Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Tav: si parli del progetto e non dei violenti

Posted by fidest press agency su martedì, 5 luglio 2011

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani Con la Tav si ripete la solita storia: discutere della violenza anziché delle ragioni a favore e contro un’opera pubblica di enormi costi e portata. Decine di milioni di telespettatori, così come tanti lettori di quotidiani, da giorni ricevono informazioni sui problemi d’ordine pubblico in Val di Susa ma praticamente nulla rispetto ai vantaggi della Tav e alle voci critiche. Quando una comunità locale e parte dell’opinione pubblica nazionale pongono in dubbio l’utilità di una infrastruttura i cui lavori dureranno vent’anni e costeranno decine di miliardi di euro, è fondamentale che si metta il Paese nelle condizioni di conoscere e si risponda alle obiezioni poste. Ad esempio quelle di cui Beppe Grillo si fa portavoce. Chiudersi nel fortino aspettando l’arrivo dei violenti è da irresponsabili. Purtroppo il regime italiano non solo produce violenza ma la promuove: se dieci persone tirano un sasso, attirano la politica e diventano una notizia da prima pagina; se fanno un’azione nonviolenta, lo sanno a malapena gli amici. L’atto violento viene “premiato” proprio perché non mette in pericolo gli assetti di potere, anzi, li rafforza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: