 maggio per IF festival la compagnia Onìrica Mecànica proporrà El intrepido viaje de un hombre y un pez Lo spettacolo recupera la figura degli antichi narratori ambulanti che percorrevano e percorrono i paesi raccontando storie fantastiche di luoghi lontani. Una fiera di sentimenti, parole, luci e colori creata da un uomo e il suo pesce con l’uso di pupazzi di ferro, luci di Natale, strani oggetti e lettere che volano in un luogo pieno di cianfrusaglie vecchie piene di memoria. El intrépido viaje de un hombre y un pez combina teatro visuale, manipolazione di marionette, ombre e oggetti con il linguaggio sensoriale e la più ancestrale tradizione del cantastorie.
Il 19 e 20 maggio Susana Hernández e Ascen López presenteranno Me siento pulga, basato sui testi di Poncela e Mihura. Lo spettacolo nasce dalla consapevolezza che imitare le imprese di un’eroina sia un’impresa impossibile. Vi presentiamo Jardiel e Mihura: un po’ dell’una e un po’ dell’altra e un assaggio di entrambe. Spettacolo in spagnolo con sottotitoli.
In chiusura il 20 e 21 maggio non poteva mancare la danza, una della massime forme artistiche spagnole. Marco Vargas – strettamente legato all’arte del flamenco – e Chloé Brûlé-Dauphin – più orientata alla danza moderna -, accompagnati dal cantaor Juan José Amador, porteranno in scena Cuando uno quiere y el otro no. Lo spettacolo affronta il tema del rapporto di coppia: incontro e disincontro, dispetti e gentilezze, passione e routine: la relazione quotidiana di una coppia con la sua energia di amore e dis-amore raccontata attraverso il ritmo e la danza. Senza dubbio un’interessante proposta ricca di semplicità, originalità e freschezza costruita con coreografie delicate e intense.
E per avvicinare il pubblico a questa affascinante arte della danza i due ballerini domenica 22 maggio dalle 11.00 alle 13.00 terranno gratuitamente un laboratorio: “Iniziazione al flamenco / TANGOS DI TRIANA” (Riscaldamento corporale e piede, iniziazione al “compás” di Tangos, coreografia). Il corso è incentrato ad avvicinare l’alunno all’essenza dei “Tangos de Triana”, focalizzandosi sul “compás” e sull’estetica di questa danza. In questo modo l’alunno si avvicina al flamenco attraverso l’esperienza, parte essenziale di questa espressione artistica di Triana.
In spagnolo. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria. http://www.teatrodelburatto.it (Orari: ore 21.00; laboratorio 11.00-13.00 Biglietti: intero € 18.00, ridotti € 13.00/9.00, mercoledì € 9.00) (me siento, cuando, elintrepido)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Esercito italiano alla “Mille miglia”

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Si è conclusa sabato 14 maggio la “1000 MIGLIA”, leggendaria competizione internazionale tra auto d’epoca che si è sviluppata sul tradizionale percorso Brescia-Roma-Brescia. A rappresentare i colori dell’Esercito Italiano è stata la FIAT A/R-51, detta “campagnola” pilotata dal generale di divisione Amedeo Sperotto, co-pilota colonnello Giovanni Sperotto. L’auto in gara, giunta al 124° posto, proviene dal Museo Storico della Motorizzazione Militare che annovera una collezione di grande valore (per ulteriori informazioni: http://www.esercito.difesa.it). La posizione in classifica è di tutto rilevo tenendo conto che l’auto dell’Esercito fu concepita per operare fuoristrada. Portatori di un messaggio riferito al 150° anniversario dell’unità d’Italia, i piloti in uniforme hanno raccontato di aver riscosso il plauso del pubblico al loro passaggio tra le città attraversate. Impeccabile il sostegno tecnico fornito lungo il percorso dalla Sezione Rifornimenti e Mantenimento di Treviso. La “campagnola” debutta alla Fiera del Levante di Bari nel 1951. E’ costruita secondo lo schema “Jeep” Torpedo, motore anteriore a benzina di 1900 cc, 4 ruote motrici, avantreno inseribile, riduttore. Dal dicembre 1951 al gennaio 1952 un esemplare compie l’attraversamento dell’ Africa (Città del Capo – Algeri) in 11 giorni, 4 ore e 54 minuti, stabilendo così un record mondiale. Il modello che ha sostenuto la competizione era stato regolarmente in servizio tra gli anni ’50 -’60 nei reparti dell’Esercito. I costi di partecipazione sono stati contenuti grazie al contributo degli sponsor nonché all’uso di infrastrutture logistiche della Forza Armata esistenti lungo il percorso. Si è registrato anche un notevole interesse per lo stand promozionale allestito a Roma, punto medio della corsa, dal Comando Logistico di Proiezione con il coordinamento del Comando Militare della Capitale. (Col.a. (c/a) s.SM Marco MARINI)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cofidi Veneziano: nuovo presidente

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Sandro Ravenna è il nuovo presidente di Cofidi Veneziano. 51 anni, gli ultimi 10 dei quali passati nel Consiglio di Amministrazione della struttura di garanzia del credito, Ravenna è stato eletto all’unanimità venerdì 13 maggio dal nuovo CdA di Cofidi Veneziano. Il neo presidente succede ad Antonio Sartorello, rimasto ai vertici della cooperativa per 18 anni e ne raccoglie il testimone nello sviluppo dei progetti e delle iniziative a favore del rilancio delle imprese artigiane in provincia di Venezia. “Sono emozionato e orgoglioso di essere stato eletto alla guida di Cofidi Veneziano, una carica di grande responsabilità che assumo con entusiasmo, e per onorare la quale metterò a disposizione tutta la mia esperienza e professionalità maturate all’interno della struttura e delle associazioni artigiane – commentaSandro Ravenna -. È mia intenzione ripartire in continuità con l’ottimo lavoro svolto dal mio predecessore Antonio Sartorello, affiancato dal vicepresidente Ivano Muffato (confermato nella carica), dal direttore generale Mauro Vignandel e da tutta la nostra squadra. Ci metteremo subito al lavoro per rafforzare ulteriormente i progetti di supporto alle piccole imprese e dare spazio alla voce degli artigiani, alle loro esigenze e iniziative”.
Classe 1959, perito meccanico, risiede ad Annone Veneto. Dal 1989 è amministratore di Officine Metalmeccaniche Ravenna snc, azienda che opera nel settore metalmeccanico con commesse di rilievo in Italia e all’estero. Nel 1991 è stato nominato delegato comunale della Confartigianato di Portogruaro e dal 1999 è membro della giunta. Lo stesso anno ha assunto il ruolo di capo categoria mandamentale e provinciale dei metalmeccanici aderenti a Confartigianato, quindi è diventato dapprima vicepresidente della Confartigianato di Portogruaro e poi vice presidente dell’Unione Provinciale. Dal 2001 è consigliere del Cofidi Veneziano.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Michelle Obama ringrazia il calzolaio

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Una missiva elegante e sentita per ringraziarlo delle scarpe ricevute in dono il giorno suo compleanno. “Un omaggio generoso, un gesto gradito e spero che lei sappia quanto apprezzo il suo pensiero”. Così la first lady americana Michelle Obama ringrazia, con parole ponderate e profonde, il calzolaio dei grandi Adriano Stefanelli, che lo scorso mese di gennaio le fece recapitare un paio di pantofoline bordeaux con le sue iniziali sulla tomaia. Scarpe morbide, comodissime, rigorosamente fatte a mano, proprio come quelle confezionate per i papi e per i capi di Stato. In questi anni, Stefanelli ha voluto rendere omaggio a numerose personalità mondiali, autorità religiose e personaggi dello spettacolo, noti imprenditori e sportivi. Ultima in ordine di tempo proprio la moglie del presidente Obama, che è stata in grado di conquistare la nazione anche grazie al suo look impeccabile e ricercato, mai eccessivo o tronfio. Parole umili e accorate, del resto, quelle contenute nella nota autografa fatta recapitare al ciabattino dei vip. “La gentilezza del mondo continua a stupirmi, mi sento pervasa da un grande sentimento di speranza e mentre le nostre nazioni si confrontano su questioni diverse ma legate tra loro, la mia fiducia in un futuro migliore cresce e si rafforza. Apprezzo la sua generosità e la sua gentilezza, e le auguro il meglio”. La storia di Stefanelli è nota. Figlio d’arte, il ciabattino di umili origini ha confezionato le sue prime scarpe importanti per Papa Woitjla, con la speranza di alleviarne le sofferenze fisiche dovute all’età e alla malattia. Da allora è stato un percorso in salita, al servizio dei grandi della Terra. “Di Michelle Obama – racconta Stefanelli – mi hanno colpito il suo impegno umano e sociale, il suo impulso a fare sempre di più per aiutare i più deboli. È una donna che ammiro, per le sue origini,per i suoi obiettivi, per tutto ciò che rappresenta”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

3° edizione di Emozionart

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Al teatro La Perla di Napoli grande successo di pubblico e di critica per la serata finale della 3° edizione di Emozionart il progetto artistico promosso dall’associazione socio-culturale Giovani del Sud, presieduta dal giornalista Lello La Pietra e diretto dal cantautore e musicista Nevada. La crescita della manifestazione e del livello di qualità dei concorrenti è stata testimoniata e riconosciuta dai professionisti e giornalisti presenti in giuria. Sabrina Savarese, 15 anni, ha conquistato il podio di Emozionart come 1° classificata interpretando il brano “Mon Manege a moi”. Premiato con il 2° posto Valerio Ilardi che si è esibito con il brano “Spiderman”, mentre Antonio Fanara, già vincitore della prima edizione nel 2008, si è aggiudicato il terzo posto cantando “Uomo senza età”. La novità di quest’anno era rappresentata dall’esibizione di sei brani inediti sottoposti al giudizio della giuria per l’assegnazione del premio critica riconosciuto a Mario Di Blasio che ha cantato ed interpretato, con spirito ed originalità, il brano dal titolo “E me la rido”. Ai primi tre classificati è stata consegnata una pergamena in terracotta realizzata dal giovane artigiano Alessandro Starini responsabile di Originalità di Pulcinella di San Gregorio Armeno, mentre il premio critica, una maschera bifronte del teatro Barocco, è stato realizzata da Riccardo Ruggiano del laboratorio EX. La serata, è stata presentata dai giornalisti Lello La Pietra e Francesca Puzone. Fondamentale l’apporto della segreteria organizzativa guidata da Antonio Esposito, Rosario Luongo e Danilo Pisapia . “L’arte di emozionarsi, emozionarsi con l’arte”, è questo lo slogan della rassegna ed è stato anche il leit-motiv della terza edizione di Emozionart, un progetto che cresce grazie ai giovani e alla loro libertà di esprimersi. Ospiti della serata anche giovani artisti che hanno partecipato alle passate edizioni come Milena Setola che ha presentato il suo brano inedito “Ascolta e se ne va”, Carmine Ippolito, danzatore moderno che si è esibito con “Ballo Boom Boom”, il divertente spettacolo di cabaret del duo “081”, composto da Stefano Friscia e Carlo Casolaro, ed ancora la suggestivadanza del ventre di Nausicaa e i balli di gruppo del Centro accademico di danza “Danzart” diretto da Adriana Della Monica. La terza edizione di Emozionart è stata anche l’occasione per presentare in anteprima un nuovo inno dedicato al Napoli calcio e ai suoi tifosi dal titolo “Forza Napoli sempre”. La canzone è stata prodotta dall’associazione Giovani del Sud, il testo scritto dal giornalista Lello La Pietra, musica e voce dell’artista Nevada con la partecipazione di un coro composto dai ragazzi di Emozionart. (sabrina, valerio, mario, antonio)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eccellenze friulane in tour

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Quasi 200 tra rappresentanti delle istituzioni slovene, giornalisti e operatori economici hanno preso parte, nei giorni scorsi aLubiana, alla tappa di “Eccellenze friulane in tour”, guidata dal presidente Giovanni Da Pozzo e dall’Ambasciatore d’Italia Alessandro Pietromarchi. Il progetto, nato tre anni fa dalla collaborazione di Cciaa e Provincia di Udine, e sostenuto dalla Fondazione Crup, ha dunque portato in Slovenia un assaggio del meglio del Friuli, e il risultato «ha dimostrato ancora una volta il carattere vincente del nostro format», ha rimarcato Da Pozzo. Apertura dedicata all’arredo, con il seminario ”Il Distretto italiano della sedia tra il passato e futuro”. I relatori Anna Lombardi, designer di Udine, e Jurij Sadar, architetto di Lubiana, moderati dalla giornalista Nada Vodusek, hanno presentato l’evoluzione del design in arredamento e architettura. L’iniziativa è stata valorizzata da una mostra-installazione: sette aziende del Distretto hanno esposto gli ultimi modelli presentati al recente Salone del Mobile di Milano. In parallelo, ottimi riscontri anche dalla conferenza stampa di presentazione dell’offerta turistica e culturale. Anche qui hanno introdotto Da Pozzo e Pietromarchi, per lasciare la parola ai rappresentanti delle realtà friulane che direttamente si impegnano nel comparto. Sono perciò intervenuti l’assessore lignanese Carlo Teghil per la stagione turistica di Lignano, Tiziano Venturini, sindaco di Buttrio, per illustrare la prestigiosa Fiera dei vini, quindiSara Erlich del Consorzio promozione turistica tarvisiano ha presentato l’offerta dell’area montana. Infine, il direttore dei Civici musei Marco Biscione, come anticipato nei giorni scorsi, ha presentato il programma delle Giornate del Tiepolo, di sicuro richiamo per i visitatori sloveni. A cavallo fra turismo e cultura, in occasione della tappa di “Eccellenze” è stata installata nella centrale Piazza della Rivoluzione Francesce di Lubiana la mostra itinerante della Cciaa “Carnia, confine fra cielo e terra”, con 20 gigantografie tratte dagli scatti dei fotografi Gabriele Bano, Paolo Da Pozzo e Luciano Gaudenzio. L’esposizione, che ha circuitato in tante località del Fvg e, ultimamente in Veneto, è approdata così per la prima volta fuori dai confini nazionali. A coronare la tappa, come sempre, protagonista il gusto: grazie alla collaborazione del Consorzio Fvg Via dei Sapori, è stato preparato un delizioso percorso dei sensi, con piatti cucinati dal vivo dai nostri grandi chef, in abbinamento ai migliori vini regionali. La prossima meta di “Eccellenze friulane in tour” sarà Belgrado, il 24 maggio: la capitale è una vera e propria new entry nel calendario portato avanti dalla Cciaa di Udine e va a inserirsi sulla scia del rafforzamento dei rapporti commerciali e d’amicizia con la Serbia che il mondo economico friulano sta promuovendo con impegno in questi ultimi tempi. (lubiana)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al Quirino: Ammaliata

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Roma 30 maggio alle ore 20.45 Teatro Quirino Via delle Vergini 7 sarà presentato Ammaliata orchestra popolare per coro di sei voci e tre seggiole drammaturgia e regia Giuseppe L. Bonifati con Luigi Tabita, Fabio Pappacena, Maurizio Semeraro Roberta De Stefano, Adele Tirante, Nelson De Abreu Dos Santos percussioni Antonio Merola canzoni Giuseppe L. Bonifati disegno luci Luca Migliaccio tecnico Giuseppe Falcone referente progetto Giorgio Testa (ETI – Centro Teatro Educazione) Spettacolo Vincitore “ETI – I Teatri del Sacro” I edizione.(ammaliata)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seconda fiera del coaching AICP

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Trento 18 e 19 giugno, a, si svolge la seconda fiera del coaching AICP. Al centro dell’attenzione ci sarà l’imprenditore, colui che può generare quella leadership positiva innovativa in ogni ambiente ed organizzazione, il vero portatore di creatività, positività e coscienzacollettiva che “crea benessere non solo a se stesso ma all’intera collettività per infondere nuovi valori, positività e voglia di sperimentarsi, in particolare nel mondo delle PMI”: alla sua figura, l’AICP dedica la Seconda Fiera del Coaching.
L’incontro e la Fiera si inquadrano nell’ottica di quel “nuovo viaggio” che gli imprenditori italiani devono, volenti o nolenti, compiere e che l’A.I.C.P ritiene che i coach possano facilitare, per traghettarli verso la realizzazione della propria mission, per trovare con loro modalità inedite nel farlo, ma soprattutto valorizzare le proprie risorse culturali e umane. La Fiera del Coaching, infatti, si propone quali obiettivi la riflessione, il confronto, la co-creazione con gli interlocutori, innovatori culturali, la formazione per i coach e per i partecipanti, la divulgazione della cultura del coaching e tutta una serie di approfondimenti per fare in modo che i partecipanti condividano esperienze concrete.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Fotografia di Capri

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Capri 9 luglio, 2011 ore 18 si inaugura la terza edizione del Festival della Fotografia di Capri. (Periodo: dal 9 luglio al 4 settembre 2011 Ingresso libero dal martedì alla domenica dalle 10 alle 14 e dalle 17 alle 20.) Un’antologia per immagini Fotografie di Herbert List e Maurizio Galimberti. A cura di Denis Curti. Dopo il grande successo delle mostre dedicate al barone Von Gloeden (2009) e a Mimmo Jodice (2010), la Fondazione Capri prosegue la propria attività culturale e artistica con l’iniziativa estiva, interamente dedicata al linguaggio, all’arte contemporanea e alla fotografia.
Capri Fotografia 2011 si presenta al pubblico con una veste rinnovata, che assume la forma di una vera e propria rassegna fotografica, arricchita di attività specifiche, dal 27 luglio a fine settembre 2011.
Il Festival presenta la mostra: Mediterraneo. Un’antologia per immagini. Fotografie di Herbert List e Maurizio Galimberti, ospitata nella meravigliosa sede della Certosa di San Giacomo, due workshop tematici con Alessandra Mauro e Maurizio Galimberti, un portfolio review aperto a tutti gli appassionati e professionisti della fotografia. La mostra si propone di definire il percorso di una trilogia dedicata alla grande fotografia classica e di cominciare una nuova esplorazione sul contemporaneo. La selezione dell’autore tedesco (Amburgo nel 1903 – Monaco 1975) conta 50 stampe in bianco e nero, provenienti dal prestigioso Estate List di Amburgo.
L’opera di List è una e una sola, densissima e compatta, anche quando per osservarla si sceglie di concentrarsi su un ordine limitato di soggetti, come accade nel caso di questa mostra, la cui tematica è il Mediterraneo.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Altomilanese e Varesotto: famiglie ancora in crisi

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Il vero problema del territorio industriale per eccellenza in Italia, l’Altomilanese e il Varesotto, si chiama occupazione. Se qui, 50 anni fa, per trovare lavoro bastava suonare pochi campanelli delle imprese presenti e un posto c’era, oggi, a fronte dei numerosi licenziamenti, i consumi e i risparmi stanno calando. «Le previsioni econometriche parlano chiaro -conferma Luca Barni, direttore generale della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate-: il problema vero è l’occupazione. Infatti, se la prima benzina dell’economia sono i consumi e, questi, stante un livello alto di disoccupazione, scontano la perdita di potere d’acquisto delle famiglie, come si riguadagna quota? Ci sono, è vero, i risparmi, ma soltanto se l’occupazione rialzerà la testa i consumi riprenderanno quota in modo apprezzabile, mantenendo una certa stabilità». La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate reagisce alla crisi andando incontro sia alle aziende che ai privati. Assieme vuole, quando possibile, parare il colpo degli effetti della crisi e prepararsi a tempi migliori. È il momento, insomma, di tornare al risparmio, dopo qualche eccesso nei consumi voluttuari: cattivo costume alla base della crisi Usa. «Il mondo del Credito cooperativo -spiega il vicedirettore della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Feliceangelo Canton- si è sempre distinto per essere un artigiano del credito, attento a garantire la massima sicurezza ai suoi risparmiatori; si è costruito una credibilità facendo della sana e prudente gestione la sua bandiera. Quindi niente guadagni stellari, ma nemmeno perdite rovinose. E questa condotta ha pagato negli ultimi anni. Adesso, sempre con questa attenzione, dobbiamo proporre alla nostra clientela altri prodotti e servizi, ma per farlo dobbiamo conoscerli bene ed essere convinti della loro bontà. E se la maggioranza delle imprese attende tempi migliori, augurandosi che l’attesa non si prolunghi troppo, di questi tempi anche i privati hanno i loro grattacapi. «C’è un disorientamento generalizzato fra i risparmiatori: nessun prodotto sembra più sicuro, dopo che anche i titoli di stato, negli ultimi tempi, hanno scricchiolato -racconta Carlo Crugnola, responsabile area Finanza della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate-. I tassi sono al minimo; con le azioni e le obbligazioni si sono già rimediate perdite consistenti: che cosa devo fare, ci chiede il cliente?». È qui che può giocare il suo ruolo la banca, con una consulenza finanziaria di alto profilo rivolta a quei risparmiatori che hanno capito che fare da sé non è più così produttivo». Ormai i software sono irrinunciabili nel lavoro in banca, ma sono e saranno sempre gli uomini a usarli; una macchina, in sé, non può fare la differenza.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Archeologia e Unità d’Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Bologna 18 maggio 2011 alle ore 18 presso la Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale (via Nazario Sauro, 22) in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia si terrà la seconda e ultima conferenza sul tema Archeologia e Unità d’Italia Celti e Liguri nel Nord-Ovest dell’Italia. Modelli antichi e identità di oggi di Filippo Maria Gambari Soprintendente ai Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna
La questione delle radici identitarie delle regioni italiane viene oggi spesso richiamata nei dibattiti a partire dall’ampio approfondimento conseguente alla celebrazione del 150° dell’Unità d’Italia. I popoli dell’Italia antica rappresentano l’origine ed il fondamento di quella peculiarità della storia italiana che vede un’unità culturale (e solo molto tardi politica) nella diversità regionale e qualche volta addirittura cittadina. In qualche modo, per un riscontro molto semplicistico ed immediato, la tradizione storica dell’Italia è un po’ come la sua cucina, sempre diversissima da luogo a luogo ma sempre inconfondibilmente italiana. Su Celti e Liguri si sono accumulati nel tempo non solo modelli ascientifici (come la presunta non indo europeità del ligure come riscontrabile nell’età del Ferro) ma anche influenze nazionalistiche d’Oltralpe (come l’identificazione costante dei Celti come barbari invasori e spesso Francesi ante litteram). L’archeologia e la linguistica celtica, profondamente aggiornate dai continui ritrovamenti e soprattutto dalle iscrizioni in celtico cisalpino ed in celtiberico, forniscono oggi alcune importanti risposte, che consentono di analizzare nell’età del Ferro cisalpina l’identità etnica come specifica valenza culturale, come scelta programmatica diversa da zona a zona in connessione con l’incrocio in Italia nord-occidentale dell’influenza culturale etrusca e della fascinazione del modello guerriero celtico.
L’etnogenesi a partire dall’età del Bronzo dei gruppi celto-liguri del nord-ovest d’Italia, il sorgere nell’età del Ferro della cultura di Golasecca come ambito proprio dei più antichi Celti d’Italia, che mantengono una identità specifica pur metabolizzando e reinterpretando profonde influenze etrusche, mentre i Liguri a sud del Po e nella Liguria costiera mostrano una profonda etruschizzazione, fino ad una vera assimilazione culturale dei ceti dominanti, sono processi evidenziati dalle ricerche più recenti e gettano una luce nuova non solo sul vero significato di definizioni come Celti, Galli, Liguri ma più generalmente sulla prima Italia nella Cisalpina occidentale.
Filippo Maria Gambari (Milano, 1954) fa le sue prime esperienze su scavi e cantieri archeologici già dall’età di 15 anni, in molte regioni d’Italia. Si laurea in Lett. Class. (con lode) con curriculum paletnologico e tesi in Etruscologia all’Università degli Studi di Milano (1977), e si specializza in Archeologia (con lode) all’Università degli Studi di Milano. Dal 1979 a seguito di concorso nazionale Archeologo Preistorico presso la Soprintendenza Archeologica del Piemonte, presso cui presta servizio fino al 2009 come Ispettore, Direttore e poiVicedirigente Archeologo. Da Luglio 2009 Soprintendente ai Beni Archeologici della Liguria a seguito di un concorso nazionale conclusosi nel 2008; dal gennaio 2011 Soprintendente ai Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna e Soprintendente ad interim ai Beni Archeologici della Liguria.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Numero 10 di Linfera

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Roma 18 maggio, ore 18.00, Via Manlio Capitolino, 9 presso la libreria Mangiaparole verrà presentato il numero 10 di linfera. Alla serata interverrà la redazione con la partecipazione di Andrea Viviani. Letture di Paolo Carlucci, Gianfranco Franchi, Salvatore Martino, Roberto Piperno, Vanni Schiavoni e Antonietta Tiberia. Il numero 10 contiene scritti di: Andrea Viviani, Antonietta Tiberia, Carlo Dossi, Claudio Giovanardi, Danilo Sulis, Fabio Pierangeli, Francesco Lioce, Gianfranco Franchi, Giuseppe Manfridi, Luca Morricone, Maria Grazia Calandrone, Marzia Spinelli, Paola Culicelli, Paola Lena, Paolo Carlucci, Paolo Ragni, Pilar Bravo,Roberto Piperno, Roberto Raieli, Salvatore Martino, Sergio Campailla, Valerio Magrelli e Vanni Schiavoni.Traduzioni di: Antonietta Tiberia. Con la collaborazione di: Giovanni Ragni e Riccardo Reim. Illustrazioni di:Edoardo Morricone.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bruno Nardelli al MOBEL

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Roma 17 maggio alle 10 la lectio magistralis di Bruno Nardelli al MOBEL, il Master in Marketing Moda e Beni di Lusso organizzato dalla MC&P School of Economic Science (via del porto fluviale 9/a) , punto di riferimento delle imprese dei settori Cinema, Televisione, Moda e Beni di Lusso ed Editoria per la ricerca di giovani manager. Bruno Nardelli, socio della Nardelli Gioielli e amministratore delegato della Nardelli Luxury, è l’imprenditore che in meno di quattro anni ha portato al successo il brand Liu Jo Luxury, facendolo diventare secondo uno studio della Iulm il brand più riconosciuto dai clienti delle gioiellerie italiane. La lectio magistralis di Nardelli servirà ai partecipanti al master a capire da uno degli imprenditori di successo a livello internazionale, come sta cambiando uno dei settori più in crisi e al contempo con più potenzialità della moda italiana. Seguirà l’intervista collettiva dei partecipanti al Master.
Bruno Nardelli, classe 1973, è l’uomo che ha portato al successo il marchio Liu Jo Luxury, una delle realtà più di tendenza nel mondo dell’orologeria e del gioiello in argento 925 per le donne e dal 2011 anche per le bambine. Il marchio è stato sviluppato dalla Nardelli Luxury, società licenziataria del marchio Liu Jo, di cui Nardelli è amministratore unico e socio assieme al fratello Domenico. Il rapporto con il mondo dell’Università continuerà anche nel 2011: l’azienda, assieme ai grandi player del settore, affiancherà il Politecnico di Milano per il “Corso di Alta Formazione in Design del Gioiello” ed affiderà all’università milanese anche la ricerca e lo stile di alcune delle prossime collezioni.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fisco: entrate tributarie

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Nel primo trimestre 2011 le entrate tributarie, secondo i dati diffusi dall’Agenzia delle entrate, ammontano a 87,4 miliardi di euro con un 4,6 per cento sul primo trimestre 2010. Positivo il risultato delle imposte dirette, che sono cresciute del 4,3 per cento ( 1.959 milioni di euro) sul primo trimestre 2010. (fonte Buon Giorno Impresa)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Europa: Previsioni di primavera 2011-12

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

L’economia dell’Ue è avviata verso un ulteriore consolidamento della propria graduale ripresa, con prospettive per il 2011 che appaiono leggermente migliori di quanto si fosse previsto in autunno. Il Pil dovrebbe aumentare dell’1¾ per cento circa quest’anno e di quasi il 2 per cento nel 2012. Questo quadro è confortato dalle migliorate prospettive per l’economia mondiale e dal complessivo miglioramento del sentimento delle imprese nell’UE A L’inflazione, tuttavia, cresce più rapidamente, rispecchiando l’aumento dei prezzi delle materie prime. L’inflazione complessiva dovrebbe mantenersi in media attorno al 3 per cento nell’Ue e al 2½ per cento nell’area dell’euro quest’anno, prima di scendere a circa l’1 per cento e all’1¾ per cento rispettivamente nel 2012 A Nel contempo, le condizioni del mercato del lavoro dovrebbero migliorare lentamente nel prossimo futuro * È previsto un calo del tasso di disoccupazione di ½ punto percentuale a poco più del 9 per cento e al 9 ¾ per cento nell’Ue e nell’area dell’euro entro il 2012 A Il consolidamento di bilancio sta progredendo, mentre il disavanzo pubblico è destinato a scendere a circa il 3¾ per cento del Pil entro il 2012. Le prospettive, tuttavia, continuano a essere notevolmente diverse per i singoli Stati membri. (fonte Buon Giorno Impresa)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra del molisano Guerrino Palomba

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Roma 6 giugno, alle ore 18, presso la Facoltà di Architettura dell’università “La Sapienza” di Roma, nello spazio polifunzionale gestito dagli studenti (sede di Valle Giulia, via Gramsci 53), retrospettiva di Guerino Palomba, artista nato in Molise (a Poggio Sannita) e cresciuto nella Capitale, dove ha vissuto i fermenti culturali degli ambienti artistici più significativi negli anni Settanta. La retrospettiva raccoglie opere indicative del lungo e articolato percorso artistico di Palomba. Abbracciano i primi interventi degli anni Settanta, dove il tema dominante è il paesaggio, caratterizzati da colori limpidi e vibranti che raffigurano soprattutto l’avvenenza della campagna molisana nelle declinazioni stagionali. Seguono le nature morte, le composizioni, i nudi di donna, contraddistinti da segni marcati che esprimono forti intensità emotive. Con il nuovo millennio Palomba abbandona l’effetto cromatico tipicamente impressionistico, maturando un nuovo linguaggio figurativo che sfiora i confini dell’astratto. Qualificano questo periodo le figure scarne, i volti senza occhi, privi della bocca, del naso e delle orecchie, contornati da linee ispessite, fino a condurre l’immagine alla massima esasperazione. Esprimono di volta in volta angoscia e nostalgia, orrore e bellezza, pene e gioie, facendo emergere la complessità e la solitudine del mondo contemporaneo. Un percorso strutturato ma flessibile, incentrato su una costante ricerca, dove la sperimentazione si esprime nell’utilizzo di svariate tecniche nell’ambito del figurativo, dall’olio alla tempera, dai pastelli alle chine colorate, mentre in scultura dominano la terra cotta e il gesso.
L’iniziativa è promossa in collaborazione con l’associazione “Forche Caudine”, il circolo dei molisani a Roma, e con l’associazione culturale “Acca” di Roma. Nella retrospettiva di Valle Giulia l’artista molisano ha voluto ricordare, attraverso la poesia “Il pianeta azzurro”, l’intellettuale pugliese Nerio Tebano, scomparso nel 2000, suo docente al liceo artistico di Roma, assistente presso la cattedra di pittura dell’Accademia di Belle Arti di Roma, nonché critico cinematografico del Corriere della Sera e dell’Unità. (fonte forche caudine)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

SicurAUTO.it: 5 milioni di visite su YouTube

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

SicurAUTO.it, il noto portale italiano sulla sicurezza degli automobilisti, ha tagliato in questi giorni il traguardo dei 5 milioni di visite sul suo canale YouTube, collocandosi quindi al 4° postonella Top TEN dei canali dedicati all’automobile. Si conferma dunque la bontà della strada intrapresa fin dagli esordi dell’iniziativa, 11 anni fa: quella di privilegiare e diffondere a ogni livello la cultura della sicurezza in tutte le sue declinazioni. Quindi, di parlare di crash test, convegni, iniziative, formazione, legislazione, tecnologia e dispositivi dedicati alla sicurezza di chi si serve della strada, nonchè fornire notizie utili ai lettori che possano tutelare i loro diritti. Che il percorso di SicurAUTO.it sia quello giusto è confermato anche dai risultati degli studi più recenti i quali indicano che la presenza o meno dei dispositivi di sicurezza a bordo delle auto è al terzo posto tra gli elementi presi in considerazione da chi intende acquistare una vettura, ancora prima degli aspetti legati all’estetica e ai consumi di carburante. Tuttavia, l’importante risultato raggiunto costituisce per il canale di SicurAUTO.it solo un punto di partenza verso traguardi ancora più significativi, poiché il trend delle visite sta aumentando in modo esplosivo: dal 1° gennaio a oggi, le visite sul canale YouTube del portale sono state ben 1.524.282, il che lascia supporre che il 2011 potrebbe concludersi con 4 milioni di video visti in un solo anno. La distribuzione geografica dei visitatori vede in testa quelli provenienti dall’Europa e dall’Asia, seguiti da quelli statunitensi e poi dagli africani. I video più apprezzati sono quelli che riguardano i crash test, con preferenza a quelli cosiddetti “di compatibilità”, cioè che coinvolgono vetture di modelli anche molto diversi tra loro lanciate l’una contro l’altra per accertare il livello di sicurezza che offrono agli occupanti. Molto gradite anche le schede sui crash test Euro NCAP, che si distinguono per completezza rispetto ad altre del panorama italiano, e le recensioni sui dispositivi di sicurezza installati sulle vetture.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Unioni Civili e Benedizione coppie omosessuali

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 maggio 2011

Firenze 19 maggio alle 18.30 si terrà, presso l’SMS “Andrea del Sarto”, via Manara 12 (zona San Salvi) un dibattito sul tema “Unioni Civili e Benedizione delle coppie omosessuali – Riconoscimento e Legittimazione”, organizzata dall’Associazione “Fiumi d’Acqua viva – Evangelici su Fede ed Omosessualità” nell’ambito della settimana contro l’omofobia. Saranno presenti come relatori: l’onorevole Giovanni Bachelet (Deputato del Partito Democratico), il consigliere regionale della Toscana Marco Carraresi (Unione dei Democratici di Centro) e il professore Yann Redalié (Decano della Facoltà Valdese di Teologia di Roma e ordinario di Nuovo Testamento).

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »