Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Nuova fiscalità

Posted by fidest press agency su martedì, 21 giugno 2011

Roma, 22 giugno, ore 14:30, INEA, Via Nomentana, 41 Federalismo fiscale e imprese agricole. Ma non solo. Le differenze di pressione tributaria dovute al tipo di impresa, se agricola o operante in altri settori, alle diverse tipologie giuridiche o alla distribuzione territoriale che sembra penalizzare le imprese più efficienti del centro-nord. Questo e molto altro ancora sarà il focus del seminario Una nuova fiscalità per le imprese agricole: sfide e problemi aperti, organizzato dall’INEA e dall’Associazione Rossi-Doria.
L’incontro fornirà l’occasione per riflettere sulla struttura del prelievo tributario nel settore agricolo, dopo l’introduzione dell’IMU al posto dell’ICI, con i conseguenti mutamenti nella distribuzione del carico fiscale. L’IMU, infatti, reintroduce il principio dell’eguaglianza di determinazione della base imponibile per tutte le tipologie d’impresa; inoltre, dovrebbe aumentare il carico fiscale per tutte le imprese che sotto l’ICI godevano di consistenti agevolazioni, ossia le imprese individuali ed alcune tipologie di società di persone. Il problema si pone anche a livello territoriale, in tutte quelle regioni in cui il livello medio del reddito dominicale è particolarmente modesto e la sua distribuzione concentrata sui valori più bassi, come avviene per lo più nelle regioni del Mezzogiorno. La diretta conseguenza consisterebbe nella riduzione dei divari di pressione tributaria tra le tipologie di impresa e tra le regioni, in controtendenza rispetto a quanto ipotizzato con i provvedimenti di determinazione opzionale del reddito d’impresa per le società a responsabilità limitata, in nome collettivo ed in accomandita semplice. Dopo i saluti iniziali del Presidente dell’INEA, Tiziano Zigiotto, e del Direttore dell’Associazione Rossi-Doria, Anna Carbone, si avvicenderanno gli interventi di Antonio Cristofaro, Università di Napoli “Federico II”, Antonio Di Maio, Università Roma Tre e Roberto Finuola, Ricercatore e Consulente INEA. A seguire la Tavola rotonda, moderata da Fabrizio De Filippis, Università Roma Tre e Associazione Rossi-Doria, e composta da Massimo Bagnoli, Confederazione italiana agricoltori, Nicola Caputo, Confagricoltura, Domenico Buono, Coldiretti, Alberto Manelli, Direttore generale Inea, e Franco Sotte, Università Politecnica delle Marche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: