Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Le malattie della tiroide

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 Maggio 2011

Tolentino 25 maggio, alle 15.30, alla Facoltà di medicina e chirurgia Polo Eustachio, aula C. In occasione del convegno, dal tema “Le malattie delle tiroide: è possibile fare prevenzione?”, sarà protagonista alla Giornata mondiale della tiroide, prevista in Ancona il prossimo verrà illustrato il progetto “Tirotary” ideato ed attuato dal Rotary Club di Tolentino con madrina l’attrice Maria Grazia Cucinotta che nel dicembre del 2009 giunse a Tolentino per la presentazione dell’iniziativa. Il progetto “Tirotary”, volto ad uno screening sulla funzionalità della tiroide sugli studenti, è stato proposto, dietro la direzione del medico tolentinate Stefano Gobbi, lo scorso anno dal Rotary di Tolentino presieduto da Andrea Passacantando coinvolgendo tutti i ragazzi delle scuole medie superiori tolentinati. Il progetto è stato attuato anche quest’anno con il presidente Gianluca Pesarini agli studenti di Treia e San Severino Marche. Il club tolentinate ha messo a disposizione della comunità locale le proprie professionalità proponendo un progetto di “service” nei confronti degli altri. Scopo dell’iniziativa è monitorare la funzionalità della tiroide tra i ragazzi delle scuole medie superiori, in una fascia di età dove avvengono i maggiori cambiamenti ormonali e fisici e valutarli preventivamente. La tiroide è una ghiandola importantissima che regola molte funzioni dell’organismo umano. E’ evidente che il buon funzionamento della tiroide è alla base di una buona salute fisica e mentale. Purtroppo però il numero di individui che soffre di disturbi della tiroide è molto elevato – circa una persona su dieci soffre di alterazione della tiroide – e tale stima è sicuramente errata per difetto poiché non sempre i sintomi della malattia sono riconoscibili. Il progetto “Tirotary” mira ad effettuare una anamnesi, una visita e una ecografia della tiroide avvalendoci di una equipe di medici rotariani di alto livello senza nessun costo per i ragazzi che vivono in città iodio carente. I dati ottenuti vengono utilizzati esclusivamente per fini statistici ed sono oggetto di convegni e dibattiti pubblici con relatori di elevato spessore. (rotary)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: