Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 21 maggio 2011

Assemblea nazionale soci Unima

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Si è chiusa tra gli applausi dei numerosi presenti la sessione pubblica della 65° Assemblea Nazionale dei Soci UNIMA (Unione Nazionale Imprese di Meccanizzazione Agricola), che ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri a Macerata, presso la Sala Conferenze della Banca delle Marche. Preceduta nel mattino dalla sessione privata, durante la quale sono stati assolti gli obblighi statutari e approvati i bilanci, la pubblica si è aperta con una breve presentazione di UNIMA a beneficio degli ospiti fatta dal moderatore della giornata, Matteo Pasquali (funzionario della Provincia di Macerata), che ha immediatamente lasciato la parola, per i saluti di rito, ai rappresentanti delle autorità locali, tra i quali il sindaco di Macerata, Romano Carancini; il rappresentante della Provincia, Antonella Garbuglia; il vice presidente e assessore agricoltura e politiche comunitarie della Regione Marche, Paolo Petrini; nonché del rappresentante della Banca delle Marche, Giuseppe Piccini e del presidente dell’APIMAIE di Macerata – che ha ospitato la manifestazione – Silvano Ramadori.
Che il futuro per un’agricoltura nazionale competitiva sia da identificare nella collaborazione interaziendale e, soprattutto, interprofessionale, è emerso come Leitmotiv degli interventi che sono seguiti, a cominciare con quello del presidente della CIA, Giuseppe Politi, secondo il quale i contoterzisti sono fondamentali nel settore primario proprio in virtù della loro professionalità. E’questa, infatti, l’elemento fondamentale per lo sviluppo futuro di un settore primario in cui ogni forma di collaborazione dovrà essere tra soggetti in grado di svolgere al meglio ognuno il proprio mestiere. Ha chiuso la tornata di interventi delle associazioni di categoria Albano Agabiti, presidente Coldiretti Umbria, che ha sottolineato come gli stetti legami che vincolano tutti gli attori dell’agricoltura italiana comportino che il successo dell’uno significhi successo per tutti, ma come tale successo non possa essere svincolato da una eccezionale capacità professionale dei singoli e da una volontà di agire insieme, in un’ottica di filiera, per il bene comune. L’intervento del prof Fanfani è stato seguito da quello di Angelo Frascarelli, professore di Economia e Politica Agraria dell’Università di Perugia, che ha brevemente spiegato come il mondo agricolo nazionale non debba aspettarsi grandi modifiche nella PAC sino al 2013, mentre quella attualmente in fase di scrittura e che coprirà il periodo 2014-2020 si preannuncia ricca di sorprese.
Ha chiuso i lavori il presidente di UNIMA, Tassinari, rimarcando come anche l’agricoltura, per mantenersi competitiva, debba passare nei limiti del possibile a una pianificazione di carattere industriale e come in un quadro futuro l’agromeccanico si troverà a svolgere un ruolo sempre più fondamentale non solo nella prospettiva di interventi colturali di eccellenza, ma come elemento certificatore del prodotto e prima linea nella tutela e salvaguardia del territorio; un quadro in cui la categoria dovrà necessariamente accedere forte di un riconoscimento giuridico e normativo chiaro all’ottenimento del quale UNIMA è attualmente impegnata sia in Italia che in Europa, e in cui le sfide potranno essere affrontate esclusivamente attraverso il superamento delle attuali divisioni provincialistiche intestine al settore primario nazionale e alla nascita di un sistema collaborativo che consenta a tutti di mantenersi all’altezza delle richieste del villaggio globale.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rendere i diritti umani una realtà

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Roma Domenica 22 maggio “porte aperte” alla Chiesa di Scientology via della Maglianella 375, dedicata ai diritti umani In celebrazione della Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo, che le Nazioni Unite hanno indetto per il 21 maggio di ogni anno, il Centro delle Informazioni per il Pubblico ospita la mostra di Gioventù Internazionale per i Diritti Umani. Su 60 display informativi e 15 schermi il pubblico potrà visionare i 30 annunci di pubblica utilità di Gioventù Internazionale che ha trasposto in video i 30 articoli della Dichirazione Universale dei Diritti Umani. Attiva da molti decenni nel rendere i diritti umani una realtà, la Chiesa di Scientology supporta anche questa iniziativa rivolta ai giovani, educatore ed adulti, per diffondere la conoscenza dei diritti inalienabili che spettano ad ogni uomo, donna e bambino per nascita, e promuovere così una cultura dei diritti umani verso una futura generazione di paladini della pace e della tolleranza.
In particolare alle ore 18, presso l’Auditorium della Chiesa di Scientology in la giornata di “porte aperte” si conclude con la conferenza “Costruire la Pace attraverso il Dialogo e la Conoscenza”. Esposzioni ed espressioni artistiche dal vivo delle culture australiana e africana verranno offerte da studiosi e gruppi etnici di questi due mondi geograficamente e culturalmente molto lontani, che si avvicinano e si accomunano come membri della stessa famiglia umana nell’approfondimento dialogante e nella conoscenza reciproca. Una giornata quindi per far sì che i diritti umani diventino “una realtà, non un sogno idealistico” come concluse il filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, che è anche il fondatore della religione di Scientology.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rossetti-Chiarcossi win Rally Croatia

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Italians Luca Rossetti and Matteo Chiarcossi (Abarth Grande Punto) are the winners of the 38th Rally Croatia, second round of the FIA European Rally Championship. The reigning European champions led fellow countrymen Luca Betti and Maurizio Barone (Peugeot 207) and Polish Maciej Oleksowicz – Andrzej Obrebowski (Ford). With this result the Italian crew, which had also won the opening round of the series, scores full points and leads the continental ranking. Slovenian Rok Turk (Peugeot 207 R3T) won the two-wheel drive cars ranking and take the lead of the specific standings. Winners of Gr R and Gr.N were respectively Maciej Rzeznik – Przemyslaw Mazur (Subaru Impreza) and Mauro Patrucco – Chiara Bioletti (Mitsubishi Lancer Evo IX). In the third and final day of competition Luca Rossetti further increased his lead by winning almost all the special stages (the final total is of 10 stage wins against 3 for Betti and one each for Oleksowicz and Szymon Ruta with the Peugeot 207). A great fight for third position between Oleksowicz and Longhi (Skoda). The Polish driver managed to get past his rival before the latter was forced to retire because of the consequences of going off the road on the penultimate special stage, held in the rain. Once again it is worth to mention the performances, often in the Top 5, of Croatian Juraj Sebali (Mitsubishi), although he is far behind in the overall standings because of the nearly 20′ lost in the first two days of competition. Another excellent race by Niko Pulic (Abarth Grande Punto), the best of the local drivers, who finished seventh overall.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stimolare la paura altrui per nascondere la propria

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

“Berlusconi, Pisapia e il pericolo islamico” da il Il Messaggero del 21 maggio 2011 e Rosario Amico Roxas commenta: “E’ solo l’assenza di argomenti che stimola l’utilizzo della paura per distrarre l’opinione pubblica. Cos’altro può sollecitare paura che la minaccia del terrorismo islamico che sarebbe alimentato dalla eventuale (e auspicabile) elezione di Pisapia a sindaco di Milano? Non possono certo spingere la campagna elettorale sul programma che prevede una miriade di appalti per expo 2015 già promessi alle varie congreghe che sostengono la Moratti! Così parlano di Islam e terrorismo senza neanche sapere di cosa stanno parlando. Per capire che si tratta di farneticazioni elettorali, basta chiedersi “Qual è lo scopo dei terroristi?” “Quale strategia li ispira?” Innanzitutto si deve prendere atto di avere di fronte una costellazione frazionata e non un soggetto monolitico; le definizioni siamo noi stessi a fornirle legittimando il terrorismo con l’ attribuzione di una compattezza ideale, programmatica e operativa che non ha. Questa compattezza viene riconosciuta identificando nel terrorismo un nemico da abbattere con una dichiarazione di guerra totale. Può temere azioni terroristiche solo chi ne ha provocato la reazione, e Berlusconi lo ha fatto, partecipando alla guerra di Bush contro l’Iraq, partecipando attivamente all’occupazione militare dell’Afghanistan, buon ultimo, bombardando la Libia, dopo aver baciato la mano a Gheddafi. In tutte queste folli operazioni Berlusconi ha trovato modo di lucrare a titolo personale. Per la partecipazione del contingente in Iraq, ricevette, provvidenzialmente, 6,5 miliardi di dollari da “investitori americani”, indispensabili per salvare dal fallimento le sue fallimentari aziende. Con la partecipazione in Afghanistan l’Italia è diventata la seconda nazione al mondo produttrice ed esportatrice di esplosivi e armi, con finmeccanica in testa (basterebbe analizzare gli azionisti, anche quelli mimetizzati per capire). Con la Libia il gioco è stato fatto allo scoperto, regalando miliardi di euro dei contribuenti per ricevere agevolazioni per Impregilo (costruzioni) ENI ed ENEL, uso dei canali televisivi, scambi azionari con investimenti bancari e assicurativi sollecitati al folle di Tripoli; i guadagni personali del presidente del consiglio si evidenziano da soli. Quindi abbandono del grande amico e bombardamento dei suoi covi. Se timore è giusto avere del terrorismo, ciò è dovuto alla dissennata politica estera di questo governo”. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

XV edizione del Club Omotossicologia

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Luc Montagnier, Nobel Prize Laureate for Physi...

Image via Wikipedia

Roma 21/5/2011 XV edizione del Club dell’Omotossicologia, organizzato dall’AIOT, la più rappresentativa associazione medico-scientifica nel campo della medicina non-convenzionale, prende il via con una due giorni di fitti incontri che vedrà riuniti oltre 200 medici esperti nelle medicine complementari per condividere e dibattere degli esiti delle proprie ricerche e dei risultati delle proprie esperienze cliniche. Una ventina gli autorevoli relatori presenti, che porteranno ciascuno un personale contributo professionale maturato nell’ambito delle medicine non-convenzionali in settori specialistici
diversi: dalla medicina interna, alla ginecologia, dall’ortopedia alla medicina estetica, dalla dermatologia alla pediatria, etc. Si parlerà, per esempio, delle applicazioni dell’omotossicologia nella medicina estetica, della cura dell’asma bronchiale allergico e dell’evoluzione delle terapie coadiuvanti per il trattamento del cancro al colon. Il filo conduttore di tutte le relazioni, focalizzate sul ricorso all’omotossicologia e alla medicina fisiologica di regolazione, sarà l’utilizzo di bassi dosaggi (nanofarmacologia, secondo la definizione del Premio Nobel per la Medicina Luc Montagnier) sia di rimedi della farmacopea omeopatica classica che di “messenger molecules” quali neuropeptidi, ormoni e citochine, quale nuova frontiera nel campo delle “low dose medicines”, la medicina dei bassi dosaggi, che garantisce eccellenti risultati terapeutici senza effetti collaterali.
Il XV incontro del Club dell’Omotossicologia rappresenta un traguardo di grande importanza per l’AIOT che, in 26 anni di attività, ha contribuito in misura fondamentale alla formazione e valorizzazione di una classe medica italiana di professionisti in grado di utilizzare al meglio le metodiche della Medicina Biologica. A tutt’oggi, oltre 2.800 medici hanno conseguito il Diploma della Scuola Triennale in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate, avviando così un percorso di conoscenza teorica e pratica in continua evoluzione, e di cui il Club rappresenta un tassello importante proprio per la sua caratteristica di interscambio e multidisciplinarità. Anche per questo motivo, il Presidente della Repubblica On. Giorgio Napolitano, ha assegnato all’iniziativa la propria Medaglia di Bronzo di rappresentanza.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra Sebastián Matta

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Roma dal 26 maggio al 22 giugno 2011 Inaugurazione giovedì 26 maggio ore 18.30. Dalle 15 alle 20 – domenica e lunedì su appuntamento Galleria Marino Salita di San Sebastianello 16b (Piazza di Spagna) Le opere di Matta sono esposte nei più grandi musei del mondo. Per il suo centenario dalla nascita sono previste mostre negli Stati Uniti e in Sudamerica. Tra le sue mostre più importanti, vanno ricordate le retrospettive tenute al Museum of Modern Art di New York nel 1957 e al centro Pompidou a Parigi nel 1985. Oltre ad essersi dedicato al libro d’artista, Matta è conosciuto anche per le sue acqueforti, tra cui si ricordano le famose serie: “Transports” e la serie erotica fatta per l’editore Franco Maria Ricci oltre alla famosa suite “Così fan tutte”. Le opere di Matta hanno fatto registrare un’importante ripresa nelle quotazioni di mercato, tanto che in un anno sono addirittura raddoppiate, dopo che la famiglia si è accordata sulla successione. In mostra alla Galleria Marino, alcune opere su tela, due poltrone in bronzo, acqueforti e litografie eseguite tra gli anni ’60 e ’80.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

5° convegno nazionale sulla lotta al cancro

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Ospedale di Negrar (VR) 21/5/2011 Due milioni di italiani vivi a 5 anni dalla diagnosi: in Veneto sono 75.000. Il prof. Marco Venturini, direttore dell’oncologia del Don Calabria: “Un risultato impensabile fino a pochi anni fa”
La divisione di oncologia medica dell’Ospedale Sacro Cuore di Negrar (VR) è nata nel gennaio 1995. Diretta dal maggio 2006 dal prof. Marco Venturini, è stata certificata nel 2009 dalla Società Europea di Oncologia Medica (ESMO) quale “Centro integrato di oncologia e cure palliative”. Questo riconoscimento è particolarmente significativo: in Italia sono soltanto 12 gli istituti finora qualificati, e rappresenta perciò una testimonianza della costante attenzione alla globalità (psicologica, sociale e spirituale) della persona malata di cancro. Il Veneto si conferma terra di primati, compreso purtroppo il record per le neoplasie al seno. Insieme a Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige condivide infatti un tasso (standardizzato) di 131 casi ogni 100.000 abitanti, contro la media italiana di 93. Queste regioni sono però in linea con il resto del Paese rispetto alle possibilità di guarire: in Italia oggi 8 donne su 10 superano il tumore, anche quando è particolarmente aggressivo. Merito soprattutto della diagnosi precoce e dei farmaci biologici mirati sul bersaglio. L’appuntamento di Negrar coinvolge tutti gli operatori che ogni giorno si confrontano con il malato di tumore: oncologi, esperti di cure palliative, psicologi, fisioterapisti e associazioni di pazienti e volontariato. Tra i relatori il prof Francesco De Lorenzo, presidente nazionale della Federazione delle Associazioni di Volontariato Oncologico (FAVO), Francesco Maria Fazio presidente dell’Associazione Nazionale Donne Operate al Seno (ANDOS).

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

FMI e Lagarde: Quando non si è all’altezza

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Christine Lagarde - World Economic Forum Annua...

Image by World Economic Forum via Flickr

La Grecia è a rischi di default, ha dichiarato Cristine Lagarde, Ministro dell’Economia francese e candidata alla guida dell’FMI. Insieme alla valutazione negativa di Fitch, la dichiarazione della Lagarde ha avuto effetto un effetto devastante: giu’ le borse, titoli di stato greci al 25%, fuga verso i piu’ stabili bund. Se la Lagarde e’ la candidata alla guida dell’FMI non possiamo che preoccuparci. E’ irresponsabile che un ministro dell’Economia faccia questi apprezzamenti a mercati aperti e comunque che li faccia. Ci sono gli organismi preposti a cio’ e, comunque, sarebbe stato opportuno una consultazione, anche rapida, dei ministri dell’Economia europei prima di rilasciare dichiarazioni. Ci pare che la Lagarde non sia proprio la persona adatta a ricoprire il delicato ruolo di direttore generale del Fondo Monetario Internazionale. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Croazia rally

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Con uno spumeggiante finale di seconda tappa, culminato nella fantastica prestazione fra due ali di folla sulla prova speciale cittadina di Abbazia (ricavata dall’antico circuito). Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi (Abarth) hanno portato alla rassicurante quota di 1 minuto il loro vantaggio su Luca Betti e Maurizio Barone (Peugeot). Quest’ultimo, dopo una giornata molto positiva in cui ha firmato anche due scratch, ha a sua volta staccato di quasi altrettanto Piero Longhi. L’ex campione d’Italia sul finire e’ riuscito a riconquistare il terzo posto ma nell’ultima tappa dovrà vedersela con la prevedibile reazione del polacco Maciej Oleksowicz (Ford) che lo insegue a soli 6“6. Alle loro spalle, saldamente quinto il bulgaro Iliev (Skoda), in lotta per la sesta piazza ci sono Ruta (vincitore di una speciale nella seconda tappa), Tlustak (Skoda) e Pulic (Abarth) racchiusi in meno di 30 secondi. Sfortunato epilogo di giornata per Andrea Dallavilla: primo di Gr.N e nono assoluto dopo l’ultima prova speciale e’ stato costretto al ritiro nel service finale per un problema alla distribuzione. Fra le 2 ruote motrici continua il predominio di Rok Turk (Peugeot 207 R3T), che precede ai fini del campionato europeo di categoria, Giovanni Vergnano (Fiat Grande Punto R3D). A livello di prestazioni si e’ nuovamente distinto il croato Juraj Sebali (Mitsubishi), pressoché costantemente fra i Top 5 assoluti, ma lontano in classifica generale ha causa dei quasi 20′ persi prima per l’urto contro una pietra nella prima tappa e per un foratura nella seconda.
Classifica dopo Tappa 2: 1. Rossetti 1.45’53.4; 2. Betti + 1’00.2; 3. Longhi + 1’53.1; 4. Oleksowicz + 1’59.7; 5. Iliev + 3’05.8; 6. Ruta + 4’56.7; 7. Tlustak + 5’09.6; 8. Pulic + 5’23.3; 9. Rzenzik + 6’18.1; 10. Turk-Kranjc + 10’37.9.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Criminalità organizzata

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Roma 23 maggio, alle ore 10, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre (Aula 7 – Via Ostiense 161), si terrà l’incontro “Criminalità Organizzata – Tra vecchie maniere e nuovi obiettivi”. Parteciperanno all’incontro
• Sen. Maurizio Gasparri (Presidente Gruppo PdL al Senato)
• Sen. Carlo Vizzini (Sen. PdL – Esperto dell’Antimafia)
• Prof. Enrico Mezzetti (Docente di Diritto Penale)
• Dr. Davide Pati (Responsabile Nazionale dell’Associazione Libera per i Beni confiscati)
• Dr. Massimo Martinelli (Giornalista e saggista)
Sono previsti i saluti del Preside della facoltà Prof. P. Benvenuti. L’incontro è mirato ad analizzare il problema alcuni degli aspetti più salienti legati alla lotta alla mafia, ovvero ad uno dei fenomeni più complessi dell’età moderna che ha interessato molti settori economici e sociali con una forte capacità di riadattarsi e riarticolarsi per trovare sempre nuovi “mercati” nei quali operare silenziosamente ed investire i ricavati delle azioni criminali. Saranno, inoltre, analizzati il periodo delle stragi di mafia e la questione della gestione dei pentiti, in ragione anche degli ultimi avvenimenti che colmano le prime pagine dei nostri ultimi quotidiani.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le eccellenze italiane: ittica

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Fiumicino 21 maggio – alle ore 11:00 e domenica 22 maggio, Parco Leonardo – – Via Bramante 31/65 Rassegna dedicata ai prodotti Ittici che fanno grande l’Italia e che fanno apprezzare il nostro paese in tutto il mondo. Il progetto è promosso da Consorzio Cooperative Pescatori del Polesine O.P. Scardovari, con il contributo della Unione Europea e della Regione Veneto e con il sostegno di Confcooperative – Federcoopesca.
Il Lazio è considerata una delle regioni più ricche di prodotti tipici, una “food valley” conosciuta in tutto il mondo. Per questo, la regione rappresenta un esempio virtuoso per tutti i territori che si impegnano per promuovere e valorizzare i propri prodotti tipici: non poteva essere che Roma | Fiumicino quindi una delle tappe del percorso in questo senso avviato dal Consorzio delle Cooperative Pescatori di Scardovari, con l’obiettivo di esporre proprio qui – in una terra così ricca di eccellenze – le proprie eccellenze, che vale la pena di conoscere e che hanno tutti i numeri per farsi apprezzare. I prodotti tipici sono patrimonio di un determinato territorio, lo caratterizzano e lo rendono unico: questo però non significa che debbano rimanere “confinati” all’interno del luogo di origine, ma meritano invece di fare il giro del mondo – perché sono buoni e di elevatissima qualità e perché sono frutto di lavoro, fatica, dedizione. Fare il giro del mondo, lasciando però le tracce per poter tornare indietro, a “casa”, dove quei prodotti nascono. Ospitare il Polesine e le sue specialità ittiche rappresenta quindi una bella occasione per Fiumicino: quella di conoscere ciò che un territorio così vicino ha saputo creare, una realtà fatta di tanti uomini e donne che lavorano duramente per ottenere alcune autentiche eccellenze.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Da Imperia parte la staffetta nautica

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Imperia sabato 21 maggio una nutrita e variegata serie di eventi che coinvolgeranno la cittadinanza e i turisti. L’Unione Italiana Ciechi della Provincia di Imperia organizzerà un “match race per non vedenti” su imbarcazioni Meteor, dove i concorrenti si sfideranno su un campo di regata regolato da boe acustiche mentre lo Yacht Club Imperia organizzerà una regata valida come selezione zonale per il Campionato Italiano e per la Coppa Prima Vela.
Domenica 22 maggio alle 9,30 nella sala Ex Tribunale – Biblioteca civica, in Piazza De Amicis a Imperia si terrà un forum tematico “Il mare di Imperia nei 150 anni” tenuto dal Prof. Gianni De Moro.
Concepita e organizzata da Assonautica Italiana in collaborazione con le Associazioni territoriali di Assonautica, la Staffetta Nautica toccherà oltre sessanta porti e località costiere dell’intera penisola. Sarà il “Tricolore” il “Testimone” consegnato ad ogni tappa della staffetta in segno di unione e continuità tra le regioni italiane, Bandiera che sarà offerta, il 26 giugno, al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel corso di una importante celebrazione a Roma.
Imperia, città capoluogo della prima provincia a nord-ovest del territorio italiano, da cui parte la Staffetta Nautica per i 150 anni dell’Unità d’Italia – Italia unita dal mare”, è nata nel 1923 dall’unione di Porto Maurizio (nucleo storico occidentale di antica ascendenza genovese) e di Oneglia (centro a oriente di più recente derivazione sabauda), separate fra loro dal torrente che da nome alla nuova entità urbana riunita: Imperia.
Sia Oneglia che Porto Maurizio vantano una radicata tradizione marinara come pure forte è l’impegno nel periodo risorgimentale, sia dal punto della militanza quanto ideale. Spesso si sono mescolati i due filoni al punto che, forse, migliore sede non poteva proporsi per l’inizio di una staffetta velica che vuole ribadire il senso profondo dell’unità nazionale. Imperia, vista dalla singolare prospettiva delle sue coste, della sua portualità, dell’innata dimensione mediterranea degli abitanti, è il luogo ideale per cominciare un percorso a tappe che inizia nella città ligure e si concluderà a Roma il 26 giugno prossimo con un grande evento.
Se lo scopo della Staffetta Nautica Nazionale è festeggiare e ricordare il 150esimo nazionale con eventi a mare organizzati dall’Assonautica Provinciale di Imperia in collaborazione con la Camera di Commercio, il Comune, gli yachting club, le Associazioni, si ha anche l’occasione per valorizzare dal punto di vista storico l’attaccamento degli imperiesi e le peculiarità della gente di mare alle vicende risorgimentali e alla nazione di appartenenza. Non va dimenticato che Giuseppe Garibaldi era prima di tutto un capitano e che è stato giudicato da molti studiosi un grande trascinatore e comandante capace di attorniarsi di marinai e capitani marittimi che si sono imbarcati come volontari sui piroscafi “Piemonte” e “Lombardo” e che sono stati i reali protagonisti della Spedizione dei Mille accanto a lui. A cominciare dal genovese Nino Bixio, braccio destro di Garibaldi, morto poi nel 1873 al comando di un bastimento nel corso di avventurosa spedizione nei mari della Sonda. La partenza della Staffetta Nautica è anche l’occasione per gli imperiesi di ricordare due personaggi locali, due marittimi rivieraschi e coraggiosi garibaldini al tempo stesso, che contribuirono in modo decisivo allo sbarco di Marsala del maggio 1860 e al successivo svolgimento della Spedizione dei Mille. Andrea Rossi, di Diano Marina, nato nel 1814 e morto nel 1898, e Giovanni Battista Gastaldi, imperiese nato nel 1833 e morto nel 1907. Entrambi sono stati imbarcati sullo steamship “Piemonte” in qualità, rispettivamente, di pilota e di secondo ufficiale. Due imperiesi fondamentali per l’avventura garibaldina che verranno ricordati alle sorelle Rossi di Diano Marina, ultime eredi del Capitano Andrea. Si ricorderà inoltre il garibaldino genovese Stefano Boasi in quanto la Sua ultima erede è residente nella nostra città e quindi imperiese di “acquisizione”.
Il riferimento alla Spedizione dei Mille, trasferito metaforicamente nel mondo e nella sensibilità della vela odierna, è stato utilizzato lo scorso anno dal 5 all’11 maggio, nella “regata” Genova – Porto Santo Stefano – Marsala quale impareggiabile segno di fratellanza marinara sulla rotta tirrenica seguita centocinquant’anni or sono da Garibaldi e dai suoi uomini. La rievocazione ha avuto come protagonisti Mauro Pelaschier, testimonial d’eccezione della partenza imperiese della staffetta nautica e Francesco De Angelis, uomini di mare oltre che skipper. Un’iniziativa che è stata elogiata anche dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, perche evocava un forte spirito unitario e simbolico.
La Staffetta Nautica ha il patrocinio del Presidente della Repubblica ed è iscritta nell’elenco delle manifestazioni ufficiali per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Essa coinvolgerà via via diversi tipi di imbarcazioni, ognuna delle quali avrà a bordo il “testimone”, il Tricolore. In ogni tappa l’equipaggio dell’imbarcazione consegnerà la bandiera italiana all’equipaggio dell’imbarcazione successiva.
L’intera spedizione venne ideata, progettata e realizzata a Genova. Liguri, del resto, erano il comandante, Giuseppe Garibaldi, e il suo luogotenente, l’iroso e coraggioso Nino Bixio. Così come ligure era buona parte di quei 1089 volontari che la sera del 5 maggio 1860 si imbarcarono dagli scogli di Quarto sulle scialuppe che li avrebbero portati a bordo dei due piroscafi “Piemonte” e “Lombardo”. Destinazione: la Sicilia. Scopo del viaggio: scacciare i Borboni, e il loro alleato austriaco, per unificare l’Italia. (veleggiata, sbarco, vele d’epoca, lombardo, piemonte)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Alemanno a Washington

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Venere Capitolina 2

Image via Wikipedia

Washington da domenica 5 a mercoledì 8 giugno 2011 il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, sarà in visita ufficiale a Washington, dove inaugurerà la mostra “Dream of Rome” alla National Gallery, con l’esposizione della celebre “Venere Capitolina”, variante romana in marmo di un originale creato da Prassitele. La mostra fa parte di una strategia di promozione della città che prevede di portare i grandi capolavori dei Musei Capitolini negli Stati Uniti, uno dei più importanti mercati turistici per l’Italia e Roma, in un progetto elaborato in collaborazione con i Knights of Columbus, associazione americana laica cattolica. Il Sindaco firmerà poi con il primo cittadino di Washington, Vincent Gray, un “Sister city” agreement, ovvero un accordo di amicizia tra le due Capitali, e incontrerà presso la Banca Mondiale il direttore esecutivo Piero Cipollone. In programma anche undiscussion lunch presso il German Marshall Fund, think tank di rilievo, con quindici esperti di politiche urbane, federalismo fiscale, infrastrutture e mobilità, al fine di attirare l’interesse dei grandi investitori americani verso i progetti di programmazione strategica di Roma Capitale come il Progetto Millenium e il Secondo Polo Turistico. Molti i colloqui politici e istituzionali: Alemanno e la delegazione capitolina incontreranno Elizabeth Dibble, Deputy Assistant Secretary, presso il Dipartimento di Stato; Craig Kennedy, presidente del GMF; Richard Fishman, direttore generale dell’American Israel Public Affairs Committee; il Cardinal Donald Wuerl, Arcivescovo di Washington; Warren Miller, Chairman Us Commission for the preservation of American Heritage Abroad. Il Sindaco visiterà inoltre il Museo dell’Olocausto e altri luoghi di interesse sociale e culturale a cura dei Cavalieri di Colombo

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Siria: violenze di regime

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Dichiarazione del senatore Marco Perduca, co-vicepresidente del Partito Radicale Nonviolento: “Anche per questo fine settimana il regime di Assad ha risposto colla massima violenza alla mobilitazione delle piazze. Non sono note le valutazioni per le quali il  Ministro Frattini e i suoi omologhi europei ritengano le sanzioni capaci di bloccare la carneficina quotidiana che ha fatto in Siria molte più vittime che in Libia. Occorre assumersi le responsabilità e investire il Consiglio di Sicurezza della drammatica situazione che da oltre un mese caratterizza quel paese, Assad e i suoi non son certo meno colpevoli della violazione del diritto umanitario internazionale di Gheddafi, anzi! Tra l’altro le necessarie e urgenti indagini sulle brutali repressioni siriane potrebbero far emergere anche il ruolo iraniano e quello eventuale di Hamas, elementi da sempre intimi col regime di Assad e in queste ore al centro di un possibile ulteriore condono o sdoganamento in virtù del perseguimento dello sciagurato obiettivo dei “due popoli due stati”

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Agenda assessori comune Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Roma 21/5/2011 Assessore VISCONTI Ore 10.30: Via L. Robecchi Brichetti, 29. L’assessore all’Ambiente, Marco VISCONTI, inaugura l’ottava edizione dell’iniziativa “I Gatti all’ombra della Piramide”. Partecipa il presidente della Commissione Ambiente, Andrea DE PRIAMO.
Ore 11.30: Roseto Comunale, via di Valle Murcia 7 ( Aventino) L’assessore all’Ambiente, Marco VISCONTI, partecipa alla 69a edizione del “Premio Roma” per Nuove Varietà di Rose promosso e organizzato dall’assessorato alle Politiche Ambientali di Roma Capitale. Alla manifestazione parteciperanno ibridatori in rappresentanza di 10 nazioni. I premi verranno conferiti da una Giuria Internazionale.
Ore 14.30: Piazza Vittorio Emanuele L’assessore all’Ambiente, Marco VISCONTI, partecipa alla Magnalonga 2011 organizzata da Legambiente. Partecipano: Dino GASPERINI, assessore alle Politiche Culturali; Cristiana AVENALI, direttrice di Legambiente Lazio; Roberta MIRACAPILLO, presidente Circolo Legambiente Mondi Possibili; Lorenzo PARLATI, presidente di Legambiente Lazio; Nezha ATTAHAR, ministro plenipotenziario e responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Stampa dell’Ambasciata del Regno del Marocco; Alma ROSSI, direttrice del Parco Regionale dell’Appia Antica.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza stradale su due ruote

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Gabriele Accarino, Fatima Chaddadi, Martina Loiola, Vincenzo Ratano, Stefania Bruno, Dalila Cingolani, Matteo Manca e Giacomo Stefanelli, questi i nomi degli studenti della scuola leccese, hanno pubblicato all’indirizzo http://www.gpace.net/ safetyrider un piccolo ma accattivante ed intrigante sito web con l’intento di sensibilizzare “dal basso” i giovani ad adottare tutte le possibili misure di sicurezza quando sono alla guida della moto o dello scooter. Il sito è organizzato in 5 step e corrispondono alle diverse fasi del progetto: il brainstorming, la normativa, gli incidenti, la velocità e, infine, i consigli e suggerimenti. Per avere tutte le informazioni necessarie alla realizzazione di “Safety Rider”, gli studenti hanno pensato bene di effettuare delle “uscite” dalla scuola e hanno visitato: la sede di un importante giornale locale (per avere notizie ed immagini relative ad incidenti che hanno visto coinvolti motociclisti e scooteristi); il deposito giudiziario (dove si potevano vedere e fotografare i mezzi coinvolti in incidenti stradali); l’Ufficio Tecnico della Provincia di Lecce (per avere informazioni su come e perché vengono stabiliti i diversi limiti di velocità sui diversi tratti e strade); una pattuglia della Polizia Stradale mentre era appostata su una strada della provincia per controllare il rispetto dei limiti di velocità). I giovani leccesi hanno trovato una gentilissima e disponibile accoglienza in tutti gli incontri realizzati, oltre a raccogliere complimenti per il progetto e per i fini per cui è realizzato. Particolare attenzione è stata posta sull’aspetto “velocità”, in quanto hanno scoperto e capito che è la maggiore causa degli incidenti mortali per i giovani. In questo “step” hanno infatti pubblicato una serie di video trovati in rete che esortano ed invitano i giovani a fare particolare attenzione proprio alla velocità.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Toscana: interventi sostegno occupazione

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

La giunta regionale della Toscana ha approvato, su mia proposta, una delibera che definisce e finanzia una serie di misure per sostenere l’occupazione. Si tratta di incentivi alle imprese che assumono, con un occhio di riguardo per la stabilizzazione dei lavoratori precari, in particolare dei giovani e delle donne, ma anche dei lavoratori vicino alla pensione che hanno perduto il lavoro a causa della crisi. Per questo abbiamo destinato per il momento circa 8 milioni di euro, ma siamo pronti a trovare ulteriori risorse per fronteggiare quella che, ancora, si prospetta come un’emergenza. Anche se registriamo i primi segnali di fuoruscita dalla crisi infatti, tutto fa pensare, purtroppo, che almeno per quest’anno, non ci saranno ricadute positive sull’occupazione. Mentre premiamo l’acceleratore sugli interventi per lo sviluppo, finanziando i progetti strategici delle grandi industrie, incentivi per l’innovazione e il trasferimento tecnologico, contributi per la creazione di reti di impresa in modo da ovviare a carenze strutturali del sistema produttivo toscano, non possiamo trascurare un fronte che resta tuttora “caldo”. Gli interventi ai quali la delibera ha dato il via libera sono nove, ciascuno dei quali risponde a un elemento di criticità del nostro mercato del lavoro. Si prevedono incentivi per l’assunzione a tempo indeterminato, a tempo pieno o parziale, di donne over 30, di giovani laureati con contratti indeterminati o della durata di almeno un anno, di lavoratori provenienti da liste di mobilità, di soggetti svantaggiati, di disoccupati prossimi alla pensione, o ancora per la stabilizzazione di precari, la proroga di contratti a tempo determinato o la trasformazione di contratti di collaborazione. Fra gli interventi, che sostanzialmente riconfermano quelli varati lo scorso anno, ci sono due misure nuove, studiate per favorire l’occupazione giovanile: si tratta della possibilità di incentivare assunzioni di dottori in ricerca e della stabilizzazione, attraverso contratti a tempo indeterminato, dei giovani tirocinanti. Sono misure che ci aiutano anche a pensare al dopo crisi, perchè rispondono alla necessità di qualificare il lavoro e di immettere nuove energie, competenze, risorse nel sistema produttivo. (Gianfranco Simoncini)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

83° edizione “Sagra delle Cerase”

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Palombara Sabina da sabato 28 maggio a lunedì 20 giugno, i festeggiamenti della “Sagra delle Cerase” più antica d’Europa si snoderanno con una serie di eventi, spettacoli e mostre che, offriranno la possibilità di trascorrere alcuni piacevoli fine settimana all’insegna della riscoperta di tradizioni, luoghi ricchi di storia e prodotti tipici di questa terra tanto generosa. Frutto prelibato di colore rosso, con peduncolo lungo, la polpa soda e dal sapore dolce, la “Ravenna di Palombara” era nota già nel XIII secolo, quando Papa Onorio IV istituì la tradizione di farsi portare in Vaticano la ciliegia palombarese, da allora conosciuta anche come “Ravenna del Papa”. La “Sagra delle Cerase” rappresenta un vero e proprio ritorno alle tradizioni del passato, un tuffo in un mondo dimenticato, ma al tempo stesso ricco di fascino e di valori da recuperare. L’amore per queste tradizioni, ha permesso di mantenere in vita una sagra che, anno dopo anno, si propone di tornare agli antichi splendori. Questa 83^ edizione sarà caratterizzata da un programma ricco di appuntamenti all’insegna del folklore, ma anche dell’arte, della cultura e della musica. Le serate palombaresi saranno animate da spettacoli musicali, comici ed intrattenitori di ogni genere, il tutto condito dalla possibilità di poter degustare alcuni prodotti della tradizione italiana preparati negli stand gastronomici allestiti in Piazza Vittorio Veneto

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa delle famiglie

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

Firenze 22 maggio 2011 presso il Parco dell’Anconella, ingresso da Via Villamagna (vicino alle giostre per bambini) in zona Firenze sud si svolgerà per la prima volta a Firenze, in contemporanea con altre città d’Italia, la Festa delle Famiglie. Un’iniziativa di visibilità e di condivisione festosa organizzata dall’Associazione Famiglie Arcobaleno che riunisce genitori e aspiranti genitori omosessuali. La festa è l’occasione per far conoscere all’esterno le famiglie omogenitoriali e per ricordare all’opinione pubblica che le famiglie omogenitoriali non sono riconosciute né tutelate dalla legge e i figli di copie gay e lesbiche non godono degli stessi diritti degli altri bambini. L’evento sarà anche un momento di condivisione con tutte le persone che si riconoscono in un’idea di società inclusiva e “plurale”. Una festa aperta a tutti coloro che hanno voglia di conoscere questa realtà e di passare una giornata di festa.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro AMI.BE.C. vescovo

Posted by fidest press agency su sabato, 21 maggio 2011

San Marco Argentano (Cosenza), 21 maggio 2011 In un clima sobrio, di grande cordialità, si è svolto un incontro fra l’AMI.BE.C. (associazione culturale Amici Beni Culturali) e mons. Leonardo Bonanno, vescovo della diocesi di San Marco Argentano-Scalea. Eletto vescovo dal Santo Padre il 7 gennaio del 2011 mons. Bonanno è stato ordinato sacerdote il 27 giugno del 1971. Si è distinto per la sua umanità, per una naturale capacità di ascolto e per una chiara propensione ai temi della cultura e dell’educazione. Nel corso dell’incontro Lia Turano, responsabile AMI.BE.C. Calabria, ha consegnato a mons. Bonanno la rassegna stampa relativa al messaggio augurale dell’associazione indirizzato al prelato in occasione della sua nomina. (Silvio Rubens Vivone)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »