Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

Per fermarli in tempo utile

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 giugno 2011

Se li lasciamo fare tasseranno anche l’aria che respiriamo. E’ già iniziata la manovra per far digerire anche la prossima manovra che riguarderà l’aria. Mi trovavo a Perugia ospite di parenti. Assunsi il compito di provvedere alla spesa quotidiana. Così mi recavo in un supermercato di una nota catena, appartenente ad un noto personaggio. Notai che alla fine della striscia della spesa c’era una non meglio identificata “cac”, per un importo di 0,50 €, una cifra irrisoria, della quale non veniva chiesta spiegazione, forse per falso pudore. Al terzo giorno che si ripeteva, chiesi spiegazioni alla imbarazzata cassiera. Si tratta del Contributo Aria Condizionata, mi rispose a bassa voce, che finsi di non aver sentito per farglielo ripetere a voce più forte. Ci fu un borbottio generale della gente in fila in quella cassa (in tutto le casse funzionanti erano 12. A questo punto volli fare una rapida ricerca; il solo supermercato che frequentavo rilasciava una media di 3000 scontrini al giorno (aperto anche la domenica). Quanti sono in Italia i punti vendita? Bisognerebbe chiederlo al titolare, facente funzioni di proprietario, ma testa di legno degli inventori del liberismo creativo. “Accettare il sindacato in azienda è come portarsi le puttane sotto casa”, così asserisce, con estrema eleganza, un dirigente di un’azienda che si propone come punta di diamante del nuovo capitalismo e di quel modello di liberismo che Berlusconi e Tremonti vorrebbero per l’Italia e che nella grande distribuzione c’è già da anni e che tuttavia rifugge la Borsa perché il vero proprietario non intende condividere la gestione, si fa vedere il meno possibile, non rilascia interviste, se non è garantito il monologo a domande concordate. Bisogna fermarli in tempo e far capire che il popolo italiano non è suscettibile a lunghe ipnosi, perché prima o poi si sveglia. (Rosario Amico Roxas)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: