Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Contratti e posto di lavoro

Posted by fidest press agency su sabato, 18 giugno 2011

“Con la scelta della via giudiziaria mirata a bloccare contratti di lavoro e accordi produttivi, in realtà si sta dando più importanza al proprio posto al “tavolo” che non alla salvaguardia dei posti di lavoro e di interi settori produttivi, quei pochi rimasti in Italia”. Lo afferma Giovanni Centrella, segretario generale dell’Ugl, per il quale “non si può fare finta di non vedere i problemi che siamo chiamati a fronteggiare e dovuti ad una crisi estenuante con la minaccia sempre presente delle delocalizzazioni che, ad esempio, abbiamo scongiurato con gli accordi per Pomigliano, Mirafiori ed Ex Bertone, perché la Fiat ormai è una multinazionale e da multinazionale sceglie. Ma non c’è solo Fiat, ci sono Fincantieri, la Chimica, le Telecomunicazioni e non possiamo perdere tempo prezioso a litigare tra organizzazioni sindacali, cioè proprio tra coloro che sono chiamati a rappresentare e a difendere gli interessi di lavoratori e pensionati”. “Ci auguriamo – conclude il sindacalista – che il giudice di Torino riconosca la validità del primo accordo con cui abbiamo dato la possibilità di salvaguardare decine di migliaia di posti di lavoro, tra operai e impiegati diretti e dell’indotto, solo per quel che riguarda il territorio campano. Perché in caso contrario non solo verrebbe messo in ginocchio un intero sistema di relazioni ma si smonterebbe il progetto Fabbrica Italia e renderemmo il Paese incapace di attirare investimenti di qualsiasi provenienza, soprattutto estera”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: