Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Roma: spettacoli per turisti stranieri

Posted by fidest press agency su sabato, 18 giugno 2011

Roma. La prima rappresentazione del Musical “Raffaello e la leggenda della Fornarina” è fissata per il 6 luglio, al Teatro Sistina, e sarà replicata il 7 e l’8, luglio per poi riprendere in autunno. L’autore Giancarlo Acquisti e il regista Marcello Sindici, hanno messo insieme un cast d’eccezione a partire dai tre protagonisti: Pietro Pignatelli, nei panni dello scrittore Gia Fort Shoping; Renata Fusco che interpreterà la Fornarina; Michele Carfora per Raffaello. Una storia d’amore, morte e leggenda, quest’opera musical, di cui è stato dato un primo assaggio il 13 giugno suscitando un forte interesse da parte degli operatori turistici dell’incoming, delle agenzie di viaggi e degli albergatori romani, tutti d’accordo nell’affermare che “questo Musical è un’occasione in più per diffondere la cultura italiana nel mondo” e che “finalmente Roma ha uno spettacolo pensato per soddisfare le esigenze dei turisti, anche stranieri”. “Il Colosseo, da solo, non basta più per promuovere la nostra cultura” ha sottolineato Francesco Granese, direttore di Assotravel (Associazione delle agenzie di viaggi che fa capo a Confindustria), precisando che “questo spettacolo colma una specifica lacuna nell’offerta dei servizi al turista, adeguando Roma alle altre capitali del turismo internazionale”
A narrare in lingua inglese l’appassionante vicenda amorosa che si svolge a Trastevere, in Via di Santa Dorotea, è uno scrittore dei giorni nostri, Gia Fort Shoping, (interpretato da Pignatelli) dedito all’alcool e attaccabrighe, alla ricerca di spunti per un nuovo racconto. E lo troverà dalla lettura de “Le vite dei più eccellenti pittori, scultori ed architetti” del Vasari, che narra la storia d’amore tra Raffaello Sanzio e la sua modella Margherita Luzi, figlia del fornaio del rione, quindi, “Fornarina”. Una relazione di passioni, intrighi e strani intrecci, che colpiscono e incuriosiscono Shoping. Lo scrittore comincia ad indagare fra gli anziani abitanti di Trastevere. Breve ma intensa, la storia tra Raffaello e la Fornarina è, infatti, interrotta dalla prematura morte dell’artista, a soli 37 anni, avvenuta nel letto della sua amata. Lo sviluppo della narrazione in cui le tre epoche si alternano (giorni nostri, Cinquecento e Ottocento) ha il suo momento clou ne “La festa” (seconda parte dello spettacolo) dove le conclusioni delle due storie d’amore si sovrappongono e si intrecciano evidenziandone la loro identica tragicità. Il Musical prodotto dal Gruppo Guardiano con il patrocinio, fra gli altri, del Comune di Roma, Regione Lazio e Roma Capitale, già si annuncia come un grande evento. Musiche, Libretto e Liriche sono di Giancarlo Acquisti e la colonna sonora si ispira alle grandi tradizioni del melodramma italiano. Informazioni per “Raffaello e la leggenda della Fornarina” (www.fornarinamusical.com) Costo della poltronissima 40 euro, poltrona 30 euro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: